Seleziona una pagina

Thiti Sukapan/Shutterstock di Kimberly Smith / 23 agosto 2021 11:12 EDT

Se hai mai dipinto qualsiasi tipo di pittura in casa, probabilmente conosci almeno un po' di acquaragia, diluente per vernici e acetone. Tutti rimuovono la vernice, mentre altri possono diluire la vernice e alcuni sono eccellenti per ripulire non solo la vernice ma anche altri pasticci. Tuttavia, sebbene abbiano usi simili, queste tre soluzioni non sono le stesse.

Vale la pena notare le differenze tra questi composti per ottenere il massimo da essi ed evitare incidenti. Per esempio, l'acquaragia e il diluente per vernici sono prodotti a base di petrolio, il che significa che sono efficaci per diluire e rimuovere la vernice, ma nessuno dei due funziona bene con la vernice al lattice (bastone con acqua per questo). Gli spiriti minerali contengono un solo ingrediente: petrolio purificato e distillato, mentre i diluenti per vernici possono includere molti ingredienti. L'acetone differisce da entrambi questi solventi in quanto è un composto organico che si trova negli alberi e nelle piante, dice Bob Vila, che viene miscelato con altri additivi (tramite Verywell Health).

Cosa sono gli spiriti minerali?

Shutterstock

L'acquaragia minerale, a volte indicata come acquaragia bianca, è spesso usata come diluente per vernici e sgrassante. Può anche essere trovato in alcune vernici, cere, lucidi per mobili e liquidi per la pulizia a secco. Il solvente è costituito da idrocarburi, che è un tipo di veleno, secondo l'Università della Florida.

Oltre a diluire la vernice, l'acqua ragia minerale, che è un liquido trasparente, può essere utilizzata anche per diluire vernici e macchie. Inoltre, è importante ricordare che può rimuovere la vernice bagnata, ma non la vernice secca, e il materiale non funziona bene con prodotti contenenti asfalto (tramite The Spruce ).

Gli spiriti minerali, in particolare gli spiriti minerali inodori, sono popolari tra gli artisti perché i composti che causano l'odore sono stati rimossi, per artista professionista. Detto questo, i fumi di entrambi sono pericolosi e dovresti sempre usare acquaragia in una stanza ben ventilata quando stai lavorando a un progetto.

Cosa sono i diluenti per vernici?

Shutterstock

Diluente per pittura è un termine che descrive molti solventi usati per diluire la vernice o aiutare a rimuovere la vernice dai pennelli. Ad esempio, trementina, acetone, toluene e persino acquaragia sono tutti diluenti per vernici, come notato da Bob Vila. Detto questo, i diluenti per vernici possono includere anche acquaragia minerale, afferma Atlanta Environmental Incorporated. Tuttavia, gli spiriti minerali sono meno tossici della maggior parte dei diluenti per vernici, incluso l'acetone, il che li rende i preferiti da molti appassionati di fai-da-te.

Ci sono vantaggi nell'usare diluenti per vernici rispetto all'acqua ragia minerale o persino all'acetone. Per uno, sono più sicuri con i bambini e hanno meno odore. Sono anche meno infiammabili e meno combustibili. Tuttavia, se vengono utilizzati in una piccola area senza ventilazione, è possibile che una pila di asciugamani imbevuti di diluente per vernici possa bruciare. Infine, i diluenti per vernici tendono ad essere più economici dell'acquaragia, il che è un vantaggio, ma è più difficile smaltire i diluenti per vernici (tramite Bob Vila).

Cos'è l'acetone?

Shutterstock

L'acetone è in qualche modo più versatile dell'acquaragia e dei diluenti per vernici; mentre può essere usato per diluire le vernici, ha anche altri usi. Ad esempio, l'acetone si mescola bene con l'acqua, il che lo rende un ingrediente ideale in molti solventi. Forse uno dei suoi usi più popolari è il solvente per unghie. L'acetone è anche un ingrediente in molti detergenti perché è una potente colla e smacchiatore. Inoltre, rimuove la gomma e altri composti appiccicosi dalla seta e dalla lana. L'acetone è anche usato per aggiungere rivestimenti protettivi su automobili e mobili e per sciogliere il polistirolo, afferma Verywell Health.

Altri usi dell'acetone includono la produzione di materie plastiche utilizzate per insegne, apparecchi di illuminazione, display e l'uso di fibre lavorate (tramite Shell). L'industria farmaceutica usa persino l'acetone per fare pillole e liquidi perché aiuta a determinare la corretta quantità di principi attivi, osserva US Chemical Storage.

Esposizione a acquaragia e diluenti per vernici

Shutterstock

L'esposizione a quantità eccessive di acquaragia può causare avvelenamento. Se respiri troppo nei polmoni, potresti avere difficoltà a respirare e la gola potrebbe gonfiarsi. Respirare troppo può causare un forte dolore alla gola o una sensazione di bruciore agli occhi, alle orecchie, alle labbra o alla lingua. Se ingeriti, gli spiriti minerali possono causare mal di stomaco, vomito e feci sanguinolente, avverte il monte Sinai. Un'elevata esposizione può anche causare irritazione della pelle, bassa pressione sanguigna, vertigini, perdita di memoria, intorpidimento delle braccia, battito cardiaco accelerato e persino collasso.

I sintomi dell'esposizione al diluente per vernici sono simili a quelli dell'acquaragia. Essere esposti ad esso, tuttavia, può aumentare le possibilità di sviluppare infiammazioni renali o polmonite, avverte Healthfully. Chiama il controllo antiveleni nella tua zona se qualcuno che conosci è stato esposto a quantità elevate di acquaragia o diluente per vernici. Sciacquare la pelle o gli occhi, se necessario, e portare l'individuo all'esterno all'aria aperta.

Esposizione all'acetone

sulit.photos/Shutterstock

Piccole quantità di acetone che entrano nel corpo attraverso la pelle o dai fumi respiratori vengono solitamente filtrate attraverso il fegato. Tuttavia, se vengono inalate grandi quantità in un breve periodo di tempo, può portare ad avvelenamento da acetone. Ciò può causare irritazione alla gola e al naso; altri sintomi includono mal di testa, nausea, vomito, battito cardiaco elevato, confusione e coma in rari casi. Quando la pelle è esposta a troppo acetone, diventerà screpolata, secca e rossa, secondo Verywell Health.

In rari casi, l'avvelenamento da acetone si verifica quando il fegato non è in grado di abbattere la quantità di acetone nel corpo abbastanza velocemente. L'acetone è un chetone e quando il tuo corpo ha troppi chetoni, va in chetoacidosi. Le persone con diabete di tipo 1 o di tipo 2 sono suscettibili alla chetoacidosi se non gestiscono i loro livelli di glucosio (tramite Healthline).

Gli spiriti minerali, il diluente per vernici e l'acetone hanno tutti il ​​loro posto e, una volta capito come usarli correttamente, puoi iniziare con sicurezza il tuo prossimo progetto per la casa.