Seleziona una pagina

Shutterstock Di Chelsea Greenwood / 16 aprile 2021 14:07 EDT

Immagina questo: hai ospiti che arrivano in 30 minuti, un lavandino pieno di piatti sporchi e zero detersivo per piatti o detersivo per lavastoviglie. Niente panico. Probabilmente hai qualcosa sotto il lavandino o nella dispensa che ti servirà come sostituto in caso di necessità. In effetti, alcune di queste alternative potrebbero diventare le tue preferite.

E sicuramente vuoi assicurarti di utilizzare qualcosa oltre alla semplice acqua. Questo perché la ricerca ha scoperto che alcuni dei luoghi più sporchi e germinali della casa sono in cucina. I peggiori colpevoli? La tua spugna da cucina e strofinacci. Un'indagine del microbiologo dell'Università dell'Arizona, il dottor Charles Gerba, ha rilevato che il 10 percento di 1.000 spugne e strofinacci conteneva salmonella (tramite Food & Wine ). Il tuo lavello della cucina è anche un punto caldo per i batteri, incluso E. coli, perché si nutrono degli avanzi di cibo nello scarico e sui piatti non lavati.

Fortunatamente, i seguenti sostituti del detersivo e del detersivo per i piatti utilizzano oggetti domestici di uso quotidiano che ti daranno comunque una buona pulizia.

Questi elementi essenziali di tutti i giorni possono sostituire il detersivo per i piatti

Shutterstock

La buona notizia è che è probabile che tu abbia già la maggior parte di questi sostituti del detersivo per piatti a casa tua. Il primo è il bicarbonato di sodio. È fatto di bicarbonato di sodio, che neutralizza gli odori e assorbe il grasso quando viene miscelato con l'acqua, secondo Apartment Therapy . Prepara una pasta per piatti mescolando mezza tazza di bicarbonato di sodio con qualche cucchiaio d'acqua. Quindi, indossa un paio di guanti, usa acqua molto calda e strofina i piatti con la pasta per pulire e disinfettare.

Se sei un fan del sapone liquido di Castiglia, il sapone multitasking a base vegetale (come il famoso Dr. Bronner's), sei fortunato. Non funziona solo sotto la doccia ma sui piatti (secondo SF Gate ). In una bottiglia, unisci una parte di acqua a quattro parti di sapone di castiglia e mescola. Agitare prima dell'uso come il normale detersivo per piatti.

Un altro elemento essenziale per il bagno può aiutarti ad affrontare quei piatti sporchi: secondo Cosmopolitan , lo shampoo di tutti i giorni è altrettanto efficace nel lavare i piatti quanto lo è nel lavare i capelli. Ma che dire se vuoi far funzionare la tua lavastoviglie?

La tua cucina contiene già alternative ai detersivi per lavastoviglie

Shutterstock

Se finisci il detersivo per lavastoviglie, ci sono molti normali sostituti domestici a portata di mano anche per quello. Un'ottima alternativa è l'aceto bianco distillato, che combatte il grasso grazie al suo contenuto di acido (tramite The Spruce ). Ma non metterlo nella tazza del detersivo. Invece, versa mezza tazza di aceto in una ciotola e posizionalo con cura sul ripiano superiore. Il ciclo di lavaggio disperderà l'aceto che rompe il grasso in tutta la macchina alle altre stoviglie all'interno e le pulirà. Non hai dell'aceto? Il succo di limone può essere utilizzato allo stesso modo, grazie ai suoi acidi naturali.

Sorprendentemente, se hai solo una limonata in polvere nella tua dispensa, puoi anche pulire i piatti. Versare la polvere nella tazza del detersivo fino al bordo ed eseguire il ciclo di lavaggio normalmente. Un altro essenziale quotidiano che puoi versare nella tazza del detersivo è il borace. Questo detergente minerale naturale è un ingrediente comune nel detersivo per piatti e funzionerà altrettanto bene per rompere il grasso sui piatti. Ecco! Lavoro ben fatto.