Seleziona una pagina

Arne Beruldsen/Shutterstock di Lucy Clark / 21 marzo 2022 8:41 EDT

Diluente per vernici e acquaragia sono due prodotti che probabilmente incontrerai se stai intraprendendo un lavoro di pittura. Come suggerisce il nome, il diluente per vernici è comunemente usato per diluire la vernice, oltre a aiutare a rimuovere la vecchia vernice da pennelli, rulli e altri materiali di consumo (tramite The Spruce). Aiuta ad abbattere le vernici a base di olio, oltre a diluire altre vernici per un'applicazione più liquida. Diluente per vernici è il termine per una varietà di singole sostanze chimiche, nonché composizioni chimiche, a seconda della marca.

Gli alcolici minerali, d'altra parte, sono costituiti esclusivamente da distillati di petrolio, secondo The Spruce. L'acquaragia minerale può essere usata come diluente per vernici, ma questo non è il suo unico scopo. Secondo Pure Home Improvement, l'acquaragia minerale è un prodotto detergente versatile e aggressivo.

È importante conoscere le differenze tra questi prodotti. Per uno, l'uso di acquaragia rispetto a un'altra miscela chimica o chimica quando utilizzata per diluenti per vernici può produrre risultati diversi. Questi sono anche sostanze chimiche pericolose, abrasive e infiammabili e non conoscerne le funzioni e gli usi può comportare un esito pericoloso.

In che cosa differisce la composizione?

banedeki/Shutterstock

Gli alcolici minerali sono composti al 100% da distillati di petrolio e sono costituiti da idrocarburi a catena aperta da C7 a C12, secondo Pure Home Improvement. Una delle principali attrattive degli spiriti minerali è che sono spesso venduti nella loro forma inodore. Tuttavia, la composizione dell'acquaragia minerale inodore e regolare differisce. Highland Woodworking afferma che gli spiriti minerali inodori sono un'emulsione di distillati di petrolio e acqua. Ciò rende il prodotto meno efficace, poiché di solito contiene fino al 60% di acqua. A volte l'acetone viene aggiunto alle formule inodore per una maggiore forza.

Come affermato in precedenza, diluente per vernici si riferisce a qualsiasi numero di sostanze chimiche o composizioni chimiche. Secondo CorrosionPedia, il diluente per vernici può includere sostanze chimiche come trementina, alcol isopropilico, nafta, acetone, metiletilchetone (butanone), dimetilformammide, eteri glicolici, xilene, acquaragia e altri. Diversi diluenti possiedono diversi livelli di forza ed efficacia.

Quali sono le differenze di costo?

ZikG/Shutterstock

Il confronto dei prezzi tra diluente per vernici e acquaragia può essere un po' complicato, poiché il diluente per vernici si riferisce più a un risultato che a un ingrediente specifico. Secondo Family Handyman, tuttavia, il diluente per vernici è generalmente più economico e più efficiente in termini di costi rispetto all'acquaragia.

A Home Depot, una bottiglia da gallone di acquaragia minerale costa poco meno di $ 16 e una bottiglia da gallone di diluente per vernici della stessa marca costa poco meno di $ 10 al momento della pubblicazione di questa pubblicazione. Tuttavia, le sostanze chimiche specifiche che vengono utilizzate per la sverniciatura possono costare più o meno dei normali svernicianti o anche più dell'acqua ragia minerale. Nella stessa marca, un gallone di acetone è attualmente $ 23 e un gallone di xilene è $ 25. Il costo del prodotto dipende in gran parte da ciò per cui ne hai bisogno, ma le miscele di diluenti per vernici saranno generalmente meno costose.

Quali sono le differenze di odore?

sulit.photos/Shutterstock

L'acquaragia e i diluenti per vernici hanno entrambi odori molto pungenti. Gli alcolici minerali sono venduti in varietà inodori, come descritto in precedenza, ma anche in questo caso non sono del tutto inodori, secondo Bob Vila. Gli alcolici minerali generalmente hanno un odore simile al cherosene (tramite Ask Any Difference).

Il diluente per vernici ha un odore notoriamente abrasivo, poiché è composto da sostanze chimiche aggressive. I fumi di acetone più aspri sono comuni con i diluenti per vernici. Indipendentemente dalla sostanza chimica che stai utilizzando, assicurati di ventilare il tuo spazio aprendo una finestra, azionando un ventilatore e considera di indossare una maschera da pittore per proteggere i tuoi polmoni. Tenere gli animali domestici e i bambini piccoli lontano dalle aree in cui si utilizzano diluenti per vernici e/o acquaragia.

Pro e contro degli alcolici minerali

ZikG/Shutterstock

Esistono diversi usi per acquaragia e diluenti per vernici, ma ci sono anche molti progetti che potrebbero trarre vantaggio da entrambi i prodotti. Ogni prodotto ha anche i suoi pregi e difetti. Secondo Bob Vila, gli spiriti minerali sono generalmente meno tossici e dannosi di altri diluenti chimici, sgrassanti, ecc. E mentre hanno ancora un odore, molte persone trovano l'odore del cherosene più sopportabile di quello dell'acetone. Se usato come diluente per vernici, produce anche una finitura più liscia nel prodotto finale.

Detto questo, gli spiriti minerali sono un po' più costosi dei diluenti per vernici, poiché sono raffinati e puri. Gli spiriti minerali possono anche causare irritazioni alla pelle. Infine, non è possibile utilizzare acquaragia con vernice al lattice.

Pro e contro del diluente per vernici

JETSADA POSRI/Shutterstock

Il diluente per vernici ha anche una varietà di pro e contro. Bob Vila afferma che la trementina, ad esempio, può rimuovere la vernice secca da una superficie, mentre l'acqua ragia minerale può rimuovere solo la vernice bagnata, rendendo più difficile correggere un errore dopo il fatto. La trementina è anche molto più solubile rispetto all'acquaragia. Il diluente per vernici è anche più economico nel complesso.

Detto questo, i diluenti per vernici sono molto più pericolosi dell'acquaragia. Per uno, i fumi non sono solo scoraggianti, ma pericolosi e il prodotto deve essere utilizzato solo in una stanza o in uno studio ben ventilati. Anche il diluente per vernici è molto infiammabile. È noto che gli stracci imbevuti di diluenti per vernici si bruciano spontaneamente, cosa che accade quando lo straccio produce calore mentre si asciuga fino a quando non si accende (tramite Mutual of Enumclaw Insurance). Ciò rende difficile sbarazzarsi in sicurezza del diluente per vernici avanzato.

L'acquaragia minerale è più sicura del diluente per vernici?

Thiti Sukapan/Shutterstock

Gli spiriti minerali sono molto più sicuri dei diluenti per vernici. Come affermato in precedenza, il diluente per vernici ha un odore abrasivo di acetone che non solo è generalmente sconvolgente, ma può anche essere pericoloso. Secondo That Painter, può danneggiare i polmoni, il naso, la gola e la bocca e può causare danni permanenti se l'area di lavoro non è adeguatamente ventilata. Può anche causare sonnolenza, svenimento e danni permanenti al cervello. E, come accennato in precedenza, può provocare una combustione spontanea.

Gli spiriti minerali, invece, sono meno pericolosi, ma richiedono comunque delle precauzioni. Possono irritare la pelle se sovraesposte, quindi assicurati di indossare guanti e lavarti le mani quando la maneggi. Anche gli spiriti minerali sono infiammabili, ma non fino a circa 105 gradi Fahrenheit (tramite Fireproof Depot). Fare attenzione anche a ventilare quando si usano acquaragia.

Quanto è facile fare ogni fai-da-te?

Vladimirskaya Anastasia/Shutterstock

L'acquaragia e i diluenti per vernici non possono essere necessariamente realizzati con il fai da te o fatti da soli, a meno che tu non abbia le certificazioni per lavorare in un laboratorio e creare i tuoi composti chimici. Tuttavia, puoi sostituire alcune sostanze chimiche per creare effetti simili. Se stai usando acquaragia per disinfettare, pulire i pennelli o per eliminare muffe e funghi, House Grail consiglia di utilizzare alcol denaturato. Come sostituto di ultima istanza per la pulizia, consigliano anche acqua e sapone.

Il diluente per vernici, d'altra parte, non è tanto un prodotto quanto un risultato, e come tale ci sono molte risorse sostitutive per creare lo stesso effetto. House Grail consiglia olio di limone e semi di lino, olio per bambini, olio vegetale, acetone e aceto per diluire i colori ad olio e acqua e alcol isopropilico per diluire i colori al lattice.

Quando scegliere l'acquaragia al posto del diluente per vernici

Tonelson Productions/Shutterstock

L'acquaragia minerale e il diluente per vernici hanno molti degli stessi scopi e talvolta l'acquaragia minerale viene utilizzata come diluente per vernici. A volte, però, uno è migliore dell'altro per progetti specifici. Ad esempio, mentre entrambi sono efficaci nella pulizia dei pennelli, Family Handyman consiglia un diluente per vernici, poiché tende ad essere più economico.

Secondo Bob Vila, l'acqua ragia minerale è efficace anche per pulire grandi quantità di vernice, olio, catrame e sporco accumulato da legno, cemento e strumenti e rimuovere la vernice bagnata. Il diluente per pittura, in confronto, è buono solo per i trattamenti spot, ma è l'opzione migliore per rimuovere la vernice secca. Per artisti o pittori, queste informazioni sono importanti quando si puliscono pareti dipinte o si ritoccano tele dipinte. Entrambi aiutano a diluire le vernici a base di olio e altre vernici insolubili in acqua con un'efficacia simile, anche se alcuni ritengono che l'acquaragia produca un risultato più liscio una volta asciutto.

Uso consigliato di ciascuno

ToroY/Shutterstock

In generale, il diluente per vernici è ottimo per fare solo quella vernice diluente. Nello specifico, vernici insolubili in acqua, come le formule a base di olio. Altri usi includono la pulizia di spazzole e attrezzature per la pittura, la rimozione della vernice errata e la rimozione di grandi sezioni di vernice, secondo The Spruce.

L'acquaragia minerale può essere utilizzata anche per pulire forniture di pittura e vernice sottile. Tuttavia, secondo Bob Vila, può essere utilizzato anche per sgrassare parti di automobili, rimuovere grandi fuoriuscite di vernice, pulire segni di graffi, rimuovere residui di adesivi, restaurare mobili in legno e lucidare attrezzi da giardino. Qualunque cosa tu scelga, ricorda di ventilare adeguatamente il tuo spazio di lavoro quando usi uno dei prodotti, oltre a indossare guanti ed evitare di toccarti occhi, naso o bocca.