Seleziona una pagina

Rob Jansen/Shutterstock Di Jennifer Anum / 22 marzo 2022 12:08 EDT

Abbiamo sentito che stavi sollevando una puzza per una particolare creatura, quindi abbiamo riunito la squadra per mostrarti alcuni modi veri e sperimentati per far uscire le puzzole indesiderate dal tuo giardino. Cominciamo, vero? Le puzzole sono mammiferi delle dimensioni di un gatto della famiglia Mephitidae. Sono facilmente identificabili dai loro corpi neri e dalle inconfondibili strisce bianche che si estendono dalla schiena alle code cespugliose. A differenza della loro rappresentazione sugli schermi, sono, in effetti, creature notturne dai modi miti e accomodanti che per lo più si tengono per se stesse.

Spruzzeranno quel liquido forte e fetido dalle loro ghiandole anali solo se sono rabbiosi o quando loro oi loro piccoli si sentono minacciati o messi alle strette. Anche in questo caso, la Humane Society degli Stati Uniti afferma che emetteranno una serie di segnali di avvertimento prima della grande resa dei conti, tra cui "calpestare i [loro] piedi anteriori, una coda sollevata, sibili … [e] una caratteristica verticale. " Ma questo non vuol dire che queste creature siano completamente innocenti. Una sovrabbondanza di puzzole, tra le altre cose, distruggerà il tuo giardino, si scaverà sotto gli edifici, farà a pezzi il tuo cortile, scaverà nei bidoni della spazzatura e renderà la vita un inferno con il loro odore persistente e offensivo. Ma la verità è che l'ecosistema del tuo giardino potrebbe trarre vantaggio dall'avere una o due puzzole in giro poiché si nutrono di insetti, roditori e parassiti che distruggono la proprietà.

1. Installare uno sprinkler attivato dal movimento

Fahroni/Shutterstock

Anche se le puzzole sono opportuniste fiduciose che si aggirano tra le proprietà per mangiare e distruggere tutto ciò che è intorno a loro, sono creature sorprendentemente nervose. Puoi usare questa caratteristica contro di loro installando un irrigatore attivato dal movimento nel tuo giardino. In alcuni ambienti, questi dispositivi sono noti come irrigatori antiparassitari perché scacciano animali selvatici o indesiderati come procioni, cervi, conigli o puzzole dal tuo giardino o orto prima che possano mettere a repentaglio tutto il tuo duro lavoro o ferire i tuoi animali domestici .

Uno sprinkler attivato dal movimento è dotato di una tecnologia di rilevamento intelligente che si attiva quando rileva il movimento o il calore attraverso i suoi sensori a infrarossi. Quando il dispositivo si spegne, spaventa l'intruso con uno scoppio d'acqua e un ronzio. Il caos improvviso è sufficiente per inviare qualsiasi parassita indesiderato. Suggerimento per professionisti: opta per irrigatori attivati ​​dal movimento dotati di sensori di movimento e di calore. Sono altamente sensibili, rilevano animali e uccelli fino a 50 piedi di distanza, afferma Pest Strategies.

2. Pulisci l'ambiente circostante

maxbelchenko/Shutterstock

Se privi una sovrabbondanza di puzzole delle condizioni ideali necessarie per sopravvivere, non avranno motivo di restare in giro. Dopotutto, prati perfettamente falciati, giardini ben curati e spazi esterni puliti non sono esattamente ciò che i parassiti considererebbero un habitat di sostentamento. Inizia rimuovendo gli attrattivi in ​​casa, come svuotare e coprire i bidoni della spazzatura, raccogliere frutta e verdura matura e spazzare il più spesso possibile. Tagliare i rami troppo cresciuti e rastrellare i rifiuti di foglie durante l'autunno è un'altra eccellente attività di manutenzione del terreno da aggiungere alla tua routine.

Dovresti anche considerare di nutrire i tuoi animali domestici in casa, ma se ciò non è possibile, rimuovi le loro ciotole subito dopo che hanno finito di mangiare fuori. Sapevi che le puzzole adorano nutrirsi di larve che abitano i prati e le zolle? Puoi interrompere la loro scorta di cibo introducendo nematodi benefici nel tuo prato, che elimineranno naturalmente questi piccoli intrusi, dice Bob Vila. Per riassumere, mantenere un ambiente pulito è uno dei modi migliori per tenere le puzzole indesiderate lontane dal tuo giardino.

3. Illumina il tuo giardino

Photographee.eu/Shutterstock

Come accennato in precedenza, le puzzole sono creature notturne con un'elevata sensibilità alla luce. Puoi, ancora una volta, usare questa caratteristica contro di loro installando luci attivate dal movimento o luci a LED luminose su un timer nel tuo giardino. I lampi di luce casuali non solo li manderanno a correre, ma li faranno anche pensare di essere in pericolo a causa dell'improvviso cambiamento di ambiente.

Ci sono due modi principali per evacuare un eccesso di puzzole dalla tua proprietà usando questo metodo, dice MYMOVE. Innanzitutto, durante il giorno, posiziona le luci a LED luminose nelle aree in cui è probabile che nidificano, come sotto edifici o aree basse e buie, per un paio di giorni. Questo interromperà il loro sonno di bellezza, spingendoli a trovare un nuovo habitat. Il secondo metodo prevede l'installazione di luci attivate dal movimento per spaventarli ogni volta che si avvicinano alla tua proprietà. Sebbene sia efficace, questo metodo può aumentare notevolmente la bolletta dell'elettricità, quindi ti suggeriamo di optare per le luci a energia solare.

4. Acquista una trappola di cattura e rilascio per le puzzole

Il Toidi/Shutterstock

Secondo PredatorGuard, uno dei modi migliori per far uscire le puzzole indesiderate dal tuo giardino è creare una trappola cattura e rilascia. Puoi acquistare questi dispositivi presso il tuo negozio di ferramenta locale. La taglia ideale è sufficientemente ampia da consentire movimento e comfort, ma sufficientemente bassa da impedire all'animale di alzare la coda per spruzzare. Tieni presente che anche se questo metodo è molto efficace, potresti dover adottare misure precauzionali per assicurarti di non essere spruzzato durante il trasporto.

Leggere le indicazioni sul modello prima di allestire durante la giornata. Posiziona la trappola nelle aree in cui è probabile che si riuniscano le puzzole e mimetizzala con foglie e terra. Attacca anche dell'esca, idealmente burro di arachidi, sardine in scatola, cibo per gatti, pancetta, pollo o tonno. Dopo aver intrappolato l'animale, cammina verso di esso con una coperta rimanendo all'interno della sua linea visiva in modo che sia consapevole della tua presenza; questo gli impedisce di spaventarsi. Copri delicatamente la trappola con la coperta e, se le leggi locali sul controllo della fauna selvatica lo consentono, rilasciala a 10 miglia di distanza da casa tua. In caso contrario, contattare il centro di controllo della fauna selvatica locale per le linee guida.

5. Utilizzare il metodo di esclusione per prevenire la denning

Jay Ondreicka/Shutterstock

Uno dei modi migliori per rimuovere la puzzola è usare tecniche di esclusione per prevenire la denning e favorire uno sfratto infallibile. Secondo The Humane Society of the United States, questo metodo include l'individuazione di una tana di puzzola e il riempimento approssimativo di tutti i potenziali ingressi con materiali biodegradabili come foglie, carta stropicciata, paglia o terra. Se la tana ha residenti, scoprirai che il buco è stato riaperto e i materiali sono stati sparpagliati da quando l'animale è uscito.

Tuttavia, se la tana rimane indisturbata per almeno tre notti di seguito, è lecito ritenere che il buco sia vuoto e possa essere riempito in modo permanente o bloccato con un piè di pagina a forma di L di filo saldato o barriere simili. Se la tana è occupata, sigilla tutti i confini, lasciando un punto di uscita aperto. Puoi sigillare il punto di uscita rimanente solo quando sei certo che l'animale abbia abbandonato la buca.

6. Lieve molestia

Oleg Kovalevichh/Shutterstock

Per quanto possa sembrare semplice, una leggera molestia è uno dei modi più umani per far uscire le puzzole indesiderate dal tuo giardino. Funziona perché le puzzole si tengono per se stesse e non amano che il loro spazio venga invaso dagli umani. Per Pest Killed , ci sono una varietà di metodi da provare. Riconfeziona una tana con giornali, foglie, terra o materiali biodegradabili simili per vedere se la puzzola riceve il messaggio e si sposta altrove.

Puoi anche rendere il loro buco buio e silenzioso meno abitabile proiettando luce e rumore intensi in quella direzione. È fondamentale assicurarsi che la puzzola o i suoi piccoli non siano nelle vicinanze durante l'impostazione dei disturbi. Se l'animale non si muove, prova i metodi di scoraggiamento. Metti in sicurezza tutti gli edifici annessi in modo che non possano entrare, mantieni un ambiente pulito, sigilla i bidoni della spazzatura, crea una trappola per puzzole proprio fuori dalla tana o cospargi di repellenti fai-da-te.

7. Prepara uno spray repellente per puzzola fatto in casa

FotoHelin/Shutterstock

Le puzzole hanno nasi sensibili e conosciamo solo il cocktail che le farà pensare due volte prima di sconfinare. Abbiamo ricevuto la ricetta da Tips Bulletin e sarai felice di sapere che la miscela non solo irrita il naso di queste creature, ma funziona anche su scoiattoli, scoiattoli e altri parassiti del cortile.

Riempi una pentola d'acqua e aggiungi una cipolla tritata, un cucchiaio di peperoncino in polvere e due peperoni jalapeno tritati. Lasciate bollire il composto per 30 minuti e poi lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Eliminate gli ingredienti, filtrate il liquido e versatelo in un flacone spray. Poiché questo spray repellente per puzzola è naturale al 100%, è sicuro per l'ambiente e può essere utilizzato su qualsiasi cosa, comprese piante, portici, pollai e recinzioni. Per ottenere i migliori risultati, spruzza il tuo giardino ogni tre o cinque giorni o dopo una pioggia.

8. Prova il mix repellente naturale per la casa fai-da-te

Brent Hofacker/Shutterstock

Mentre siamo in tema di profumi che le puzzole trovano offensivi, citiamo alcune altre formule fai-da-te che puoi utilizzare per esplorare i vari modi per eliminare i parassiti indesiderati dal tuo giardino. Secondo Pest Pointers, i seguenti profumi possono respingere le puzzole irritando le loro cavità nasali. Per iniziare, puoi provare a posizionare stracci o batuffoli di cotone imbevuti di ammoniaca in punti strategici o mescolare il pepe nero appena macinato con la capsaicina e spargerlo nel tuo giardino.

Per le opzioni che sono più tollerabili per l'uomo, puoi applicare olio di menta piperita all'ingresso delle tane di puzzole o cospargere di bucce di agrumi in tutto il tuo giardino. Assicurati di spingerli nei vespai, sotto i ponti e nelle sospette tane. Puoi anche spruzzare aceto concentrato attorno al confine della tua proprietà e su superfici dure come rivestimenti di case, terrazze e terrazze, anche se non sulle piante. Tuttavia, se usi una miscela di olio vegetale e olio di ricino, sentiti libero di spruzzare via. Come consigliato in precedenza, riapplica la tua formula preferita ogni tre o cinque giorni o dopo la pioggia.

9. Assumi un professionista

ROM/Shutterstock

Se hai provato i suggerimenti di cui sopra e non riesci a proteggere il tuo giardino dalle puzzole, potresti non avere altra scelta che chiamare gli esperti. Sebbene sia più costoso dei metodi fai-da-te qui menzionati, è il modo più efficace e infallibile per rimuovere le puzzole dalla tua proprietà. Una rispettabile azienda di disinfestazione è utile anche se ci sono kit nella tua proprietà o hai a che fare con una puzzola aggressiva. Hanno la licenza, l'equipaggiamento protettivo e l'addestramento necessari per gestire puzzole rabbiose, aggressive, testarde o sfuggenti, osserva World Birds. Potrebbero anche avere consigli utili da offrire su come prevenire la reinfestazione.

Potresti anche trarre vantaggio dalla ricerca delle leggi locali per vedere come affrontare le puzzole. A seconda di una serie di fattori, le leggi sulla fauna selvatica possono variare drasticamente da stato a stato. In alcune aree, l'agenzia locale per il controllo della fauna selvatica gestisce la situazione senza alcun costo per il proprietario.