Seleziona una pagina

Hendrickson Photography/Shutterstock di Joseph A. Williams / Aggiornato: 11 luglio 2022 13:28 EDT

Non c'è niente, veramente niente, come una buona cucina. Il luogo di tutto ciò che è confortevole, caldo e accogliente in una casa, non c'è da meravigliarsi perché la maggior parte di noi è ossessionata dal rimodellamento per renderli il meglio che possono essere, abbastanza spesso a un costo da far venire l'acquolina in bocca. Secondo Homes & Gardens, la ristrutturazione della cucina più semplice può costare da $ 7.000 a $ 40.000, con lavori di ristrutturazione di fascia alta che spesso costano molto di più. La tua cucina potrebbe sembrare carina, ma per arrivarci ti costerà un prestito bancario.

Ed è per questo, amici, non bisogna mai sottovalutare il potere di dipingere un mobile da cucina. Ravvivare i tuoi armadi con una nuova mano di vernice può far sentire la tua cucina fresca e rinvigorita a una frazione del costo dei lavori di ristrutturazione. Ma, come con qualsiasi lavoro di pittura, devi assicurarti di non scegliere un colore che in seguito odierai. Questo è particolarmente vero in una cucina, uno spazio con molti elettrodomestici immobili e aspetti funzionali. Quindi quali colori dell'armadio funzionano meglio? Diamo un'occhiata in questo articolo.

1. Il grigio può sembrare semplice, ma è una scelta solida

Serghei Starus/Shutterstock

Potresti storcere il naso al grigio come un po' noioso e insipido, ma quando si tratta di cucine, è difficile sbagliare con i mobili grigi. Il grigio, insieme ad altri toni neutri, aiuta la tua cucina a mantenere un aspetto classico e pulito, pur rimanendo abbastanza versatile da abbinarsi praticamente a qualsiasi elettrodomestico da cucina dai colori vivaci che vuoi lanciare. Come sottolinea The Spruce, i toni di grigio possono effettivamente fornire molto calore a una cucina. Possono sembrare eleganti se contrastati con neutri più luminosi come i bianchi, sia come controsoffitti che come armadi adiacenti per un affare a doppia tonalità.

L'aggiunta di schizzi di blu tra gli armadi grigi può anche aggiungere colore e vivacità extra allo spazio della tua cucina. Un effetto simile può essere ottenuto aggiungendo ai tuoi mobili dei mobili in metallo dorato o marrone più scuro. Puoi anche abbinare il grigio a trame inaspettate come il marmo, che li aiuta a scoppiare senza sovraccaricare lo spazio. "Ho sentito che questo spazio aveva bisogno della drammaticità di questo bellissimo marmo per elevarlo fuori dall'ordinario", ha detto la designer Kayla Pongrac a Livingetc. In breve, il grigio può fare tutto.

2. Gli armadi da cucina Olive sono sorprendentemente versatili

ArtBitz/Shutterstock

Per un tocco di colore tanto necessario in una cucina, non puoi sbagliare con gli armadietti in oliva. L'oliva può funzionare senza sforzo in qualsiasi cucina ed è un'ombra di vera versatilità. "Può essere un colore neutro, che cade sullo sfondo o può essere la stella splendente di una combinazione di colori. È caldo, terroso e mutevole, un colore utile e una vera gemma nascosta", dice l'esperta di colori e vernici Annie Sloan a Homes & Gardens. Come tonalità che è ugualmente a suo agio in un tema moderno della metà del secolo come in un approccio rustico da fattoria, "l'oliva è un po' un cavallo oscuro, nel senso che puoi facilmente dimenticare quanto interesse e raffinatezza porti a un spazio."

Con il verde oliva, è difficile sbagliare quando si tratta di abbinamenti di colori. L'ombra funziona magnificamente con altri toni più audaci come rossi e blu profondi, ma è al centro della scena se la abbini a neutri più chiari. La tua immaginazione è il tuo unico limite.

3. Gli armadi da cucina bianchi sono un classico

Sermsak S/Shutterstock

Ascoltate, gente, c'è un motivo per cui i mobili da cucina bianchi hanno resistito alla prova del tempo. Funzionano e basta . E mentre gli armadi bianchi sono stati sostituiti in infinite riviste patinate da infinite sfumature di ogni altro colore sotto il sole, sono tornati con una vendetta. "Il bianco è diventato una scelta popolare per i design classici", dice a Homes & Gardens Stephanie Dedes, designer dello showroom Pirbright di Charles Yorke. "Rende i mobili molto nitidi e sofisticati e lo spazio sembra immediatamente più luminoso ma anche molto rilassante".

Fresco e sofisticato? Siamo d'accordo con quello. E dato che il bianco si abbina praticamente a tutto, le tue opzioni per combinarlo con trame, riflessi, motivi e colori diversi nella tua cucina sono praticamente infinite. Tuttavia, Leila Touwen, co-fondatrice della moderna azienda di mobili da cucina Pluck, mette in guardia dal solo usare il bianco in uno spazio cucina. "Il bianco da solo può sembrare un tocco netto. L'abbinamento del legno con i mobili bianchi porta calore", afferma. L'abbinamento di bianchi croccanti con oro, ottone o argento può anche creare una sensazione istantanea di lusso nel tuo spazio di cottura. Può aiutare a creare un'atmosfera " Selling Sunset " molto puntuale.

4. Sii intelligente con le tue sfumature con il greige

Serghei Starus/Shutterstock

Quando si considerano i colori per i mobili della cucina, è facile scegliere la prima tonalità che si vede del colore che si desidera. Ma Leyla Bowden Jaworski di Design Shop Interiors è il punto forte che fare la tua ricerca è la chiave. "In genere, quando un colore della vernice va storto, è perché è stato selezionato il sottotono sbagliato", dice a Kitchn. "Il grigio non è solo grigio, ci sono blu-grigi, verdi-grigi, viola-grigi, ecc."

Questo è il motivo per cui Jaworski sostiene un mix misto di grigio e beige, o grigio. Il colore non solo ti aiuta a evitare i colori senza sfumature, ma offre anche la perfetta combinazione di due neutri per dare ai tuoi armadi più diversità. In particolare, Balboa Mist di Benjamin Moore è in cima alla lista di sfumature di Jaworski che impressionano, in particolare se hai a che fare con elementi dorati esistenti nella tua cucina. "Ho scoperto che Balboa Mist può davvero aiutare a sdrammatizzare per un effetto più freddo e neutro. È letteralmente la tonalità perfetta per completare così tante cose", dice. Bene, consideraci venduti su quello!

5. Il blues audace può far cantare la tua cucina

Fotografia di Hendrickson/Shutterstock

Se vuoi che la tua cucina esploda, non si tratta solo di avere il design più elegante e gli elettrodomestici all'avanguardia. Andare alla grande con il colore è un altro ottimo modo per farlo risaltare. I blu audaci sono un modo perfetto per farlo, infondendo alla tua cucina sicurezza ed equilibrio mentre funzionano bene con i neutri e altri colori. "Il blu è senza tempo, ma fa una dichiarazione, che è una delle nostre combinazioni di design preferite", dice Megan Papworth di E. Interiors a Kitchn. Le tonalità di blu più profonde, in particolare, funzionano molto bene se stai cercando un contrasto audace. Intendiamoci, tutti amiamo un po' di dramma, giusto?

Un mobile da cucina blu scuro si adatta perfettamente agli infissi dorati, con tiranti dorati contro mobili blu che creano una seria sensazione di lusso (tramite Better Homes & Gardens). Abbinare i blu con i bianchi brillanti può anche aiutare ad ammorbidire una cucina. Impedisce che si senta troppo medicinale o eccessivamente acuto, in particolare quando si tratta di uno spazio che riceve molta luce naturale. L'uso di blu più scuri negli armadi di basso livello e neutri più chiari sopra può anche aiutare ad attirare lo sguardo verso l'alto, creando una sensazione di altezza.

6. Porta la luce del sole con gialli forti

Aleks Kend/Shutterstock

Le cucine dovrebbero essere luoghi di felicità, risate e bei momenti. Quale modo migliore per inaugurare quella sensazione che incorporare un po' di giallo forte nella tua cucina attraverso i suoi armadi? Gli armadi gialli audaci sono fondamentalmente una scorciatoia per una sensibilità solare, ed è importante ricordare che non è necessario utilizzare il giallo del colore primario di base per ottenere questo effetto, come mostra Elle Decor. I gialli possono essere usati in vari stili. Puoi ottenere un aspetto rustico abbinando armadi giallo sabbia con toni del legno più scuri o creare un'estetica classica combinando armadi gialli con controsoffitti blu.

Anche i gialli leggermente più chiari possono essere abbinati ai neutri per ottenere una cucina dall'atmosfera mediterranea. E se vuoi mantenere le cose ancora più sottili, ci sono una gamma di gialli là fuori che hanno sfumature neutre che possono aiutarti a cavalcare il confine tra un effetto solare e una sensazione più tenue. Prova un tono oro chiaro, per esempio. È un colore che si sposa brillantemente con i bianchi e le creme e rende lo spazio di cottura sereno e luminoso.

7. Non puoi sbagliare con il nero

Fotografia di Hendrickson/Shutterstock

Non lasciarti intimidire dal buio in cucina. Optare per i mobili da cucina neri è una scelta matura che rimane di moda anno dopo anno e che dà alla tua cucina una sensazione di eleganza e classe. Quando si tratta di armadi neri, metterli in contrasto con altri colori o sfumature può aiutare la tua cucina a evitare di diventare troppo buia e triste, secondo Good Housekeeping. L'abbinamento di armadi neri con quelli bianchi è un'opzione senza tempo. Oppure, se vuoi essere audace, prova a mescolare armadi neri lucidi con pareti in un colore primario, come il giallo.

È fondamentale ricordare, tuttavia, che la scelta della giusta vernice nera è fondamentale per il successo dei mobili da cucina neri, quindi non limitarti a scegliere la prima che trovi. L'architetto John Mochelle suggerisce di provare The Spruce Best Home Phantom Black. "Se stai cercando l'aspetto bicolore, funziona magnificamente sui mobili base se abbinato ai mobili superiori in un colore neutro a contrasto. Penso anche che sia un'ottima tonalità per le isole della cucina perché può nascondere quei fastidiosi segni di graffi", ha detto a The Spruce .

8. Il bianco sporco si abbina a qualsiasi cosa

Serghei Starus/Shutterstock

Ti piace l'idea di una cucina pulita e fresca, ma ti preoccupi di darle un po' troppa luminosità? Possiamo capirlo. Sebbene sia l'ideale per creare sensazioni di ordine e pulizia, l'uso dei bianchi in una cucina può rischiare che il tuo spazio si trasformi in un'atmosfera da ospedale. Ecco perché l'uso intelligente dei bianchi potrebbe essere una scelta perfetta. I bianchi sporchi possono aiutare ad elevare contemporaneamente la luminosità di una stanza attenuando i toni eccessivamente bianchi. Inoltre, si abbina bene praticamente a tutto.

Scegli un colore bianco che cambi le sfumature per ottenere il meglio da entrambi i mondi. "Qui sugli armadi abbiamo usato Hardwick White di Farrow & Ball, che è un bianco sporco pulito che può sembrare un grigio tradizionale in alcune luci. Ma ha sfumature gessose che, in una stanza piena di sole come questa, appaiono molto più luminoso e più contemporaneo", Ben Hawkswell, designer senior di Roundhouse, ha detto a Homes & Gardens di una ristrutturazione. La cosa più importante, dice, è testare il colore della tua vernice nella tua cucina prima di impegnarti con tutto il cuore a dipingere tutti gli armadietti. Sebbene questo sia vitale per qualsiasi lavoro di verniciatura, diventa ancora più importante con i bianchi a causa della loro suscettibilità a essere modificati dalle condizioni di luce.

9. Sii coraggioso diventando rosa

Jantsarik/Shutterstock

Ok, dobbiamo essere onesti. Possiamo annoiarci un po' di vedere gli stessi colori nelle cucine più e più volte. Quindi chi potrebbe biasimarci per voler confondere un po' le cose? E se la pensi allo stesso modo, scegliere armadi rosa nella tua cucina potrebbe essere il modo perfetto per far emergere il senso di vita e la vitalità che la tua casa merita.

Ora, a questo punto, è importante ricordare che non stiamo sostenendo esclusivamente una cucina rosa acceso (sebbene l'uso di rosa chiaro può servire a rendere il tuo spazio di cottura totalmente unico, come visto su Ideal Home). Ma i rosa tenui, chiari e polverosi sono tutti toni che possono dare alla tua cucina una sensazione di eleganza, classe e che aiutano ad accentuare la luce naturale in uno spazio. Non deve essere nemmeno l'unico colore nella tua cucina. Sebbene i rosa più chiari si abbinino molto bene con i neutri chiari, il rosa e il verde sono compagni di letto naturali quando si tratta di decorare la cucina, specialmente quando vengono usati in modo intelligente su diversi livelli. E se vuoi davvero vivere la tua fantasia di Elle Woods decorando la tua cucina con toni fucsia, gomma da masticare e magenta, allora francamente, perché non dovresti? È la tua cucina, dopotutto!

10. Gli armadi da cucina arancioni sono qui per restare

Aleks Kend/Shutterstock

L'uso dell'arancione per i mobili della tua cucina potrebbe sembrare scoraggiante, ma usato in modo intelligente, è un'opzione di colore brillante che può creare una sensazione unica nella tua casa. Con l'uso corretto dell'arancia, puoi rendere la tua cucina immediatamente calda e confortevole. I toni che evocano il tramonto o i paesaggi autunnali degli alberi funzionano particolarmente bene nelle cucine, secondo Elle Decor. Un arancio pastello è sorprendentemente efficace sugli armadi da cucina, in particolare se combinato con una finitura lucida. Questo potrebbe dare alla tua cucina un aspetto decisamente anni '70, in particolare se abbinato a mobili o tocchi vintage.

Anche l'arancione bruciato è una mossa di classe per i mobili da cucina ed evoca un'atmosfera retrò. Se usata con sicurezza, questa tonalità funziona particolarmente bene con tiranti o infissi in ottone e tonalità del legno più scure e può essere magnificamente compensata da piastrelle con motivi più chiari in tonalità neutre. Gli armadi arancioni potrebbero non essere per i deboli di cuore, ma sono davvero memorabili.

11. Mantieni il classico con le finiture in legno

Macchina per il pane/stock per serrande

A volte, è meglio lavorare con ciò che hai già. E mentre si è tentati di coprire i propri armadi con una gamma di colori sgargianti, favorire i toni naturali del legno degli armadi e tenerli orgogliosamente in mostra è una scelta che non solo ha resistito alla prova del tempo, ma rimane popolare. "Sono davvero felice di vedere che gli armadi in legno stanno tornando in auge ei designer stanno esplorando opzioni oltre a una finitura verniciata", ha detto Liz Foster di Decorist a Elle Decor. In particolare, ha indicato le gioie della "trama extra che gli armadi con venature del legno portano a quello che potrebbe essere uno spazio freddo e sterile". Dovremmo essere d'accordo. Le finiture in legno possono portare un serio senso di calore e storia in una cucina. E se stai arredando la tua casa in uno stile antico, sono un gioco da ragazzi.

Nonostante ciò, Foster afferma che è fondamentale considerare il tipo di legno che hai. "La scelta delle specie legnose e della macchia sono ancora molto importanti, poiché un acero color miele ha un aspetto e una sensazione drasticamente diversi rispetto a un mobile in rovere bianco", afferma. Pertanto, considera come funzionerebbe un tono del legno nella stanza che hai.

12. Taupe è una scelta versatile

Artazum/Shutterstock

Parliamo di tortora. Questo sottovalutato grigio-marrone potrebbe non essere così noto come alcuni dei suoi cugini di colore più sgargianti, ma quando viene utilizzato sugli armadi, può aggiungere un serio tocco di eleganza alla tua cucina. Evocando immagini di caffè caldo e ambientazioni naturali, l'abbinamento taupe si verifica in modo più efficace quando prendi nota delle sfumature nella tua selezione di colori specifica, come per The Spruce . I tortora generalmente contengono sfumature di rossi, rosa e gialli, oltre a note grigie più forti.

Anche se potresti presumere che ciò significhi che il taupe dovrebbe essere abbinato a colori più audaci (e in effetti può esserlo), in genere, il taupe funziona bene con neutri più chiari, come controsoffitti o alzatine bianco sporco. Dati i toni organici del tortora, funziona egregiamente anche con i pavimenti naturali ed è super a suo agio nelle cucine arredate in uno stile più antico o rustico. Tieni anche a mente che il taupe può essere piuttosto leggero. Lo Smokey Taupe 983 di Benjamin Moore, ad esempio, può sembrare quasi bianco sporco in alcune luci e può abbinarsi molto bene con un grigio leggermente più scuro.

13. Per una sensazione di mare, il baby blue è il migliore

Fotografia di Hendrickson/Shutterstock

Il baby blue ha una cattiva reputazione, gente. Sebbene questa tonalità di blu evochi tradizionalmente immagini di infanzia e innocenza, usarla in cucina può lasciarti uno spazio unico, fresco e profondamente confortante. Come dice a Homes & Gardens la designer del marchio di cucine di lusso Neptune, Claire Birkbeck, optare per il baby blue ti lascia con uno "spazio riposante che non richiamerà attenzione" e che può funzionare allo stesso modo di un neutrale ma con solo un po' di più, beh… fai un salto.

Il celeste o il celeste polvere sono abbastanza tenui da poter essere abbinati a colori più scuri e più forti, come il verde scuro o il blu più scuro. Il designer di cucine Tom Howley consiglia di "combinare mobili da cucina blu con una superficie di lavoro bianca e interni in rovere spolverato" per creare una "stanza calda e accogliente" che rimanga anche fresca. La tonalità blu brillante ci ricorda anche il mare durante l'estate e raramente è una brutta immagine da avere in cucina, soprattutto durante i mesi più freddi.