Seleziona una pagina

Pexels di Kristina Steele / 4 aprile 2022 10:51 EDT

Ami il look del passato ma con un tocco contemporaneo? Una casa di ispirazione retrò potrebbe fare al caso tuo! Secondo Architecture Art Designs, le case decorate in stile retrò contengono elementi simili di molte epoche diverse, inclusi gli anni '50 e '80. Arredare la propria casa in stile retrò significa guardare al passato per trovare ispirazione. Cerca di combinare reperti vintage con design moderni per creare un'atmosfera aggiornata ma nostalgica.

Un modo per mescolare e abbinare con successo i mobili per ottenere questo stile di arredamento è abbinare un divano moderno con un tavolino da caffè parsimonioso o procurarsi un comò vintage per un giroletto in velluto. Trova la coesione tra i mobili e i piccoli oggetti di arredamento per creare uno schema retrò contemporaneo. Ora è il momento di cercare reperti vintage e tesori retrò nascosti in soffitta, mercatini delle pulci o negozi di antiquariato. Porta questi pezzi all'aperto per dare al tuo spazio il massimo del tocco retrò.

Scegli i tuoi colori con saggezza

Pexel

Secondo SFGate, gli anni '50 furono un periodo di ottimismo. I design dei mobili erano futuristici e simili allo spazio con curve e colori audaci. Alcuni colori chiave da considerare per un look retrò sono rosso, blu, arancione, rosa e viola. Quando abbini i colori, considera i tuoi modelli poiché questi possono combaciare o scontrarsi con i colori in uno spazio.

Quando decori la tua casa, cerca di trovare l'equilibrio tra gli elementi più audaci e limitati ad aggiungerne troppi a uno spazio. Per creare un aspetto coerente nella tua casa, prova ad abbinare un motivo floreale con una linea semplice o un motivo a griglia. Puoi optare per colori vivaci aggiungendo un tappeto o una sedia accento in una tonalità brillante. Assicurati solo di trovare l'equilibrio in elementi neutri come pareti e pavimenti. Sebbene i design retrò siano tipicamente intrisi di tonalità vivaci, attenersi a una combinazione di colori in bianco e nero è un altro modo per ottenere un look retrò. Puoi anche mescolare e abbinare tonalità vivaci e neutre. Non ci sono limiti quando si tratta di colore in un arredamento retrò anni '50.

Usa motivi audaci su pareti e pavimenti

Pexel

Se decorare con colori vivaci non è il tuo stile, considera altri modi per dare vita a pareti e pavimenti. Dopotutto, per creare uno stile retrò, devi aggiungere colore da qualche parte! Cerca di fare una dichiarazione drammatica aggiungendo motivi audaci alla tua casa su larga scala.

I tappeti geometrici e le stampe di carta da parati astratte sono ideali per aggiungere un tocco retrò. Un altro eccellente elemento decorativo è un pavimento in piastrelle a scacchi in bianco e nero. Secondo Dengarden, questo motivo classico si fonde facilmente con una tavolozza neutra. Questo modello era popolare negli anni '50 e oggi può essere realizzato in vari colori nelle case per un tocco contemporaneo. Se le pedine non fanno per te, prendi in considerazione una carta da parati floreale o damascata per le tue pareti. La carta da parati spesso introduce il movimento in uno spazio altrimenti statico. Mentre i modelli audaci spesso si scontrano, mescolare buoni pezzi con una tavolozza neutra sembra armonioso.

Mescola i materiali per un design autentico

Photographee.eu/Shutterstock

Lo stile retrò abbraccia diversi decenni e incorpora una miscela di materiali diversi. Mescolare oggetti realizzati con materiali diversi nella tua casa aggiunge profondità e consistenza. Alcuni materiali popolari da considerare per i tuoi arredi retrò sono legni pregiati, metalli e vimini.

Secondo Better Homes & Gardens, i mobili in rattan aggiungono un aggiornamento fresco e originale allo stile retrò. Il materiale leggero presenta un'antica tecnica di tessitura che è diventata popolare negli anni '60. Ora è un punto fermo nelle case moderne ed è disponibile in forme e abbinamenti di colori inaspettati. Potresti completare una versatile sedia in vimini o rattan con un tavolo in marmo e metallo o una credenza in legno. Il tavolo aggiunge congruenza mentre le gambe affusolate sottostanti mostrano un classico elemento moderno di metà secolo. Abbinamenti come questi sono eccellenti per aggiungere uno stile retrò alla tua casa. I pezzi a contrasto nella stessa stanza mostrano l'evoluzione, il cambiamento e il carattere.

Crea un punto focale con l'arte astratta

Spruzza

Se stai cercando un altro modo per introdurre un po' di colore nel tuo spazio, considera di appendere alle pareti opere d'arte accattivanti. Disegni astratti, ottici, caleidoscopici e psichedelici rientrano nell'arredamento retrò. Secondo Envato, la pop art è un elemento distintivo dello stile degli anni '60, che combina i simboli della cultura popolare con colori vivaci e un tocco di ironia. L'aggiunta di pop art alle tue pareti farà sicuramente una dichiarazione audace.

Tuttavia, hai molte altre opzioni di wall art a portata di mano. Trova motivi audaci con linee pulite o cerca ovali, cerchi, quadrati e forme di diamante grafici. Decorare con opere d'arte è un modo unico per esprimere la tua personalità e avviare conversazioni. Poiché l'obiettivo è creare un punto focale nella stanza, considera il peso, le dimensioni e la forma prima di finalizzare il posizionamento della tua arte. Se ami molti pezzi diversi, portali tutti a casa e crea una parete della galleria con una combinazione di colori coerente.

Scegli forme di mobili uniche

Spruzza

Lo stile retrò combina forme vintage e moderne della metà del secolo in un ambiente contemporaneo. Per ottenere la perfetta armonia degli elementi di arredo in uno spazio, considera la forma dei pezzi insieme ad altri aspetti. La forma del mobile è fondamentale per completare un look retrò, soprattutto quando si mescolano arredi di epoche diverse.

Secondo Homenish, l'idea è quella di selezionare mobili dalle forme insolite senza rinunciare alla praticità. Gli interni retrò ideali includono arredi funzionali e confortevoli. Proprio come la moderna metà del secolo, l'arredamento retrò mette in evidenza i pezzi utilizzabili. Ad esempio, potresti abbinare una sedia in velluto con gambe affusolate e un tavolo da divano decorato. Questo stile abbinato crea un punto focale astratto in una stanza e bilancia elementi vecchi e nuovi. Le forme uniche aggiungono fluttuazione nello spazio, spesso separando gli elementi stagnanti. Un altro modo per creare un look retrò moderno nella tua casa è abbinare un divano sobrio e aerodinamico con una sedia a forma di uovo.

Illumina lo spazio con un'illuminazione eclettica

Spruzza

L'illuminazione retrò è tutta una questione di estetica. Lo stile della luce che scegli di appendere al soffitto, appoggiare sul pavimento o posizionare sul tavolo di un divano può fare la differenza. Quando si seleziona un apparecchio, cercare una forma distintiva con personalità. L'arredamento retrò è incentrato su design audaci e audaci, quindi incorpora questo aspetto nella tua casa attraverso l'illuminazione.

Secondo Better Homes & Gardens, puoi ottenere un'atmosfera retrò sostituendo le lampade moderne con quelle con finiture metalliche o lucide e forme geometriche. Se l'arredamento della casa è contemporaneo, l'illuminazione vintage contrasterà magnificamente con gli elementi di stile esistenti. Ad esempio, potresti abbinare lampade a sospensione in vetro funky degli anni '70 con una cucina elegante e moderna. Puoi decorare un salotto formale con lampade da terra drammatiche e curve per fare una dichiarazione. La combinazione di pezzi di epoche diverse fa parte di ciò che rende attraente l'arredamento retrò.

Eleva lo spazio con la trama

Pexel

Secondo Flea Market Insiders, non c'è troppa trama nei design retrò. Puoi introdurre trame retrò nel tuo spazio attraverso moquette shag, morbido vinile, morbidi velluti e superfici lisce. Usa trame espressive come tappeti grigi e sedie in velluto rosa per creare un look originale. Non aver paura di essere audace ed eclettico con le tue scelte.

Creare l'ultimo look retrò nella tua casa richiede la sovrapposizione di diverse trame insieme, spesso in modi inaspettati. Idealmente, il tuo spazio vitale dovrebbe mostrare gli oggetti che ti piacciono davvero e apparire con colori vivaci. Incorpora il colore decorando con sedie luminose, divani, tavoli, tappeti, vasi, fiori o opere d'arte. Scopri quali trame attirano il tuo unico senso dello stile e incorporale nella tua casa. Se vuoi portare lo spirito degli anni '70 a casa tua, appendi un tappeto alla parete del soggiorno.

Accessoriare con dettagli di ispirazione retrò

Spruzza

Per evitare che il tuo spazio venga sopraffatto da troppi arredi, aggiungi alcuni accessori. Secondo Foter Magazine , arazzi da parete, sgabelli, lampade lava, perline o vecchi telefoni rotanti aiutano a creare un aspetto coeso e di ispirazione retrò in casa. Cerca pezzi con colori caldi e materiali tattili, come un arazzo in macram arancione bruciato. Questi elementi non devono essere lasciati in piedi da soli, ma dovrebbero invece essere aggiunti ai mobili esistenti nella stanza.

Non ci sono limiti a quanto eclettici possano essere i tuoi accessori. Se ti risaltano gli aspetti raffinati dell'arredamento retrò, come gli accenti cromati e i piani dei tavoli in marmo, aggiungili al tuo look. Scegli di mantenere lo stile dei mobili semplice ma gli accessori audaci e drammatici. Abbinare reperti non comuni a mobili contemporanei è un modo adatto per esprimere il tuo stile. Inoltre, aggiorna lo stile retrò per l'uso nella casa moderna.

Pensa fuori dagli schemi con i tuoi posti a sedere

Pexel

L'aspetto retrò funziona meglio quando i pezzi distinti in una stanza si uniscono e formano un insieme coeso. Ad esempio, posizionare un'amaca accogliente nel tuo soggiorno che si adatti allo spazio mentre serve a uno scopo è un ottimo modo per ottenere uno stile retrò. Se appendere una sedia al soffitto è troppo avventuroso per te, considera di impilare un paio di pouf in un angolo o di usarlo come tavolino da caffè. Altrimenti, usa i bauli per la cottura a vapore vintage come tavolini da caffè o per riporli alla fine del tuo letto. Acquista sedie retrò uniche dai mercatini delle pulci locali da utilizzare attorno al tavolo della tua sala da pranzo. Questi elementi aumentano lo scopo e la funzionalità in qualsiasi casa.

Secondo Designbx, puoi anche prendere in considerazione ulteriori disposizioni di posti a sedere alternative come poltrone sospese, lettini da giorno, poltrone a sacco e sgabelli di grandi dimensioni. Piccoli elementi come questi sono ideali per creare più opzioni di seduta in spazi compatti. Inoltre, catturano perfettamente lo spirito retrò.

Crea una parete della galleria con specchi originali

Spruzza

Gli specchi sono ottimi per riflettere la luce e illuminare istantaneamente una stanza. Secondo Apartment Therapy, decorare con gli specchi ti consente di creare una vignetta unica e creare l'illusione di più spazio. Posizionare i tuoi specchi vicino a una finestra può inondare istantaneamente una stanza di luce. Quando scegli gli specchi per la tua casa, presta molta attenzione alla forma. Uno specchio rotondo ammorbidirà l'aspetto e equilibrerà i materiali duri, mentre una forma rettangolare o quadrata è l'ideale per creare un look semplice con linee pulite (via Homes & Gardens).

Se vuoi qualcosa di più straordinario, completa il tuo spazio di ispirazione retrò con una galleria a parete di specchi circolari o quadrati. Mentre le forme classiche completeranno una stanza e non passeranno mai di moda, non puoi perdere l'opportunità di aggiungere carattere attraverso i tuoi specchi. Se hai uno spazio adeguato sulla parete, appendi uno specchio decorato con una cornice originale.

Aggiungi elementi sostenibili

Spruzza

Un aspetto centrale dello stile retrò in casa è la sostenibilità. Vuoi fondere pezzi vecchi e nuovi che sembrino senza tempo e possano resistere ad anni di utilizzo. Concentrati sulla massimizzazione della longevità degli oggetti e prova a procurarti oggetti realizzati in legno resistente e materiali metallici. Secondo The Spruce, puoi trovare arredi retrò nei mercatini dell'antiquariato, nelle vendite immobiliari e nelle fonti online. I mobili retrò sono un'opzione interessante per i decoratori poiché spesso ispirano sentimenti di nostalgia e un'altra epoca. L'aggiunta di questi reperti conviviali alle case contemporanee creerà un tocco retrò divertente.

I pezzi precedentemente scartati potrebbero diventare un'opera d'arte nello spazio giusto. Si tratta del detto: "La bellezza è negli occhi di chi guarda". Prova a considerarla una caccia al tesoro mentre cerchi nei negozi dell'usato e nei rivenditori locali reperti vintage che aggiungono carattere alla tua stanza.

Scegli gli elettrodomestici cromati per la tua cucina

Pexel

Nessuna stanza è off-limits durante la decorazione, quindi non esitare ad aggiungere tocchi retrò alla tua cucina o sala da pranzo. Secondo Love to Know, cerca accenti cromati e bordi arrotondati se acquisti un nuovo frigorifero o fornello. Queste erano caratteristiche popolari per gli elettrodomestici negli anni '50 e '60. Smeg e Big Chill sono grandi marchi noti per frigoriferi, forni e fornelli in stile retrò.

Se il tuo spazio non ha bisogno di elettrodomestici più grandi, considera l'aggiunta di piccoli elettrodomestici e dettagli decorativi. Un consiglio di stile retrò da considerare quando si decora con oggetti da cucina più piccoli è concentrarsi sull'approvvigionamento di quelli prodotti con funzionalità contemporanea. Molti marchi hanno creato prodotti da cucina in stile retrò come tostapane, forni compatti, utensili e macchine per il caffè (tramite Adorable Home). Cromo, bianco, rosso ciliegia o nero sono opzioni di colore popolari per ravvivare i tuoi controsoffitti. Crea il massimo impatto retrò abbinando i colori dei tuoi apparecchi.

Decorare con funzionalità

Pexel

Quando aggiungi mobili retrò, tappeti e moquette al tuo spazio, considera come funzioneranno gli oggetti nella vita quotidiana. Secondo il New York Times, le scelte di arredamento dovrebbero essere influenzate da come vivi e da cosa fai di solito nel tuo spazio. Una stanza si unisce in modo naturale quando gli elementi che scegli sono utili. Se riempi uno spazio con elementi decorativi ripetitivi come candele profumate o barattoli di vetro, l'aspetto diventa travolgente. L'equilibrio si perde quando il disordine prende il sopravvento, quindi scegli le tue decorazioni con attenzione e saggezza.

Alcuni pratici suggerimenti per la decorazione includono l'uso di barattoli di vetro decorativi per contenere i telecomandi della TV o la stratificazione di un vassoio sopra un pouf o un pouf per bevande, snack, riviste, libri e altri piccoli oggetti. Cerca oggetti decorativi come tavolini da caffè con ripiani e spazio di archiviazione aggiuntivo. Se cerchi qualcosa su scala più piccola, prendi in considerazione la possibilità di decorare con cestini o scale per coperte.

Bilancia lo spazio negativo e positivo

Spruzza

Lo spazio vuoto è anche un elemento chiave per un design d'interni di successo. Includere lo spazio negativo nella tua stanza ti consente di vedere i pezzi così come sono. Se la tua stanza ha mobili e accessori troppo ingombranti, non sarai in grado di dire dove finisce un pezzo o dove inizia l'altro. Secondo Homes & Gardens, gli spazi vuoti creati tra gli arredi fanno sentire una stanza confortevole e accogliente. Gli spazi formati naturalmente dagli elementi di arredo creano un ambiente accogliente.

La progettazione di un layout semplice che dia la priorità alla funzionalità crea uno spazio in cui vorrai trascorrere del tempo. Tu e i tuoi ospiti dovreste manovrare le caratteristiche di una stanza con facilità e non inciampare. I percorsi naturali sono il modo perfetto per bilanciare gli spazi positivi e negativi. Trova l'equilibrio in una stanza tenendo a mente l'approccio "less is more". Ciò consentirà al tuo stile retrò di brillare in ogni stanza.