Seleziona una pagina

Max Mumby/indigo/Getty Images di Kirstie Bingham / Aggiornato: 29 giugno 2022 14:07 EDT

Forse l'indirizzo più ambito di tutta Londra a parte Buckingham Palace, ovviamente è l'appartamento 1A di Kensington Palace, casa del principe William, della duchessa Catherine e dei loro figli. Mentre doppiando la loro casa un appartamento fa sembrare il tuo comune pad, è tutt'altro che. La residenza occupa quattro interi piani e oltre la metà dell'ala Torre dell'Orologio del palazzo. È più come una grande casa a schiera, secondo il Daily Express. "Tutte queste residenze reali a Kensington Palace sono chiamate appartamenti, il che ovviamente fa pensare immediatamente alle persone che siano appartamenti come il termine americano per un appartamento", ha affermato lo scrittore Christopher Warwick, tramite Daily Express. "Non sono."

Prima del loro matrimonio, William e Kate stavano guardando vari appartamenti reali, incluso il St. James's Palace, dove risiede la principessa Anna, afferma il Daily Mail, ma alla fine la coppia ha ritenuto che Kensington Palace fosse più adatto. L'appartamento è stato dato loro dalla regina Elisabetta come regalo di nozze nel 2011, riporta House Beautiful, e ha subito un'ampia ristrutturazione prima che si trasferissero.

Kensington Palace è stato progettato da un famoso architetto

Shutterstock

Sebbene l'interno abbia subito modifiche nel corso degli anni, l'esterno di Kensington Palace, luogo di nascita della regina Vittoria, ha principalmente mantenuto il suo design originale, anche se recentemente ha subito una ristrutturazione di due anni completata nel 2012, riferisce Architectural Digest. Incluso in quel rinnovamento c'era la riparazione dei danni delle bombe della seconda guerra mondiale.

L'imponente facciata in mattoni del palazzo del XVII secolo è stata progettata dal famoso architetto Sir Christopher Wren, che ha anche costruito la Cattedrale di St. Paul, un importante punto di riferimento di Londra. Kensington era originariamente una residenza più piccola chiamata Nottingham House, ma il re Guglielmo II e la regina Mary II commissionarono a Wren l'espansione del cottage in un palazzo, secondo Historic Royal Palaces. Tuttavia, c'è stata una spinta a costruirlo nel modo più economico e rapido possibile, motivo per cui è stato costruito con mattoni piuttosto che con la pietra calcarea comune in altri edifici di Londra, incluso Buckingham Palace (tramite Newsweek).

Parti di Kensington Palace comprese le State Rooms; i Queen's State Apartments, progettati per la Queen Mary; così come i lussureggianti giardini sono disponibili per la visione del pubblico, ma gli appartamenti privati ​​sono interamente in ali diverse e rimangono inaccessibili al pubblico.

I giardini sono stati un'enorme attrazione per Kate

Shutterstock

Parte del fascino di vivere a Kensington Palace per Kate era il giardino recintato dell'appartamento, che E! Le note in linea sono visibili da tutte le stanze primarie dell'appartamento. "Kate adorava particolarmente il giardino privato recintato perché ama il giardinaggio", ha detto una fonte al Daily Mail. Il palazzo è anche noto per la sua vasta collezione di spazi verdi circostanti, tra cui il giardino sommerso (nella foto sopra), il giardino all'italiana, la passeggiata della culla (un pergolato ad arco) e un prato di fiori selvatici.

La passione di Kate per il giardinaggio è stata evidente quando ha contribuito a progettare il Royal Horticultural Society Back to Nature Garden per il Chelsea Flower Show 2019 (tramite Architectural Digest). Ha assunto "un ruolo molto attivo nella progettazione del giardino e ha escogitato il concetto originale", ha detto ad AD Sue Biggs della Royal Horticultural Society. Ha avuto anche i suoi tre figli Prince George, Princess Charlotte e Prince Louis che l'hanno assistita, scrive la BBC. Coinvolgere i bambini è importante per lei e ha dichiarato in un video di Instagram: "Sento davvero che la natura e l'essere interattivi all'aperto hanno enormi benefici sul nostro benessere fisico e mentale, in particolare per i bambini piccoli".

C'è un parco giochi permanente nel giardino recintato anche per i bambini dei Cambridge, secondo E! In linea.

L'appartamento dei Cambridge è eccezionalmente grande

Wpa Pool/Getty Images

L'appartamento di Kensington Palace dei Cambridges contiene oltre 20 stanze, secondo The Week. Insieme a due saloni, studi e una sala da pranzo, la casa comprende tre cucine. Curbed chiarisce che una è la cucina principale della famiglia mentre le altre due sono per il personale. Ci sono due master suite, anche se E! Online rileva che William e Kate hanno rotto con la tradizione e condividono la stessa camera da letto. Ci sono anche altre tre camere da letto con bagno privato, ciascuna con spogliatoi per lui e per lei.

Inoltre, l'appartamento offre una palestra privata e un ascensore per spostarsi tra i quattro diversi piani. I bambini hanno anche due asili nido, uno per giocare durante il giorno e uno per dormire la notte, entrambi a tema Peter Rabbit. Ci sono anche nove stanze all'ultimo piano per il personale come bambinaie, governanti e maggiordomi. Curbed riferisce anche che c'è una camera antipanico e telecamere di sicurezza in ogni stanza.

Inoltre, secondo l'Evening Standard, l'appartamento è sede di uffici di numerosi enti di beneficenza favoriti dalla defunta principessa Diana e dai Cambridge.

Un tempo la residenza era quasi inabitabile

Chris Jackson/Getty Images

C'erano diversi motivi per cui l'appartamento doveva essere ristrutturato in modo significativo prima che William e Kate potessero trasferirsi. In primo luogo, riporta la rivista US, era stato scoperto l'amianto, cosa che probabilmente si verificò a seguito della più ampia ristrutturazione negli anni '60 da parte della principessa Margaret e del suo primo marito , Antony Armstrong-Jones. La loro ovazione di 85.000 rinnovamenti includeva una cucina moderna per l'epoca con ripiani in formica e armadi in teak (tramite il Daily Mail ) oltre a accenti nei colori preferiti di Margaret, rosa e turchese.

Ma, dopo la morte di Margaret nel 2002, l'appartamento era rimasto principalmente vuoto. Fu utilizzato dall'ente benefico dei Palazzi Reali Storici e trasformato in uffici, magazzini e aule. L'appartamento è stato aperto al pubblico nel 2004 e l'ultima mostra si è tenuta nel 2012. Successivamente, l'organizzazione no profit si è trasferita, su richiesta della regina, e William e Kate hanno iniziato l'ampia ristrutturazione della loro futura casa.

I lavori di ristrutturazione hanno aggiornato l'appartamento a standard moderni

Youtube

La ristrutturazione e il restauro dell'appartamento della coppia reale è costato circa 4,5 milioni, secondo l'Evening Standard, ed è stato completato nel 2013. Oltre alla rimozione dell'amianto, la residenza necessitava di importanti aggiornamenti agli impianti elettrici e idraulici (tramite il Daily Mail). Altri aggiornamenti includevano l'installazione di sistemi di riscaldamento e acqua calda moderni ed ecologici; intonacare tutte le pareti; e sostituendo completamente il tetto.

Sebbene l'appartamento avesse originariamente 30 stanze, secondo The Week , le pareti sono state rimosse per unire le stanze e creare una disposizione più aperta. Tuttavia, la modernizzazione è stata eseguita con attenzione e sono stati preservati elementi architettonici classici come la modanatura della corona e altre caratteristiche originali.

I lavori di ristrutturazione sono stati finanziati attraverso un mix di denaro pubblico e privato. I fondi dei contribuenti hanno fornito le riparazioni e i lavori di ristrutturazione degli edifici, osserva l'Evening Standard, mentre William e Kate avrebbero pagato per le decorazioni e gli arredi interni.

Kate è stata pratica durante il processo di progettazione

Wpa Pool/Getty Images

Durante altri lavori di ristrutturazione, come nella casa di campagna di William e Kate, Anmer Hall a Norfolk, la duchessa ha assunto designer di interni per assisterla. Ma, durante la ristrutturazione dell'appartamento, è stata lei a prendere le decisioni principali. "Kate ha assunto un ruolo molto personale", ha detto a E! In linea . "Ha uno staff che l'aiuta, ma fa alcune delle chiamate da sola e ha visitato i negozi. È molto professionale e organizzata".

Secondo US Weekly, Kate ha selezionato arredi in prestito dalla Royal Collection, inclusa una notevole quantità di opere d'arte che non dovrebbero sorprendere, dato che si è laureata in storia dell'arte a St. Andrews. I Cambridge hanno mescolato quelle scelte di fascia alta con alcuni arredi economici, inclusi oggetti di IKEA. Secondo Elle UK, William e Kate sono grandi fan dei design scandinavi del marchio e hanno posizionato alcuni pezzi IKEA nelle stanze dei bambini.

L'arredamento combina arredi di fascia alta ed economici

La Casa Bianca/Getty Images

Lo stile di design elegante e tradizionale della casa di William e Kate è evidente nel momento in cui varchi la porta. "L'ingresso è bellissimo, con intricate cornici ed enormi lastre di pietra bianche e nere", ha detto a E! In linea . "Ci sono grandi camini aperti in tutte le sale di intrattenimento principali e belle grandi finestre che si affacciano sul giardino."

Come accennato, Kate era entusiasta di mescolare arredi per la casa costosi con reperti economici. Il Daily Mail riporta che è stata avvistata in giro per Londra a fare shopping nei negozi di design di fascia alta, come il Chelsea Design Center, così come nei grandi magazzini di alta moda, come John Lewis, e il contrasto è evidente nel suo arredamento. US Weekly nota che ha scelto un tappeto persiano da $ 50.000 (che è in prestito dalla Royal Collection) per l'ingresso, ma ha speso $ 129 ciascuno per due tappeti in pelliccia sintetica per le altre stanze.

Le foto della zona giorno principale rivelano una tavolozza di colori neutri piena di calde creme e beige accanto a cuscini floreali e piccoli tocchi di colore. I tenui toni della terra, come la salvia e il marrone, sono stati usati nel vivaio, E! Note in linea.

Piccoli dettagli la dicono lunga sulle loro scelte di stile

Wpa Pool/Getty Images

Sebbene la maggior parte delle persone non metterà mai piede nell'appartamento dei Cambridge, alcuni ospiti importanti hanno visitato la residenza, tra cui l'ex presidente Barack Obama (nella foto sopra con William) e l'ex First Lady Michelle Obama nel 2016. Le foto pubbliche di tali eventi rivelano molto su l'estetica dell'appartamento e lo stile di design personale della coppia. "Il suo design ricordava più una confortevole casa di campagna che un grande e sontuoso salotto con cuscini floreali che adornavano comodi divani color crema", osserva il Daily Mail.

Le foto personali sono esposte su vari tavoli e un pianoforte, in contrasto con grandi opere d'arte che decorano le pareti. Cosmopolitan sottolinea l'illuminazione confortevole, compreso l'uso di lampade da tavolo e candele per una luce ambientale soffusa, oltre a un'abbondante luce naturale che filtra dalle ampie finestre. I posti a sedere a quelle finestre, incorniciati da tende grigie finemente modellate, offrono viste sul giardino recintato; un pouf imbottito ottagonale funge anche da tavolino da caffè e da seduta; e un tavolo in un angolo funge da bancone. E, mentre la stanza ha moquette da parete a parete, un grande tappeto mette a terra l'area salotto. I fiori freschi aggiungono un tocco finale di smalto.

Il pubblico ha visto scorci della casa durante il blocco

Youtube

In definitiva, però, l'appartamento 1A è una casa di famiglia. E mostra. "È la casa di una coppia moderna, molte fotografie dei bambini e le opere d'arte che portano a casa da scuola", secondo The Week.

Durante la pandemia, William e Kate hanno scambiato eventi ufficiali di persona con videochiamate. (Royal: sono proprio come noi!) Queste occasioni hanno rivelato nuovi scorci all'interno della loro residenza. Ad esempio, una videochiamata nel novembre 2020 con famiglie di soldati britannici persi in battaglia ha rivelato sullo sfondo un'opera d'arte con cornice dorata e tradizionali applique ombreggiate contro un muro color crema (tramite US Weekly).

Mentre alcune telefonate hanno avuto luogo dalla residenza della coppia ad Anmer Hall, Hello! Note della rivista, un video congiunto che annunciava che il nuovo canale YouTube di William e Kate (tramite People ) è stato filmato contro il divano color crema dall'aspetto familiare e i cuscini floreali del loro appartamento di Kensington Palace.

Altri video hanno rivelato parti della casa

Duca e Duchessa di Cambridge/Instagram

Un film pubblicato su YouTube a sostegno di Heads Together, un ente di beneficenza per la salute mentale guidato da William e dal principe Harry, mostrava il duca durante una conversazione video con Lady Gaga, ciascuno dei quali si sintonizzava dalle rispettive case. William sembrava essere nello stesso soggiorno di Kensington Palace dove lui e Kate intrattenevano gli Obama, con un divano rimosso e una scrivania aggiunta. Sulla scrivania c'erano altre foto di famiglia, inclusa una foto di un cane nero e il ritratto del matrimonio di William e Kate.

Un altro video di YouTube del 2020 pubblicato sul canale The Telegraph mostra William che si unisce a un episodio di "That Peter Crouch Podcast" nella sala da pranzo di Kensington Palace. I conduttori Crouch, Tom Fordyce e Chris Stark si sono uniti a lui per qualche pinta, un po' di curry e una discussione sulla salute mentale (e sul calcio) seduti attorno a un tradizionale tavolo da pranzo in legno scuro. Nelle vicinanze, lampade da tavolo ombreggiate affiancavano un grande dipinto incorniciato su una considerevole credenza in legno, modanature intricate decoravano le pareti e le porte e un camino in marmo forniva un punto focale.

L'appartamento della principessa Diana è ora l'ufficio di William e Kate

Duca e Duchessa di Cambridge/Instagram

William e Harry hanno trascorso molto tempo a Kensington Palace crescendo, sia quando i loro genitori erano insieme che dopo il divorzio. Nel 2016, secondo House Beautiful, William, Kate e Harry hanno ristrutturato gli appartamenti post-divorzio di Diana, l'appartamento numero 8, per fungere da ufficio privato. Immediatamente dopo la morte di Diana nel 1997, la residenza fu occupata dalla Royal Drawing School e dagli uffici di alcune altre associazioni di beneficenza sostenute dal principe Carlo, secondo il Daily Mail.

Ora, dopo una ristrutturazione durata due anni, l'ex salotto di Diana è il fulcro delle funzioni reali della coppia, con aree di lavoro e sale riunioni, osserva il Daily Mail. Situati sul lato opposto del palazzo rispetto all'appartamento di famiglia, sia William che Kate hanno grandi e tradizionali scrivanie in legno, con la sua situata davanti a un camino in marmo. La scrivania della duchessa presenta una collezione di libri classici di Penguin rilegati in stoffa e una sedia da scrivania a righe.

Kensington Palace sta diventando un luogo alla moda per i giovani reali

Chris Jackson/Getty Images

Quando la regina Vittoria salì al trono e si stabilì a Buckingham Palace, molti dei suoi parenti, compresi i reali minori, e, in seguito, alcuni dei suoi figli si trasferirono nelle suite di Kensington Palace. Alla fine l'edificio cadde in uno stato di abbandono, ma la regina Vittoria, che aveva vissuto un'infanzia travagliata a palazzo, intervenne per salvare il luogo della sua nascita. Convinse il Parlamento a pagare il conto per le riparazioni e nel 1899 aprì al pubblico le Sale di Stato. Tuttavia, poiché molti residenti invecchiavano, Edoardo VIII soprannominò il palazzo il "mucchio della zia" negli anni '20 (tramite Royal Central) poiché era visto come un luogo in cui i reali minori anziani potevano vivere le loro giornate.

Ora, Kensington Palace è entrato in una nuova era come dimora preferita da molti giovani membri della famiglia reale, riporta The Straits Times. Sebbene sia ancora la casa di alcuni degli anziani cugini della regina, i residenti dal viso fresco negli ultimi anni includono William e Kate, il principe Harry e la duchessa Meghan (nella foto sopra nel parco del palazzo) e la principessa Eugenie e il marito Jack Brooksbank.

L'appartamento di William e Kate è presumibilmente infestato dai fantasmi

Print Collector/Getty Images

Come per molti edifici secolari, in particolare quelli con un passato leggendario, si dice che Kensington Palace sia infestato dai fantasmi. Ma, tra tutti gli spazi dell'edificio di grandi dimensioni, l'appartamento 1A è "un luogo noto per avvistamenti di fantasmi", secondo il biografo reale Andrew Morton tramite Showbiz CheatSheet. "I presunti fantasmi di Giorgio II, Carolina di Brunswick e la principessa Sofia sarebbero stati avvistati nell'appartamento."

Anche la pagina Facebook ufficiale di Kensington Palace sembra credere alle storie di fantasmi. Racconta che "negli anni '70, la governante della principessa Margaret riferì di aver visto una donna in abito Regency apparire improvvisamente di fronte a lei, poi svanire attraverso un muro. Nei decenni successivi, il personale del palazzo riferì di aver sentito strani suoni intorno al sito ." Secondo quanto riferito, Margaret ha anche visto regolarmente una donna che ha soprannominato "The Blue Lady".

Quindi, forse William, Kate ei loro figli non sono gli unici residenti dell'appartamento 1A, dopotutto. Indipendentemente da ciò, saremmo felici di togliergli dalle mani la splendida residenza ogni giorno.