Seleziona una pagina

Ivan Serebryannikov/Shutterstock Di Christopher Gillespie / 19 aprile 2022 03:59 EDT

Quando si tratta di mettere in sicurezza la vostra proprietà e le aree esterne, la scelta più comune è una qualche forma di recinzione attorno al perimetro, a cui si accede tramite un cancello con chiavistello. A seconda del design e del materiale del cancello, ci sono diversi tipi di chiavistelli tra cui scegliere.

La maggior parte delle recinzioni e dei cancelli tendono ad essere realizzati in metallo o legno e la scelta dell'hardware corretto non solo creerà l'estetica giusta, ma fornirà anche il livello di sicurezza necessario, osserva 360 Yardware . I materiali comuni per i chiavistelli del cancello sono ferro, acciaio inossidabile, alluminio, bronzo e ottone. Possono essere in stile moderno e contemporaneo o avere un aspetto tradizionale e rustico.

In genere, i chiavistelli sono unidirezionali, il che significa che possono essere aperti solo dall'interno, o bidirezionali, in cui possono essere aperti anche dall'esterno. Inoltre, alcuni chiavistelli sono chiudibili a chiave con una chiave o un lucchetto, mentre sono necessari diversi tipi di chiavistelli per cancelli singoli o doppi, per Casa di categoria superiore.

1. Fermo di gravità

Simon Vayro/Shutterstock

Il tipo più comune di fermo è un fermo a gravità, noto anche come fermo di rilascio della punta delle dita. Ha un semplice meccanismo di chiusura automatica che sfrutta il peso del cancello di chiusura per fissare il braccio all'interno di un fermo metallico.

Bob Vila ha osservato che questi tipi di chiavistelli sono solitamente installati all'interno del cancello e sono generalmente unidirezionali. Per aprire il cancello è sufficiente sollevare il chiavistello con un dito. Se vuoi essere in grado di aprire il cancello dall'esterno, sono disponibili opzioni a doppio senso e la maggior parte può essere bloccata utilizzando un lucchetto.

2. Chiusura a molla

Tanita_St/Shutterstock

I fermi a molla sono disponibili in varie forme, osserva Worst Room Home Design. Tuttavia, tutti hanno una caratteristica comune: il meccanismo di chiusura è tenuto in posizione con una molla. Alcuni incorporano un chiavistello che scorre in un fermo e rimane in posizione con la pressione della molla, mentre altri hanno un braccio che viene sollevato per aprire il cancello e si riposiziona automaticamente.

Questi tipi di chiavistelli sono una buona scelta per cancelli a battente o doppi e sono generalmente unidirezionali. Di solito non includono un meccanismo di blocco; tuttavia, alcuni modelli possono essere fissati con un lucchetto.

3. Chiavistello

R.Moore/Shutterstock

Uno dei chiavistelli meno complessi è un semplice bullone. Home Stratosphere sottolinea che i bulloni sono molto facili da installare e possono essere montati su entrambi i lati del cancello. Questo tipo di chiavistello funziona facendo scorrere un'asta di metallo in un fermo sul montante del cancello o sul telaio.

Uno dei principali vantaggi di un catenaccio è che è disponibile in un'ampia gamma di design e dimensioni. Questo lo rende una buona scelta per cancelli grandi e pesanti che necessitano di un fermo robusto. Se necessario, è possibile aggiungere ulteriori bulloni sul fondo di un cancello per motivi di sicurezza.

4. Chiusura a scatto

Foto VDB/Shutterstock

Se è necessario aprire il cancello sia dall'esterno che dall'interno, Gardenista consiglia di utilizzare un chiavistello. Questi sono montati su entrambi i lati del cancello e spesso possono essere bloccati dall'interno.

I chiavistelli a pollice sono generalmente di stile tradizionale e sono comunemente realizzati in ferro nero o bronzo. Dall'esterno, c'è una maniglia decorativa con un piccolo pulsante azionato dal pollice che solleva il braccio di chiusura dalla sua culla. Se il chiavistello è chiudibile a chiave, di solito ci vorrà una chiave, simile a una tradizionale maniglia della porta.

5. Chiusura ad anello

jgolby/Shutterstock

Un chiavistello ad anello è una scelta comune per i cancelli in legno grazie al suo aspetto tradizionale e rustico. Di solito è realizzato in ghisa e presenta un grande manico decorato su uno o entrambi i lati a forma di anello.

Bob Vila spiega che i fermi ad anello funzionano ruotando l'anello, che solleva una leva dal fermo all'interno. Le chiusure ad anello si chiudono automaticamente; tuttavia, se la sicurezza è un problema, questa non è l'opzione migliore poiché raramente incorpora un meccanismo di blocco.

6. Chiusura a leva

Ian Francis/Shutterstock

I fermi a leva sono molto simili nel design a un fermo ad anello, tranne per il fatto che invece di un anello hanno una maniglia o una leva che deve essere sollevata. Esistono molti stili e materiali diversi di chiusure a leva per adattarsi a design di recinzione moderni o tradizionali.

Home Awakening ha notato che i fermi a leva offrono numerosi vantaggi. Di solito sono semplici da usare per gli adulti, ma si rivelano più difficili da aprire per bambini e animali domestici. Inoltre, sono altamente versatili e possono essere installati su cancelli a battente sia in entrata che in uscita.

7. Chiusura a scatto laterale

Tecnologie D&D

I fermi laterali sono un'altra buona opzione se hai animali domestici o bambini, suggerisce Locks 4 Gates. Funzionano tramite una manopola caricata a molla, che estrae il perno di bloccaggio dal fermo. Possono essere montati orizzontalmente o verticalmente e possono essere installati su qualsiasi tipo di materiale per cancello.

Inoltre, sono spesso realizzati in plastica polimerica durevole con un perno di bloccaggio in acciaio inossidabile, che li rende resistenti alla corrosione. Inoltre, molti possono essere bloccati con una chiave. Uno svantaggio, tuttavia, è che possono essere installati solo all'interno di un cancello.

8. Chiusura a T

Tecnologie D&D

Chiamato anche chiavistello a levetta, un chiavistello a T ha un semplice meccanismo a chiusura automatica che può essere facilmente fissato con un lucchetto. D&D Technologies osserva che un chiavistello a levetta è un'iterazione moderna di un chiavistello a gravità con l'ulteriore vantaggio di aiutare a superare l'abbassamento del cancello o il movimento del suolo.

Il chiavistello girevole si innesta in un robusto alloggiamento in polimero e dispone di staffe regolabili che possono essere spostate sia orizzontalmente che verticalmente per evitare che si attacchino o si impiglino.

9. Chiusura a farfalla

Barrette Vita all'aperto

Se hai una recinzione e un cancello realizzati con maglie di catena, Bob Vila consiglia di utilizzare un chiavistello a farfalla. Questi sono solitamente realizzati in acciaio zincato e sono fissati direttamente alla struttura di un cancello o di una recinzione.

Hanno un meccanismo di chiusura automatica molto semplice che permette al cancello di aprirsi sia verso l'esterno che verso l'interno. Tuttavia, come osserva Hoover Fence, questi fermi di solito non sono bloccabili e occorre prestare attenzione per garantire che i bambini non intrappolano le dita nelle parti mobili.

10. Chiusura magnetica

Tecnologie D&D

Chi è alla ricerca di una soluzione più high-tech potrebbe prendere in considerazione un fermo magnetico. AMF Magnetics sottolinea che questo tipo di chiavistello è ideale per l'uso esterno in quanto è resistente alla corrosione e ai danni causati dall'acqua.

I fermi magnetici funzionano e si bloccano da entrambi i lati del cancello senza elementi di fissaggio visibili, secondo Hoover Fence. Sono estremamente sicuri e sono disponibili in una gamma di finiture moderne per coordinarsi con l'hardware, l'illuminazione o altre caratteristiche esterne.

11. Chiusura per piscina

fagioli bianchi/Shutterstock

Se vuoi proteggere un cancello che accede a una piscina, American Home Shield avverte che deve essere a prova di bambino. Inoltre, esistono norme edilizie rigorose che stabiliscono le dimensioni del cancello e il tipo di chiavistello, studiati per prevenire annegamenti accidentali.

Un fermo per piscina è solitamente progettato per un cancello ad apertura verso l'esterno e ha un lungo albero in modo da poter impostare l'apriporta all'altezza minima richiesta. Inoltre è chiudibile a chiave per ottemperare alle vigenti norme di sicurezza.