Seleziona una pagina

Studio Romantic/Shutterstock Di Emily Kammerlohr / 26 gennaio 2022 13:07 EDT

Secondo il censimento degli Stati Uniti, circa il 65% degli americani di età superiore ai 18 anni sono attualmente proprietari di case. Se sei nel 35% degli affittuari che vogliono diventare proprietari di case, potresti chiederti da dove cominciare. È probabile che l'acquisto di una casa sia una delle decisioni finanziarie più grandi (se non LA più grande) che prenderai nella tua vita. Possedere una casa ti blocca in un posto stabile in cui vivere, un pagamento prevedibile ogni mese e una risorsa apprezzabile (tramite Credible). Quindi, ha senso che prima di saltare nel processo, tu voglia prima fare la tua ricerca. Potresti essere pronto per acquistare la casa dei tuoi sogni, ma come la proteggi?

Secondo Opendoor, dovresti rimanere flessibile durante tutto il processo di acquisto della casa. Dovresti iniziare aspettandoti l'inaspettato. Questo è un ottimo consiglio, poiché diventare proprietario di una casa è sicuramente pieno di alti e bassi. Ma questo approccio può solo portarti così lontano. Ecco i fattori più importanti da considerare prima di acquistare una casa.

1. Quanto di un acconto hai risparmiato?

Sersoll/Shutterstock

Risparmiare un acconto per l'acquisto di una casa può essere uno dei passaggi più impegnativi del processo, ma è anche uno dei più importanti. Il motivo per cui è così complicato è che mettere da parte denaro extra ogni mese in aggiunta ai probabili ingenti pagamenti dell'affitto, ai pagamenti dei debiti degli studenti e delle carte di credito, ai pagamenti dell'auto e alle spese quotidiane è piuttosto un compito. Fortunatamente, risparmiare sull'acconto non è una corsa e ci sono molti programmi disponibili per aiutarti ad acquistare una casa con un acconto più piccolo.

L'importo tradizionale per un acconto è il 20% del prezzo di chiusura finale, con il restante 80% pagato tramite un mutuo di 15 o 30 anni. Ma in alcune parti degli Stati Uniti, i prezzi medi delle case sono alle stelle, rendendo questo quasi impossibile. Ad esempio, Zillow riferisce che il prezzo medio di una casa in California è di quasi $ 730.000. Questo è un acconto di $ 146.000, che non sarebbe fattibile per la maggior parte degli acquirenti. Fortunatamente, puoi ancora qualificarti per un mutuo con un minimo del 3,5% in meno, grazie ad alcuni programmi federali. I programmi attraverso la Federal Housing Administration, il Programma di sviluppo rurale del Dipartimento dell'agricoltura e il Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti offrono opzioni di acconto da piccole a nessuna (tramite NerdWallet).

2. Qual è il tuo punteggio di credito?

Elnur/Shutterstock

Più alto è il tuo punteggio di credito, migliore sarà il tasso che sarai in grado di negoziare su un mutuo. È probabile che tu sia pre-approvato anche per un mutuo migliore con un punteggio più alto. Quindi, non appena inizi a risparmiare l'acconto e a fare piani per diventare proprietario di una proprietà, dovresti dare un'occhiata al tuo punteggio di credito. Secondo Quicken Loans , per beneficiare di un mutuo con un prestatore tradizionale, è necessario un punteggio di credito di almeno 620. Tuttavia, tieni presente che un punteggio nel 600 è ancora nella fascia bassa e alla maggior parte dei prestatori piace vedere un "sette" all'inizio del tuo punteggio. Se stai richiedendo un prestito attraverso un programma federale, il tuo punteggio dovrebbe essere compreso tra 580 e 620.

Se il tuo punteggio attuale è inferiore a questo, non preoccuparti! Ci sono molti modi per aumentare il tuo punteggio di credito prima di ripagare il tuo debito esistente. La chiave è pagare il tuo saldo minimo ogni mese in tempo, anche se non puoi ripagarlo. Questo perché la tua cronologia dei pagamenti rappresenta il 35% del tuo punteggio di credito, quindi pagare solo un po' su ogni fattura ogni mese può davvero ripagare (tramite Her First 100k). Il prossimo 30% del tuo punteggio si basa sulla quantità di credito che stai effettivamente utilizzando. Alla maggior parte delle aziende piace vedere i mutuatari che utilizzano meno del 30% del credito a loro disposizione.

3. Quanto è sicuro il tuo attuale impiego?

Art_Photo/Shutterstock

Prima che una società di mutui ti presti centinaia di migliaia di dollari per ripagare la tua casa, vogliono assicurarsi che il loro investimento sia al sicuro con te. A tal fine, la maggior parte dei prestatori vorranno vedere una storia dettagliata del tuo impiego più recente. Probabilmente dovrai fornire le tue dichiarazioni dei redditi più recenti per dimostrare i tuoi attuali livelli di reddito, nonché le ultime buste paga come supplementi.

Secondo The Mortgage Reports, se hai cambiato lavoro di recente, potresti avere un po' più di spiegazioni da fare al tuo prestatore. Tuttavia, fintanto che hai i documenti e i fondi per sostenere i tuoi crediti, le banche possono aggirare le circostanze lavorative più insolite. Rocket Mortgage avverte anche che il reddito del tuo lavoro principale non è l'unica cosa da rivelare ai prestatori. Avrai anche voglia di far loro sapere di eventuali pagamenti di mantenimento dei figli, assegni alimentari e persino entrate della previdenza sociale.

4. Quali caratteristiche e servizi preferisci?

Sheila Say/Shutterstock

Una volta che inizi a salvare l'acconto e comprendi il tuo punteggio di credito, è tempo di iniziare a pensare alle caratteristiche e ai servizi che desideri nella tua casa perfetta. Forse non sei così esigente riguardo allo stile reale della casa. Forse non ti interessa se si tratta di un cottage o di una casa in stile artigiano, purché ci sia una vasca idromassaggio (o almeno spazio per una). O forse la pensi esattamente al contrario. Forse l'estetica generale della casa è più importante di qualsiasi funzionalità.

Secondo By Carrier, alcune delle caratteristiche più desiderate in una casa perfetta sono soffitti alti, una pianta aperta e accessibile, un esterno che richiede poca manutenzione, molto spazio di intrattenimento all'aperto e privacy. Qualunque cosa tu preferisca, c'è una cosa che devi fare: se stai acquistando una casa con un'altra persona, assicurati di fare un elenco di queste cose prima di iniziare a cercare. In questo modo, puoi confrontare le liste e concordare dei compromessi prima di guardare le case.

5. Come sono le attuali condizioni di mercato?

Fizkes/Shutterstock

Il mercato immobiliare è volatile ed è soggetto a molte circostanze attenuanti, come il mercato azionario, gli eventi economici locali e il tasso di sviluppo nell'area che stai cercando di acquistare. Potresti sentire cose come "è il mercato di un venditore!" il che significa che non ci sono abbastanza case in cui andare in giro e i prezzi anche per le case di scarsa qualità saranno competitivi. Potresti anche sentire il contrario, "è un mercato del compratore!". Ciò significa che c'è un eccesso di case sul mercato e anche offerte più basse potrebbero essere accettate da venditori più disperati.

Tuttavia, un buon agente immobiliare sarà in grado di guidarti attraverso il processo di acquisto della casa, indipendentemente dalle attuali condizioni di mercato. Invece di provare a giocare sul mercato, parla con il tuo agente delle tue migliori opzioni. Inoltre, assicurati di monitorare gli attuali tassi di interesse dei mutui, poiché hanno un impatto più significativo sul tuo futuro finanziario rispetto a qualsiasi mercato "compratori/venditori", secondo Investopedia.

6. La casa supera tutti i controlli?

Immagini di affari della scimmia/Shutterstock

Quindi hai trovato la casa dei tuoi sogni, ma adesso? Prima di acquistare la casa, devi essere sicuro che superi tutti i controlli. Questo è per la tua sicurezza, ma anche per il bene del tuo portafoglio, poiché una casa che ha fallito qualsiasi passaggio di un'importante ispezione domestica probabilmente significa riparazioni costose su tutta la linea. Secondo Investopedia, la maggior parte degli istituti di credito ipotecario non offrirà nemmeno finanziamenti per chiudere una casa a meno che non sia stata accuratamente ispezionata. Un buon ispettore si assicurerà che non ci siano crepe nelle fondamenta della casa e che il tetto della casa sia sicuro e solido. Testeranno anche i sistemi elettrici e idraulici della casa per eventuali guasti e verificheranno che il sistema HVAC funzioni correttamente. Infine, garantiranno che la sicurezza antincendio della casa sia conforme al codice.

Rocket Mortgage avverte che è improbabile che la maggior parte delle case superi un'ispezione a pieni voti. Ci sono spesso cose che gli acquirenti potrebbero voler affrontare prima di procedere con l'acquisto. A volte, i venditori accetteranno di risolvere i problemi, ma altre volte potrebbero decidere di vendere la casa a un prezzo leggermente inferiore in modo che l'acquirente possa risolvere il problema al momento dell'acquisto. In alcuni mercati, il venditore potrebbe accettare nessuna di queste cose, motivo per cui una "contingenza di ispezione domestica" è importante da includere in qualsiasi offerta. Ciò consente all'acquirente di abbandonare legalmente la vendita.

7. La casa avrebbe bisogno di importanti lavori di ristrutturazione?

Tatiana Gordievskaia/Shutterstock

L'acquisto di una casa che ha bisogno di un po' di lavoro potrebbe essere meno competitivo, ma può anche essere una storia dell'orrore in attesa di accadere, secondo Rocket Mortgage. Quando si acquista una nuova casa, è pratica comune ridipingere le pareti a proprio piacimento, sostituire alcuni lampadari e magari sostituire il pavimento se è usurato. Tuttavia, se la casa che sei interessato all'acquisto è più un tipo da ristrutturare e meno tipo "va bene, ma preferirei che il soggiorno non fosse arancione", prenditi una pausa per considerare le finanze e il tempo investimento richiesto.

Secondo This Old House, fare i calcoli sulle riparazioni necessarie e capire perché stai comprando la casa sono le cose più importanti a cui pensare. Stai cercando di rinnovare la casa dei tuoi sogni che abiterai per i prossimi 30 anni? O hai intenzione di capovolgere la casa e provare a venderla a scopo di lucro? Se è il primo, lo sforzo finanziario potrebbe valerne la pena poiché aumenterà la qualità della tua vita per i decenni a venire. Ma se è il secondo, assicurati di sgranocchiare i numeri per valutare la tua tolleranza al rischio.

8. Per quanto tempo pensi di rimanere a casa?

Prostock-Studio/Shutterstock

Prima di chiudere una casa, dovresti avere un'idea generale di quanto tempo ti piacerebbe viverci. Naturalmente, cose come opportunità di lavoro dell'ultimo minuto o un'aggiunta inaspettata alla tua famiglia possono cambiare le cose in qualsiasi momento, ma in generale, fatti un paio di domande. Questa è la mia casa di partenza? Questa è la mia casa per sempre? Se hai intenzione di vivere in una casa solo per alcuni anni prima di rinnovare o trasferirti altrove, tieni presente che potresti essere alle prese con le tasse sulle plusvalenze se vendi prima di due anni interi di residenza, secondo SFGate.

Secondo Investopedia, le tasse sulle plusvalenze sono commissioni che i proprietari di case devono pagare se trattano le proprietà come investimenti piuttosto che come residenze primarie. I proprietari di case che occupano un posto per almeno due degli ultimi cinque anni sono fuori dai guai, ma meno e potresti vedere un conto più grande arrivare al momento delle tasse. Le imposte sulle plusvalenze vengono addebitate alla normale aliquota fiscale.

9. Ci sono tasse HOA importanti per questa casa?

Vitalii Vodolazskyi/Shutterstock

Le associazioni dei proprietari di case hanno molto più potere di quanto si possa pensare. Secondo Cedar Management Group, il primo scopo di un HOA è gestire e vendere case in una comunità specifica, spesso dallo sviluppatore originale. Una volta che un certo numero di case in una suddivisione è stato venduto, la proprietà passa ai proprietari stessi, governati da un consiglio HOA eletto. Questo consiglio in genere sovrintende a cose come la raccolta dei rifiuti e la manutenzione dei parchi comunitari e di altri spazi condivisi.

A seconda dell'età del quartiere, le tariffe HOA possono essere astronomiche poiché la comunità lavora per ripagare i nuovi servizi (tramite Forbes). Inoltre, alcuni HOA hanno anche regole più restrittive di altri. Se acquisti una casa in una nuova comunità con un HOA rigoroso, pagherai commissioni elevate e sarai soggetto a rigorose approvazioni per cose come riparare una recinzione o dipingere la tua casa di un nuovo colore. Se vivi in ​​una comunità più vecchia, o meno rigida, la tua esperienza sarà l'opposto. Assicurati di chiedere al tuo agente immobiliare l'HOA, che regola qualsiasi casa che sei interessato all'acquisto.

10. La casa avrebbe bisogno di un'assicurazione extra?

Ccpixx fotografia/Shutterstock

Alcune aree sono più soggette a disastri naturali rispetto ad altre, quindi devi considerare la tua tolleranza al rischio quando acquisti una casa che potrebbe richiedere un po' più di assicurazione. Ad esempio, Forbes riporta che i proprietari di case in California hanno sostanzialmente cambiato i loro comportamenti di acquisto e vendita negli ultimi anni a causa della minaccia di incendi nello stato. In Texas, il mercato immobiliare di Houston è cambiato completamente dopo l'uragano Harvey del 2017. I potenziali acquirenti volevano stare alla larga dalle parti della città allagate e acquistare invece in aree che non lo facevano (tramite Houston Properties Team).

Secondo Bankrate, l'acquisto di una casa in una zona alluvionale designata dalla FEMA potrebbe avere il vantaggio di essere un po' più economico, ma è sicuramente una situazione ad alto rischio. Questo perché i premi assicurativi potrebbero ridurre i tuoi risparmi sul mutuo. E se scegli di non pagare quei premi, potresti facilmente perdere tutto. Alcuni disastri naturali, come le frane, non sono nemmeno coperti dalla maggior parte dei programmi assicurativi. Ciò ha portato il Los Angeles Times a incoraggiare i lettori ad "assumere un geologo" piuttosto che mettersi a rischio di acquistare una casa in pendenza.

11. Come sarebbero i tuoi spostamenti da casa?

Krasula/Shutterstock

Con l'aumento del lavoro a distanza, molti potenziali acquirenti di case potrebbero non aver bisogno di considerare come funzionerebbe una determinata casa con i loro spostamenti quotidiani. Tuttavia, se ti presenti ancora per lavorare di persona, il tuo potenziale pendolarismo potrebbe essere una delle cose più importanti da considerare quando acquisti una nuova proprietà. Questo perché anche se la casa è perfetta, un lungo tragitto per andare al lavoro o a scuola smorzerà rapidamente le cose, secondo The Mortgage Reports .

Gli studi di Los Angeles CA Real Estate affermano che un tempo di pendolarismo più breve rende le persone più felici, poiché durante la settimana lavorativa hanno più tempo per concentrarsi sulle cose che amano, invece di trascorrere tutto il loro tempo libero andando e tornando dal lavoro ogni giorno. Un dettaglio più piccolo che molti pendolari potrebbero trascurare è che le banche vogliono assicurarsi che ti stiano prestando denaro per la tua casa principale per la maggior parte dei mutui. Se acquisti una casa con un pendolarismo anormalmente lungo verso il tuo posto di lavoro, potrebbe destare sospetti.

12. Quali negozi e servizi ci sono in zona?

Prostock-studio/Shutterstock

Un altro fattore da considerare quando si acquista una casa, secondo Money Talks News , è l'atmosfera generale del quartiere e i servizi disponibili lì. Se ti piace nuotare, c'è una piscina locale nelle vicinanze? Quanto dista la tua biblioteca locale? Quanto sono vicini il distributore di benzina e il negozio di alimentari più vicini? Sono abbastanza vicini per una corsa al latte in pigiama o un veloce viaggio di ritorno nel caso avessi dimenticato qualcosa? Guidare per 15 minuti nel retro del tuo quartiere per raggiungere casa tua potrebbe sembrare piacevole per motivi di privacy, ma considera come il tempo di guida aumenterà ogni giorno.

Se i servizi di cui hai bisogno e di cui ti godi sono prontamente disponibili per la casa, prevedi di acquistare, la prossima pausa per considerare chi saranno i tuoi nuovi vicini. Coloro che vivono nelle vicinanze sono in giro e si godono i servizi? Sembrano amichevoli? È una struttura sociale in cui potresti vedere te e la tua famiglia facilmente adattabili?

13. Che periodo dell'anno è?

Karamysh/Shutterstock

Secondo Investopedia, stagioni diverse fanno emergere diversi tipi di acquirenti. Anche se non c'è ancora un periodo dell'anno "perfetto" per trasferirsi, il cambio di stagione ha molti vantaggi. Più famiglie tendono a trasferirsi in estate, quindi non interrompono gli orari scolastici dei loro figli. Per questo motivo, c'è una stimolazione generale del mercato. Questo perché ci sono più case sul mercato e più concorrenza da acquistare. È tutto il contrario in inverno, poiché la maggior parte delle persone non vuole confondere lo stress del trasloco con le vacanze. Per questo motivo, i venditori potrebbero essere un po' più flessibili sul prezzo durante l'inverno per chiudere la casa, poiché ci sono meno persone interessate.

Se sei disposto a spostarti durante l'inverno, ci sono anche altri vantaggi. Le aziende di trasloco in genere non sono così impegnate, quindi è più probabile che tu possa negoziare tariffe più economiche ed essere al corrente di un programma più flessibile (tramite Moving.com).