Seleziona una pagina

Didecs/Shutterstock di Isabel Cohen / 19 ottobre 2021 11:55 EDT

Immagina lo scenario: hai appena finito di caricare la lavastoviglie con i piatti sporchi della giornata, ti fa male la schiena, sei stanco e c'è uno spettacolo Netflix che ti aspetta per abbuffarti. Tutto quello che devi fare è prendere una pastiglia di detersivo per lavastoviglie, inserirla, chiudere lo sportello e mandare i tuoi piatti verso la pulizia. Con tuo grande sgomento, tuttavia, qualcuno ha lasciato una scatola vuota sotto il lavandino e non c'è una sola pastiglia di detersivo in vista, né ti sei ricordato di aggiungerlo alla lista l'ultima volta che sei andato al supermercato. Ora hai una lavastoviglie piena di piatti sporchi che non vuoi certo tirare fuori e pulire uno per uno, ma non vuoi nemmeno lasciarli una notte per prendere quell'odore pungente caratteristico dei piatti sporchi soffocati dentro un contenitore di metallo per ore e ore. cosa fai?

A questo punto, potresti guardare il contenitore del detersivo per piatti accanto al lavello della cucina, chiedendoti se solo uno schizzo di quello farà il trucco. Il detersivo per piatti serve per pulire i piatti, giusto? E prima dell'invenzione della pastiglia detersivo per lavastoviglie, non utilizzavamo anche un detersivo liquido o in polvere nelle nostre lavastoviglie?

L'idea è allettante. Tuttavia, Home Lift Up avverte chiunque si trovi in ​​questo dilemma di lasciare il detersivo per piatti dov'è se vogliono evitare un disastro completo. Continua a leggere per scoprire perché.

Non tutti i detersivi per piatti sono uguali

Andrey_Popov/Shutterstock

Home Lift Up rende ampiamente chiaro che il sapone che usi per lavare i piatti a mano nel lavandino è una bestia completamente diversa dal detersivo che acquisti per la lavastoviglie. Il motivo più importante per cui non dovresti mai sostituire il detersivo per piatti con il detersivo per lavastoviglie è che la quantità di schiuma generata dal detersivo per piatti è di gran lunga maggiore di quella di un detersivo per lavastoviglie. In effetti, un detersivo per lavastoviglie non produce quasi schiuma.

Anche se non siamo a conoscenza dell'interno di una lavastoviglie poiché fa la sua magia, non vorrai sperimentare per testare questa teoria. Se vuoi avere un'idea di cosa succede quando metti il ​​detersivo per i piatti nella lavastoviglie, spruzzane semplicemente alcune gocce nella bacinella del lavello della cucina, tappa lo scarico e fai scorrere l'acqua a tutta forza direttamente verso il sapone. La quantità di bolle che questo crea è solo una frazione di ciò che accadrà nella tua lavastoviglie. Se non presti attenzione a questo avvertimento e decidi di usare il detersivo per piatti in lavastoviglie, non solo il risultato sarà una cucina inondata di schiuma di sapone, ma le bolle in eccesso prodotte dal detersivo per piatti possono anche danneggiare i tubi che conducono dalla lavastoviglie al le principali linee idrauliche della tua casa, secondo Ken's Plumbing.

Metti accidentalmente il detersivo per i piatti nella lavastoviglie?

Andrey_Popov/Shutterstock

Diciamo che hai accidentalmente sostituito il detersivo per piatti con il detersivo per lavastoviglie e hai avviato il carico. C'è un modo per evitare il disordine schiumoso che diventerà la tua cucina? Fortunatamente per te, la risposta è sì. Mike Diamond Services vuole rassicurarti sul fatto che ci sono alcuni passaggi che puoi intraprendere per correggere il problema. Il primo passo è armarsi di asciugamani per affrontare qualsiasi potenziale tracimazione e posizionarli attorno alla base della macchina sul pavimento della cucina. Assicurati di mettere da parte qualche extra per occuparti di eventuali pasticci all'interno della macchina stessa. Ora spegni subito la macchina, anche se ha già iniziato il ciclo di lavaggio e ha iniziato a produrre schiuma. Questo richiederà di drenare l'acqua (e almeno parte della schiuma) che è già in azione.

Una volta scaricata la macchina, estrarre tutte le stoviglie e riporle nel lavello. Il tuo prossimo compito sarà rimuovere ogni traccia di detersivo per piatti avanzato. Usando gli asciugamani, ti consigliamo di eliminare la schiuma e l'acqua dall'interno della macchina. Tuttavia, poiché il detersivo per piatti lascia la schiuma dietro, dovrai anche risciacquarlo con acqua naturale. Spruzza una ciotola d'acqua sul fondo, sui lati e sulla parte superiore della macchina. Risciacquare alternato con la schiuma di pulizia fino a quando non ne rimane. L'ultimo passaggio sarà eseguire un ciclo di risciacquo.

Cosa sostituire al detersivo per lavastoviglie

JPC-prod/Shutterstock

Quindi ti sei trovato nella sfortunata situazione di aver caricato la lavastoviglie con i piatti sporchi della giornata e hai scoperto che sei senza detersivo per lavastoviglie. Forse è troppo tardi per fare un salto al negozio o semplicemente non vuoi dare il disturbo. La buona notizia è che The Spruce offre alcune soluzioni alternative che non danneggiano la tua macchina, l'impianto idraulico o la cucina e sono oggetti che probabilmente hai già nella tua dispensa. Il sito Web avverte, tuttavia, che il detersivo per lavastoviglie è la soluzione migliore per un carico di stoviglie veramente pulito e qualsiasi detergente sostitutivo dovrebbe essere una soluzione temporanea.

Il lavaggio della soda è un'opzione che ti aiuterà a pulire i piatti in un attimo. Puoi mettere il detersivo nello stesso scomparto del tuo detersivo normale e riempirlo fino in cima. Potresti anche essere interessato a utilizzare un altro popolare prodotto per la pulizia fatto in casa: il bicarbonato di sodio. Usalo come faresti con il detersivo. Entrambi questi prodotti sono noti per la loro capacità di strofinare i piatti sporchi, eliminando tutto quel cibo incrostato. L'aceto bianco distillato e il succo di limone sono un altro paio di opzioni sostitutive che funzionano in modo simile. Entrambi sono acidi, il che li rende ottimi per combattere grasso e olio. Tutto ciò di cui hai bisogno è 1/2 tazza di uno di questi prodotti situato sul cestello superiore della lavastoviglie per le migliori prestazioni.