Seleziona una pagina

gan chaonan/Shutterstock Di Christopher Gillespie / 21 aprile 2022 9:06 EDT

Diciamo la verità; quasi a tutti non piacciono gli scarafaggi. Forse questo è dovuto ai loro corpi viscidi o alle loro lunghe antenne sondanti o forse ai loro movimenti irregolari, all'alta velocità o all'apparente mancanza di paura. TIME sottolinea che sebbene gli scarafaggi sembrino ripugnanti e prosperino in aree umide e umide come scantinati e sistemi fognari, in realtà rappresentano una piccola minaccia per la nostra salute. Detto questo, sono ancora parassiti sgraditi nelle nostre case, specialmente in cucina o ovunque venga conservato o preparato il cibo.

Sfortunatamente, TIME ha anche notato che gli scarafaggi erano in circolazione sin dal periodo giurassico, il che è una buona indicazione della loro capacità di recupero. Sono estremamente prolifici e possono vivere fino a un mese senza cibo né acqua e possono anche sopravvivere per una settimana senza testa (tramite Pest World For Kids). Sebbene sia vero che gli scarafaggi sono difficili da eliminare, in particolare se una casa viene infestata, per fortuna ci sono diversi modi efficaci per sradicarli e alcuni passaggi che possono essere presi per impedirne il ritorno.

Dovresti schiacciare uno scarafaggio?

Nuova Africa/Shutterstock

Potresti aver sentito dire che non dovresti schiacciare uno scarafaggio perché farà sì che la femmina rilasci le sue uova, aggravando così la situazione. Tuttavia, come spiega Prime Pest Solutions, questo è in realtà un mito. In effetti, schiacciare uno scarafaggio è un metodo piuttosto efficace per affrontarlo se hai lo stomaco per la pulizia in seguito! Inoltre, è probabile che lo scarafaggio abbia già depositato in sicurezza le sue uova da qualche altra parte; e anche se così non fosse, non sarebbero sopravvissuti a uno schiacciamento del piede umano.

Tuttavia, la cosa peggiore che puoi fare è camminare su uno scarafaggio e sperare che vada via. Ci sono quasi sicuramente molti altri scarafaggi in agguato nei muri e in altri angoli e fessure dove se ne trova uno spiegato Pest & Lawn Solutions. Quindi, assicurati di tenerlo presente e prendi provvedimenti per sbarazzartene del tutto. Poiché le femmine di scarafaggio possono deporre fino a 48 uova alla volta, è fondamentale valutare e affrontare immediatamente la situazione per prevenire un problema più serio in futuro.

Uccidere o catturare?

Michal Ludwiczak/Shutterstock

Come accennato, gli scarafaggi sono estremamente resistenti e un normale spray per insetti può avere scarso effetto su di loro. Per questo Insider consiglia di utilizzare un insetticida studiato appositamente per le blatte. Un'altra buona opzione è l'esca per scarafaggi, che è cibo condito con veleno. Dopo che lo scarafaggio ha ingerito il veleno, di solito muore entro uno o tre giorni. Tuttavia, questi metodi non sono privi di inconvenienti; se hai bambini piccoli o animali domestici, non è una buona idea mettere il veleno in casa, ha avvertito Insider. Inoltre, poiché ci vorrà del tempo prima che lo scarafaggio muoia, probabilmente morirà ovunque abbia fatto il nido e il suo corpo in decomposizione attirerà senza dubbio ancora più scarafaggi.

In alternativa, Terminix ha suggerito di utilizzare una trappola per colla. Posiziona la trappola per colla in un'area in cui hai identificato l'attività di scarafaggi; man mano che gli scarafaggi scorrono sulla colla, si attaccheranno alla sua superficie adesiva, facilitandoti lo smaltimento. Supponiamo di notare diversi bug in un'area. In tal caso, ciò potrebbe indicare un problema più grave o, nel peggiore dei casi, un'infestazione, che potrebbe essere affrontata meglio da un servizio di disinfestazione professionale.

Identifica le aree di nidificazione

Elnur/Shutterstock

Gli scarafaggi amano le aree calde, scure e umide come sotto il lavandino o il water, sotto i grandi elettrodomestici o negli angoli bui di scantinati e armadi, ha osservato Smith's Pest Management, quindi queste sono aree da considerare di posizionare trappole di colla o posare esche. L'uso di strisce di colla per identificare le posizioni dei problemi di scarafaggio è una buona idea. L'odore della trappola attira gli scarafaggi e la colla li cattura dopo che hanno calpestato la striscia. Posiziona le strisce adesive acquistate in negozio in qualsiasi area in cui hai assistito all'attività di scarafaggi, ad esempio dietro il frigorifero o sotto il lavandino, per risultati ottimali. Inoltre, ovunque ci sia una fonte di cibo c'è un altro probabile punto in cui gli scarafaggi possono nidificare.

Uno studio condotto dal College of Agriculture, Food and Environment ha rilevato che gli scarafaggi sono più attivi di notte quando lasciano i loro nascondigli in cerca di cibo e acqua. Gli scarafaggi mangeranno cibo umano e qualsiasi altra cosa, inclusi sapone, dentifricio, feci, colla, capelli e persino carta; pertanto, precauzioni come portare fuori la spazzatura e pulire i piatti prima di andare a letto aiuteranno a impedire loro di creare una casa nella tua casa.

Controllare gli scarafaggi in modo naturale

MR.RAWIN TANPIN/Shutterstock

Esistono diversi prodotti per la casa comuni che rappresentano un'alternativa efficace se si preferisce non usare veleni o spray dannosi in casa. The Spruce consiglia vari rimedi casalinghi noti per combattere gli scarafaggi: ad esempio, il borace, che è un minerale naturale, viene venduto come detergente nella maggior parte dei negozi di alimentari ed è anche altamente velenoso per gli scarafaggi. Mescola il borace con qualcosa di dolce come il miele o lo zucchero a velo e lascialo come esca nelle aree con attività di scarafaggio.

Un altro suggerimento di The Spruce è la farina fossile, che i giardinieri usano comunemente per combattere lumache, lumache e formiche. Tuttavia, se hai animali domestici, queste opzioni non saranno adatte in quanto possono essere dannose per loro. In questo caso, un'alternativa migliore sono gli oli essenziali. Acquista l'olio essenziale di menta piperita o citronella e diluiscilo con un po' d'acqua per ottenere risultati ottimali. Tuttavia, gli oli essenziali non dovrebbero essere usati come esche; piuttosto, sono efficaci solo se spruzzati direttamente sullo scarafaggio.

Proteggi la tua casa

RHJPhtotos/Shutterstock

Il vecchio adagio "prevenire è meglio che curare" vale sicuramente quando si tratta di scarafaggi. DoMyOwn ha affermato che ci sono un certo numero di posti intorno alla casa che possono dare agli scarafaggi un facile ingresso. Dovresti sigillare eventuali crepe o fessure nelle pareti esterne, nella muratura o nei telai di porte e finestre con mastice. Inoltre, le fessure sotto le porte offrono un facile punto di accesso per quegli insetti e questi dovrebbero essere sigillati con una guarnizione di alta qualità. Anche riparare i tubi che perdono sotto il lavandino o in bagno è fondamentale.

Per tenere permanentemente gli scarafaggi dalla tua proprietà, è anche importante rimuovere eventuali aree di nidificazione anche dal tuo cortile o giardino. Secondo la Western Exterminator Company, gli scarafaggi amano il disordine. Oggetti impilati come imballaggi, vecchi giornali, lombari e mobili da giardino sono tutti un'ottima casa se sei uno scarafaggio. Una volta che quegli insetti hanno trovato un posto comodo nel tuo giardino, non ci vorrà molto per iniziare a provare a entrare nella tua casa.

Elimina le fonti di cibo

Gan Chaonan/Shutterstock

Come la maggior parte degli animali, gli scarafaggi sono essenzialmente solo alla ricerca di cibo; quindi, uno dei modi migliori per tenerli a bada è assicurarsi che non ci siano raccolti facili nella tua cucina o dispensa. Rentokil consiglia di rimuovere l'acqua stagnante dai lavandini e dalle aree di drenaggio e di occuparsi di eventuali avanzi prima di andare a letto. Questi insetti consumano solo piccole quantità di cibo, quindi anche poche briciole lasciate sul tavolo o sul pavimento possono fornire loro un pasto abbondante. Ripulire le briciole e lavare i piatti è, quindi, vitale.

Better Homes & Gardens ha anche sottolineato che gli scarafaggi possono masticare imballaggi di cartone e sacchetti di plastica, il che significa che anche il modo in cui conservi il cibo è importante. Better Homes & Gardens suggerisce di trasferire cibo secco come cereali, biscotti o pasta in Tupperware o contenitori di vetro con coperchi ben sigillati come misura precauzionale. Rimuovere l'acqua stagnante da contenitori e lavandini può anche aiutare a tenere gli scarafaggi fuori casa quando cercano un posto dove bere.

Pulisci regolarmente

Daniel Jedzura/Shutterstock

Forse il passo più importante per affrontare gli scarafaggi è pulire la casa a fondo e regolarmente, specialmente nelle aree in cui il cibo viene conservato e preparato. Ricorda che gli scarafaggi richiedono tre cose per sopravvivere: cibo, acqua e un posto sicuro in cui vivere. Anche se non puoi escludere completamente questi elementi dall'esterno, puoi rendere la tua proprietà meno invitante per loro ripulendo frequentemente l'interno e l'esterno. Per evitare che entrino nel tuo giardino, in primo luogo, assicurati di rimuovere le cataste di legna, le pile di foglie e il sottobosco invaso. Dovresti anche proteggere i coperchi dei bidoni della spazzatura all'aperto e tagliare le piantagioni di fondazione lontano dalla casa.

Poiché gli scarafaggi si nutrono di qualsiasi cosa, DoMyOwn ha sottolineato l'importanza di un buon regime di pulizia. La diligenza quotidiana aiuterà a prevenire l'accumulo di sporco o potenziali fonti di cibo e dovrebbe includere la rimozione di grasso e fuoriuscite dagli elettrodomestici e la pulizia degli armadi usati per conservare gli alimenti. È anche importante passare l'aspirapolvere sul pavimento della cucina prima di andare a letto, sbattere i ripiani con uno spray antibatterico ogni notte e lavare e asciugare i piatti degli animali dopo i pasti.