Seleziona una pagina

Sean Pavone/Shutterstock Di Allie Lebos / 6 dicembre 2021 16:31 EDT

Conosciuto come uno degli architetti più innovativi del suo tempo, Frank Lloyd Wright ha progettato più di 1.000 strutture diverse nel corso dei suoi 70 anni di carriera. Essendo che Wright è stato fortemente influenzato e innamorato della natura, ha fatto del suo meglio per progettare in armonia con l'ambiente, senza disturbarlo o distruggerlo. Dopo aver imparato la capacità di farlo, Wright si riferì a questo metodo e filosofia di progettazione come "architettura organica".

Secondo la Frank Lloyd Wright Foundation, Wright ha affermato di essersi sforzato di "rendere la vita più bella, il mondo migliore in cui vivere e di dare ragione, rima e significato alla vita". Poiché alcune delle sue case ed edifici più famosi sono diventate icone assolute tra gli architetti e gli amanti del design di tutto il mondo, ha sicuramente raggiunto il suo obiettivo a un certo livello. Dalla sua leggendaria casa di Fallingwater alla casa di Kentuck Knob in montagna, abbiamo raccolto un elenco delle case più famose di Frank Lloyd Wright, la maggior parte delle quali sono disponibili per la visita e il tour.

La casa di Hanna

Anna Kristiana Dave/Shutterstock

Secondo la Stanford University, l'Hanna House di Wright è stata progettata nel 1936 per un professore del college di nome Paul Hanna. Dopo essere stato ispirato a creare case a prezzi accessibili che possedessero ancora l'eleganza moderna a cui era attratto Wright, iniziò una collaborazione a lungo termine con la professoressa Hanna e sua moglie Jean, che poi sfociò nella Hanna House. Considerata da molti come un punto di svolta nella carriera di Wright, Hanna House ha un design unico basato sulla geometria esagonale. Sebbene all'epoca fosse considerato un po' radicale e fuori dal comune, questo progetto permise a Wright di sentirsi a proprio agio con le planimetrie aperte, che gli è attribuita la divulgazione (tramite The Atlantic).

Sebbene la professoressa Hanna e sua moglie vissero nella casa fino al 1975, alla fine decisero di cedere la casa a Stanford. Nonostante abbia subito gravi danni nel terremoto di Loma Prieta del 1989, la casa è stata restaurata e riaperta al pubblico poco prima del 2000. Attualmente, Hanna House è aperta solo due volte l'anno per visite pubbliche attraverso la Stanford Historical Society.

La casa di Walter a Cedar Rock

Jim Packett/Shutterstock

La Walter House a Cedar Rock è una delle tante case usoniane che Wright ha progettato durante la sua carriera, secondo Friends of Cedar Rock. Poiché Usonian significa semplicemente essere alla portata dell'americano medio della classe media, questo concetto era chiaramente importante per Wright e la sua pratica di progettazione etica. Chiamata anche "Cedar Rock", questa magnifica casa dell'Iowa mostra quanto possa essere splendida una casa usoniana pur rimanendo disponibile per gli acquirenti di stati socioeconomici più diversi.

Si dice anche che Cedar Rock sia uno dei progetti più completi di Wright, con quasi ogni centimetro della proprietà che ospita un pezzo di Wright e della sua influenza. Ad esempio, anche i mobili ei tendaggi sono stati scelti dall'architetto. Piena di molta luce naturale e immersa nel verde, questa splendida casa immerge davvero gli ospiti nella natura pur fornendo comfort e servizi moderni. Precedentemente di proprietà di Lowell e Agness Walter, la coppia ha vissuto nella casa compatta per più di 30 anni. Da allora è stato donato allo stato ed è ora aperto al pubblico per $ 5 a persona da maggio a ottobre.

La casa di David e Gladys Wright

Wikipedia Commons

La David and Gladys Wright House ha un legame più personale con Wright poiché David era suo figlio e Gladys era sua nuora. Situata a Phoenix, in Arizona, questa spettacolare struttura è stata costruita nel 1950 ed è una delle sole tre case che presentano un design a spirale, secondo la Frank Lloyd Wright Foundation. Con ampie vedute dell'agrumeto circostante, questa casa offre un'atmosfera straordinaria proprio ai piedi della Camelback Mountain. Tra la piscina e il giardino ombreggiato, questa casa, in particolare, è una delle proprietà più tranquille e simili a un'oasi che Wright abbia mai creato.

Sebbene sia David che Gladys abbiano vissuto nella casa fino alla loro morte, la casa, sfortunatamente, è caduta in rovina nel 2008. Con l'iconica struttura in preparazione per una potenziale demolizione, l'avvocato di Las Vegas Zach Rawling si è precipitato e ha salvato la situazione acquistando la casa con l'intenzione di restaurarlo e aprirlo al pubblico. Attualmente la casa è ancora di proprietà privata ed è in fase di ristrutturazione.

Acqua che cade

Larry Yung/Shutterstock

Fallingwater è senza dubbio la casa più famosa di Frank Lloyd Wright. Questo pezzo di architettura mozzafiato sembra uscito direttamente da una fiaba moderna, con una struttura a più livelli e una cascata impetuosa che scorre proprio sopra il bordo della proprietà e in un torrente. Secondo il sito web di Fallingwater, è stato progettato nel 1935 per la famiglia Kaufmann, proprietaria del più grande grande magazzino di Pittsburg. Amplificando la filosofia dell'architettura organica di Wright, è impossibile non sentirsi totalmente in armonia con la natura mentre si esplora questa proprietà unica nel suo genere.

Situato a circa 70 miglia a sud-est di Pittsburgh, Fallingwater si trova circondato da una vegetazione lussureggiante tra le montagne della Pennsylvania. Costruita proprio sopra una maestosa cascata naturale, i suoni della natura e l'acqua che cade riempiono l'aria mentre ammiri l'incredibile casa. Sebbene la famiglia Kaufmann occupò Fallingwater per molti anni, alla fine la donarono alla Western Pennsylvania Conservancy. Sotto la proprietà e il funzionamento della Conservancy, Fallingwater è aperto al pubblico e funge da museo per i visitatori interessati ad esplorare una delle creazioni più famose di Wright.

La casa di B. Harley Bradley

Jim Packett/Shutterstock

Come la prima casa che Wright abbia mai progettato nello stile Prairie, si dice che la B. Harley Bradley House abbia cambiato il volto dell'architettura americana. In altre parole, la B. Harley Bradley House è stata la prima casa a mettere Frank Lloyd Wright sulla mappa come uno degli architetti più acclamati d'America. Sebbene abbia dovuto subire un importante restauro tra il 2005 e il 2008, la B. Hardley Bradley House è perfettamente funzionante e può essere vista e visitata da persone provenienti da tutto il mondo, secondo Wright in Kankakee.

Seduta proprio sulla riva del tranquillo fiume Kankakee, la B. Harley Bradley House risiede su un bel acro di terreno che offre ampio spazio e privacy senza che sembri troppo appartato. È anche il vicino della Hickox House, un'altra struttura progettata da Wright, sebbene sia una residenza privata e non accessibile al pubblico.

La casa di Robie

EQRoy/Shutterstock

Secondo il Frank Lloyd Wright Trust, lo stesso architetto ha descritto la Robie House come "una pietra angolare dell'architettura moderna". La Robie House è una proprietà di Chicago che stupisce davvero vedendola di persona. Con i tour che si svolgono dal giovedì al lunedì, i visitatori della Robie House possono esplorare l'esterno e l'interno di questa struttura iconica. Sebbene la B. Harley Bradley House l'abbia ispirata, la Robie House è la più famosa e conosciuta delle case in stile Prairie di Wright.

Nonostante sia stata completata nel 1910, la casa ha mantenuto il suo fascino originale e la sua natura seducente attraverso un'adeguata manutenzione e cura. Considerata una delle strutture più importanti del 20° secolo, la Robie House di Wright è stata persino inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Sia che tu voglia un tour standard o scegli di andare con un'esperienza più avanzata, la Robie House è il sogno di un amante del design che non vorrai perderti.

Graycliff

Wikipedia Commons

Situato a Derby, New York, Graycliff mette in evidenza che Wright amava davvero costruire dalla terra. Wright raccolse calcare dalla spiaggia accanto e prese la sabbia dal lago Erie per includerla negli stucchi e nell'intonaco della casa, secondo la Graycliff Conservancy. Mentre molte delle case di Wright sono circondate dalla natura e vantano splendide viste, alcune di esse sono paragonabili alla posizione sul lungomare di Graycliff che consente agli ospiti di affacciarsi sull'acqua da diversi punti della proprietà.

Quando si tratta di fare un tour, i visitatori possono fare un tour standard di un'ora che ripercorre la storia di Graycliff mentre esplorano il primo piano della casa. Tuttavia, se desideri vivere un'esperienza un po' più approfondita, puoi anche optare per un tour più lungo. Questa esperienza guidata di due ore consente agli ospiti di vedere di tutto, dai giardini recentemente rinnovati a entrambi i piani principali del maniero. Indipendentemente dal percorso che scegli di intraprendere, la prenotazione è altamente consigliata.

Manopola Kentuck

Jim Packett/Shutterstock

La casa Kentuck Knob è una delle strutture più amate di Wright per diversi motivi. Sebbene sia sul lato più piccolo, Kentuck Knob è stato progettato su un modulo esagonale in una posizione tranquilla appena sotto una collina nella Pennsylvania rurale, secondo il sito web della casa. Con una pianta aperta e enormi finestre di vetro all'interno e all'esterno della casa, la Kentuck Knob garantisce un tipo speciale di pace e tranquillità che consente ai visitatori di avere un'idea dei piaceri e degli interessi più importanti di Wright.

Costruita in arenaria nativa e legno di cipresso rosso marea, la casa riesce a fondersi con gli alberi circostanti e il fianco della montagna, creando una sorta di armonia. Tra tutti i progetti di Wright, Kentuck Knob dimostra chiaramente la sua filosofia di architettura organica. Sebbene la casa sia attualmente di proprietà privata di Peter e Hayat Palumbo, i tour di Kentuck Knob sono disponibili tra marzo e novembre di ogni anno. Oltre a vedere la casa stessa, i visitatori di Kentuck Knob apprezzeranno anche l'enorme collezione d'arte con cui i Palumbo hanno riempito la proprietà e il parco.

La casa della malvarosa

Wangkun Jia/Shutterstock

Completata nel 1921, la Hollyhock House di Wright è nota per avere un'estetica più audace rispetto alla maggior parte dei suoi altri progetti. Questa casa di Los Angeles mette davvero in mostra il talento di Wright come designer, tra le varie rappresentazioni del fiore della malvarosa, che si trova inciso nel vetro e nei tessuti della struttura, e la forma molto moderna ma invitante. Secondo la Barnsdall Art Park Foundation, è stata la principale influenza del movimento di architettura moderna esploso in California in seguito alla costruzione della Hollyhock House.

Essendo il terzo sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO in California, solo dietro Yosemite National Park e Redwood National Park, non si può negare il fatto che Hollyhock House è assolutamente da non perdere quando si pianifica un viaggio nel sud della California. Oltre al suo status dell'UNESCO, questo innovativo pezzo di architettura è stato anche riconosciuto dalla città di Los Angeles come Monumento Storico-Culturale nel 1963.

SAMARA

Wikipedia Commons

Chiamata anche John and Catherine Christian House, SAMARA è una delle strutture più intricate di Frank Lloyd Wright. Situato a West Lafayette, nell'Indiana, e creato per il professor John Christian di Purdue e sua moglie Catherine, Wright era incaricato di progettare la casa dei loro sogni, come da sito web di SAMARA. Sebbene non fosse l'ultima casa progettata da Wright, fu completata verso la fine della sua carriera nel 1956. Soprattutto, oltre ad essere la casa dei sogni di Christian, SAMARA fu costruita anche con l'intenzione di lasciare un'eredità duratura.

Dopo aver servito per molti anni come casa della famiglia cristiana, SAMARA è ora disponibile per tournée da aprile a novembre. I tour sono iniziati nel 2015, dopo la morte di John Christian. Durante il tour di 1 ora e mezza, i visitatori possono aspettarsi di ascoltare il rapporto di lavoro tra i cristiani e Wright e le varie filosofie incentrate sulla natura implementate durante la sua progettazione e costruzione.

La casa di Rosenbaum

Tim Daugherty/Shutterstock

Una delle case Wright più facili da visitare, la Rosenbaum House è aperta al pubblico dal martedì al sabato e non richiede prenotazione a meno che non si partecipi con un gruppo più numeroso di 10 o più persone. Un altro esempio usoniano, la Rosenbaum House utilizza tecniche e tocchi moderni per creare un look raffinato e lussuoso pur rimanendo accessibile e disponibile per gli acquirenti di case, come da sito web della casa. Situata in Alabama, la Rosenbaum House è una delle poche proprietà di Wright che ha fatto scalpore nel sud grazie alla sua struttura fenomenale e all'estetica di buon gusto. È anche l'unica casa progettata da Wright che si trova in Alabama.

Dalla disposizione del prato all'aperto e dagli esclusivi gradini in mattoni al muro di sottili finestre di vetro, la Rosenbaum House è una vera opera d'arte che ha fatto girare la testa e offerto alcune importanti ispirazioni per la casa dal 1940. Inoltre, è uno di sole 26 case usoniane anteguerra, funge anche da importante fetta di rilevanza storica nel mondo dell'architettura e del design.

La casa di Allen

Gustavo Ortiz/Shutterstock

Prende il nome dai primi proprietari della casa, l'Allen House è stata l'ultima struttura di Wright costruita nello stile della prateria. Secondo la Allen House Foundation, questo stile può essere visto al meglio attraverso i toni della terra, il tetto piatto e le linee orizzontali della struttura, che imitano il terreno su cui si trova. Oltre alla forma iconica dell'edificio, la casa dispone anche di un garage annesso, che all'epoca era un concetto nuovo e innovativo. L'interno presenta anche più di 30 mobili e decorazioni progettati da Wright. Ad oggi, la casa include anche tutto il vetro artistico originale.

Situato a Wichita, Kansas, l'Allen House è disponibile per tour limitati e dovrai effettuare una prenotazione per vedere la splendida proprietà. Sebbene Wright abbia creato diverse case che chiunque si sentirebbe fortunato a possedere, l'Allen House è considerata la scelta numero uno da numerosi fan e visitatori che hanno studiato e visto molti dei progetti di Wright.

La casa di Emil Bach

Carlos Yudica/Shutterstock

Disponibile come sede per matrimoni o qualsiasi altro evento speciale, la Emil Bach House è considerata un punto di riferimento storico che mette in mostra un approccio più unico e moderno al caratteristico Prairie Style di Wright. Secondo il sito web del punto di riferimento, la Bach House è stata costruita a Chicago nel 1915 e vanta un design delle finestre straordinario e contemporaneo, una geometria unica e proporzioni compatte. Essendo situata molto vicino alle rive del Lago Michigan, la Bach House è un ottimo posto da aggiungere alla tua lista di tappe turistiche nella città iconica.

Una delle parti più incredibili della proprietà è la casa da tè giapponese e i giardini che creano un'esperienza unica, sia che si affitti la casa per una vacanza in famiglia o per un evento celebrativo. Sebbene la casa sia stata restaurata, conserva ancora lo stile, il design e il fascino originali che Wright intendeva che avesse quando la progettò più di 100 anni fa.