Seleziona una pagina

Oxanaso/Shutterstock di Sandra Lee / 10 maggio 2022 7:39 EDT

La lavastoviglie è una delle migliori invenzioni mai realizzate. Non c'è bisogno di lavare e asciugare ogni ciotola, tazza e piatto. Non solo l'apparecchio è super conveniente, ma le opzioni di detersivo sono su tutta la linea. Dai baccelli al liquido alla polvere, dipende tutto da te. Ma cosa succede quando finisci il tuo sapone preferito? Ecco cosa puoi sostituire con il detersivo per lavastoviglie così puoi ancora far funzionare quella macchina magica.

Ci sono molte alternative che possono essere utilizzate, sia che tu voglia andare al naturale o andare per cose pesanti. Soprattutto, gli ingredienti necessari per rendere i tuoi piatti perfettamente puliti sono quelli che hai comunque in giro per casa. Prima di approfondire cosa puoi usare, discutiamo prima cosa non dovresti mai mettere in lavastoviglie come alternativa.

Secondo The Spruce , a meno che tu non voglia iniziare un'enorme festa con le bolle (che i tuoi bambini adoreranno sicuramente), evita di mettere nel baccello detersivo per piatti, detersivo per bucato, bagnoschiuma, shampoo o detergente multiuso. La schiuma spessa alla fine si riverserà fuori dalla porta e affonderà, creando un pasticcio che richiederà tempo per ripulirsi e potrebbe intasare la macchina.

Sostituti del detersivo per lavastoviglie

Iryna Mylinska/Shutterstock

Ora che sappiamo cosa non mettere in lavastoviglie, ci sono alcune ottime opzioni per un sostituto autonomo o una formula fai-da-te completa che potrebbe ispirarti a iniziare a creare il tuo detersivo per lavastoviglie d'ora in poi. Ecco i nostri migliori sostituti autonomi.

Il bicarbonato di sodio, sebbene non sia potente come il detersivo per lavastoviglie, è il meno naturale e semplice, secondo Kitchen Infinity. Inoltre, probabilmente hai già un sacco di roba in giro per casa.

La soda, meglio conosciuta come bicarbonato di sodio, è il più potente sostituto del singolo ingrediente, il che significa che devi maneggiarlo con cura. Aggiungere solo la tazza nello scomparto per il lavaggio ed eseguire un ciclo normale. I piatti dovrebbero essere perfettamente puliti!

L'aceto bianco distillato ha potere pulente in tutta la casa, dalla pulizia della lavatrice ai piani della cucina. Metti la tazza in una ciotola sul ripiano superiore ed esegui un ciclo. L'acqua distribuirà il detergente al resto dei piatti. Questo è anche un buon trucco se hai piatti puzzolenti, poiché l'aceto ti aiuterà a mangiare via i residui.

Detersivo per lavastoviglie fai da te

Olya Detry/Shutterstock

Se vuoi provare una semplice ricetta fai-da-te da utilizzare come riserva per quando finisci il detersivo per piatti o vuoi iniziare a creare la tua soluzione invece di acquistare prodotti commerciali, abbiamo una ricetta che funziona alla grande. Sebbene non tutti possano essere elementi base della dispensa, possono essere facilmente acquistati e salvati per un uso futuro.

Secondo RusticWise, hai bisogno di:

1 tazza di bicarbonato di sodio

1 tazza di bicarbonato di sodio

1 tazza di borace

tazza di acido citrico

1 tazza di sale grosso, come il sale Epsom

Unite tutti questi ingredienti e conservateli in un contenitore ermetico. Usa la stessa quantità che useresti normalmente quando esegui un ciclo in lavastoviglie. Questo detersivo fai-da-te durerà per un po' e, se lo usi come riserva, potrai eseguire un ciclo ogni volta che ne avrai bisogno. Riponilo sotto il lavandino, in garage o nella dispensa per un facile accesso quando ne hai bisogno.