Seleziona una pagina

foto_shabrova/Shutterstock Di Savannah Sher / 7 marzo 2022 10:56 EDT

Pensi sia arrivato il momento di sostituire il tuo materasso? In tal caso, dovresti considerare di acquistare un coprimaterasso. Un topper è uno strato extra che viene posizionato sopra il tuo attuale materasso. Sono disponibili in un'ampia varietà di materiali, spessori e design e possono servire a molti scopi diversi. La funzione principale è fornire un'ammortizzazione extra, ma possono anche essere utilizzati per rendere un materasso più morbido o più rigido, fornire un effetto rinfrescante o aiutare a nascondere i segni di usura sul materasso esistente, secondo Living Spaces.

L'acquisto di un coprimaterasso è molto più conveniente rispetto alla sostituzione del materasso, ma può far sentire il tuo letto nuovo di zecca. Secondo Time4Sleep, questi accessori per materassi possono aiutare ad alleviare la tensione sui punti di pressione, mantenere una temperatura del sonno costante e, in generale, offrire un'esperienza di sonno più confortevole. Ma come per tutti gli oggetti della tua casa, l'acquisto di quello giusto richiede un po' di ricerca. Per aiutare con questo processo, usa la seguente guida per scoprire tutto ciò che devi sapere sui coprimaterassi.

Cos'è un coprimaterasso?

Andrey_Popov/Shutterstock

Un coprimaterasso (o coprimaterasso) è un elemento di biancheria da letto rimovibile posizionato sopra un materasso, di solito per fornire uno strato aggiuntivo di comfort o compattezza. Secondo Polysleep, un coprimaterasso è diverso da un coprimaterasso, che funge da strato protettivo per evitare che il materasso si macchi o si sporchi. Le coperture sono anche generalmente progettate per proteggere dagli acari della polvere. A differenza di un coprimaterasso, un coprimaterasso non aggiunge alcuna ammortizzazione.

Un coprimaterasso è uno strato spesso e imbottito di materiale che si trova proprio sopra il materasso e sotto la biancheria da letto. Lo scopo di un topper è aggiungere comfort, supporto e ammortizzazione aggiuntiva (tramite Ecosa). Sono disponibili in vari spessori, materiali e dimensioni, così puoi trovarne uno che si adatta perfettamente alle tue esigenze. I coprimaterasso sono anche estremamente versatili e funzionano con qualsiasi tipo di materasso, dai materassi in schiuma ai copricuscini ai materassi a molle. Non solo aggiungono un'ammortizzazione extra per un miglior comfort, ma aiutano anche a proteggere il tuo attuale materasso dall'usura.

I coprimaterasso sono usati per molte ragioni, ma principalmente possono migliorare il livello di comfort del tuo letto senza il fastidio o la spesa di acquistare un materasso completamente nuovo. Sono ottime soluzioni temporanee per coloro che hanno in programma di acquistare un nuovo materasso nel prossimo futuro, ma vogliono sfruttare di più il vecchio prima di effettuare un nuovo acquisto.

Materiali del coprimaterasso

Andrey_Popov/Shutterstock

I coprimaterasso sono disponibili in una varietà di materiali e tipi di costruzione, ognuno con vantaggi e svantaggi.

La schiuma di poliuretano è il materiale più utilizzato per i coprimaterassi. Usalo per aggiungere un po' di fermezza a un materasso troppo morbido o per aggiungere ulteriore ammortizzazione a un materasso troppo rigido. È conveniente ma non è l'opzione più duratura.

Il memory foam è una delle opzioni più popolari. Si conformano al corpo, consentendo un migliore allineamento del sonno, secondo Good Housekeeping. Sono realizzati in schiuma di poliuretano ma includono sostanze chimiche aggiuntive per migliorare la densità, la morbidezza e l'elasticità. Il memory foam trattiene il calore, rendendolo scomodo per chi ha il sonno caldo. Tuttavia, alcuni contengono particelle di gel che aiutano a regolare la temperatura assorbendo il calore corporeo e fornendo un effetto rinfrescante.

I coprimaterasso in lattice sono considerati ecologici perché realizzati in gomma naturale, secondo Mattress Nut. Sono disponibili diversi livelli di fermezza. Le formulazioni più morbide sono più simili a memory foam, mentre quelle più solide sono simili ai materassi a molle. Sono in genere progettati con fori di spillo per consentire un maggiore flusso d'aria per la regolazione della temperatura.

Le alternative in basso e in basso sono entrambe scelte eccellenti per coloro che desiderano una sensazione lussuosa. Il piumino è costituito dal morbido sottostrato di piume che si trova su oche e anatre, mentre l'alternativa al piumino è un prodotto sintetico che si comporta in modo molto simile al piumino ma a un prezzo inferiore. Se desideri una superficie più morbida per dormire, una di queste opzioni funzionerà bene per te.

Cosa considerare quando si acquista un coprimaterasso

FotoDuetti/Shutterstock

Il fattore più importante quando si acquista un coprimaterasso è tenere a mente le dimensioni del materasso. Dovresti assicurarti che il coprimaterasso che scegli si adatti correttamente al tuo letto. In genere, i coprimaterasso sono venduti in dimensioni che corrispondono alle dimensioni del letto standard come twin, full, queen e king. Per sicurezza, misura le dimensioni del tuo letto prima dell'acquisto in modo da trovarne uno che si adatti correttamente, ha suggerito Casper.

Lo spessore è un'altra considerazione primaria nella scelta di un coprimaterasso. Lo spessore può variare da 2 pollici a 4 pollici, che è lo spessore massimo senza disturbare le lenzuola con angoli. Se scegli un coprimaterasso spesso, potrebbe essere necessario passare a lenzuola con tasche profonde per una vestibilità adeguata.

Scegli un topper con la densità più adatta alle tue esigenze. La densità del topper è misurata da quante libbre di peso il topper può supportare per piede cubo. Maggiore è la densità, più supporto sarà il topper. I topper ad alta densità sono più costosi di quelli a bassa densità ma anche più durevoli. I toppers a bassa densità tendono a "toccare il fondo" dopo un anno o due, rendendoli scomodi e bitorzoluti.

Quando acquisti un coprimaterasso in piuma o piumino, considera il potere di riempimento del prodotto. Il potere di riempimento determina quanto sarà soffice maggiore è il potere di riempimento, più soffice sarà il topper, secondo REI.

Come pulire un coprimaterasso

FotoDuetti/Shutterstock

Lavare il coprimaterasso due o tre volte all'anno, ha suggerito il fondotinta del sonno. Per assicurarti che il tuo topper duri il più a lungo possibile, segui sempre le istruzioni del produttore durante la pulizia. Se il tuo coprimaterasso non viene fornito con istruzioni specifiche per la pulizia, ecco alcune linee guida generali.

Inizia togliendo la copertura. Salta questo passaggio se il tuo topper non ha una copertina. Per una pulizia regolare, mettere la fodera in un ciclo di lavaggio delicato e asciugarla all'aria. Per le macchie più ostinate, usa i metodi di rimozione delle macchie standard che impiegheresti per le macchie su lenzuola e altra biancheria da letto.

La maggior parte dei coprimaterasso può essere lavata in lavatrice, ma il materasso Beloit ha ricordato l'importanza di leggere le etichette per la cura. In generale, i materiali sintetici come il poliestere e il memory foam possono essere lavati in lavatrice a ciclo freddo con detersivo delicato. I coprimaterasso in cotone o piumino possono essere lavati allo stesso modo a ciclo medio con un detersivo delicato. Asciuga subito il topper, stendendolo al sole o asciugandolo in asciugatrice a fuoco basso.

Se non vuoi lavare il topper in lavatrice, puoi usare un aspirapolvere con una testina per rimuovere lo sporco e altri detriti dalla superficie. Usa la bacchetta per tappezzeria se il tuo aspirapolvere non ha un accessorio per tappezzeria. Utilizzare un detergente enzimatico o candeggina all'ossigeno, se consigliato, per trattare le macchie senza danneggiare o scolorire il tessuto. Puoi anche pulire le macchie con bicarbonato di sodio o aceto bianco.

Quanto costano i coprimaterasso?

Nuova Africa/Shutterstock

I coprimaterasso variano ampiamente nel prezzo, ma in generale sono molto meno costosi che investire in un materasso nuovo di zecca. In generale, i coprimaterasso di solito vanno da $ 150 a $ 450, anche se le opzioni più costose possono costare più di $ 500, secondo The Sleep Foundation. Il prezzo di un coprimaterasso dipende dal tipo, dalle dimensioni e dal materiale. Quando acquisti un coprimaterasso, ti consigliamo di considerare ciò che è più importante nella tua esperienza di sonno, sia che si tratti di sollievo dalla pressione, controllo della temperatura o comfort e trovare il miglior coprimaterasso che soddisfi le tue esigenze.

I coprimaterasso in schiuma di poliuretano sono i più convenienti, ma sono anche tra le opzioni meno durevoli, durando in media un anno prima che inizi a rompersi e perdere la forma.

Il memory foam è un prodotto in poliuretano con l'aggiunta di sostanze chimiche aggiuntive per densità, morbidezza ed elasticità. Questo lo rende più resistente della schiuma di poliuretano, ma anche i modelli più costosi di solito costano tra $ 70 e $ 300 per una regina, secondo Terry Cralle.

Se sei alla ricerca di un coprimaterasso, speriamo di averti aiutato a prendere una decisione informata e informata. Quello migliore per te potrebbe dipendere dalle tue preferenze personali, dai modelli di sonno e, naturalmente, dal budget.