Seleziona una pagina

Kovalchuk Oleksandr/Shutterstock Di Isabel Cohen / 3 gennaio 2022 15:14 EDT

Il mughetto (nome scientifico: Convallaria majalis) è una pianta boschiva nota per i suoi minuscoli fiori bianchi a forma di campana che emanano un profumo deliziosamente dolce. Crescono in primavera e in estate e sono facili da mantenere in vita. Le foglie spesse e verdi misurano tra 4 e 8 pollici di altezza e 3 e 5 pollici di larghezza, secondo Gardening Know How. L'intera pianta varia da 6 a 12 pollici di altezza e da 9 a 12 pollici di larghezza (tramite The Spruce), permettendoti di trovare una varietà di luoghi di coltivazione ideali nel tuo giardino.

Le origini di questa pianta da fiore risalgono ai tempi biblici, secondo Pro Flowers. Alcuni affermano che dopo che Eva fu punita per aver mangiato la mela proibita nel Giardino dell'Eden, iniziò a piangere; nei luoghi dove le sue lacrime toccavano terra crescevano mughetti. Un'altra leggenda suggerisce che quando Gesù morì sulla croce, dalle lacrime di Maria nacquero fiori di mughetto. Anche i monaci medievali hanno trovato un significato spirituale in questo fiore quando hanno notato il modo in cui i fiori crescevano in uno schema sistematico per tutta la lunghezza della pianta. Per questo chiamarono il mughetto la scala del cielo.

Questa pianta rustica cresce bene in una varietà di climi, rendendola un'aggiunta meravigliosa al tuo giardino che ti ricompenserà ogni giorno con il suo dolce profumo. Dai un'occhiata alla seguente guida su come coltivare e prendersi cura dei mughetti.

Come usare il mughetto in giardino

FunFamilyRu/Shutterstock

Tieni a mente quando pianifichi la disposizione del tuo giardino che i mughetti amano stendersi e dovrebbero avere molto spazio per farlo. In alternativa, se vuoi limitare questa pianta a un'area specifica, potresti dover ridurre la crescita eccessiva durante la primavera e l'estate mentre i tuoi mughetti crescono attivamente. Come pianta boschiva, il mughetto ama essere piantato accanto o sotto alberi e grandi arbusti. Garden Design sottolinea che a causa del fitto sottobosco che questa pianta si sviluppa man mano che cresce, è una scelta fantastica per le aree in pendenza o collinari all'interno del tuo cortile, in particolare quelle che subiscono l'erosione. Piantare lungo i muri o altri confini fisici è un'altra grande opzione.

Per sfruttare la qualità più ricercata del mughetto, il suo profumo, prendi in considerazione di piantarne alcuni vicino agli ingressi di casa o sotto le finestre che puoi lasciare aperte tutto il giorno e permettere alla fragranza di entrare nella tua casa. Ogni volta che tu o un membro della tua famiglia entrate o uscite di casa, sarà accolto con un soffio di mughetto. Infine, se stai pensando di piantare i tuoi mughetti con altre piante, assicurati di scegliere varietà che non siano infastidite dalla tendenza di questa pianta a una crescita disinibita, come felci, azalee e pervinche.

Come coltivare il mughetto

Maria Sbytova/Shutterstock

Quando si tratta di piantare il mughetto nel tuo giardino, ti consigliamo di scegliere un giorno in autunno o in primavera per ottenere i migliori risultati, secondo Almanac. Dovrai raccogliere il numero di rizomi del mughetto che desideri piantare, che consistono in una piccola parte del fusto che cresce fuori terra e un grappolo di radici che pianterai nel terreno. Gli altri strumenti di cui avrai bisogno sono una pala, un paio di guanti da giardinaggio e una fonte d'acqua.

Non avrai bisogno di scavare in profondità per posizionare i tuoi rizomi del mughetto nella loro nuova casa, una profondità di 1/2 pollice dovrebbe essere sufficiente. Prendi nota che i rizomi non dovrebbero essere piantati troppo vicini tra loro e avranno bisogno di circa 6 pollici di spazio tra loro. Una volta scavate le buche, posizionate i rizomi nello spazio, facendo attenzione a non permettere l'ammassamento delle radici. Ciò può essere ottenuto spargendo le radici all'interno del terreno in uno schema a gonna attorno allo stelo che verrà lasciato fuori terra. I prossimi passi sono riempire i buchi con terra e acqua generosamente.

Se desideri goderti i tuoi mughetti durante i mesi invernali, considera di piantarli in vasi e contenitori e portarli dentro. Gli stessi passaggi si applicheranno alla semina indoor come outdoor. Assicurati solo di raccogliere un terriccio di qualità e un vaso con un buon drenaggio.

Come prendersi cura del mughetto

Prilutskiy/Shutterstock

Il mughetto è una pianta rustica che non richiede molto sforzo da parte tua per crescere e rimanere in vita. Quando scegli una posizione nel tuo giardino per piantare i tuoi mughetti, assicurati che ricevano ombra parziale o totale per le migliori possibilità di sopravvivenza, secondo The Spruce . Questa pianta non sopporta bene il sole da metà a pomeriggio nella maggior parte dei climi. Se vivi in ​​un posto con un'estate più fresca, tuttavia, puoi vedere come i tuoi mughetti gestiscono il pieno sole se l'ombra non è un'opzione. Anche se esigente riguardo al sole, questa pianta non è affatto esigente riguardo al tipo di terreno purché ottenga un buon drenaggio. Stai certo che il tuo mughetto prospererà nel tuo giardino indipendentemente dal fatto che il tuo terreno sia argilloso, argilloso o roccioso.

Quando si tratta di annaffiare i mughetti, è importante assicurarsi che il terreno rimanga umido ma mai così bagnato da lasciare la pianta aperta alla putrefazione e ad altre malattie che causano l'umidità. Se la pioggia è abbondante nella tua regione, potresti non aver bisogno di fornire acqua aggiuntiva ai tuoi mughetti. Una buona regola pratica è controllare il livello di umidità del terreno stesso per determinare il fabbisogno idrico piuttosto che attenersi a un programma di irrigazione rigoroso. Un'ulteriore necessità è una spolverata di fertilizzante nei mesi di crescita se hai a che fare con un terreno povero di nutrienti.

Varietà di mughetto

Eudyptula/Shutterstock

Il mughetto è originario di molte aree dell'Europa e dell'Asia, anche se si ritiene che sia originario del Giappone. È stato portato negli Stati Uniti principalmente per scopi espositivi, date le sue delicate fioriture bianche e la fragranza opprimente, come da Illinois Wildflowers. Una varietà meno popolare di mughetto, Convallaria majalis montana, è originaria degli Appalachi nel nord-est degli Stati Uniti separatamente da sua cugina. A causa della natura rustica della pianta, si è diffusa e ha prosperato in molte regioni del paese sin dalla sua introduzione.

Esistono molte varietà di mughetto e le differenze possono essere viste principalmente nel colore, nelle dimensioni e nella forma dei fiori. Una di queste varietà è conosciuta come Fernwood's Golden Slippers, che ha ricevuto il suo nome dai fiori bianchi che gradualmente diventano dorati durante la stagione di crescita, secondo Florgeous. Un'altra varietà è la Rosea, il cui nome allude alla tonalità rosa dei suoi fiori. Questa varietà è sul lato più piccolo, in genere cresce solo fino a 6 pollici. Se ti piacciono i fiori bianchi della varietà di mughetto comune, potresti apprezzare anche Flore Pleno, che presenta fiori doppi bianchi. La differenza di Albostriata non sta nelle sue fioriture, ma piuttosto nelle sue foglie, che presentano strisce bianche che contrastano magnificamente con il verde intenso. La Fortin's Giant è un'altra varietà popolare, che vanta fiori più grandi rispetto al resto.

Il mughetto è tossico?

osobystist/Shutterstock

Sfortunatamente, la pianta del mughetto è tossica sia per l'uomo che per gli animali, secondo Gardening Know How. Ciò è dovuto alla presenza di oltre 30 glicosidi cardiaci, che sono proprietà localizzate in tutte le parti della pianta che interferiscono con l'attività cardiaca quando ingerite. I sintomi dell'ingestione di mughetto includono visione offuscata, disturbi digestivi, convulsioni, polso debole e persino morte. Se tu o un altro membro della tua famiglia, sia umano che peloso, mostrate sintomi di avvelenamento, contattate il più vicino centro antiveleni di emergenza il prima possibile.

Se avete animali da compagnia o bambini piccoli, è ancora possibile coltivare i mughetti e sfruttare i loro numerosi benefici; dovrai solo prendere alcune precauzioni. La cosa principale che puoi fare per evitare che i tuoi bambini e animali domestici ingeriscano accidentalmente parti dei tuoi mughetti è erigere una barriera fisica ove possibile. Questo potrebbe significare recintare l'area del tuo giardino in cui intendi coltivare questa pianta. Puoi anche provare a limitare i tuoi mughetti a vasi e contenitori, che ti permetteranno di posizionarli fuori portata in una posizione elevata sia fuori casa che dentro. L'allenamento di rinforzo positivo è un'altra opzione praticabile con gli animali domestici.

Come rinvasare il mughetto

lermont51/Shutterstock

Se pianti i tuoi mughetti in un vaso o in un contenitore, alla fine dovrai aggiornare il contenitore quando la pianta inizierà a crescere troppo. Saprai che è ora di una casa più grande quando le radici riempiono l'intero spazio e/o iniziano a emergere dai fori di drenaggio. Il mughetto è una pianta da spargimento, il che significa che ha bisogno di molto spazio per distendersi sotto terra. Per questo motivo, è importante acquistare un contenitore con spazio sufficiente affinché la pianta sia a suo agio. Tuttavia, DIY Garden sottolinea che non vuoi saltare all'altro estremo e piantare il tuo mughetto in un vaso troppo grande. Più terreno è presente nel vaso, più tempo impiega l'acqua per drenare o evaporare, il che a sua volta rende le radici eccessivamente bagnate e soggette a marcire.

Quando arriva il momento di ripiantare il tuo mughetto, fai attenzione a estrarre i rizomi dal terreno senza separare le radici dallo stelo. Dovrai sostituire completamente il terreno, riempiendo il contenitore fino a quando non avrai un paio di centimetri per allargare le radici dei rizomi. Le radici dovrebbero trovarsi vicino al bordo del contenitore, quindi assicurati di non lasciare troppa profondità. Una volta posizionata, copri il resto delle radici con altro terreno e annaffia la pianta prima di metterla in un luogo ombreggiato.

Mughetto parassiti e malattie

yanikap/Shutterstock

Proprio come la maggior parte delle piante e dei fiori, il mughetto è suscettibile a diversi parassiti e malattie. Fortunatamente, la tossicità della pianta fa sì che animali e insetti tendano a mantenere il loro spazio ed evitare di utilizzare i mughetti come fonte di cibo. Tuttavia, potresti ancora trovare attacchi di acari, lumache, lumache e punteruoli, come da Gardening Know How. Questi parassiti mangiano i vari componenti della pianta, riducendo la sua capacità di prosperare e far crescere foglie, steli e fiori sani. Intrappolare o avvelenare questi parassiti con le sostanze appropriate sono un paio di modi in cui puoi proteggere i tuoi mughetti.

Penn State Extension delinea alcune malattie specifiche del mughetto. Una di queste malattie, la peronospora, uccide le piante prendendo di mira la base del loro stelo. Poiché la malattia è causata da un fungo, ti consigliamo di spruzzare le aree colpite con un fungicida per eliminare il problema. Un'altra malattia, nota come ruggine, è anche causata da un fungo, che si presenta come macchie scolorite sulle foglie della pianta. Come con la peronospora, dovrai usare un fungicida per uccidere l'infezione. La putrefazione dello stelo è un altro potenziale problema che potresti incontrare con i tuoi mughetti, secondo Penn Live. Il fungo botrite infetta lo stelo e le foglie della pianta, uccidendola completamente nel processo. Ancora una volta, un fungicida sarà la cura adeguata.