Seleziona una pagina

Fizkes/Shutterstock di Joseph Wilson / Aggiornato: 17 dicembre 2021 10:04 EDT

Gli agenti immobiliari sono spesso la chiave per la felicità della tua futura casa. Nonostante la maggior parte della caccia alla casa inizi con lo scorrere di ore e ore notturne attraverso i siti web di ricerca di case online (no, solo noi?), quando acquisti una proprietà, prima o poi, è probabile che ti imbatti in un vero agente immobiliare. Infatti, nonostante l'ubiquità della visualizzazione di case online, che può sicuramente dare autonomia nella ricerca di un immobile, l'87% degli acquirenti finisce per acquistare la propria casa tramite un agente immobiliare o un intermediario, secondo un sondaggio del 2021 condotto dal Associazione nazionale degli agenti immobiliari.

E c'è una buona ragione per questo. Gli agenti immobiliari lavorano con te non solo per offrire opzioni di proprietà stellari, ma anche per guidarti attraverso tutte le complicate pratiche burocratiche, i regolamenti e le informazioni importanti sulla proprietà. Un buon agente immobiliare è una risorsa inestimabile ma con così tanti là fuori, come fai a sapere che stai lavorando con quello giusto? Sebbene possa essere allettante andare con il primo agente che incontri, la tua scelta di agente immobiliare può fare la differenza tra una vita di gioia o una vita di stress. Ecco perché abbiamo messo insieme le cose più importanti da cercare quando scegli con chi lavorare.

Quanto sono comunicativi?

Fizkes/Shutterstock

Tutto si riduce alla comunicazione con qualsiasi relazione e la tua relazione con il tuo agente immobiliare non è diversa. Come sottolinea New Homes & Ideas, sentire di avere una via di comunicazione aperta con il tuo agente immobiliare è fondamentale per costruire insieme il tuo rapporto di lavoro. Ti permette anche di indicare a che punto sei e cosa ti aspetti dalla partnership, il che ti consentirà di iniziare con il piede giusto. Fare domande è fondamentale e, anche se il tuo agente immobiliare non conosce immediatamente le risposte a tutto, l'importante è che sia aperto alla comunicazione. È anche estremamente importante stabilire quando e come comunicare, tramite telefono, e-mail o SMS. Questo aiuta a mantenere le informazioni ordinate e i confini chiari.

Come afferma a Forbes il fondatore di Marker Real Estate Kevin Markarian, gli agenti immobiliari dovrebbero sapere quanto sia importante la comunicazione per i loro clienti. Quindi, se ritieni che non si stiano occupando delle tue esigenze o non abbiano contatti con te in modo appropriato, potrebbe essere un po' una bandiera rossa. Detto questo, è anche fondamentale ricordare che il tuo agente immobiliare avrà altri clienti, quindi metterti nei loro panni ogni tanto può aiutarti a vedere le cose dal loro punto di vista.

Con un agente immobiliare, è tutta una questione di chimica

Rido/Shutterstock

Ok, quindi ci rendiamo conto che questo non è un articolo sugli appuntamenti, ma la chimica è importante quando si lavora con un agente immobiliare. In poche parole, fai clic con loro? Anche se sembra piuttosto semplice, Carbutti & Co Realtors spiega che è essenziale sentirsi felici di trascorrere del tempo con il tuo agente immobiliare e che vai d'accordo. Tieni presente che questa è una persona con cui vedrai molto durante il tuo viaggio nella proprietà e con cui condividerai informazioni finanziarie. Inoltre, la caccia alla casa può essere un ottovolante emotivo e incredibilmente specifico per le tue esigenze, desideri ed esperienze. Se non ti piace davvero la persona con cui lavori in mezzo a tutto quello stress e tumulto, probabilmente non finirà bene.

Un buon agente immobiliare comprende bene questa dinamica e farebbe del suo meglio per farti sentire a tuo agio e supportato, oltre a mostrarsi facilmente accessibile. Detto questo, è anche importante non andare all-in con un agente immobiliare solo perché ti piace la sua atmosfera. Devi ancora controllare il loro lavoro precedente per assicurarti che abbiano una buona posizione professionale e molta esperienza.

L'esperienza è fondamentale

Atti Data Stock/Shutterstock

Abbiamo tutti visto quei film in cui il rookie esce dal nulla (in una squadra di football, un'agenzia di intermediazione mobiliare, la cucina di uno chef, qualunque cosa) e esegue ogni incarico con infinito brio. Sfortunatamente, la vita reale, in particolare la caccia alla casa, non è Hollywood, gente. Il settore immobiliare è un'area in cui l'esperienza regna sovrana, quindi la ricerca di un agente immobiliare con molta esperienza è la chiave del tuo successo. Secondo The Balance , c'è un'enorme quantità di agenti meno esperti là fuori. Tuttavia, l'esperienza apre connessioni, conoscenza del mercato locale, migliore esperienza di negoziazione e comunicazione con agenti che altri potrebbero non avere. Agenti immobiliari esperti avranno anche lavorato con una buona gamma di clienti con background, esperienze e bisogni diversi, dando loro un'idea migliore di come possono aiutarti correttamente.

Quindi, come valuti l'esperienza in un agente? La domanda principale da porsi è quante volte hanno rinnovato la licenza. Questo può darti un'idea di quanti anni hanno lavorato (a seconda della frequenza con cui devono rinnovare, in base allo stato in cui ti trovi) e di quanto sono efficaci nel concludere accordi. Anche tenere d'occhio quanto bene comunicano e conoscono il mercato è un buon indicatore dell'esperienza.

Dovrebbero essere la designazione giusta

Krakenimages.com/Shutterstock

Ok, quindi non vogliamo farti impazzire con questa affermazione, ma… comprare una casa è complicato. E può essere molto, molto facile finire in fondo alla tana del coniglio. Questo può accadere abbastanza rapidamente durante la ricerca di agenti immobiliari, per il semplice fatto che potresti aver investito tempo in un agente che potrebbe non avere la designazione adeguata per ciò di cui hai bisogno. Secondo Moving.com, c'è una terminologia specifica che vorresti conoscere. Se stai cercando di acquistare una proprietà, vorrai un agente dell'acquirente che abbia la migliore conoscenza dei processi di acquisto, dei mercati e delle proprietà disponibili. Se stai vendendo una proprietà, un agente di quotazione è la strada da percorrere poiché, oltre alla conoscenza del mercato, sono anche le persone migliori per il processo di marketing della tua casa.

Tuttavia, se senti improvvisamente il termine "agente di vendita" in mezzo a tutto questo, non farti prendere dal panico. Come spiega il broker di Virtual Global Realty Rob Bill, "i termini 'agente dell'acquirente' e 'agente di vendita' sono usati la maggior parte delle volte in modo intercambiabile, specialmente una volta concluso un affare". In sostanza, un agente di vendita e un agente di acquisto fanno la stessa cosa la maggior parte del tempo. Quindi, prima di iniziare a investire tempo ed energia, stabilisci chiaramente cosa sa fare meglio l'agente che stai considerando. In caso di dubbio, chiedi.

Conoscono la zona in cui stai cercando?

RM Nunes/Shutterstock

Viviamo in un mondo in cui puoi trovare qualsiasi proprietà, ovunque nel mondo, con pochi clic del mouse. Questa è diventata, nel tempo, una pratica standard per una ricerca di proprietà. I risultati di un sondaggio del 2021 della National Association of Realtors sottolineano che oltre il 40% degli acquirenti di immobili inizia la ricerca online e quasi tutti utilizzano strumenti online a un certo punto quando cercano una casa. Tuttavia, una volta trovata quella casa, saprai qualcosa di quella zona in particolare? Come si può paragonarlo ad altri immobili della zona e al loro valore nel tempo? Sulla base delle precedenti case della zona, hai un'idea di quanto apprezzerà? Come sono le scuole, i collegamenti di trasporto e dove sono?

Queste sono tutte domande che un semplice annuncio su Zillow o Trulia non può dirti completamente, ma un eccellente agente immobiliare può. Come l'agente immobiliare Sheila Cox fa notare a Inman, la conoscenza locale è praticamente lo strumento più prezioso nell'arsenale di un agente immobiliare. Mentre potresti trovare la tua casa ideale online, lavorare con un agente immobiliare che ha un controllo sul quartiere ti impedirà di finire con una casa da sogno in un luogo da incubo.

Dovrebbero avere buone referenze, ma non lasciarti distrarre dal buon passaparola

Immagini del drago/Shutterstock

Come ti dirà chiunque abbia mai provato a vendere qualcosa prima, il buon passaparola è la chiave del successo. E con gli agenti immobiliari, poche cose sono più vantaggiose di una raccomandazione da una fonte di cui ti puoi fidare. Se senti parlare bene di un agente immobiliare da un amico o un familiare, potrebbe essere un buon segno che l'agente vale il tuo tempo. Ma se stai andando alla cieca, controlla eventuali riferimenti, testimonianze o parla con ex clienti per avere un controllo sul loro lavoro.

Ricorda, però, che mentre una buona recensione può essere rassicurante, non è il punto e il punto. Un agente immobiliare potrebbe essere una persona straordinaria, ma semplicemente non adatta a te, o potrebbe non avere le giuste conoscenze per l'area che stai cercando. Ecco perché Trulia suggerisce alcune domande chiave da porre al tuo agente immobiliare se vuoi saperne di più su di esse. Assicurati di controllare la frequenza delle loro transazioni nelle aree target, se lavorano a tempo pieno e se lavorano come parte di un team, il che può essere utile per portare avanti il ​​tuo processo. Tutte queste cose ti aiuteranno a sentirti sicuro nella tua scelta.

Controlla le fonti che stanno utilizzando

Freedomz/Shutterstock

Quando si tratta di agenti immobiliari, potresti scoprire che alcune persone promettono grandi cose, ma è fondamentale scavare un po' più a fondo del valore nominale. Il modo migliore per farlo è controllare che tipo di fonti stanno usando per sostenere le loro affermazioni, consiglia il co-fondatore di Poplar Homes Chuck Hattemer. Hattemer dice a Forbes che vale la pena "prestare attenzione a coloro che utilizzano dati reali nelle loro risposte quando si tratta di analisi degli investimenti, prestazioni del mercato a livello di quartiere e impatto a lungo termine della tua decisione di acquistare o vendere".

La ragione di ciò, secondo Hattemer, è più della semplice promessa di un futuro ritorno sull'investimento. Può aiutare attivamente a ridurre il rischio nell'acquisto di una proprietà, lo stress futuro e la perdita potenzialmente catastrofica. Nel dubbio, ricorda che non fa mai male giocare un po' in campo quando si parla di agenti immobiliari. Mettiti in contatto con molti altri nella zona e verifica se i loro dati sono allineati con il tuo contatto iniziale. In caso contrario, potresti essere nei guai.

Le loro tariffe sono ragionevoli?

Fizkes/Shutterstock

Le transazioni immobiliari sembrano avere un elenco infinito di costi aggiuntivi. È fin troppo facile accettarlo come parte del processo e pagare ogni volta che viene detto, e in effetti, queste accuse sono solitamente un dato di fatto. Ma è importante che tu non venga sovraccaricato per i servizi che ti vengono forniti.

Comprensibilmente, può essere difficile sapere esattamente quanto sia ragionevole quando si tratta di commissioni. E in effetti, la maggior parte delle persone non lo sa. Secondo un rapporto della Consumer Federation of America, solo il 32% delle persone sa che la commissione media per la vendita di una proprietà è compresa tra il 5% e il 6% del valore della proprietà, lasciando un'enorme quantità di persone potenzialmente pagando di più. Come afferma Redfin, questo 5%-6% è solitamente diviso tra l'agente dell'acquirente e quello del venditore e copre gran parte dei servizi forniti durante il processo di vendita della casa. È importante sottolineare che le commissioni di chiusura (come le commissioni del prestatore, la valutazione e le tasse) di solito non sono incluse in questo prezzo di commissione. E, cosa ancora più importante, ricorda che di solito paghi una commissione solo se la tua casa viene venduta, anche se i contratti possono variare, quindi vale la pena leggerli attentamente.

Attenzione agli atteggiamenti invadenti

Brian A Jackson/Shutterstock

Un atteggiamento rialzista può ripagare in un agente immobiliare quando sta negoziando un prezzo per la tua proprietà, ma se ne noti uno quando comunichi interpersonalmente, è meglio evitarlo. Secondo l'agente immobiliare Kim Davis con sede nel Massachusetts, questo è particolarmente vero quando ti mostrano le case. "Sento che i buoni agenti hanno la pazienza dalla loro parte, quindi qualsiasi agente che sta cercando di spingere una proprietà penso che sia un'enorme bandiera rossa. C'è una linea sottile tra educare e consigliare ed essere invadenti ed esigenti", dice Davis a HomeLight.

Ricorda, dietro l'atteggiamento invadente potrebbe esserci un ulteriore motivo. Davis consiglia che questo tipo di comportamento può derivare da "una sorta di incentivo per quell'agente", il che potrebbe essere ottimo per loro se paghi per una casa ma meno buono per te. Anche se la tranquilla sicurezza potrebbe non essere così abbagliante come promettere al mondo, è il tipo di comportamento che probabilmente ti ripagherà a lungo termine.

Verifica se possono adattarsi alle tue esigenze di visualizzazione

Fizkes/Shutterstock

I tempi stanno cambiando, e anche il modo in cui preferiamo la caccia alla proprietà sta cambiando. Secondo un rapporto del 2017 della National Association of Realtors, metà dei cacciatori di case di tutte le generazioni ha trovato utili i tour virtuali nella ricerca di una nuova proprietà. In effetti, i contenuti video hanno aumentato le richieste sugli elenchi di un sorprendente 403% (tramite Inman).

Se le case turistiche virtualmente sono un requisito per te, vale la pena verificare se il tuo potenziale agente immobiliare offre questo servizio. Le persone hanno bisogno di accedere ai tour virtuali per vari motivi, sia che siano viaggiatori frequenti e non siano abbastanza a casa per visitare costantemente le case, che vogliano trasferirsi in una località lontana o che siano troppo occupati per raggiungere gli annunci. Qualunque sia la tua ragione, se il tuo agente immobiliare non può fornirti dettagli virtuali, potrebbe non essere colpa loro. Ma se contestano la tua necessità di vedere le cose virtualmente prima di impegnarsi in un walk-through di persona, potrebbe essere una bandiera rossa per la qualità generale del servizio che forniscono.

Hanno accesso al tipo di case che stai cercando?

Willy Barton/Shutterstock

Un agente immobiliare di qualità è un bene prezioso a meno che non riesca a farti entrare nelle case. Sfortunatamente, questo potrebbe essere un evento più comune di quanto pensi, grazie a due ragioni combinate: la crescente popolarità di essere un agente immobiliare come carriera e il numero decrescente di case sul mercato statunitense. Questo crea concorrenza. Ciò è ribadito da Jessica Lautz, vicepresidente della ricerca della National Association of Realtors, che ha detto a Marketplace che la maggior parte dei loro membri "lavora su una struttura di commissioni. Quindi avere quell'inventario è fondamentale. E questo è carente in questo ambiente in questo momento. "

Quindi, quando intervista un agente immobiliare, assicurati di controllare a che tipo di case possono accedere. Anche controllare i loro elenchi attuali e precedenti online può essere un ottimo indicatore di questo. Tieni presente che diversi agenti immobiliari si specializzeranno in diversi tipi di proprietà. Dopotutto, non tutti i broker avranno il tipo di accesso alle case che vedi su " Selling Sunset "!

Non guardare solo l'agente, guarda anche la loro squadra

Marco Castillo/Shutterstock

Come dice il vecchio proverbio, "nessun uomo è un'isola". E, mentre alcuni agenti immobiliari lavorano da soli, quelli supportati da un team sono probabilmente la scelta migliore. "Un agente che ha supporto può offrire un servizio clienti di alto livello a ogni cliente", ha detto a Forbes l'agente immobiliare Will Featherstone. "La maggior parte degli agenti lavora con più clienti alla volta. La logistica dell'acquisto/vendita di una casa è complicata ed è facile perdere qualcosa o non essere all'altezza senza uno staff di supporto".

In breve, un agente immobiliare supportato da un team sarà molto più disponibile a soddisfare le tue esigenze e a comunicare con te correttamente. Se sono legati, uno dei loro colleghi interverrà, aiutandoti a sentirti supportato nel mondo cruciale dell'acquisto o della vendita di una casa. Inoltre, la ricerca del team di un agente immobiliare ti dà una buona indicazione dell'intermediazione in cui lavorano in generale, dei loro valori e del tipo di persone che lavorano lì. Se un team di qualità li supporta, è probabile che tu sia in buone mani.

Come rispondono in fase di colloquio?

Fizkes/Shutterstock

Può essere un po' scoraggiante intervistare il tuo agente immobiliare, ma farlo è un passaggio essenziale per assicurarti di assumere la persona giusta. Dopotutto, non stai affittando un appartamento ma stai acquistando una proprietà. Il colloquio è la tua occasione per approfondire ciò di cui hai bisogno come cliente e chi sono loro come agente immobiliare. Vedere come rispondono a tutte le tue domande ti dirà molto di ciò che devi sapere.

Comprensibilmente, non molti di noi hanno condotto un'intervista del genere, quindi The Balance ha alcuni suggerimenti sul tipo di domande che potresti porre a un agente immobiliare. Discutere la loro esperienza, il loro piano di marketing (se sei dalla parte della vendita) e qualsiasi riferimento che potrebbero avere sono utili punti di discussione. Potresti anche chiedere loro come possono soddisfare al meglio le tue esigenze specifiche come cliente e persona, come gli piace distinguersi dalla massa come agente immobiliare, che tipo di garanzie offrono per i loro servizi o cancellazioni e, naturalmente, quanto fanno pagare. Ricorda, gli agenti immobiliari hanno bisogno della tua attività il più delle volte, quindi se non sei sicuro, non farti prendere dal panico e scegli il primo che incontri. Invece, guardati intorno e intervista prima gli altri.

Le loro capacità di negoziazione potrebbero essere tutto

Fizkes/Shutterstock

Se sei mai stato al corrente di una trattativa, saprai che chi sa come giocare di solito vince. Buone negoziazioni nelle vendite immobiliari possono farti risparmiare migliaia di euro se stai acquistando e farti guadagnare quell'importo se stai vendendo.

È qui che i buoni agenti immobiliari entrano davvero in gioco. Secondo Chadwick Real Estate, ci sono alcune cose chiave a cui prestare attenzione quando si assume un agente immobiliare. Pensa alla loro prima impressione e al tuo primo incontro, per esempio. Quanto sono andati bene e quanto è stato facile per loro firmarti come cliente? Portarti a bordo per i loro servizi con abilità e facilità è un buon segno che saranno in grado di negoziare con competenza sul prezzo di una casa. Anche la sensazione di aver investito adeguatamente nel tuo viaggio immobiliare è un buon indicatore del loro impegno. Infine, in caso di dubbio, chiedi loro una prova delle loro capacità, comprese le referenze di ex clienti.