Seleziona una pagina

Shutterstock Di Jeana Harris / 31 agosto 2021 12:24 EDT

Vuoi aggiungere un po' di altezza al tuo giardino? È abbastanza alto nove piedi? Se stai cercando steli imponenti con fioriture prolifiche che daranno al tuo giardino un'estetica da cottage, non cercare oltre la malvarosa (nome scientifico alcea rose), per MasterClass . I suoi fiori sono amati dagli impollinatori e sono disponibili in quasi tutte le sfumature, quindi sei sicuro di trovare una varietà che corrisponda alla tavolozza dei colori del tuo giardino.

A seconda della tua zona USDA, le malvarose possono essere coltivate come piante perenni, biennali o occasionalmente annuali. A parte il picchettamento, sono piante a bassa manutenzione e riseminano come un sogno. Ciò significa che una volta stabilito un impianto, probabilmente non dovrai più preoccuparti che lungo la strada faranno tutto il lavoro per te! Poiché le malvarose possono crescere a così grandi altezze e cadere sotto il loro stesso peso, tuttavia, potresti volerle piantare contro un muro o da qualche parte in cui avranno un piccolo supporto integrato.

Come usare la malvarosa in giardino

Shutterstock

A causa del loro potenziale per altezze impennate fino a nove piedi, le malvarose tendono a attirare molta attenzione indipendentemente da dove le pianti nel tuo giardino. Non lasciare che questo ti scoraggi, però; le malvarose possono essere un bellissimo accento nel giardino del tuo cottage senza rubare tutti i riflettori. Garden Design suggerisce di usarli come fiori sullo sfondo e di posizionare di fronte brevi annuali o perenni. Mentre la metà superiore di un gambo di malvarosa è piena di fiori, la metà inferiore può sembrare esile e poco attraente, quindi se questo aspetto ti infastidisce, posiziona le piante montuose o quelle con fogliame più spesso davanti.

Se stai cercando alcune piante da compagnia ma sei sopraffatto da tutte le opzioni del tuo vivaio locale, Garden Design suggerisce alcune piante perenni classiche come la clematide, la Susan dagli occhi neri, il dolce William e le rose. Gardenista consiglia flox e coneflower come compagni.

Anche se non vuoi seguire la strada del compagno e vorresti un'intera sezione di malvarosa da sola, assicurati di piantarli in gruppi come accennato in precedenza. In questo modo daranno il massimo impatto visivo, soprattutto se scegli un assortimento di diversi colori di fiori.

Come coltivare la malvarosa

Shutterstock

Mentre è vero che le malvarose sono una buona opzione per i giardinieri principianti da incorporare nel loro paesaggio, ci sono alcuni passi falsi comuni che vuoi evitare in modo che le piante prosperino. Secondo Gardening Know How, l'errore principale che i coltivatori di malvarosa commettono per la prima volta è piantare i semi o le piante in un terreno troppo asciutto. Le malvarose devono avere un terreno umido e ben drenante per funzionare al massimo delle loro potenzialità.

Se scegli di piantare semi di malvarosa, Gardening Know How suggerisce di seminarli circa una settimana prima dell'ultimo gelo. Se stai usando piante stabilizzate, aspetta qualche settimana dopo l'ultima gelata per dare al terreno abbastanza tempo per riscaldarsi. Inoltre, distanzia le piante a circa due piedi di distanza. Sembreranno migliori se ne raggruppi diversi insieme per migliorare il loro effetto. Poiché molte varietà di malvarosa sono biennali, non vedrai fiori fino al secondo anno, quindi non gettare la spugna quando il primo anno va e viene senza fioriture.

Come prendersi cura della malvarosa

Nel complesso, le malvarose si comportano meglio se sono piantate in pieno sole diretto. Tuttavia, ci sono alcune varietà che possono tollerare l'ombra parziale, quindi se questo è ciò che stai cercando, assicurati di fare le tue ricerche e trovare una varietà che non soffra senza il pieno sole. Puoi piantare malvarose nelle zone USDA da 3 a 8.

Quando le tue malvarose sono appena agli inizi, vuoi annaffiarle regolarmente e assicurarti che il terreno rimanga umido. Una volta stabiliti, tuttavia, non richiederanno un'irrigazione di routine. Fino a quando non raggiungono quel punto, tuttavia, devi stare attento a come annaffiarli, afferma Garden Design. Innaffia sempre alla base della pianta ed evita di spruzzarla su tutte le foglie. Ne parleremo più avanti, ma le malvarose sono altamente suscettibili alle malattie delle foglie e l'acqua può esacerbare il problema.

Se sei interessato a concimare le tue malvarose, non hanno davvero bisogno di molto. A differenza di altre piante da fiore che richiedono molta nutrizione supplementare, le malvarose sono autosufficienti. Garden Design suggerisce un'unica applicazione primaverile di fertilizzante o composto ricco e nient'altro per il resto della stagione di crescita.

Varietà di malvarosa

Shutterstock

Le Hollyhocks sono disponibili in circa 60 varietà con un arcobaleno di opzioni di colore, fiori singoli o doppi e steli più corti rispetto a steli più alti, per SF Gate. Abbiamo raccolto alcune delle varietà di malvarosa più uniche e accattivanti.

  • Blacknight: gli splendidi fiori quasi neri su questa malvarosa trasudano assolutamente dramma e aggiungono un'aria di malumore al tuo giardino. Fiorirà a metà estate, raggiungendo altezze da cinque a sei piedi.
  • Majorette: questa malvarosa rosa acceso è in realtà una varietà nana, il che significa che raggiungerà solo un'altezza e una larghezza di circa due piedi. A causa di queste dimensioni ridotte, cresce come una pianta più folta e non è alta e magra come le sue controparti.
  • Serie Halo: sebbene questa varietà sia disponibile in diversi colori, la sua unicità deriva dal centro viola scuro che sembra un alone contro il colore contrastante. Può fiorire da inizio a metà estate, raggiungendo altezze da cinque a sei piedi.
  • Queeny Purple: un'altra varietà nana, questa malvarosa è perfetta per contenitori o aiuole più piccole grazie alle sue dimensioni compatte. È una bella sfumatura viola scuro e i fiori hanno più consistenza attorno ai bordi. Fiorisce da metà a fine estate.
  • Indian Spring: questa varietà è una classica malvarosa vecchio stile. È disponibile nei toni del rosa e del bianco e fiorisce da inizio a metà estate. La sua altezza può raggiungere fino a otto piedi, quindi dagli molto spazio per allungarsi.

La malvarosa è tossica?

JakkriT SomsuK Krit/Shutterstock

Se hai animali domestici, le malvarose sono una pianta sicura e non tossica per la loro presenza, afferma l'ASPCA. Tuttavia, sia gli esseri umani che gli animali possono provare qualche disagio se la loro pelle sfiora il gambo o le foglie. Entrambi sono ricoperti da minuscole fibre simili ai sottili pezzi di vetro che si trovano nell'isolamento e questo può causare irritazione, secondo Garden Design.

Quando si tratta di malattie o problemi comuni con la malvarosa, la ruggine è in cima a ogni lista. La ruggine è un tipo di infezione fungina che inizia come macchie sulle foglie ma poi si trasforma in protuberanze e può diffondersi in tutta la pianta. È sgradevole e viaggia facilmente da una malvarosa all'altra.

Per combattere un focolaio di ruggine, Garden Design ha diversi suggerimenti: vuoi assicurarti che ci sia una buona circolazione dell'aria tra le piante, annaffiare sempre la base della pianta e non schizzare sulle foglie e rimuovere le foglie malate non appena Sembrano. Smaltirli e pulire accuratamente lo strumento che hai utilizzato per rimuovere le foglie. Puoi anche trattare la malvarosa con un fungicida, ma sappi solo che non farà molto bene se non risolvi i problemi di ossigeno e umidità esistenti.