Seleziona una pagina

Gerry Bishop/Shutterstock di Erica Buehler / 18 ottobre 2021 8:13 EDT

Le ortensie Oakleaf sono una pianta bella, piena e fiorita che costituisce un'ottima aggiunta a qualsiasi paesaggio. Il suo nome ufficiale è Hydrangea quercifolia, ed è un arbusto deciduo che può crescere fino a 8 piedi di altezza. Questo li rende un'ottima scelta per riempire eventuali spazi vuoti intorno alle fondamenta della tua casa o per coprire aree sensibili come le finestre, secondo il Missouri Botanical Garden.

Questi splendidi arbusti sono caratterizzati dalle loro foglie a forma di foglia di quercia che possono avere dimensioni comprese tra 4 e 12 pollici e hanno una peluria particolare quando crescono per la prima volta. Una volta che l'autunno rotola, queste foglie tendono a diventare di colore rosso o violaceo e la pianta fiorisce tipicamente tra la tarda primavera e l'estate. La maggior parte delle ortensie a foglia di quercia sono amate per i loro petali bianchi e luminosi che alla fine diventano rosa e poi, una volta durante i loro cicli vitali, un marrone sbiadito. Le ortensie Oakleaf mantengono le loro fioriture per tutta l'estate, rendendole una pianta solida e affidabile da aggiungere al tuo giardino (tramite la North Carolina State University).

Come usare le ortensie di foglie di quercia in giardino

Susan Law Cain/Shutterstock

Le ortensie Oakleaf sono arbusti in fiore spettacolari e belli. Sono particolarmente amati per la loro pienezza quando sono completamente cresciuti, il che li rende piante eccezionali. Funzionano molto bene anche come arbusti accanto alle case per coprire le fondamenta esposte o riempire gli spazi vuoti tra le altre piante. Inoltre, The Spruce osserva che le ortensie a foglia di quercia sono piante esemplari particolarmente buone, il che significa che sono le star dello spettacolo di un prato o di un giardino, piantate da sole per effetti decorativi.

Se stai cercando di incorporare ortensie di foglie di quercia con altre piante nel tuo giardino, i maestri giardinieri piemontesi suggeriscono di piantare accanto a bossi per contrastare densità e pienezza, o felci che crescono più in alto in altezza come cannella o felci di struzzo; puoi anche optare per piante non così alte, come la liriope, per esempio. Per quanto riguarda dove posizionare le tue ortensie a foglia di quercia, hai alcune opzioni; oltre a piantare davanti alla tua fondazione, puoi piantare le tue ortensie lungo un portico, come reggilibri nel tuo giardino, o in luoghi solitari ai piedi di un vialetto o intorno a una cassetta delle lettere, secondo SF Gate.

Come coltivare le ortensie di foglie di quercia

Paul Atkinson/Shutterstock

Se seminate nelle giuste condizioni, le ortensie a foglia di quercia sono abbastanza facili da coltivare. Plant Addicts scrive che le ortensie a foglia di quercia possono prosperare con poca attenzione, rendendole una pianta piuttosto a bassa manutenzione. I loro semi possono essere generalmente acquistati in due varietà: fiori singoli o doppi, il che è piuttosto autoesplicativo; i fiori singoli danno luogo a fioriture dall'aspetto singolare, mentre i fiori doppi sembrano avere un doppio strato di petali.

Nonostante richiedano meno cure e attenzioni rispetto ad altre piante da giardino, le ortensie a foglia di quercia amano ancora un terreno ben drenante e una discreta quantità di luce, con un'esposizione alla luce occidentale preferita, secondo Martha Stewart. Le ortensie Oakleaf crescono meglio anche nelle zone di rusticità USDA da 5 a 9. Per coloro che non hanno familiarità, le zone di rusticità sono progettate per consentire ai giardinieri di sapere quali piante cresceranno meglio in determinate regioni (tramite l'USDA). Si consiglia di piantare le ortensie a foglia di quercia nel tardo autunno o all'inizio della primavera, poiché questo è quando la pianta è tipicamente dormiente e quindi non sarà stressata dalle alte temperature.

Questa varietà di ortensie può gestire fonti di luce ovunque, dall'ombra parziale al pieno sole, e prosperare lungo i confini dei boschi, rendendole un buon arbusto di transizione dalle aiuole stabilite a qualcosa di più naturale. Sappi solo che le grandi e belle fioriture accadranno solo se c'è abbastanza luce solare, in particolare su steli legnosi maturi.

Come prendersi cura delle ortensie di foglie di quercia

Ramona Edwards/Shutterstock

Secondo Gardening Know How, le ortensie a foglia di quercia sono praticamente prive di malattie e parassiti. Una volta che la pianta ha radicato ed è abbastanza stabilizzata, sono anche piuttosto resistenti alla siccità. Sono parole che ogni giardiniere ama sentire.

Tuttavia, vuoi assicurarti di prenderti cura dell'ortensia a foglia di quercia al meglio delle tue capacità, il che include l'irrigazione regolare di questi arbusti che possono sopravvivere nelle zone più asciutte, ma le cui fioriture prosperano con programmi idrici coerenti. City Floral suggerisce di dare alle tue ortensie circa 1 pollice di acqua durante la settimana, ma aumentando tale quantità se prendono più sole. Durante le giornate di punta estiva e se le tue ortensie sono in pieno sole, si consigliano 2 pollici di acqua a settimana.

Una domanda comune per coloro che non hanno mai piantato ortensie di foglie di quercia prima è se richiedono fertilizzante aggiunto. Martha Stewart dice che saltare il fertilizzante è assolutamente normale; tuttavia, se la tua ortensia foglia di quercia è cadente, non fiorisce quando dovrebbe o mostra altri segni di angoscia, l'aggiunta di un po' di fertilizzante può offrire una spinta utile. Il pacciame di cedro è un'ottima base per la tua ortensia in quanto aiuta a preservare l'umidità del suolo e contiene e preserva i nutrienti (tramite lavori di giardinaggio). Infine, Gardening Know How sottolinea che la potatura man mano che la pianta cresce può sicuramente fare molto per controllare la crescita e mantenere la tua ortensia a foglia di quercia felice e sana.

Varietà di ortensie a foglia di quercia

Nikolay Kurzenko/Shutterstock

Mentre ci sono un certo numero di varietà di ortensie con foglie di quercia che sono solo una all'interno del genere vegetale, le stesse ortensie di foglie di quercia offrono una varietà di piante dall'aspetto simile e diverso. Secondo i maestri giardinieri piemontesi, esistono varietà alte, medie e compatte di ortensie a foglia di quercia, con circa 15 elencate in questa particolare fonte. Le varietà vanno dalla piccola ortensia a foglia di quercia "Sikes Dwarf", che cresce solo da 2 a 4 piedi di altezza e da 3 a 4 piedi di larghezza, all'"Alice", che può crescere fino a 12 piedi di altezza per 12 piedi di larghezza.

Questi diversi tipi di ortensie a foglia di quercia presentano anche diversi tipi di fioriture. Ogni aspetto della pianta, dal colore o dalla stratificazione dei petali alla forma, alle dimensioni e alla posizione dei fiori, può differire tra le varietà di ortensie a foglia di quercia. Horticulture Mag elenca la varietà di ortensia a foglia di quercia Flemygea o "Regina delle nevi" come la sua preferita, con le già citate "Sikes Dwarf" e "Alice" che compaiono anche nell'elenco (breve).

Le ortensie a foglia di quercia sono tossiche?

Gerry Bishop/Shutterstock

Mentre le ortensie a foglia di quercia sono sicuramente belle e amate per la manutenzione relativamente bassa, ci sono sicuramente alcune cose di cui dovresti essere a conoscenza se scegli di piantarle nel tuo giardino o intorno alla tua casa. Una cosa da tenere a mente su queste bellissime piante da fiore è che possono essere tossiche, anche se la gravità è relativamente bassa. Qualsiasi motivo di preoccupazione è davvero se una parte della pianta viene ingerita, specialmente in grandi quantità, secondo la North Carolina State University. Detto questo, assicurati di tenere d'occhio eventuali bambini piccoli o animali domestici turbolenti che giocano nel cortile. Se sospetti che qualcuno che conosci abbia ingerito ortensie di foglie di quercia, assicurati di chiamare il centro antiveleni locale .

Oltre ad essere ingerite, le ortensie a foglia di quercia non rappresentano molte altre minacce. Non hanno una linfa dannosa all'interno di foglie o petali, spine lungo i rami o causano reazioni allergiche o eruzioni cutanee (come l'edera velenosa o la quercia velenosa). Fortunatamente, sono quasi altrettanto sicuri quanto belli.

Altre caratteristiche degne di nota dell'ortensia foglia di quercia

F_studio/Shutterstock

Pennington osserva che l'ortensia foglia di quercia è la preferita di un giardiniere per la sua resilienza, bassa manutenzione, bellezza, versatilità e accessibilità. La pianta è originaria del sud-est americano e il Piemonte Master Gardeners specifica che si trova ovunque dalla Carolina del Nord alla Florida e fino alla Louisiana. Offre fogliame pieno tutto l'anno, con fioriture particolarmente sbalorditive a fine estate e autunno.

La cosa interessante delle ortensie a foglia di quercia rispetto alla loro cugina, l'ortensia mophead, è che il pH del suolo non influisce sul colore delle loro fioriture. Mantenere un pH del terreno sano è sempre importante per qualsiasi pianta, ma non aspettarti che la foglia di quercia ti faccia sapere apertamente come potrebbe fare la sua controparte.

Interessante anche la presunta storia dell'origine dell'ortensia foglia di quercia; secondo The House and Home Magazine, William Bartram e suo padre, John Bartram (notevoli naturalisti e botanici americani), sono accreditati della scoperta dell'ortensia a foglia di quercia. Presumibilmente, nel 1700, la coppia esplorò il sud-est americano, compresi gli Appalachi meridionali, dove raccolsero e identificarono piante indigene. È durante questo periodo che William si imbatté nell'ortensia foglia di quercia intorno al 1776.