Seleziona una pagina

Facebook Di Jenna Intersimone / 30 marzo 2022 10:21 EDT

Per la maggior parte delle persone, la casa dei loro sogni include finestre dal pavimento al soffitto, bordi puliti, comfort moderni ed elettrodomestici di prima qualità. Ma non tutti gli acquirenti di case si sentono in questo modo. Per altri, una vecchia casa con un fascino e una storia infiniti è l'unica dimora che fa il trucco. Secondo Millionacres, ci sono molti vantaggi nell'acquistare una casa più vecchia, tra cui un prezzo più basso e tasse sulla proprietà più basse. Inoltre, la proprietà stessa tende ad essere più grande ed è più probabile che la struttura sopravviva alla prova del tempo poiché le proprietà delle epoche passate tendono ad essere costruite in modo più solido con materiali di qualità superiore.

Non ci credi? Basta guardare le case più antiche d'America. Queste case esistono da 300 a 400 anni, osservando la storia che passa per secoli. Alcune di queste dimore storiche sono aperte ai turisti e alle visite educative, mentre altre sono residenze private in cui le persone vivono ancora oggi. Forse il miglior vantaggio di possedere una casa più antica e piena di personaggi è che vivere all'interno è un'avventura senza tempo.

La Loomis Homestead nel Connecticut fu costruita da uno dei primi coloni

Facebook

Essendo una delle 13 colonie originali, non sorprende che il Connecticut sia sede di una delle case più antiche d'America. Il Loomis Homestead si trova nella città di Windsor, a pochi minuti dalla capitale dello stato di Hartford. Secondo Lost New England, la fattoria risale al 1640 ed è stata una delle prime case mai costruite in città da, giustamente, uno dei primi residenti. Joseph Loomis ha lasciato l'Inghilterra in cerca di una vita migliore solo due anni prima di costruire la sua dimora americana. Portò con sé sua moglie Mary, così come i loro otto figli, nel Nuovo Mondo, dove ricevettero quasi due dozzine di acri di terra.

Loomis non ha scelto per caso la posizione della sua nuova casa. Ha costruito la sua nuova casa su una parte della proprietà che era leggermente più alta del resto, assicurandosi che la pioggia non inondasse la sua nuova casa, ma piuttosto il verde intorno ad essa. Dopo che la casa passò alla famiglia di Loomis dopo la sua morte nel 1688, subì diversi ampliamenti. Le aggiunte e le ristrutturazioni continuarono fino al 1950 e includevano il far sembrare nuove di zecca le pareti in legno e la rimozione del portico fatiscente. Per il resto, gran parte della Loomis Homestead rimane esattamente come era quando Loomis la costruì originariamente.

La Richard Sparrow House nel Massachusetts ospitava una famiglia di cinque persone in due stanze

Instagram

Quando Richard Sparrow, sua moglie Pandora e il loro giovane figlio lasciarono l'Inghilterra nel 1633, ricevettero sei acri di terra a New Plimoth, nel Massachusetts. Tuttavia, c'era un problema. Hanno dovuto costruire una casa sulla proprietà nel giro di pochi anni. Sparrow House riferisce che Sparrow creò una casa a due piani a partire dal 1636 proprio accanto a un ruscello, rendendo facile per la famiglia andare a prendere l'acqua. Tuttavia, quello era uno degli unici vantaggi della struttura. Anche per gli standard del 17° secolo, il posto era minuscolo. Sembrava ancora più piccolo dopo che i Passeri avevano altri due figli. Anche se la casa è rimasta della stessa dimensione, la proprietà Sparrow è cresciuta. Man mano che il patriarca di famiglia riceveva più incarichi politici, la famiglia riceveva ulteriori appezzamenti di terra.

Alla fine, nel 1653, non aveva più senso che la famiglia in crescita vi abitasse più, e si diressero a Plymouth. Oggi, le persone possono ancora visitare la Richard Sparrow House, che conserva l'esterno con pannelli in legno e la porta rossa al 42 di Summer Street. Conserva ancora le finestre originali, realizzate in vetro piombato, e le traverse a vista che hanno mantenuto intatto lo spazio per centinaia di anni.

Il Palazzo dei Governatori nel New Mexico è la struttura più antica del paese ancora in uso oggi

Stellamc/Shutterstock

Il Palazzo dei Governatori a Sante Fe, nel New Mexico, prende la torta quando si tratta di longevità è la struttura più antica d'America costruita dai coloni europei che è ancora in uso oggi. Tuttavia, non lo sapresti necessariamente guardandolo. Secondo il Museo di storia del New Mexico, il Palazzo dei Governatori risale al 1610. Negli ultimi 400 anni, la struttura ha subito molti lavori di ristrutturazione per riflettere diverse tendenze architettoniche. Inizialmente utilizzato come edificio amministrativo, ora è la sede del Museo del New Mexico.

Oggi è progettato in uno stile revival spagnolo-pueblo poiché è ciò che riflettono molti altri edifici storici della città. È anche piccolo ma potente. Il Palazzo dei Governatori è solo un piano, ma è un monumento storico nazionale e un tesoro nazionale, nominato dal National Trust for Historic Preservation. All'interno, i visitatori possono acquistare gioielli artigianali e visitare gallerie d'arte a rotazione prima di passare ad altri edifici che fanno anche parte del museo. I visitatori possono anche fare tour dell'edificio, che, non a caso, è il manufatto più significativo al Museo del New Mexico (tramite National Park Service).

La Henry Whitfield House nel Connecticut è stata costruita su un terreno rubato

Immagini fotografiche di Lee Snider/Shutterstock

Con la sua bella facciata in pietra, il lussureggiante prato verde e la storia che risale al 1639, l'Henry Whitfield House è tutt'altro che un pugno nell'occhio. Tuttavia, il suo passato non è del tutto bello. Secondo il sito web ufficiale dello stato del Connecticut, la casa fu costruita dopo che un gruppo di puritani inglesi (incluso il reverendo Henry Whitfield) colonizzarono l'area, ora conosciuta come Guilford, dopo averla presa dalla banda Menunkatuck della tribù Quinnipiac. Sul sito, i puritani inglesi costruirono anche altre tre case in pietra, in cui vivevano e usavano anche come difesa contro la tribù. Sebbene la Henry Whitfield House abbia ricevuto ampi lavori di ristrutturazione nel corso degli anni, conserva ancora l'atmosfera originale. Pertanto è stato nominato monumento storico nazionale.

Oltre 100 anni fa, lo stato acquistò la casa e iniziò ad aprirla per visite guidate. Oggi i visitatori possono visitare da soli i tre piani della Henry Whitfield House, una mostra di storia e gli arredi d'epoca. C'è anche un negozio di articoli da regalo in loco, una biblioteca, mostre temporanee, un fienile che risale al 1870, giardini ben curati e una caccia al tesoro per bambini. Il parco ospita una statua di Whitfield, un cannone storico e un sentiero tranquillo ideale per rilassanti escursioni.

La CA Nothnagle Log Home nel New Jersey è la più antica capanna di tronchi degli Stati Uniti

immobiliare

Se hai 2,9 milioni di dollari, probabilmente non hai voglia di vivere in una cabina di 16 x 22 piedi quadrati, con una stanza del 1639. Almeno questo è ciò che la famiglia Rink trovò quando misero la CA Nothnagle Log Home a Gibbstown, New Jersey sul mercato. Come riportato da 6sqft, i proprietari Doris e Harry Rink hanno messo in vendita la cabina, a condizione che possano continuare a visitarla per sempre. Finora, non sembra avere acquirenti, anche se potrebbe essere un furto per qualcuno che apprezza un po' di storia. Era in vendita per 2,9 milioni nel 2017, ma da allora è sceso di prezzo a $ 750.000. La CA Nothnagle Log Home è la capanna di tronchi più antica d'America ed è nel registro nazionale dei siti storici.

Inoltre, è tornato al suo splendore originale (anche se non è molto rispetto agli standard odierni). I Rinks hanno restaurato la capanna da soli, esponendo i tronchi originali dietro un bizzarro rivestimento in gesso. Hanno anche sarchiato la proprietà e rafforzato i pavimenti e il tetto della cabina per farla durare per altri 400 anni. E sembra che questa casa possa superare la prova del tempo. Invece di chiodi che saldano il legno insieme, la falegnameria a doppia coda di rondine fa qui il lavoro in due. Alcuni tronchi escono dal muro per creare una leggera brezza nelle giornate estive.

La Fairbanks House nel Massachusetts è la più antica casa a graticcio del continente

Instagram

La maggior parte delle case del XVII secolo sono opera di coloni che non erano esperti di costruzioni e molte delle strutture non sono durate nel corso degli anni. La Fairbanks House a Dedham, nel Massachusetts, è ancora in piedi oggi perché la famiglia Fairbanks ha assunto un falegname e un muratore per costruire la loro casa. La Fairbanks House è conosciuta come la più antica casa a graticcio del continente. Secondo il sito storico di Fairbanks House, la famiglia si trasferì in America dall'Inghilterra solo quattro anni prima di costruire la casa nel 1637.

Per quasi 200 anni, la Fairbanks House è passata di generazione in generazione. Non sorprende che la casa sia cambiata in quei due secoli. L'intero spazio alla fine è raddoppiato, con due porzioni della casa completamente nuove. Quando la pittura, la carta da parati e le grandi finestre erano stravaganze riservate ai ricchi, la Fairbanks House si divertiva. Tuttavia, intorno al 1820, tutto sembrava volgere al termine. Servizi come riscaldamento, acqua dolce ed elettricità non sono mai arrivati ​​​​alla Fairbanks House, poiché la famiglia Fairbanks ha finito i contanti. Almeno i visitatori possono vedere la casa nel suo splendore originale poiché è aperta al pubblico da maggio a ottobre.

La John Bray House nel Maine è stata reinventata come una moderna dimora sul mare

Instagram

Al giorno d'oggi, la maggior parte delle case storiche sono musei e siti turistici piuttosto che case reali. Ma non è questa la situazione per la John Bray House a Kittery Point, nel Maine, che è la casa più antica dello stato e risale al 1622. Secondo Decor Maine, dopo che Jonathan King e Jim Stott hanno deciso di acquistare la proprietà storica nel 2015, hanno trovato un architetto che potrebbe fare della John Bray House una dimora moderna che rende omaggio alla sua storia unica. Il risultato è stato un casale moderno dotato di pavimenti in legno e una tavolozza di colori tradizionale.

Nel soggiorno, divani beige siedono attorno a un camino a legna nero. Alle pareti sono appesi una testa di alce montata e dipinti di paesaggi di artisti locali. Nella suite principale, le finestre dal pavimento al soffitto incorniciano viste mozzafiato sul mare. Si trovano accanto a un altro accogliente caminetto per stare al caldo nelle fredde notti del Maine. All'esterno, ex capannoni per la pesca e proprietà aperte contengono una varietà di servizi per King e Stott, come un'area per i visitatori, una biblioteca, una piscina e una pool house. Tuttavia, è tutto tenuto dietro una classica facciata bianca che offre uno scorcio della lunga storia della casa.

La Jackson House nel New Hampshire è la più antica casa con struttura in legno dello stato

Facebook

C'è una ragione per cui la Jackson House del New Hampshire, che è la più antica casa incorniciata in legno dello stato, presenta una strana combinazione di architettura coloniale e medievale. Secondo Historic New England, la casa è stata costruita dal falegname Richard Jackson in uno stile unico. Combina uno stile post-medievale con il legno spesso utilizzato dagli americani nell'edilizia domestica. Ha costruito la casa sulla sua proprietà di 50 acri nel 1664 con assi di legno verticali.

La Jackson House ha dimostrato il suo valore alla famiglia Jackson nel corso degli anni. Rimase nella famiglia fino al 1924 e molti membri della famiglia Jackson vissero qui, comprese oltre 12 persone nel 1727. Ma nel 1924, il fondatore dell'Historic New England lo acquistò da uno dei Jackson. Il fondatore dell'organizzazione, William Sumner Appleton, si mise subito al lavoro. Ha restaurato delle sezioni in modo che la proprietà potesse diventare uno strumento educativo per il pubblico. Quel sogno si è realizzato e oggi le persone possono visitare la casa il secondo e il quarto sabato di ogni mese da giugno a ottobre. La casa è stata anche nominata monumento storico nazionale.

La Wyckoff House di New York City è il primo punto di riferimento della Grande Mela

Leonard Zhukovsky/Shutterstock

È difficile immaginare una casa del 1652 nella vivace New York City, ma questo è il caso del Wyckoff House Museum a East Flatbush-Flatlands, Brooklyn. Secondo l'Historic House Trust di New York City, la Wyckoff House è l'edificio più antico dell'intero stato ed è stato anche il primo ad essere nominato punto di riferimento della città, cosa avvenuta nel 1965. La fattoria, tipica delle fattorie olandesi-americane dell'epoca periodo, è stato costruito da Pieter Claesen Wyckoff dopo che lui e sua moglie si sono trasferiti nella zona con la loro dozzina di figli dai Paesi Bassi. La famiglia coltivava il terreno circostante nella proprietà di 1,5 acri. La famiglia Wyckoff originale, composta da 13 membri, ha ora ben 50.000 antenati.

Le generazioni successive continuarono a vivere nella Wyckoff House fino al 1901. La casa fu successivamente donata alla città per essere apprezzata dal pubblico. Sebbene la casa abbia subito alcune modifiche nel corso degli anni, è ancora un luogo educativo popolare poiché mantiene il suo fascino originale con pavimenti in pietra, un grande camino, pavimenti in legno e soffitti.

La Lower Swedish Cabin in Pennsylvania è stata utilizzata come set cinematografico

Youtube

Mentre la maggior parte delle capanne di tronchi storiche in passato funzionavano solo come case di famiglia, la Lower Swedish Cabin nell'Upper Darby, in Pennsylvania, ha visto molti usi diversi nel corso dei suoi quasi 400 anni di storia. È stata una stazione di scambio e un set cinematografico, solo per citarne alcuni. Come riportato da Atlas Obscura, i coloni svedesi hanno costruito la capanna a due piani come luogo in cui scambiare strumenti, pellicce, artigianato e altro con gli indigeni.

Molto più tardi, nel 1900, è stato un luogo popolare per le riprese di film, in particolare per il pioniere del cinema tedesco Siegmund Lubin che ha realizzato film come "La capanna dello zio Tom" e "The Bold Bank Robbery". Tuttavia, alla fine cadde in rovina e divenne bersaglio di graffiti e altri atti di vandalismo. Alla fine, però, le cose sono cambiate per la Lower Swedish Cabin circa 40 anni fa. La capanna è entrata a far parte del Registro Nazionale dei Luoghi Storici nel 1980 e gli esperti si sono messi al lavoro per riportarla al suo antico splendore.

The Old Stone House a Washington, DC è la casa più antica del distretto

Facebook

Essendo il luogo di nascita degli Stati Uniti moderni, probabilmente avrai intuito che una delle case più antiche del paese si trova a Washington, DC Secondo il National Park Service, l'Old Stone House a Georgetown è la casa più antica nella sua posizione originale nel distretto. Ma ha un'altra pretesa di fama. Secondo la leggenda, George Washington soggiornò qui nel 1791 quando era una locanda e una taverna, e in seguito si incontrava spesso con la gente del posto per discutere di vari affari qui.

Tutto iniziò nel 1764 quando gli ex residenti della Pennsylvania Christopher e Rachael Layman acquistarono il terreno su cui si trova la Old Stone House e si misero al lavoro per costruire la loro casa di una stanza. Era modesto anche in molti altri modi. Aveva pavimenti in terra battuta, soffitti bassi per mantenere il calore all'interno e pareti di pietra ultra spesse per tenere fuori pioggia e neve. I proprietari piantavano prodotti ed erbe aromatiche nella proprietà e diversi animali vivevano in loco per latticini e uova. Hanno anche prodotto tabacco qui. L'Old Stone House rimase una casa privata fino alla metà del 1900. Nel 1953, il governo acquistò la casa per $ 90.000 per preservarla per il futuro.

Gonzlez-Alvarez House è la più antica casa coloniale spagnola in Florida

Facebook

Sono successe molte cose a St. Augustine, in Florida, negli ultimi 450 anni. È la regione più antica in cui vivevano i coloni europei in America e tutti i gruppi spagnoli, britannici e americani l'hanno definita propria. Secondo il National Park Service, attraverso tutto, c'è stata la casa Gonzlez-Alvarez che è stata costruita nel 1723 da Toms Gonzlez y Hernndez. Era di stanza nel vicino Castillo de San Marcos e lavorò nell'esercito. Ha costruito la sua dimora rettangolare per essere alta solo un piano e l'ha dotata di pareti spesse per tenere lontani il caldo e il clima rigido. Ha ricoperto il tetto di legno e ha realizzato i pavimenti con materiali della spiaggia come conchiglie, sabbia e calce. Una leggera brezza entrava dalle finestre aperte.

Per quattro decenni, lui e la sua famiglia hanno chiamato casa la struttura a due piani. Quando la Gran Bretagna conquistò la Florida nel 1763, si diresse a Cuba. Per più di 10 anni, la casa è rimasta abbandonata. Alla fine, la St. Augustine Historical Society acquistò la più antica casa coloniale spagnola in Florida. Ora è aperto ai visitatori come parte del complesso museale della casa più antica della St. Augustine Historical Society. C'è anche una galleria rotante, due musei, un giardino lussureggiante e un negozio di articoli da regalo in loco.

La Horton House in Georgia si trova su un'isola

Darryl Brooks/Shutterstock

Non lasciarti ingannare dalla facciata inquietante e malconcia della casa di Horton o dal nome inquietante della sua posizione (isola di Jekyll). La Horton House, che risale al 1743, è semplicemente una dimora storica. Per Jekyll Island Authority , la casa è la più antica della Georgia. La casa è caratterizzata da una costruzione tabby, un mix di conchiglie, sabbia e acqua. Fu costruito e abitato dal maggiore William Horton, che possedeva 500 acri di terra sull'isola. Coltivava anche luppolo e segale e costruì il primo birrificio del sud, quindi siamo sicuri che fosse uno dei proprietari terrieri più popolari dell'isola.

Dopo la morte di Horton, Christophe Poulain DuBignon si trasferì nella casa di Horton nel 1794. Si trasferì sull'isola dalla Francia poiché le cose non andavano così bene nel suo paese d'origine durante la rivoluzione. Le cose sembravano andare molto meglio per lui a Jekyll Island. Alla fine possedette l'intera isola e molte generazioni della sua famiglia vissero a Horton House. DuBignon e le tombe di alcuni membri della sua famiglia sono sul terreno. Puoi visitare le loro tombe e la casa poiché la Horton House è aperta per tour autoguidati.

Locust Grove nel Kentucky è stato visitato da molti presidenti americani

Thomas Kelley/Shutterstock

Locust Grove nel Kentucky potrebbe vedere solo gli appassionati di storia come visitatori in questi giorni, ma ai suoi tempi d'oro, il National Historic Landmark era un luogo di ritrovo. Secondo la Kentucky Historical Society, William Croghan e sua moglie, Lucy Clark Croghan, vivevano qui. Lucy era la sorella di George Rogers Clark, che guidò la spedizione di Lewis e Clark insieme a Meriwether Lewis. Lewis e Clark esplorarono la Louisiana Purchase e il Pacifico nord-occidentale all'inizio del 1800. Tuttavia, questa non era affatto l'unica pretesa di fama di questa casa.

Per tutto il 1800 e l'inizio del 1900, molte importanti figure politiche hanno frequentato qui, tra cui il vicepresidente Aaron Burr, il presidente James Monroe e il presidente Andrew Jackson. Anche l'artista del Kentucky John James Audubon ha realizzato alcuni dei suoi migliori lavori qui. Anche Lewis e Clark si sono fermati qui di ritorno dal loro celebre viaggio. Inoltre, George Rogers Clark, uno degli sviluppatori politici più significativi del primo Kentucky, una volta visse a Locust Grove.