Seleziona una pagina

Simon Minter/Shutterstock di Brenda Letellier / Aggiornato: 7 marzo 2022 11:15 EDT

Il tuo giardino di casa potrebbe includere una varietà di fiori, piante, alberi ed erbe, tra gli altri elementi estetici. Ma se vuoi creare un giardino zen, dovrai affinare il suo scopo mirato e il suo design illuminato. Risalenti a circa 2.500 anni fa, i primi giardini Zen, o giardini rocciosi giapponesi, furono ispirati da un uomo indiano di nome Siddhartha Guatama e dal suo viaggio di illuminazione. I giardini zen furono istituiti dopo la sua trasformazione nel Buddha, influenzando notevolmente la cultura giapponese. La parola "zen" è spesso associata all'atto di meditazione, che include consapevolezza e riflessione personali, ed è considerata un'esperienza trascendente, secondo New Skills Academy.

Al giorno d'oggi, i giardini Zen sono popolari per la loro semplicità e tranquillità. I giardini rocciosi sono senza dubbio a bassa manutenzione rispetto al mantenimento della vita vegetale. Inoltre, rastrellare la sabbia e la ghiaia è una pratica rilassante e ponderata. I giardini rocciosi Zen, o karesansui (tradotto come "acqua di montagna secca"), hanno avuto origine in Giappone durante il medioevo e l'esempio più famoso si trova a Kyoto, in Giappone (tramite Japan Guide). Se vuoi provare a creare il tuo giardino Zen, ecco tutto quello che devi sapere su di loro.

Cos'è un giardino zen?

Sand555UG/Shutterstock

Progettati per la mente, i giardini Zen creano un luogo calmo e meditativo per chi vi entra. In origine, i giardini zen erano paesaggi aridi, con le pietre come i soggetti più importanti presentati. Il paesaggio significa quattro elementi: montagne, alberi, acqua e fuoco. Le pietre sono deliberatamente posizionate in modo irregolare per rappresentare una spiaggia o un fiume astratto. A seconda di come sono disposte le rocce, dovrebbero assomigliare all'acqua che scorre, secondo Garden Fundamentals . L'immaginario del giardino promuove un equilibrio tra le sensazioni di eternità e di vuoto per svuotare le questioni della mente.

Inizialmente, lo scopo di un giardino zen era quello di essere uno spazio in cui i monaci buddisti potessero meditare e meditare sugli insegnamenti del Buddha, ma non è necessario essere buddisti zen per averne uno. In questi giorni, i moderni giardini giapponesi sono fatti per essere un luogo di tranquillità e meditazione riflessiva e possono essere inclusi ovunque, da un cortile a un ufficio.

Perché hai bisogno di un giardino zen?

Joanne Dale/Shutterstock

Perché dovresti creare un giardino zen? Immagina le montagne e l'acqua. L'immaginario di queste meraviglie naturali proietta sentimenti tranquilli che arricchiscono l'anima. Questi abili giardini rocciosi portano l'introspezione un passo avanti con l'arte della rappresentazione. Ogni aspetto ha uno scopo, poiché rocce e sabbia aiutano lo spettatore ad acquisire prospettiva. Più rastrelli nel giardino, più contribuirà a un migliore senso di integrità, oltre ad aprire la tua mente creativa. Durante questa pratica consapevole, nuove idee possono emergere mentre allo stesso tempo ostacolano i pensieri indesiderati, osserva Medium.

Nel tempo, mantenere la concentrazione Zen fornirà anche l'opportunità di riposizionare i pezzi all'interno del giardino come mezzo di autoespressione artistica. Se sei proprietario di una casa e stai pensando di mettere la tua casa sul mercato un giorno, un giardino zen è un ottimo punto di forza per i potenziali acquirenti, secondo Everything Backyard . Possono facilmente immaginarsi in questo spazio rilassante e invitante, sia per meditare che per intrattenersi. Durante la progettazione del tuo giardino, considera l'ambiente, la posizione e la disposizione. Questo è un aspetto distintivo da aggiungere alla tua proprietà.

Come usare un giardino zen

Sergii Rudiuk/Shutterstock

I giardini rocciosi giapponesi dovrebbero essere un'oasi, libera da distrazioni, creata appositamente per la meditazione e per mettere a proprio agio la mente. La quiete è una forza spesso espressa attraverso il posizionamento e la presenza delle rocce. La ghiaia trasmette un senso di calma attraverso modelli immobili simili a increspature. Alcune piante come il muschio o il lichene sono accettabili da usare insieme a piante esemplari che possono aggiungere colore o consistenza, secondo Drought Smart Plants. Potresti includere alcuni arbusti di muschio o potati come accenti, ma nulla che si diffonderebbe in misura maggiore. Se pianti, considera anche quanto sole dovranno ricevere le piante in giardino.

Inizialmente presenti in molti templi giapponesi, i giardini Zen sono ora progettati per spazi meditativi privati ​​o altri ambienti di lavoro. Da grandi a piccoli, possono trasformare una varietà di luoghi per aiutarti a trovare il tuo Zen. Usa granito frantumato, ghiaia fine o piccoli ciottoli da spargere nel tuo giardino in modo da poterli rastrellare in vari disegni composti, secondo SF Gate . Per una privacy certificata, includi un recinto per circondare il tuo spazio Zen, come uno schermo di bambù affiancato o un muro di pietra o legno.

Trova il tuo stile da giardino Zen

Dmitrij Rukhlenko/Shutterstock

Una volta stabilita la posizione perfetta per il tuo giardino Zen, immagina esattamente come vuoi che appaia e quali elementi sono essenziali da includere. Progetta e disegna il tuo schizzo approssimativo o assumi un paesaggista professionista per realizzare la tua visione. Secondo Dengarden, molti giardini Zen sono strutturati attorno a sette regole di progettazione: austerità, semplicità, naturalezza, asimmetria, sottigliezza, anticonformismo e silenzio.

Per un giardino di meditazione equilibrato, tieni a mente questi concetti durante il processo di progettazione. Potresti voler sviluppare più spazio, aggiungere opere d'arte, statue o un'area salotto e un ponte. Sfoglia vari giardini rocciosi giapponesi prima di stabilire un progetto, ma mantienilo semplice. Le pietre sono uno degli strumenti più importanti all'interno della struttura. I diversi modi in cui possono essere formati sono illimitati. Ogni formazione esemplifica vari elementi: aria, terra, fuoco, metallo e acqua. Le pietre posizionate verticalmente simboleggiano gli alberi, mentre quelle orizzontali suggeriscono l'acqua. Le pietre che appaiono in un formato ad arco significano fuoco. Potresti anche includere un sentiero o un ponte costruito con rocce o pietre, che conferisce profondità visiva al tuo paesaggio, osserva Gardening Know How . L'utilizzo di punti focali supporterà il tuo design accurato.

Come creare un giardino zen

Romolo Tavani/Shutterstock

L'installazione di un giardino Zen ha molti benefici terapeutici. È progettato per la meditazione utilizzando rocce, ghiaia, sabbia e legno. Tradizionalmente, vengono implementate pochissime piante ed elementi idrici. Invece, potresti rastrellare e modellare la sabbia (o ghiaia) in formazioni che rappresentano il movimento e la consistenza delle onde oceaniche, quindi, a simboleggiare l'acqua, osserva Home Depot . Una pietra o roccia più grande è tipicamente rappresentata per rappresentare una montagna solida e fissa con le increspature simili all'acqua visibili intorno ad essa. Questo designa un equilibrio tra lo yin e lo yang.

Scegli un sito piatto e uniforme per il tuo giardino roccioso che si adatti al tuo stile meditativo. Se irregolare, rastrella il terreno per rimuovere foglie, radici, pietre o altri detriti indesiderati. Decidi dove andranno le tue rocce o piante e scavare buche per loro. Le rocce dovrebbero essere posizionate strategicamente per raggiungere il tuo Zen ottimale. Una volta che il terreno è solido, installare il tessuto paesaggistico sull'area; tagliare i fori dove risiedono gli oggetti. Ciò garantirà le fondamenta e scoraggerà la crescita delle infestanti. L'asimmetria è un'altra valida componente di un armonioso design Zen. Gli oggetti sono spesso visualizzati in gruppi di tre, come nella trinità buddista (tramite Encyclopedia Britannica). Bastano poche grosse pietre per bilanciare il tuo giardino.

Tipi di giardini rocciosi giapponesi

FotoHelin/Shutterstock

Puoi sperimentare i giardini giapponesi passeggiando intorno a loro o godendoti da lontano, come su un portico o un ponte. Complessivamente, ci sono cinque tipi di stili di giardino giapponesi. Secondo la Japanese Garden Society, sono:

  • Stagno e isola Lo stile più antico del Giappone, questo giardino di solito ha un'isola sacra al centro con ponti che la collegano.
  • Paesaggio arido La ghiaia viene spesso rastrellata in numerosi modi per rappresentare l'acqua.
  • Tea Garden Il sentiero del tea garden, o Roji, ti conduce dal mondo esterno a una rustica casa da tè usando trampolini di lancio.
  • Passeggiata Destinato ai visitatori per passeggiare o passeggiare intorno ad esso, è tipicamente centrato attorno a un grande stagno.
  • Cortile Questi giardini pittoreschi si trovano in angoli più piccoli, anche tra spazi di costruzione o piccoli cortili nelle case.

Inoltre, se hai bisogno di alleviare lo stress quotidiano al lavoro, prendi in considerazione la creazione di un mini giardino Zen per la tua scrivania o bancone. Riempi una fioriera poco profonda con la sabbia e aggiungi gli elementi desiderati. Se vuoi aggiungere un po' di vita vegetale decorativa, includi una piccola pianta grassa, per Home Depot. Conservalo nel suo contenitore originale e posizionalo sulla sabbia. Quindi, includi alcuni piccoli ciottoli insieme a un piccolo rastrello da giardino. Allentare la tua tensione in ufficio calmerà la tua mente in modo naturale.

Materiali per il tuo giardino

EQRoy/Shutterstock

Pochi elementi sono necessari quando si progetta un giardino roccioso (pietre, ghiaia/sabbia e legno), ma tutto dipende dalla tua visione con le dimensioni che scegli e da quanto intricato vuoi che sia. Quando usi la ghiaia per le onde dell'oceano o le increspature in uno stagno di ciottoli, diventa creativo oltre la norma. Gli esperti di SF Gate suggeriscono di utilizzare le rocce piatte del fiume come punti di interesse più grandi, comprese le rocce paesaggistiche bianche (che ricordano la neve) e forse altre rocce colorate. Le rocce o le pietre giapponesi più grandi funzioneranno per i tuoi indicatori di montagna/isola. La ghiaia svolge un ruolo essenziale nella creazione del tuo giardino Zen. Il solo processo di rastrellamento fornisce al partecipante un'esperienza meditativa, inclusa una migliore concentrazione mentale e spirituale. Usa un rastrello a denti larghi per pettinare la ghiaia finemente frantumata, la ghiaia di un pisello o i piccoli ciottoli. Si può usare anche la sabbia, ma la ghiaia è più robusta e dura più a lungo.

Tradizionalmente, il legno è rappresentato nel giardino con panchine, ponti o schermature. Molti pezzi di legno o pietra vengono utilizzati al posto del metallo o della plastica, sia fabbricati che fatti a mano. Ciò mantiene l'associazione del giardino con la natura, osserva SF Gate. Se desideri includere della vegetazione, il muschio è comunemente usato per incarnare l'immagine delle isole. Il muschio richiede poca manutenzione con terreno leggero e poca luce. Tienilo umido senza innaffiare troppo. Inoltre, l'illuminazione varia è un'altra opzione per migliorare il tuo giardino. Illumina percorsi e altri oggetti importanti con le lanterne.

Come prendersi cura del proprio giardino Zen

Vetre/Shutterstock

Gran parte della pratica di prenderti cura del tuo giardino Zen deriva dalla consapevolezza che ti stai prendendo cura anche di te stesso. Questo deriva dal rastrellare la ghiaia o la sabbia. Movimenti ripetitivi di progettazione di cerchi, onde o altre forme sono un modo positivo per calmare la mente, stabilire l'attenzione e coltivare la disciplina personale.

Oltre a concentrarsi sugli aspetti mentali della cura, il tuo giardino Zen avrà bisogno di una manutenzione regolare di tanto in tanto. Considera la pioggia, il traffico pedonale e altre interferenze come le erbacce che devono essere mantenute. Per mantenerlo in ordine, pulisci foglie, rami, detriti ed erbacce. Modella i tuoi arbusti e il muschio, se necessario. Inoltre, tutta la cura e la manutenzione che metti nel tuo progetto di giardino giapponese si riflette in gran parte sul tuo benessere, secondo Garden Design. Assicurati che l'area del tuo giardino sia ben drenante, poiché il filtro e i tubi dovrebbero essere mantenuti. Secondo Green and Prosperous, i tubi di scarico possono intasarsi con piccoli ciottoli o altri detriti dopo forti piogge o intemperie e dovrebbero essere ispezionati frequentemente.

Quanto costerà il tuo giardino roccioso?

JPL Designs/Shutterstock

Il costo del tuo giardino Zen dipende da quanto grande o piccolo lo immagini. Potresti spendere da poche centinaia a poche migliaia di dollari. Potresti acquistare numerosi pezzi autentici dal Giappone o mantenere il tuo giardino roccioso meno elaborato e più economico. Per iniziare, crea un budget. I giardini più grandi richiederanno molta più sabbia, rocce e materiali cerati. Secondo eHow, la sabbia bianca è disponibile nella maggior parte dei negozi di animali (per acquari di acqua salata), mentre quantità maggiori potrebbero essere disponibili nei negozi di bricolage e garden center, compresi i sacchi di ghiaia scontati. Invece di acquistare costosi giochi d'acqua, quantità costose di pietre o vegetazione, concentrati su un elemento per diventare l'obiettivo principale.

Nel complesso, mantenendo le cose semplici, riconoscerai il livello di Zen richiesto dal tuo giardino. Se decidi di implementare il muschio, potresti prendere in considerazione l'idea di trapiantarne un po' da un'area boschiva locale. Altrimenti, può essere acquistato da un garden center locale o da un negozio di bricolage. I prezzi possono variare da $ 4 a $ 10 per piede quadrato, per HGTV. Inoltre, il tessuto paesaggistico varia a seconda dell'azienda da cui lo acquisti. Tuttavia, in media, potrebbe costare da $ 110 a $ 180 (dalla base alla migliore), escluse le spese di installazione, per Spesa di ristrutturazione .

I giardini zen sono sicuri?

Foto Hunter/Shutterstock

Prima di installare il tuo giardino Zen, fai attenzione a come reagiranno gli animali domestici e i bambini della tua vita. Se hai un cane a cui piace scavare nella sabbia, potrebbe essere necessario tenerlo completamente chiuso con un ingresso privato. Man mano che mantieni il tuo giardino zen, potrebbe non essere adatto ai livelli di attività dei tuoi bambini, anche se potrebbero divertirsi a rastrellare o pettinare la sabbia, suggerisce The Spruce Crafts. Tuttavia, prenditi cura del tuo giardino nel modo che preferisci, tenendo presente che deve rimanere un luogo di pace e rifugio.

Se hai molto fogliame e muschio, potresti stare attento ai tuoi animali domestici che potrebbero ingerirne alcuni. Il muschio giapponese (Selaginella kraussiana) è considerato non tossico per l'uomo, i gatti, i cani e i cavalli, ma ognuno ha una reazione diversa alle cose. Sebbene il muschio non sia considerato dannoso per il tuo giardino o prato, potrebbe essere suscettibile a potenziali problemi di drenaggio (tramite la sezione giochi), poiché ama il terreno compatto, l'ombra e l'umidità. Nel complesso, il muschio è innocuo e non produce batteri o fumi.