Seleziona una pagina

Tomasz Klejdysz/Shutterstock Di Ryan Hayward / 9 marzo 2022 10:16 EDT

Coltivare piante da soli può essere un'esperienza facile e incredibilmente gratificante. Può aiutare a ravvivare il tuo spazio vitale aggiungendo un tocco di natura alla tua casa. Tuttavia, c'è anche la possibilità che parassiti indesiderati si mettano a proprio agio nelle tue piante, il che potrebbe causare fastidio. Anche piccoli insetti come i moscerini dei funghi potrebbero non sembrare un grosso problema all'inizio, ma una volta che si sono stabiliti, hanno il potenziale di rovinare le tue preziose piante. I moscerini dei funghi sono piccoli insetti volanti che assomigliano molto a una mosca della frutta. Sebbene non rappresentino una minaccia per gli umani, questi minuscoli terrori possono eventualmente uccidere la tua pianta se non adeguatamente trattati, secondo Almanac. La durata della vita di un moscerino può raggiungere solo circa tre settimane, dall'uovo alla mosca adulta. In questo periodo, le mosche adulte depongono le uova negli strati poco profondi del terriccio umido delle piante. Alla fine, le larve si schiudono e iniziano a nutrirsi del fungo nel terreno. Una volta raggiunta l'età adulta, emergono e ricominciano il ciclo.

All'inizio potrebbe non sembrare un grosso problema, ma School of Bugs ha notato che quando il numero di larve di queste fastidiose creature aumenta, potrebbe portare a risultati dannosi. Se non viene sradicato rapidamente, il numero di larve che sgranocchiano materia organica potrebbe aumentare notevolmente e presto si nutriranno delle radici sane delle tue piante, che alla fine potrebbero ucciderle. Ecco alcuni ottimi modi per tenere lontani i moscerini dalle tue piante.

Separa le piante infette

Luis Molinero/Shutterstock

Proprio come stare alla larga dai tuoi amici e dalla tua famiglia se prendi un raffreddore potrebbe aiutarli a non ammalarsi, potrebbe essere utile separare le tue piante per fermare la diffusione dei moscerini. È particolarmente importante isolare la pianta una volta che hai notato un'infestazione di moscerini, secondo ABC Everyday; in questo modo, puoi curare in sicurezza la pianta infetta.

Prova a spostare le piante ai lati opposti della casa o anche in un'area chiusa della tua casa. Se non hai spazio, potrebbe essere una buona idea sistemare una tenda di plastica nella stessa stanza o spostare la pianta piena di moscerini all'esterno. È anche una buona regola empirica isolare le piante appena acquistate o quelle che stai trasportando dall'esterno all'interno, nel caso in cui ci sia la preoccupazione che i parassiti arrivino durante il viaggio.

Mantieni asciutta la parte superiore del terreno della tua pianta

Ilina93/Shutterstock

Un modo efficace per scoraggiare la diffusione dei moscerini se li hai già o per scoraggiare i moscerini adulti dall'allestire un negozio nella tua pianta d'appartamento è mantenere il terreno per le tue piante sul lato più asciutto. Garantire che lo strato superiore del terreno della tua pianta sia asciutto potrebbe scoraggiare i moscerini poiché sono particolarmente attratti dal terreno delle piante molto umido. È questo tipo di terreno che i moscerini adulti trovano adatto per deporre le uova, secondo l'Università della California Agriculture & Natural Resources (UC IPM).

Rendendo questo terreno il più inospitale possibile per le larve che si schiudono in uova, potresti potenzialmente impedire che si verifichi un'infestazione. Ovviamente, non vuoi far morire di fame la tua pianta di acqua vitale. Il trucco è mantenere asciutta al tatto la parte più alta del terreno. Per testare questo, basta infilare il dito nel terreno e assicurarsi che sia asciutto fino alla prima nocca, o circa un pollice o due sotto la superficie.

Prova a mettere uno strato protettivo sopra

nnattalli/Shutterstock

Se l'idea di mantenere il terreno delle tue piante il più asciutto possibile ti rende nervoso per la salute della tua pianta, allora potresti prendere in considerazione altre alternative per allontanare i moscerini. Poiché i moscerini amano deporre le uova in quella parte superiore umida del terreno, un altro modo per renderlo inabitabile a queste minuscole creature è aggiungere qualcosa a quello strato superiore.

Secondo Garden Therapy, spuntare su uno strato di ghiaia, sabbia o persino pietre decorative per acquari potrebbe nascondere quel terreno allettante dai moscerini. Per scoraggiare i parassiti, stendi uno strato sciolto di sabbia, pietre o ghiaia fino a un pollice di spessore attorno alla tua pianta. Assicurati di non compattare troppo lo strato in modo da consentire all'acqua di passare ancora. Ciò manterrà i nutrienti nel tuo terreno e fuori dalla portata di potenziali moscerini.

Sigillare correttamente tutti i contenitori del terreno

sfocatura vita 1975/Shutterstock

Per impedire davvero ai moscerini di stabilirsi in una qualsiasi delle piante della tua casa, non puoi dare loro alcun motivo per restare in giro. Ciò significa assicurarsi che non ci siano posti in cui riprodursi. Anche se hai adottato tutte le misure necessarie e hai tenuto le tue piante libere dai parassiti, quei sacchi di terreno spalancati potrebbero essere un'area invitante per potenziali moscerini.

Sia che tu conservi il tuo terriccio in una stanza speciale all'interno o all'esterno della casa, dovresti essere sicuro che il contenitore sia adeguatamente sigillato ermeticamente. Home for the Harvest ha suggerito di utilizzare un contenitore di plastica sigillabile, o se il sacchetto originale in cui è entrato il terreno non ha strappi o lacrime, puoi usare del nastro adesivo per mantenerlo ermetico. Aiuta anche ad asciugare il terreno prima di riporlo in modo che muffe o funghi non inizino a crescere.

Evita di innaffiare eccessivamente le tue piante

Jurga Jot/Shutterstock

L'ultima cosa che vuoi fare è creare di proposito un ambiente che attiri i parassiti. Le piante che sono state innaffiate eccessivamente o il cui terreno è costantemente troppo umido possono essere più suscettibili a un'infestazione da moscerini. Il terreno che è stato inondato potrebbe sviluppare tipi di funghi che prosperano in condizioni calde e umide, e questo è proprio ciò che i moscerini adulti cercano quando individuano un posto dove deporre le uova, secondo The Spruce.

L'irrigazione eccessiva della tua pianta potrebbe anche portare a un apparato radicale sovrasaturato che, secondo il giardino botanico del Missouri, potrebbe non solo portare alla crescita di funghi, ma anche mandare la tua pianta in uno stato di shock indotto dall'acqua. A seconda del tipo di pianta che hai e delle condizioni di temperatura all'interno della tua casa, dovresti sapere con quale frequenza innaffiare le tue piante in modo che possano rimanere sane, evitare la saturazione eccessiva e non attirare parassiti indesiderati.

Usa trappole per mosche

MarcOliver_Artworks/Shutterstock

Per liberare la tua pianta dai moscerini adulti prima che depongano le uova, puoi interrompere il loro ciclo vitale usando una trappola per mosche. Le trappole per mosche possono essere disponibili in un gran numero di varietà, sia con del nastro adesivo appiccicoso commerciale o creando la tua versione fatta in casa. Almanacco consigliato quando si utilizzano trappole per insetti con nastro adesivo che è uno strato di adesivo su un cartoncino o nastro di colore giallo per stenderlo sulla parte superiore del terreno o attaccarlo appena sopra il terreno. I moscerini sono attratti dal colore vibrante e si spera che rimarranno catturati nella trappola prima che depongano le uova.

Se vuoi creare il tuo acchiappamosche, prova a utilizzare una miscela contenente aceto di mele. Versa in parti uguali l'acqua e l'aceto di mele in un piccolo contenitore, aggiungi una o due gocce di detersivo per piatti e mescola il composto. Quindi posiziona il vaso sopra il terreno o vicino al bordo della tua pianta. I moscerini saranno inizialmente attratti dalla miscela, ma poi il sapone li intrappolerà nel liquido.

Introdurre un controllo biologico

D. Kucharski K. Kucharska/Shutterstock

Se l'uso di sostanze chimiche non fa per te, ma vuoi combattere i moscerini allo stadio di uova e larve, l'introduzione di un controllo che si nutre dei piccoli insetti potrebbe fare al caso tuo. Proprio come la maggior parte degli insetti in natura, esiste la relazione tra predatore e preda. Non è diverso nel mondo dei moscerini. Fortunatamente c'è un modo in cui puoi effettivamente sfruttare il potere del nemico naturale dei moscerini per erraticarli e salvare le tue piante.

Gli Steinernema feltiae o nematodi sono vermi microscopici che si nutrono delle larve dei moscerini dei funghi e aiutano ad eliminarli dal terreno umido, secondo l'Università della California Agriculture & Natural Resources. Inoltre, piccoli acari chiamati Hypoaspis possono essere introdotti nel tuo terreno poiché fanno affidamento su larve di moscerini, uova e la mosca stessa per sopravvivere. Entrambi questi predatori naturali possono essere trovati per l'acquisto presso vivai selezionati o anche online.

Potrebbe essere necessario ricominciare da capo

Firn/Shutterstock

Se il problema del moscerino è troppo difficile da risolvere, potrebbe significare che è necessario apportare alcune modifiche drastiche. A volte, se un problema di moscerino non viene trattato, il problema potrebbe diffondersi in tutto il terreno della tua pianta ed essere incredibilmente difficile da gestire.

Nel caso di un'infestazione di larve di moscerino che non hanno ancora colpito il sistema radicale delle tue piante, potresti essere in grado di trapiantarlo in un nuovo terreno, secondo La gioia delle piante. Estrarre delicatamente la pianta e rimuovere tutto il terreno infetto dalle radici. Smaltisci il vecchio terriccio, pulisci il vaso, quindi inserisci la tua pianta con un nuovo terriccio privo di moscerini. Tuttavia, se hai una pianta con larve di moscerino che hanno iniziato ad attaccare le radici, potrebbe essere irrecuperabile. In quella situazione, potresti dover eliminare del tutto la pianta.