Seleziona una pagina

Collezione Donaldson/Getty, AirBnb di Kathryn Schultz / Aggiornato: 6 giugno 2022 13:31 EDT

Nel maggio del 1947, il milionario appena coniato Frank Sinatra entrò nell'ufficio di E. Stewart Williams. Secondo quanto riferito, indossando un berretto da marinaio e tenendo in mano un cono gelato, commissionò con enfasi il primo progetto residenziale del famoso architetto, per The Guardian . Twin Palms, giustamente chiamato per la coppia di alberi che si trovano ancora nella parte anteriore della proprietà, è stato tra i primi di molti luoghi di celebrità a Palm Springs costruiti nello stile del modernismo del deserto, una tendenza allora emergente che divenne rapidamente un'icona nella regione .

Oggi, gli appassionati di design e musica possono soggiornare nella casa storica, che presenta le linee orizzontali nitide e le vetrate a tutta altezza tipiche del modernismo del deserto. Secondo Sinatra House, l'oasi di 4.500 piedi quadrati dispone di una piscina a forma di pianoforte a coda, quattro camere da letto, sette bagni, una casa sulla piscina e mobili e decorazioni d'epoca. Per $ 2.500 a notte, gli ospiti possono vivere il lusso in prima persona in questa splendida gemma tra le varie case di celebrità disponibili per l'affitto su Airbnb.

I dettagli di design vintage sono ovunque

Airbnb

Gli amanti del design retrò non mancheranno di bei dettagli da vedere durante il loro soggiorno. Oltre al suo esterno elegante, l'interno della casa è decorato in stile di metà secolo e comfort moderni che sono pensati per fondersi con gli arredi vintage, secondo Sinatra House. I dettagli specifici del periodo includono i mobili di San Carlo in cucina e il pavimento in terrazzo in tutta la casa (tramite Natural Retreats). Grandi porte scorrevoli in vetro collegano l'interno e l'esterno, garantendo un facile accesso alla piscina, che ammorbidisce con grazia il profilo orizzontale della casa con la sua silhouette sinuosa. Secondo The Guardian, la somiglianza della piscina con un pianoforte a coda era accidentale, ma è così adatta al crooner per cui è stata costruita che è difficile credere che non fosse intenzionale.

La casa è decorata in legno caldo e sfumature di beige arancio, blu e sabbia, con arte vintage e cimeli che abbelliscono le pareti. Convenientemente, i visitatori amanti dell'arte possono continuare il loro pellegrinaggio al Palm Springs Art Museum, che si trova a solo un miglio di distanza ed è stato progettato anche dall'architetto E. Stewart Williams (tramite Palm Springs Art Museum).

Gli ospiti vivono la storia della musica in prima persona

Airbnb

Gli appassionati di storia della musica troveranno anche molto da amare in questo luogo di vacanza, incluso un sistema di registrazione originale, cimeli e, naturalmente, brani Sinatra disponibili per l'ascolto tramite audio surround (tramite Sinatra House). Con l'attenta cura dei dettagli dedicata a preservare lo spazio nel corso degli anni, la casa ha un aspetto molto simile a quello dei suoi tempi d'oro. I visitatori possono persino trovare un chip in uno dei lavandini del bagno, dove Frank Sinatra avrebbe rotto una bottiglia di champagne durante una discussione con l'allora moglie Ava Gardner.

Secondo Sinatra House, la casa è diventata pubblica per la prima volta nel 1950, quando l'esterno è apparso nel film "The Damned Don't Cry" ed è diventato ancora più iconico dopo che le foto dello stimato fotografo di architettura, Julius Shulman, sono state pubblicate per tutto da vedere. Entrando in casa, gli ospiti si uniscono ai ranghi di una lunga lista di visitatori famosi della casa, tra cui John F. Kennedy, Elizabeth Taylor e Milton Berle, secondo Architectural Digest.