Seleziona una pagina

VanoVasaio/Shutterstock di Hannah Cole / Aggiornato: 20 settembre 2021 16:01 EDT

Quando si progetta uno spazio, tutto si riduce ai piccoli dettagli. Certo, un muro d'accento audace o un mobile elegante aggiunge un elemento a cui gli ospiti saranno immediatamente attratti, ma senza una base solida e senza soluzione di continuità, qualsiasi visione di interior design può non essere all'altezza.

Scegliere le strisce di transizione per il tuo pavimento nuovo di zecca non è così eccitante come scegliere la carta da parati per il tuo pezzo focale o acquistare mobili da Restoration Hardware, ma è altrettanto cruciale (e, fortunatamente, molto meno costoso!). Una volta che il tuo ultimo progetto per la casa è terminato, sarai grato di esserti concentrato sui piccoli dettagli tanto quanto ti sei preoccupato di quelli grandi. Le strisce di transizione sono l'ultimo esempio di dare il tocco finale a uno spazio, è l'equivalente del design degli interni di punteggiare le tue I e incrociare le tue T!

Se non sei sicuro da dove iniziare quando si tratta di finire il tuo progetto di pavimentazione, abbiamo quello che fa per te! Continua a leggere per scoprire tutto ciò che devi sapere sulle strisce di transizione e determinare dove utilizzare effettivamente ciascuno di questi ultimi tocchi nella tua casa.

Quando hai bisogno di strisce di transizione

Vladeep/Shutterstock

Se stai ristrutturando una casa esistente, probabilmente hai riscontrato alcuni problemi tutt'altro che ideali per abbinare il tuo pavimento. Forse avevi del vecchio legno duro nel soggiorno che hai restaurato, ma la tua cucina chiedeva l'elemosina per delle nuove piastrelle ed è qui che entrano in gioco le strisce di transizione!

Queste strisce sono sottili pezzi di materiale tagliato per riempire o coprire eventuali spazi vuoti tra i pavimenti. Agiscono come segnale visivo quando si cammina tra le stanze, aiutano a ridurre eventuali differenze di altezza tra i diversi materiali (e, a loro volta, aiutano a ridurre l'inevitabile mozzatura delle dita). Le strisce di transizione aiutano anche a ridurre al minimo il costo del progetto di pavimentazione, poiché possono essere utilizzate in porte, armadi e aree a basso traffico in cui si desidera integrare perfettamente qualcosa di più economico (tramite BuildDirect ).

Le strisce di transizione offrono un senso di coerenza e completezza in uno spazio, ma hanno anche una funzione oltre i cosmetici. Secondo The Carpet Guys, il legno o il laminato richiedono una sorta di spazio di espansione per consentire al pavimento di contrarsi al variare delle temperature e dei livelli di umidità. Le strisce di transizione sono un'ottima opzione per coprire quegli spazi in spazi più ampi e aperti.

Tipi di strisce di transizione

Apx.org.ua/Shutterstock

Per professionista! Broker di pavimenti, se stai lavorando all'installazione di pavimenti in legno o laminati completamente nuovi, avrai bisogno di una striscia di transizione con barra a T. Si tratta di listelli a forma di T con una piccola porzione che si inserisce nell'intercapedine tra pavimenti della stessa altezza per unirli tra loro. Le strisce di passaggio del tappeto, invece, hanno dei denti su un lato che fanno presa sul tappeto esistente e si uniscono con il legno per ridurre il dislivello.

Per due piani diversi o tra porte, optare per una striscia di transizione della barra di estremità. Questo è un pezzo dentellato che in genere corrisponde a uno dei due tipi di pavimentazione con cui stai lavorando e ha lo scopo di livellare eventuali differenze di altezza. Per incorporare perfettamente il tuo pavimento nel secondo piano, prendi alcune strisce di paragradino che hanno un angolo verso il basso di 90 gradi progettato specificamente per la scala.

Che ci crediate o no, ma anche il rivestimento del battiscopa in casa è considerato una striscia di transizione! Ha lo scopo di segnare una transizione tra le stanze, oltre a coprire quel piccolo spazio tra il pavimento e le pareti, e per questo motivo viene spesso installato in stanze con pavimenti in legno o laminato. I quarti di giro sono strisce più corte che coprono tutto ciò che un battiscopa non può.

Scegliere una striscia di transizione non è facile come un rapido viaggio al negozio di ferramenta, poiché il tipo di striscia di transizione di cui hai bisogno dipende da ciò che stai cercando di ottenere, ma non deve essere difficile con un po' di ricerca in anticipo!

Diversi materiali per le strisce di transizione

Fotografia di Brett Taylor/Shutterstock

Sono finiti i giorni delle fredde strisce metalliche di transizione che ti gelavano i piedi durante la tua passeggiata di mezzanotte in cucina. Mentre le strisce di alluminio sono ancora un'opzione, il pavimento di transizione ha fatto molta strada per offrire una varietà di materiali diversi tra cui scegliere!

Secondo i professionisti della pavimentazione domestica, le strisce di metallo sono convenienti perché sono resistenti e possono essere utilizzate con qualsiasi materiale di pavimentazione esistente. Tuttavia, ci sono molte altre ottime scelte, come vinile, legno e gomma.

Le strisce di gomma sono più adatte per le aree commerciali ad alto traffico, dove la pulizia profonda del pavimento è meno un compito domenicale e più una necessità. In una casa residenziale, il legno o il vinile sono la scelta più comune per una striscia di transizione, afferma il blog.

Il vinile è consigliato perché è l'opzione più economica e protegge dall'umidità, ma le strisce di legno sono un successo tra i proprietari di case per il loro aspetto senza cuciture, soprattutto se perfettamente abbinate al pavimento. Mentre il vinile è anche una scelta adatta per molti proprietari di case, le strisce di transizione in legno sono il modo migliore per ottenere quell'aspetto aperto e uguale a pavimento senza sacrificare la durata e la longevità del tuo nuovo legno duro.

Costo di installazione per le strisce di transizione

Only_NewPhoto/Shutterstock

Con così tanti materiali e stili diversi, il costo delle strisce di transizione è difficile da generalizzare. In media, i proprietari di case possono aspettarsi di pagare tra $ 1 e $ 30 per piede quadrato, a seconda del materiale della striscia, afferma la società di pavimenti commerciali Optimum Technologies. Parliamo di una gamma!

Una notevole differenza di altezza significa anche che potrebbe essere necessaria una striscia di transizione più spessa, spiega l'azienda, il che significa che un po' di più uscirà dal budget della pavimentazione. Per un'opzione economica, opta per strisce di transizione in vinile o laminato. Questa striscia Innovations di Home Depot ha uno spessore di un quarto di pollice e può fungere da riduttore tra diversi tipi di pavimento o funzionare come una barra a T per aggiungere il tocco finale ai tuoi nuovi pavimenti. Per circa $ 30, puoi coprire poco meno di 8 piedi, rendendolo un acquisto più conveniente per l'appassionato fai-da-te.

Secondo una stima di Porch, dovresti mettere da parte circa $ 600 esclusivamente per i materiali e la manodopera associati all'installazione di circa sei strisce di transizione. Si tratta di circa $ 100 per striscia, che può sembrare molto, ma rispetto al costo dei tuoi nuovi pavimenti in legno, è un altro di quei ritocchi finali che ne vale sicuramente la pena.