Seleziona una pagina

Diacons Docs/Shutterstock di Ron Baker / Aggiornato: 5 maggio 2022 4:23 EDT

Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Quindi, stai costruendo un po 'di sudore nella tua casa installando tu stesso il muro a secco. Quanto può essere complicato? Sai già che la roba si chiama anche cartongesso e che qualcosa chiamato "mudding" succede più tardi … ci arriverai. Per ora, hai bisogno di muro a secco e viti. Cosa potrebbe essere più semplice? Come molti aspetti della costruzione, l'argomento delle viti per cartongesso è pieno di dettagli oscuri che possono sembrare decisamente misteriosi al fai-da-te occasionale. Alcune delle informazioni sembrano conoscenze segrete di cui si parla solo durante gli incontri di mezzanotte nella sala massonica. Ad esempio, cosa diavolo è una pistola a vite per cartongesso autoalimentata? Qualche dispositivo da incubo per il piercing all'orecchio? E gli ancoraggi per cartongesso?

Mai aver paura! Ci sono divulgatori di tutto, specialmente su YouTube. Steve Ramsey del fantastico Woodworking for Mere Mortals demistifica ogni aspetto del fare in modo che le cose (come il muro a secco) aderiscano al legno. Tuttavia, l'argomento rimane complicato. Viti selvaggiamente diverse spesso presentano la stessa etichetta e talvolta le spiegazioni delle caratteristiche si contraddicono a vicenda. Andiamo in fondo a tutto.

Cosa rende una vite per cartongesso?

Dzmitry Sokalau 1/Shutterstock

La vite media per cartongesso presenta alcune caratteristiche specifiche. Nel discutere la tipica vite, stiamo ignorando alcune stranezze che probabilmente non si applicano al fai-da-te. Ad esempio, se hai bisogno di sapere che aspetto ha una vite per cartongesso per il rinforzo in stucco con supporto in carta, puoi affrontarlo in seguito.

Secondo All Points Fasteners, la maggior parte delle viti per cartongesso presenta teste a tromba, una forma unica tra le viti. Questo design consente di avvitare la vite a filo con la superficie senza praticare un foro svasato e senza strappare il foglio di carta che copre il muro a secco. Le viti per cartongesso realizzate per intelaiature in legno di solito hanno filettature più profonde rispetto ad altri tipi di viti, il che migliora la loro forza di tenuta e stabilità (tramite HowStuffWorks). Le viti progettate per fissare il muro a secco al legno sono talvolta chiamate di tipo W e generalmente hanno filettature più grossolane rispetto alle viti di tipo S realizzate per appendere il muro a secco su un'intelaiatura metallica. La maggior parte viene azionata con una pistola a vite o un trapano dotato di punte per viti Phillips n. 2 che controllano la profondità della vite (tramite Domande sul muro a secco). Questi sono i tratti generali, ma sono disponibili molte opzioni per varie applicazioni e preferenze.

Quale lunghezza della vite usare

OlesyaSH/Shutterstock

Le viti per cartongesso sono disponibili in diverse lunghezze e puoi determinare quale utilizzare in base allo spessore e alla posizione del muro a secco che stai appendendo. La maggior parte del muro a secco è da pollici o pollici, con muro a secco da pollici riservato a soffitti, pareti curve e altre applicazioni speciali. Secondo The Home Depot, le viti per cartongesso dovrebbero generalmente essere 1 pollice più lunghe dello spessore del materiale che stai appendendo. I pannelli sospesi da pollici richiedono viti da 1 pollice o 1 pollice, mentre il muro a secco da pollici richiede viti da 1 pollice o 1 pollice.

Le viti per cartongesso per strutture metalliche possono essere un po' più corte (un minimo di un pollice in più rispetto allo spessore del muro a secco) e le viti per il rivestimento di un soffitto possono essere considerevolmente più lunghe, fino a 3 pollici. Ci sono divergenze di opinione all'interno del settore sulla lunghezza delle viti, ma il consenso sembra essere quello di utilizzare le viti più lunghe per i soffitti e non per le pareti (tramite Drywall Repairman).

Quante viti usare

Pike-28/Shutterstock

La domanda su quante viti utilizzare è sorprendentemente complicata, in base alle dimensioni del pannello di cartongesso che stai installando, alla spaziatura dei montanti e alle norme edilizie locali. I materiali speciali variano nelle specifiche di spaziatura delle viti e i codici di costruzione spesso rimandano alle istruzioni di installazione dei produttori. Secondo USG Sheetrock, è meglio posizionare le viti ogni 16 pollici per le pareti (con una cornice di 16 pollici al centro) e 12 pollici per i soffitti. Se stai pensando di risparmiare denaro con i chiodi per cartongesso, usa il doppio dei chiodi rispetto alle viti. Il muro a secco 101 ha più o meno gli stessi numeri in base all'International Residential Code (IRC) e ha anche un calcolatore della spaziatura degli elementi di fissaggio.

L'uso di adesivi può ipoteticamente ridurre il numero di elementi di fissaggio che è necessario utilizzare. È meglio utilizzare viti lungo il bordo dei fogli di cartongesso e un numero ridotto di viti nel "campo", l'area di un foglio di cartongesso lontano dai bordi (tramite Loctite ). Non ci sono indicazioni specifiche su quanti, quindi segui i codici edilizi locali.

Queste cose sono solo per appendere il muro a secco?

Tim Masters/Shutterstock

Le viti per cartongesso sono uno strumento indispensabile per tutto ciò a cui puoi spingere un cacciavite, anche se molti professionisti sostengono che si tratti di un errore. Oltre a appendere il muro a secco, vengono spesso utilizzati per assemblare armadi e realizzare mobili. Secondo Bob Villa, la saggezza convenzionale è che le viti per cartongesso sono più fragili delle viti per legno e si spezzano facilmente, quindi dovrebbero essere solo per appendere il muro a secco.

Naturalmente, ci possono essere altri usi legittimi, specialmente quando la colla per legno forte fa la maggior parte del lavoro. Mentre le viti per cartongesso si agganciano più facilmente rispetto ad altre viti, sono un po' più resistenti delle viti per legno e delle viti per ponte (tramite Wood Gears). Lo YouTuber della lavorazione del legno James Hamilton, che realizza video informativi nonostante il suo non rassicurante soprannome "Stumpy Nubs", trova qualità simili nelle viti per cartongesso (tramite YouTube). Ma attenzione: severi standard di codice si applicano alle viti basate sul rivestimento, sull'uso nel legno trattato e sugli usi strutturali (tramite GRK Fasteners). Non utilizzare viti per cartongesso dove è richiesto un grado specifico e approvato di una vite strutturale.

Quanto costa quella chiusura nella finestra?

Baitong333/Shutterstock

Secondo il National Bureau of Economic Research, il prezzo delle viti è sceso drasticamente dal 1700, quando le viti per legno sono state realizzate per la prima volta a macchina, mentre la qualità è salita alle stelle. Le viti moderne sono un affare se si considera la loro uniformità e qualità, specialmente quando si guardano le viti per cartongesso.

Abbiamo esaminato i prezzi presso Home Depot , Lowes , Menards , Ace Hardware e Amazon per viti per cartongesso a testa grossa Philips da 1 pollice con testa a tromba non fascicolate da 1 pollice. Tra i marchi venduti da almeno tre di questi fornitori, il prezzo medio per libbra (per una scatola da cinque libbre, circa 1000 viti) era di $ 5,99. C'era poca o nessuna variazione in base al fornitore, con una gamma di $ 0,02 per le viti Grabber, $ 0,61 per Pro-Twist e $ 0,21 per Grip-Rite. I marchi dei negozi e quantità maggiori erano disponibili nella maggior parte dei negozi, il che ha ridotto i costi. In confronto, le viti per legno interne in zinco giallo da 1 pollice Grip-Rite n. 6 costano leggermente meno presso i fornitori che le hanno vendute, con una media di $ 25,98 rispetto al prezzo medio delle viti per cartongesso presso quei fornitori, $ 26,82.

Marche di viti per cartongesso e dove trovarle

Michael Jung/Shutterstock

Non è un mistero dove si acquistano viti per cartongesso, ovviamente. Le viti non sono qualcosa da procurarsi localmente da una boutique di viti di un rispettato artigiano. Al di fuori di Austin, in Texas, comunque. Tenderai ad acquistarli nei negozi di bricolage e nei centri per la casa di grandi dimensioni come Lowes e Home Depot. Abbiamo esaminato le recensioni per le stesse viti (e quantità, ove possibile) dagli stessi venditori. Questi includevano il marchio della casa Grip-Rite, Pro-Twist, Grabber, Grip Fast Pro e Ace Hardware. Menards non pubblica recensioni online e Ace e (sorprendentemente) Amazon ne avevano troppo poche per valutarle. Pertanto, le recensioni di Lowes e Home Depot devono dipingere il quadro completo.

Almeno il 91% dei revisori ha assegnato 4 o 5 stelle a ogni vite per cartongesso che abbiamo esaminato. Questa statistica era quasi identica alla recensione media per viti GRK più costose, che era in media del 93,8% con 4 o 5 stelle. Queste recensioni non sono una misura della forza o della durata di una vite, ma invece della sua idoneità allo scopo e della forza generale del marchio. Alla fine, abbiamo preso in considerazione solo le recensioni per le viti per cartongesso Grip-Rite, Pro-Twist e Grabber.

Cacciaviti contro avvitatori contro avvitatori

Sockagphoto/Shutterstock

In genere puoi cavartela con chiodi piegati, teste delle viti rotte e storte nella maggior parte dei progetti di costruzione. Tuttavia, questo non è vero per appendere il muro a secco. Hai bisogno di alcune viti in determinati punti e devono guidare perfettamente sotto la superficie del muro a secco. Non possono strappare la carta e non dovrebbero nemmeno essere visibili sulla parete o sul soffitto finiti. Questa abilità viene fornita con la pratica e l'attrezzatura corretta.

Il fai-da-te medio ha opzioni nella scelta di diversi tipi di cacciaviti. Un cacciavite elettrico sarebbe troppo difficile da controllare e l'uso di un cacciavite manuale sarebbe un compito arduo. Secondo Family Handyman, una pistola a vite per cartongesso dedicata è la strada da percorrere per professionisti e fai-da-te con una mentalità professionale. Puoi usarlo con o senza un attacco per viti fascicolate. Se non stanno cercando di separarsi da $ 50-100 per una pistola a vite, la persona media si rivolge a un trapano o un avvitatore a percussione dotato di un avvitatore per controllare la profondità. Tra queste due opzioni, gli esperti preferiscono fortemente il trapano rispetto all'avvitatore a percussione, che è probabile che avviti le viti troppo in profondità e rompa la carta (tramite Contractor Talk). Opta per un trapano a filo se ne hai la possibilità.

Altri strumenti per viti per cartongesso

Pla2na/Shutterstock

Sebbene il muro a secco richieda un discreto numero di strumenti in generale, dal taglio all'impiccagione, dal nastro adesivo al fango, l'utilizzo di viti per cartongesso è un processo piuttosto semplice, secondo Lowe's. Richiede poco in termini di attrezzature specializzate. Supponendo che tu non stia utilizzando una pistola a vite raccolta e abbia già un trapano, probabilmente avrai bisogno di una custodia da cintura per contenere le viti e un set di viti per guidarle. Un avvitatore per cartongesso è una punta magnetica che mantiene la vite in posizione e si sgancia con essa nell'istante in cui raggiunge la profondità perfetta (tramite Domande sul muro a secco). Sono disponibili per $ 5-10, che potrebbe essere il miglior affare dell'anno. Non utilizzerai con successo un trapano o un avvitatore standard senza uno.

L'unico altro strumento che probabilmente utilizzerai in quel momento è un alzapiedi, un piccolo dispositivo che scivola sotto il pannello del muro a secco e ti consente di sollevare il pannello inferiore del muro a secco in posizione con una certa pressione verso il basso dal tuo piede. Sono disponibili altri gadget per supportare il pezzo che stai appendendo. Tuttavia, sono solo vagamente correlati all'installazione di viti per cartongesso.

E le unghie per cartongesso?

Vikafoto33/Shutterstock

Probabilmente dovresti smettere di pensare di inchiodare il muro a secco in questo momento. Tuttavia, se ti ostini a prenderlo in considerazione, ecco i dettagli. I professionisti occasionalmente preferiscono le unghie, che sono più economiche e veloci da installare. Molti professionisti, e chiunque abbia imparato il mestiere sul sito Web di Lowe, utilizzerà i chiodi per supportare il foglio di cartongesso prima di installare le viti. I chiodi hanno anche una forza mediamente maggiore, il che impedisce loro di rompersi (tramite Home Efficiency Guide). Tuttavia, il movimento dovuto all'assestamento della casa, gli sbalzi di temperatura e i terremoti causeranno frequenti "scrochi delle unghie". Il movimento fa sì che le unghie escano visibilmente dal muro a secco e dal perno. Inoltre, le unghie non funzionano affatto su borchie di metallo.

Anche le unghie non perdonano, poiché imparerai la prima volta che ne manchi una e rovini un intero foglio di cartongesso. Danneggerai il muro a secco semplicemente martellando i chiodi (tramite DoItYourself). È praticamente impossibile rimuoverne uno senza danneggiare il muro a secco. Al contrario, le viti per cartongesso sono più veloci, più forti e più tolleranti.

Muro a secco sospeso su borchie metalliche e inquadrature

DUO Studio/Shutterstock

Anche se non è un problema per la maggior parte delle case e dei progetti fai-da-te, ci sono alcune particolarità dell'utilizzo di viti per cartongesso da tenere a mente quando si utilizzano strutture metalliche con borchie metalliche a spessore sottile o telai strutturali più spessi. La prima cosa da sapere è che le viti per cartongesso per borchie metalliche sono diverse. Secondo Drywall 101, il telaio in acciaio richiede viti autofilettanti per cartongesso a filettatura fine.

Molte fonti indicano che è necessario utilizzare più elementi di fissaggio per fissare il muro a secco ai montanti metallici, fornendo le stesse specifiche per metallo e legno: spaziatura di 12 pollici per i soffitti e spaziatura di 16 pollici per le pareti (incorniciata a 16 pollici al centro) (tramite USG). L'International Residential Code (IRC) è d'accordo, senza fare distinzione tra i materiali per cornici (tramite IRC). Altre fonti consigliano 12 pollici per i muri (tramite Turner Bros Contractors Ltd). Come sempre, segui i tuoi codici locali. In alcuni casi, dovrai aggiungere un canale di rivestimento per aggiungere ulteriore supporto al centro del pannello in cartongesso. Anche in questo caso, consultare i codici locali per indicazioni sui requisiti di furring e blocking.

Viti per cartongesso di domani, oggi!

Besjunior/Shutterstock

L'innovazione nelle viti per cartongesso è, beh, in qualche modo incrementale. Secondo la Pacific-West Fastener Association, il marchio Proferred ha vinto un Pro Tool Innovation Award nel 2018 per aver creato viti di alta qualità con punte più affilate. Anche se questa è una buona notizia, non è roba sconvolgente. Molte recenti innovazioni nel mercato delle viti per cartongesso comportano miglioramenti agli ingranaggi di avvitatura professionale. Ad esempio, i sistemi di azionamento a vite con alimentazione automatica Quik Drive di Simpson Strong-Tie possono costare fino a $ 500 per una guida più veloce, una maggiore durata della batteria e danni minimi al muro a secco. Questi sono miglioramenti minori destinati al mercato degli appaltatori professionisti, non al casual appendiabiti per cartongesso fai-da-te.

Gli elementi di fissaggio Prest-on eliminano i perni di supporto negli angoli e rendono più rapide le riparazioni del muro a secco. Anche se non riguardano strettamente le viti, questi dispositivi innovativi cambiano il modo in cui usi le viti. GridMarX e MaX 12 di National Gypsum sono metodi pluripremiati per la localizzazione ottimale delle viti per cartongesso (tramite National Gypsum). Il motivo e la spaziatura ideali vengono stampati sulla carta del muro a secco. Una delle innovazioni più importanti degli ultimi anni è lo sviluppo delle viti per cartongesso di Pre-Set Technology. Questi includono un dispositivo di allineamento che migliora la forza di tenuta e la facilità d'uso (tramite Pre-Set). Richiedono un cacciavite a fascia e sono quindi i migliori per il mercato professionale.

Viti per cartongesso a lungo termine

Sayan Moongklang/Shutterstock

Una volta installato il muro a secco, ci sono ancora alcune domande a cui rispondere. Quanto dureranno le viti? Quanto terranno? Si arrugginiscono o si sfaldano in altro modo? Dipende dal materiale della vite, dal materiale di base, dai rivestimenti protettivi e dallo stile della testa. Data l'uniformità della qualità all'interno delle viti per cartongesso, esamineremo le metriche per un unico marchio nazionale chiamato Grabber. Secondo BuildSite, le viti per cartongesso Grabber resistono sufficientemente alla corrosione per le applicazioni interne. Tieni presente che i risultati pubblicati si riferiscono ai test in nebbia salina. Sebbene sia improbabile che tu abbia molta nebbia di acqua salata nella tua casa, è il test più comune tra i marchi.

Curioso di forza? Le viti per cartongesso n. 6 di Grabber sono state estratte da un minimo di 186 libbre (dal pino trasparente) a un massimo di 339 libbre (dall'abete di Douglas). Questi risultati corrispondono all'incirca alla gamma di Pro-Twist (da 273 a 465 libbre) (tramite Pro-Twist). Questi dati sono troppo imprecisi per portare via molte conclusioni (non abbiamo dati sulla resistenza al taglio o alla torsione, per esempio). Tuttavia, 28 di queste viti possono gestire un foglio di cartongesso da 70 libbre e qualsiasi cosa tu voglia appenderci.

Cosa va storto con le viti per cartongesso?

Asadykov/Shutterstock

Dati tutti i dati dei test, sembra improbabile che una vite per cartongesso utilizzata all'interno in un ambiente senza perdite e senza carico straordinario si rompa completamente. Il problema più comune sono le viti che fuoriescono dal muro a secco. Probabilmente hai visto questo… una fila di cerchi in rilievo che si intravedono attraverso la vernice. E quello che probabilmente hai visto sono le unghie scoppiate poiché è molto meno comune per le viti. Come notato da Pro Trade Craft, ci sono da 25.000 a 35.000 viti in una casa media. Non è raro che alcune di queste viti si allentino di tanto in tanto. Tra il movimento del legno e il susseguirsi delle stagioni, le viti possono cadere. La maggior parte dei proprietari di case ignora la ricaduta fino a quando non sono pronti per dipingere o iniziare una ristrutturazione della casa.

I pop si verificano quando il muro a secco non è aderente all'inquadratura o non rimane aderente. Altre cause includono l'uso di viti troppo lunghe, l'uso di pannelli leggeri e adesivi in ​​lattice. Il legname deformato può causare scoppi (tramite Norton Abrasives). Inoltre, le viti guidate attraverso il rivestimento in carta possono indebolire il legame (tramite Monroe Engineering).

Come imparare a usare le viti per cartongesso

Zerbor/Shutterstock

Secondo Family Handyman, una vite per cartongesso guidata correttamente ha una cuffia a filo o leggermente al di sotto del rivestimento della carta. Ma come si arriva al livello di abilità richiesto per installarne da 25.000 a 35.000 correttamente in casa? La tecnica ovvia sarebbe quella di installare dei finti borchie di abete rosso-pino-abete (idealmente qualsiasi legno per intelaiatura che potresti usare nella vita reale) e avvitare alcune strisce di cartongesso fino a quando non diventi bravo. È una buona idea eseguire questa pratica in verticale (e talvolta sopra la testa) in modo da esercitarti il ​​più vicino possibile alla realtà. Oltre a ciò, cerca suggerimenti e trucchi dai professionisti.

Come al solito, le opinioni non scarseggiano nei forum online (tramite Home Improvement Stack Exchange). Il consiglio dell'esperto qui include cose ovvie, come l'uso di un dimpler, indicato anche come un posizionatore di viti, e la pratica. Altre indicazioni includono l'errore sul lato non sufficientemente profondo e il serraggio occasionale a mano. Ti consigliamo inoltre di utilizzare la frizione del driver su un'impostazione bassa e far scorrere un coltello sulle teste delle viti per rilevare quelle allentate.