Seleziona una pagina

YouTube/Media statici di Lucy Clark / 8 aprile 2022 13:33 EDT

L'ultima ossessione di tutti è la storia di Anna Delvey, la finta mondana che si è fatta strada nella cerchia sociale più elitaria di New York, raccontata nella serie drammatica di Netflix "Inventing Anna". Ma c'è stato un altro truffatore di New York che ha preceduto Delvey, che si è fatta strada in un patrimonio netto di $ 100 milioni, secondo il New York Post. Dina Wein-Reis si è dichiarata colpevole nel 2011 di cospirazione per commettere frode telematica ed è stata condannata a 19 mesi di reclusione nel 2013, secondo il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Mentre Wein-Reis è stata rilasciata dalla prigione nel 2014, è stata di nuovo oggetto di conversazione di recente, poiché l'ex socialite sta vendendo la sua casa a New York per $ 65 milioni (tramite Zillow). Questa casa a schiera non è solo una risorsa di Wein-Reis, ma è stata in realtà la scena di molte delle sue truffe, il New York Post ha affermato che l'ex detenuto avrebbe invitato i CEO di varie società Fortune 500 nell'arenaria, corteggiandoli con il pretesto di prospettive commerciali. Wein-Reis avrebbe quindi chiesto agli uomini d'affari di darle prodotti scontati, promettendo di darli alle persone come campioni/materiale promozionale e poi rivenderli all'ingrosso.

Uno sguardo alla lussuosa residenza

Zillow

La residenza cittadina di New York è stata acquistata da Dina e suo marito, David Wein-Reis (nato David Ruiz) nel 1996, riporta il New York Post, per soli 2,15 milioni di dollari. L'elenco Zillow descrive la casa come un palazzo in stile Beaux-Arts ed è un'unità angolare alta sette piani, 12.000 piedi quadrati con otto camere da letto, otto bagni completi e due bagni di servizio.

Costruita nel 1910, la grande e lussuosa residenza cittadina è sicuramente adatta alla mondanità più prestigiosa. Ci sono più finestre in tutta l'arenaria, comprese le torrette arrotondate con più balconi. La casa si trova sul fiume e la maggior parte dei balconi si affaccia sullo specchio d'acqua e sulla sagoma della città, offrendo una vista impagabile di albe e tramonti. Recinzioni in pietra con stecche di colonne in stile romanico delimitano tutti i balconi, che sembrano pavimentati in marmo.

C'è anche una terrazza sul tetto con la stessa pavimentazione e recinzione, oltre a molto spazio per il giardinaggio sul tetto, l'intrattenimento e altro ancora. C'è un giardino d'inverno in vetro su questo piano per godersi i panorami della città lontano dalle intemperie.

All'interno dell'arenaria da 65 milioni di dollari

Zillow

I lussi di questa arenaria sono numerosi, troppi da raccontare in una volta sola, ma ci sono sicuramente alcuni punti salienti. Secondo il New York Post, solo alcuni dei servizi includono soffitti rivestiti in sughero originali della costruzione del 1910, porte in vetro colorato che conducono all'ufficio al quarto piano (anch'esse originali), tre cucine, 70 finestre, sei camini, soffitti che vanno da Alta dai 12 ai 14 piedi, una palestra, un teatro interamente in mogano e una cantina.

L'atrio della casa stabilisce la precedenza per la grandezza, con un soffitto a volta geometrico, pavimenti in legno a motivi geometrici con un centro in marmo nero, pareti bianche con grandi archi, una lampada moderna unica, un piccolo gradino realizzato interamente in legno duro costoso che conduce attraverso ad altre stanze, oltre che al secondo piano, e un open space al soggiorno. Il soggiorno ha un diverso motivo in legno ma sembra comunque altrettanto lussuoso. Ci sono più grandi finestre dappertutto, che lasciano entrare molta luce naturale che si riflette sulle pareti bianche, creando più spazio e luce nel processo. C'è anche una torretta rotonda con un lampadario e altre due finestre con dettagli in ferro, allestite con un pianoforte a coda.

Più del grande palazzo dell'Upper West Side

Zillow

Appena fuori dal soggiorno c'è una biblioteca, fedele alle origini dell'edificio dell'inizio del XX secolo, completa di pavimenti in legno con motivi a diamante, lussuose pareti rivestite in legno con incisioni ornate e più scaffali incorporati. Piccole finestre simili a chiese lasciano entrare abbastanza luce per mantenere la stanza illuminata pur essendo pudica, e un'esclusiva lampada rettangolare fa il resto del lavoro. C'è anche un camino con un'immagine a mosaico.

Un corridoio esterno alla biblioteca conduce al secondo piano, così come al seminterrato, tramite scale a chiocciola con moquette blu. Il secondo piano ospita una delle cucine, oltre a un'ampia sala da pranzo formale, una stanza delle porcellane e un altro soggiorno. Il seminterrato ospita un grande ufficio circolare, palestra, cantina, camera da letto, un'altra cucina e sauna, oltre a una sala meccanica, secondo le planimetrie di Zillow. Altre stanze sugli altri cinque piani comprendono un piano interamente dedicato alla suite padronale (comprendente un soggiorno, uno spogliatoio e due bagni en suite), una lavanderia, uno studio, una tana, la terza cucina e più camere e bagni.