Seleziona una pagina

goffkein.pro/Shutterstock Di Christopher Gillespie / 1 aprile 2022 11:59 EDT

Gli elettrodomestici neri sono un must se stai cercando una finitura elegante e moderna nella tua cucina. Esteticamente gradevoli e immensamente popolari, questi prodotti possono rendere la tua cucina più contemporanea e all'avanguardia, ha affermato Don's Appliances. Potresti chiederti, tuttavia, come mantenerli lucidi e puliti, poiché le impronte digitali e le strisce tendono a comparire molto più facilmente sul nero che sul bianco. La buona notizia è che probabilmente hai già molti dei prodotti necessari per mantenere i tuoi elettrodomestici in ottime condizioni.

Che si tratti di un frigorifero in acciaio inossidabile nero, di un forno nero opaco o di un bollitore nero lucido, ci sono molti modi per mantenere al meglio i tuoi elettrodomestici da cucina moderni. Cose come l'aceto bianco e i panni in microfibra funzionano bene per gli elettrodomestici neri lucidi. In alternativa, se hai scelto una finitura nera opaca, anche il detersivo per i piatti e l'acqua calda fanno miracoli. Inoltre, sono disponibili vari prodotti per la pulizia che aiutano a mantenere puliti e ben tenuti sia l'interno che l'esterno.

Organizza i tuoi prodotti per la pulizia

Prostock-studio/Shutterstock

Bond Cleaning ad Adelaide aveva alcune idee per rendere i giorni di pulizia più veloci e facili. Hanno suggerito di organizzare in anticipo tutte le apparecchiature e i prodotti. Per pulire gli elettrodomestici neri, avrai bisogno di aceto bianco, detersivo per piatti, bicarbonato di sodio, panni in microfibra, un flacone spray, un giornale e uno spazzolino da denti a setole morbide. Prepara una soluzione detergente con parti uguali di acqua e aceto bianco nel flacone spray. Se state pulendo anche il forno, in una ciotola di plastica fate un impasto con acqua, bicarbonato e qualche goccia di aceto bianco. Questo è un rimedio efficace per abbattere il cibo cotto che si è accumulato all'interno del forno.

Bond Cleaning ha inoltre osservato che la cura degli elettrodomestici dopo ogni utilizzo è una buona pratica. Usa la soluzione di acqua e aceto per spruzzare gli elettrodomestici ogni giorno, quindi puliscili con un panno in microfibra per assicurarti che grasso e polvere non si accumulino e rovinino la finitura lucida dei tuoi moderni elettrodomestici neri.

Tratta prima eventuali segni o macchie di olio

Zhuravlev Andrey/Shutterstock

A seconda della frequenza con cui cucini, le cucine possono sporcarsi rapidamente. Inoltre, se hai animali domestici o bambini, è molto facile ritrovarsi con macchie di cibo o impronte di grasso dove non sono desiderati. Prima di poter pulire efficacemente e riportare al meglio il tuo elettrodomestico nero, devi eliminare eventuali segni, cibo, olio o grasso che si sono accumulati.

Hunker ha affermato che spesso saturare eventuali segni con la soluzione detergente e lasciarla riposare per 10-15 minuti può essere tutto ciò che serve. Assicurati di lasciare che il materiale incrostato si ammorbidisca completamente in modo che possa essere rimosso facilmente con un panno morbido. Strofinare le macchie con troppa forza o usare qualcosa di abrasivo come una paglietta, probabilmente rovinerà la superficie lucida. Se la macchia è più difficile da spostare, lasciare la soluzione detergente in ammollo durante la notte potrebbe potenzialmente funzionare, ma se hai bisogno di qualcosa con risultati più rapidi, potrebbe essere necessario strofinare l'alcol o l'aceto bianco. Tuttavia, fai attenzione, come avverte la terapia dell'appartamento, l'alcol denaturato può emettere fumi nocivi ed è altamente infiammabile, quindi dovresti evitare fiamme libere e assicurarti che l'area sia ben ventilata. Inoltre, assicurati di risciacquare bene tutto ciò su cui lo hai usato.

Pulisci la superficie

Mila Naumova/Shutterstock

Per la pulizia generale degli elettrodomestici, strofinare innanzitutto le superfici esterne con un panno morbido in microfibra; questo rimuoverà la polvere o gli alimenti secchi come sale, fondi di caffè o briciole di pane che potrebbero essersi accumulati. Quindi, prendi la tua soluzione detergente e spruzzala su tutta la superficie. Prendi un altro panno in microfibra asciutto e lucida delicatamente la superficie fino a quando non è asciutta.

Per i piani cottura neri, Vintage Kitchen ha consigliato di prendere tutte le parti rimovibili del bruciatore e di metterle in una ciotola con acqua calda e detersivo per i piatti. Usando un tovagliolo di carta, pulisci i frammenti di cibo, quindi spruzza il piano cottura con la soluzione detergente e lascialo riposare per 3-5 minuti. Asciugare con un panno in microfibra pulito. Lavare tutte le parti del bruciatore che sono state immerse nell'acqua calda, asciugarle accuratamente e riposizionarle sulla superficie del forno pulita. Questi stessi metodi possono essere utilizzati anche durante la pulizia del microonde nero.

Asciugare bene per evitare aloni

brizmaker/Shutterstock

Assicurati di asciugare correttamente i tuoi elettrodomestici neri è un altro passo molto importante, e la chiave per questo è un po' di olio di gomito e quei panni in microfibra! Sustaining The Powers ha suggerito di acquistarli sfusi e di lavarli senza ammorbidente, in quanto ciò li manterrà completamente assorbenti.

Hanno anche condiviso un'ottima ricetta per una soluzione per elettrodomestici senza aloni. Mescola 1 tazza d'acqua, 1 tazza di aceto bianco, 1 tazza di alcol denaturato, 2 o 3 gocce di detersivo per i piatti e 3 o 4 gocce del tuo olio essenziale preferito (per contrastare il forte odore dell'aceto). Agitare tutti insieme in un flacone spray per nebulizzazione. Spruzza direttamente sulle superfici pre-pulite, quindi asciuga con un panno in microfibra e avrai una finitura lucida e senza aloni. In alternativa, se non disponi di panni in microfibra, una volta pulito l'apparecchio con la soluzione detergente, puoi utilizzare un tovagliolo di carta o un giornale accartocciato per lucidare e asciugare. Gli asciugamani di carta non lasciano pelucchi e sono super assorbenti.

Pulizia di elettrodomestici nero opaco

Procreatori/Shutterstock

Se hai bambini piccoli, gli elettrodomestici nero opaco sono molto più facili da usare quando si tratta di mantenerli in buone condizioni. L'effetto opaco non è una calamita per le impronte e le macchie unte come le loro controparti lucide, rendendole molto più facili da pulire. DJ Design ha notato che le superfici nere opache non richiedono lucidatura o lucidatura eccessiva. Basta strofinare con acqua tiepida e sapone e lasciare asciugare.

Aztec Appliance aveva un'altra raccomandazione. Un'alternativa moderna è l'acciaio inossidabile nero, che non mostra le impronte digitali allo stesso modo della plastica. In effetti, alcuni elettrodomestici in acciaio inossidabile nero di fascia alta hanno una finitura opaca con tecnologia a prova di stampa per assicurarsi che impronte digitali e macchie non rovinino l'aspetto della tua cucina.

Una cosa da tenere a mente, però, è di non usare detergenti a base di cera. Renovator Store ha sottolineato che i detergenti a base di cera riempiranno tutti i pozzi e le imperfezioni in una finitura opaca e ne rovineranno l'aspetto. Inoltre, tutto ciò che è troppo abrasivo, acido o contiene solventi dovrebbe essere evitato a tutti i costi.

Pulizia dell'interno di un forno

Henadzi Kilent/Shutterstock

Poiché molto probabilmente il tuo forno ha una porta con frontale in vetro, anche l'interno sarà visibile. Quindi, mantenere pulito l'interno è importante quanto l'esterno quando si cerca di assicurarsi che i propri elettrodomestici abbiano un aspetto incontaminato. Mentre molte aziende offrono servizi di pulizia del forno, l'utilizzo di alcuni suggerimenti di Merry Maids ti farà risparmiare denaro duramente guadagnato.

Per pulire l'interno della porta del forno, hanno suggerito di fare una pasta con bicarbonato di sodio e acqua. Stenderlo all'interno della porta del forno e lasciarlo riposare per 15-20 minuti, quindi pulire con un panno in microfibra umido. Se rimangono residui attaccati, prendi un coltello affilato e raschialo delicatamente con il bordo del coltello tenuto ad un angolo di 45 gradi in modo da non graffiare il vetro. Ripetere se necessario e lucidare bene con un panno o un tovagliolo di carta.

Quando si tratta di scaffali e scaffali, puoi immergerli in acqua calda con cristalli di soda o, se si adattano, metterli in lavastoviglie per ammorbidirli per ungere e sporcarli e strofinarli con una palla di carta stagnola accartocciata. Un altro ottimo consiglio di Good Housekeeping è quello di utilizzare una fodera da forno. Questo è un modo semplice per proteggere il fondo del forno da schizzi e cibo cotto, e il rivestimento può essere semplicemente rimosso una volta alla settimana ed eseguire un ciclo di lavaggio.