Seleziona una pagina

Nadia_If/Shutterstock di Brenda Letellier / 23 dicembre 2021 11:40 EDT

Incantevoli e antichi, i fiori di ciliegio (Prunus serrulata) sono da secoli un simbolo distintivo della primavera e della restaurazione. Comunemente legato all'arte e alla cultura giapponese, l'albero in fiore di ciliegio, o Sakura, è una bellezza maestosa spesso usata come esibizione decorativa in giardini, paesaggi, parchi e confini di tutto il mondo. Simbolo nazionale del Giappone, i fiori di ciliegio hanno avuto origine secoli fa nel territorio himalayano cinese e furono inizialmente introdotti in Giappone durante la dinastia Tang (618 907), per China Daily. Gli alberi di ciliegio furono presentati per la prima volta negli Stati Uniti nel 1912. Il sindaco di Tokyo Yukio Ozaki concesse circa 3.000 alberi di ciliegio alla capitale della nazione, Washington DC, a significare l'amicizia tra il Giappone e gli Stati Uniti (tramite Arlington National Cemetery Tours).

Perché piantare i fiori di ciliegio? Quando questi alberi in fiore sbocciano, aggiungono una qualità estetica al tuo giardino primaverile come qualsiasi altro albero. Secondo Japan-Guide.com, molti fiori di ciliegio selvatico, comprese alcune varietà coltivate, mostrano fiori con cinque petali, sebbene alcuni ne abbiano 10 o più come lo yaezakura a fioritura tardiva. I fiori del fiore di ciliegio sbocciano spesso in un assortimento di sfumature rosa e toni bianchi e generalmente non producono frutti. Adorabili e ornamentali, gli alberi di ciliegio crescono tra i 20 ei 40 piedi di altezza con baldacchini che possono estendersi da 15 a 30 piedi di larghezza e possono vivere fino a 40 anni. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare i tuoi alberi di ciliegio!

Come usare i fiori di ciliegio in giardino

Alexander Raths/Shutterstock

Gli alberi di ciliegio si sviluppano in località da subtropicali a temperate in tutto il mondo, ma è importante conoscere la zona USDA in cui risiedi prima di tentare di stabilirne una. Con centinaia di varietà, i fiori di ciliegio si sono acclimatati alle zone da 5 a 8 negli Stati Uniti, secondo The Tree Center. I fiori di ciliegio prosperano in un terreno ricco e fertile che drena bene. Un modo per raggiungere questo obiettivo è posizionare il tuo albero su un livello del suolo più alto invece che in una sezione bassa. Un vero fulcro, il tuo Sakura riempirà elegantemente uno spazio in qualsiasi paesaggio del giardino che si adatta alle dimensioni di crescita stimate e alle condizioni di impianto.

Anche se, se non vuoi che il tuo albero sia visibile in bassa stagione, quando appare meno vivace, potresti piantarlo a lato del tuo prato . I fiori di ciliegio sono piante decidue in cui perdono le foglie per una parte dell'anno. La stagione della fioritura si estende per circa un mese alla volta, ma il fiore stesso è piuttosto fugace (fino a una settimana). Inoltre, prova a includerlo con altri alberi o arbusti in fiore. Ciò contribuirà a bilanciare l'aspetto delle fioriture del tuo giardino con quelle piante che germogliano prima e quelle dopo. Ovunque tu decida, assicurati di posizionarlo dove riceverà almeno 6 ore di luce solare diretta ogni giorno. Possono sopravvivere all'ombra parziale ma prosperano alla luce solare diretta e non filtrata.

Come coltivare i fiori di ciliegio

Nnattalli/Shutterstock

Gli alberi in fiore di ciliegio richiedono una manutenzione relativamente bassa da coltivare e mantenere. Questo perché il tuo albero di ciliegio prospera in varie condizioni del suolo, tra cui sabbioso, argilloso o argilloso (acido o alcalino), secondo The Tree Center . Tuttavia, è soggetto a marciume radicale e non gli piacerà essere inzuppato, quindi assicurati che il terreno sia ben drenante. Quando pianti, assicurati di posizionarlo a 10-20 piedi da altre piante, alberi e fogliame, inclusi altri edifici o strutture. Anche se l'albero in fiore ha bisogno di molta luce solare diretta, è leggermente tollerante alla siccità. Se le opzioni di localizzazione sono limitate, l'ombra parziale è tollerabile.

Quando dovrebbe essere piantato il tuo fiore di ciliegio? Per garantire la longevità del tuo albero, pianta dopo l'ultimo gelo (tramite Garden Design). Scava una buca profonda quanto la zolla o il contenitore dell'albero, quindi scava circa il doppio della sua larghezza. Dopo averlo posizionato nel terreno, assicurati che la corona delle sue radici sia uniforme con la superficie del terreno. Potresti provare a spargere uno spesso strato di pacciame attorno alla base per aiutare a trattenere l'assunzione di acqua (da 3 a 4 pollici). Questo conforterà il tuo fiore di ciliegio durante i periodi di siccità, tenendo lontane quelle fastidiose erbacce. Se il terreno è prevalentemente argilloso, aggiungi della materia organica come compost o torba all'interno del terreno o sulla superficie. Potresti attaccare un paletto dell'albero per un supporto extra per mantenerlo robusto mentre si stabilisce.

Come prendersi cura dei fiori di ciliegio

EGHStock/Shutterstock

Non è necessario altro che una manutenzione leggera una volta che hai stabilito il tuo albero di ciliegio, anche se è essenziale prestare attenzione alle sue esigenze di irrigazione. Innaffia abbondantemente a giorni alterni durante la settimana iniziale in cui viene piantato per sostenere le sue fondamenta. Nella seconda settimana, immergilo interamente due o tre volte. Quindi, dagli un drink completo in modo coerente ogni settimana per la durata della sua prima stagione, secondo Gardening Know How. Da lì, i tuoi fiori di ciliegio dovrebbero prosperare sull'acqua piovana.

Potare il tuo albero di ciliegio è un atto prospero. Stabilisci la forma e le dimensioni previste dell'albero potandolo nella stagione secca e dormiente; puoi iniziare dopo la comparsa delle sue prime fioriture. In primo luogo, rimuovere eventuali arti rotti, marci o morti presenti. Usa un paio di cesoie affilate, tosatrici o troncarami e una sega da potatura, se disponibile. Aggancia nuovamente al colletto del ramo senza danneggiare la corteccia attorno al taglio originale. Limitare la potatura dopo alcuni anni, poiché ciò richiederà una crescita maggiore del necessario, secondo Green Garden Guy. E il fertilizzante? Fertilizzare il tuo ciliegio ornamentale dipende davvero dalla fecondità del terreno e dalla maturità dell'albero. Se pensi che il tuo terreno manchi di nutrienti, SF Gate suggerisce di fare un test del suolo. Questo determinerà quali nutrienti potrebbero aver bisogno di essere integrati. Per una crescita lenta, utilizzare un fertilizzante a basso contenuto di azoto. L'aggiunta di troppo azoto può danneggiare le radici e far crescere l'albero piuttosto che i fiori.

Varietà di fiori di ciliegio

George Wirt/Shutterstock

Diverse specie di alberi di ciliegio fioriscono e producono fiori diversificati. Secondo Portland Nursery, fanno parte del gruppo di genere più ampio Prunus spp., che comprende mandorle, albicocche, ciliegie, pesche e prugne. Le "ciliegie da fiore" ornamentali vengono coltivate negli Stati Uniti e generalmente non producono frutti. Queste sono cinque delle varietà di alberi di ciliegio più comuni:

  • Somei Yoshino "Yoshino Cherry" (Prunus x yedoensis) Con ricchi petali rosa, questa è la cultivar giapponese più popolare e ampiamente piantata. Garden Design rileva che cresce bene in climi freddi (zone da 5 a 8).
  • Kanzan( Prunus serrulata) Questa è una popolare cultivar di ciliegia giapponese spesso vista a Washington DC insieme allo Yoshino. Sensibile alle malattie, è di breve durata (da 15 a 25 anni), ma ha grandi fiori con petali rosa intenso.
  • Yamazakura (Prunus jamasakura) Conosciuto anche come Mountain Blossom, questo fiore di ciliegio cresce naturalmente in natura e sboccia delicati fiori rosa/bianchi con cinque petali.
  • Kiku-shidare-zakura (Prunus serrulata) Il nome di questo fiore di ciliegio si traduce dal giapponese come "ciliegio di crisantemo piangente" (via Gardenia). Produce affascinanti strati rosa di fiori da metà a tarda primavera.
  • Yaezakura (Prunus serrulata) – Conosciuto anche come Double Blossom, questo Sakura è un fiore tardivo con due strati di petali, tra 10 e 50. I colori variano dal bianco brillante al rosa vivace. Fiorisce da due a quattro settimane dopo la maggior parte delle categorie a cinque petali.

I fiori di ciliegio sono tossici?

Faccia buffa/scatola

Tra la fine di marzo e l'inizio di aprile, vedrai i tuoi fiori di ciliegio iniziare a sbocciare. Ma sono tossici da consumare? Per i cani, la risposta è definitiva. Gli esperti di Dog of the Day sottolineano che tutte le parti dell'albero, compresi i fiori, le foglie e gli steli, sono nocive per i cani. Il Prunus serrulata contiene glicosidi cianogenici, una tossina che impedisce il corretto trasporto dell'ossigeno alle cellule. Cerca segni di pupille dilatate, gengive rosso vivo, vomito, debolezza muscolare o difficoltà respiratorie (tramite Pet Poison Helpline). In tal caso, portali dal veterinario il prima possibile.

Questo vale anche per i gatti. Le ciliegie stesse possono andare bene, ma l'avvelenamento da cianuro da altre parti dell'albero può essere presente da 15 a 20 minuti dopo il consumo. Per quanto riguarda l'uomo, si applicano gli stessi rischi di tossicità. D'altra parte, gli esseri umani possono godersi il sapore delicato del fiore di ciliegio giapponese stesso attraverso diversi dolci, tè e cocktail, tra cui vari mochi e biscotti. Per quanto riguarda il consumo di ciliegie reali, gli alberi in fiore di ciliegio vengono piantati più per il loro aspetto piuttosto che per la produzione di frutta, osserva Country Living. E, sebbene alcuni producano frutti strettamente correlati alle ciliegie commestibili, questi alberi sono ancora solitamente coltivati ​​più per splendore.

Come rinvasare i fiori di ciliegio

Elenovsky/Shutterstock

I fiori di ciliegio non sono generalmente usati come piante da appartamento, ma tutto è possibile. Se decidi di coltivare il tuo in un vaso, potresti metterlo su un balcone o una terrazza aperti. Più all'interno, considera un bonsai più piccolo o una varietà nana. Quando dovresti rinvasare? Segnali di prontezza possono essere dovuti al fatto che non sembra sano come all'inizio, o le radici stanno visibilmente crescendo dal fondo del vaso. L'abete rosso consiglia di rinvasare in primavera prima che sia ufficialmente fiorito. Questo darà al tuo albero il tempo di rafforzare il suo sistema di radici in precedenza. Farlo in inverno può anche aiutare a mantenere il benessere delle radici. Ogni volta che decidi, assicurati di annaffiarlo un paio di giorni prima del trapianto.

Utilizzare una pentola profonda e ben drenante che sia il doppio dell'originale. Allenta il terreno attorno all'albero ed estrai con cura la base. Aggiungi terriccio sul fondo insieme al compost organico, se disponibile. Innaffia e continua per le prime settimane. Assicurati di includere quanta più zolla possibile. Bonsai Boy suggerisce di rastrellare parte del terreno per aiutare a potare le radici (non più di una parte della massa radicale dell'albero). Rinvasare il tuo albero gli fornirà rinnovata energia e una solida base.

Mantieni i tuoi fiori di ciliegio sani

True Touch Lifestyle/Shutterstock

Anche in questo caso, una potatura leggera è accettabile in estate, ma il periodo migliore è in inverno, anche se troppa potatura potrebbe essere dannosa. Secondo LawnStarter, diversi alberi e arbusti di Prunus come i fiori di ciliegio possono essere colpiti da varie malattie degli alberi come il fungo della foglia d'argento. Molto spesso, questo colpisce gli alberi in fiore di ciliegio a causa della potatura eccessiva. Cerca uno strato grigio o argento sulle foglie. Rimuovi i rami o le aree infette il prima possibile. Pota almeno 4 pollici sotto il punto in cui si trova il fungo. Un altro disturbo che i fiori di ciliegio possono affrontare è il fungo del nodo nero. Questo appare come gonfiori o nodi di galla nera. I nodi si diffondono spesso in primavera e sono solitamente causati da tempo ventoso e piovoso. Per aiutare a trattare il fungo del nodo nero, taglia via i rami e gli arti in cui i nodi sono visibili alla stessa profondità di 4 pollici. Brucia i pezzi dopo la rimozione per prevenire un'ulteriore diffusione della malattia, consiglia Gardening Know How.

Altri problemi relativi ai funghi potrebbero includere peronospora, cancro e oidio. Inoltre, fai attenzione ai parassiti e agli insetti che potrebbero ferire il tuo fiore di ciliegio. Afidi, squame e acari sono noti per combattere contro il fiore di ciliegio "Kwanzan". SF Gate suggerisce di lavarli via con acqua; non è necessario alcun trattamento chimico. Disegna merletti, vespe e coccinelle vicino per nutrire i visitatori indesiderati.