Seleziona una pagina

Shutterstock Di Jeana Harris / 18 giugno 2021 10:09 EDT

Portare più piante nella tua vita è sempre una buona idea. Se stai cercando di iniziare un bel giardino sul retro, o forse vuoi solo qualche erba fresca per riempire il davanzale della tua cucina, coltivare dai semi è un modo economico per iniziare il tuo viaggio. Puoi acquistare un intero pacchetto di semi per molto meno di quanto pagheresti per la versione live di quella pianta in un garden center. A parte l'appeal economico, l'acquisto di semi ti consente di scegliere da una selezione molto più ampia di piante e varietà speciali che non si trovano comunemente nei garden center.

Un altro vantaggio? I semi ti consentono di coprire una vasta area del giardino in metà del tempo necessario per scavare una buca e posizionare ogni pianta individualmente. Questo funziona particolarmente bene se stai cercando uno stile da giardino cottage e vuoi che le tue aiuole abbiano un aspetto più naturale, ad esempio tutto non è perfettamente distanziato e organizzato. Mentre piantare semi può essere un processo così gratificante e relativamente facile, c'è un grave errore che vuoi evitare, altrimenti nessuno dei tuoi semi germinerà.

Fai attenzione con il terreno

Shutterstock

Anche se i semi possono essere piuttosto clementi, c'è una cosa che non vorresti mai fare: non piantare i semi nel terreno umido! Qual è il problema, potresti chiedere? L'acqua non dovrebbe aiutare le piante a crescere? Questo è assolutamente vero, ma si tratta di moderazione. Il terreno deve essere umido, ma mai inzuppato o inzuppato. Il Gardening Know How avverte che troppa acqua nel terreno può causare il deterioramento dei semi.

È importante iniziare i semi nel terreno adatto per aiutare a controllare eventuali problemi di umidità. Ciò significa che dovresti optare per un buon terriccio e non normale sporco dal terreno. Secondo Gardening Know How, assicurati di sceglierne uno che drena rapidamente e/o menzioni specificamente i semi che iniziano sulla confezione. Questi tipi di terriccio sono progettati per trattenere l'acqua sufficiente per mantenere le cose umide e quindi drenare il resto. La scelta del giusto tipo di terriccio serve come ulteriore strato di protezione per i tuoi semi. Il terreno non dovrebbe essere asciutto al tatto, né dovrebbe essere così fradicio da sembrare come le sabbie mobili sotto il dito.

Attenzione allo "smorzamento"

Shutterstock

Una volta che i semi sono germogliati, l'irrigazione eccessiva rappresenta ancora un pericolo per le piantine. Fino a quando non sono più consolidate, le piantine sono altamente sensibili agli estremi, che si tratti della temperatura, dei livelli di umidità o di intrusi organici come i funghi. Il blog di giardinaggio You Should Grow ha paragonato le giovani piantine alla storia di Riccioli d'oro. Hanno bisogno che le condizioni siano assolutamente perfette, non troppo fredde, non troppo calde, non troppo secche e non troppo bagnate. È un'analogia accurata e dovresti impostare un piano di irrigazione per assicurarti che le piantine abbiano sempre il livello di umidità perfetto.

Gardening Know How dice che lo "smorzamento" può verificarsi quando i semi germogliati ottengono troppa acqua, appassiscono e muoiono. Il fungo può anche contribuire allo smorzamento, sebbene il fungo di solito entri in scena in primo luogo a causa dei livelli di umidità più elevati. Quindi, come puoi proteggere le tue piantine? Il Gardening Know How suggerisce di annaffiare una o due volte al giorno fino a quando i semi non crescono, quindi puoi ridimensionarlo. Finché dai alle tue piantine un po 'di TLC in più, sei sulla buona strada per coltivare piante sane e vivaci.