Seleziona una pagina

RebeccaPavlik/Shutterstock Di Rita Kueber / 9 giugno 2022 14:34 EDT

La caccia alla casa è emozionante! Tante possibilità – le diverse case, i quartieri, il potenziale divertimento in famiglia – per non parlare del colore e dello stile dell'arredamento. Che tu abbia acquistato diverse case o che sia la prima volta, capire il processo di acquisto della casa è la chiave del tuo successo nell'ottenere la casa che desideri davvero. Uno dei passaggi più importanti per vincere la casa dei tuoi sogni è ottenere la prequalificazione per un mutuo. Con solo un po' di organizzazione e attenzione ai dettagli, questo passaggio è una parte facile ma vitale del processo.

Innanzitutto, cos'è il prequalificato? Tutto ciò significa che hai ottenuto una stima della quantità di denaro che puoi prendere in prestito per il tuo mutuo in base alla tua attuale situazione finanziaria e al tuo punteggio di credito. Quando cerchi una casa, crea un budget che indichi quanto puoi permetterti di prendere in prestito. E assicurati di mantenere l'importo del tuo mutuo a un livello confortevole. Bank of America mette in guardia gli acquirenti su importi eccessivamente elevati, indicando che solo perché potresti essere in grado di ottenere un prestito di grandi dimensioni non significa che dovresti richiederlo. Può darsi che un prestito più modesto sia tutto ciò di cui hai bisogno per la casa che desideri ora.

Pre-qualificato vs. Pre-approvato

fizkes/Shutterstock

Mentre lavori per essere pre-qualificato e parli con persone che prestano denaro per vivere, tieni presente la designazione aggiuntiva di pre-approvazione. Questo è qualcosa di leggermente diverso e anche leggermente più complicato. Essere pre-approvato per un prestito significa compilare una domanda di mutuo con un istituto di credito, una banca o una società di mutui. Il prestatore verifica le informazioni finanziarie ed esegue un controllo del credito, ma chiederà anche specifiche come buste paga, estratti conto bancari e dichiarazioni fiscali, afferma Connexus Credit Union. Il processo è più impegnativo e scoraggiante, ma si traduce in una lettera che indica che hai le risorse per acquistare una casa. Inoltre, mentre il prestatore può darti una lettera di pre-approvazione, non vi è alcuna garanzia che riceverai un prestito.

È inoltre possibile ottenere una lettera da un prestatore per quanto riguarda la pre-qualifica. Ma ecco cosa tenere a mente, secondo il Consumer Financial Protection Bureau del governo degli Stati Uniti, alcuni istituti di credito utilizzano pre-qualificato e pre-approvato in modo intercambiabile, quindi assicurati di cosa stai facendo domanda. Le lettere dei prestatori sono valide per 30 giorni, quindi potresti voler prima ottenere la pre-qualifica, soprattutto se pensi che potrebbero esserci problemi di credito o altri problemi che devi affrontare prima di richiedere un mutuo. Ricorda anche che sei responsabile di questo acquisto e il prestatore con cui scegli di lavorare dipende da te: ricevere una lettera da un prestatore non ti obbliga a utilizzare quel particolare prestatore.

Che è migliore?

fizkes/Shutterstock

Quindi da che parte andare qui? La pre-approvazione è migliore della pre-qualifica? Non necessariamente, poiché le due designazioni hanno scopi diversi, come sottolinea The Motley Fool. La prequalifica è un ottimo modo per vedere quanti soldi potresti essere in grado di prendere in prestito, ma è anche un modo per scoprire se ci sono problemi con il tuo punteggio di credito o la tua storia finanziaria complessiva. È molto meglio trovare eventuali problemi prima di richiedere effettivamente un mutuo, in modo da poter lavorare sull'aggiornamento delle informazioni e sull'eliminazione degli impedimenti. Se stai pensando di acquistare una casa, è meglio essere pre-qualificato il prima possibile nel processo. E quasi tutti possono essere pre-qualificati.

La pre-approvazione, d'altra parte, è un processo molto più rigoroso, molto più approfondito, con il prestatore che indaga sui tuoi dettagli finanziari. Per la maggior parte delle persone, una casa è l'acquisto più grande che possano mai fare e gli istituti di credito vogliono valutare se non solo sei idoneo, ma se sarai un buon mutuatario. Ogni volta che le condizioni di mercato favoriscono il venditore, gli acquirenti competono intensamente per l'inventario disponibile. Essere pre-qualificato e farlo conoscere al venditore, il più delle volte tramite un agente immobiliare, è un'eccellente dimostrazione della tua seria intenzione di acquistare e può darti un vantaggio rispetto ad altre offerte.