Seleziona una pagina

Auris/iStock di Mary Cornetta / Aggiornato: 23 marzo 2022 9:22 EDT

Le scarpe di tela, sotto forma sia di slip-on che di sneakers, hanno resistito alla prova del tempo come un capo essenziale del guardaroba. Uno dei motivi è che questi classici possono essere indossati praticamente con qualsiasi outfit, da jeans e pantaloncini a vestiti e gonne. Recentemente, sono persino diventate una forma accettabile di calzature per le campagne politiche.

Poiché sia ​​la versatilità che la comodità sono i principali punti di forza, è difficile immaginare uno svantaggio nel possedere almeno un paio di scarpe di tela. Quando prendi in considerazione il fatto che sono in tessuto, tuttavia, ti rendi conto che possono sporcarsi più velocemente della maggior parte delle altre tue scarpe. Secondo Bustle, le scarpe di tela possono essere un facile bersaglio per macchie come erba e fango.

La buona notizia è che con la stessa facilità con cui il materiale si sporca, può essere altrettanto semplice tornare a brillare. Più avanti, scoprirai un metodo passo dopo passo per pulire le tue scarpe di tela dall'alto verso il basso.

Spazzola via lo sporco sciolto

Paffy69/iStock

Prima di arrivare al vero nocciolo della pulizia delle tue scarpe da ginnastica, fatti il ​​favore di rimuovere prima la roba sciolta, ovvero lo sporco, la sabbia, l'erba e persino le foglie, i bastoncini o i ciottoli che si sono accumulati sopra e all'interno delle scarpe. Questo può essere fatto facilmente scuotendoli all'esterno o sopra un bidone della spazzatura. Secondo Byrdie, puoi anche sbattere le suole delle scarpe insieme o sul marciapiede per scrollarti di dosso le cose.

Un metodo più preciso, secondo Better Homes & Gardens , consiste nell'utilizzare uno spazzolino nuovo a setole morbide per rimuovere lo sporco sciolto. Saltare questa azione potrebbe comportare la creazione di più lavoro per te a lungo termine o la mancata visualizzazione dei migliori risultati possibili dopo aver eseguito il processo seguente. Quindi prenditi un minuto o due in più per togliere il più possibile la roba in eccesso dalle scarpe da ginnastica prima di passare al passaggio successivo.

Rimuovere e pulire i lacci

Umida Kamalova/iStock

Quindi, rimuovi i lacci e prendi nota di come sono stati allacciati, soprattutto se è la prima volta che li togli. Scatta loro una foto in anticipo, se necessario. Una volta rimossi, hai alcune opzioni tra cui scegliere quando si tratta di pulirli.

Country Living ha suggerito semplicemente di immergerli in una miscela di acqua e detersivo per piatti e poi lasciarli ad asciugare su un tovagliolo di carta. Se sono bianchi e particolarmente sporchi, Family Tuttofare consiglia di lavarli in una soluzione di candeggina diluita con acqua e poi risciacquarli. Assicurati di proteggere la tua pelle indossando guanti usa e getta mentre maneggi la candeggina, anche quando è diluita.

Un'altra strada è lasciare che la lavatrice faccia il lavoro sporco per te. Mettili prima in una borsa a rete con cerniera per evitare che si aggroviglino o si perdano, quindi esegui un ciclo regolare. Se scegli di lavare anche le tue scarpe da ginnastica in lavatrice, puoi aspettare di infilarci dentro i lacci.

Pretratta le macchie resistenti

NorGal/iStock

Oltre a prendersi il tempo necessario per eliminare lo sporco in eccesso, il pretrattamento delle macchie è un altro passo che vorrai fare per assicurarti che le tue scarpe da ginnastica risultino il più pulite possibile alla fine. Per Better Homes & Gardens, tutto ciò che devi fare è coprire le macchie con un po' di detersivo per bucato e lasciarlo assorbire per un minimo di quindici minuti. Puoi anche usare le mani o, meglio ancora, una spazzola a setole morbide per lavorare davvero il detersivo, secondo The Spruce.

Who What Wear ha suggerito di utilizzare lo stesso trattamento per punti delicato che useresti sui tuoi vestiti per le macchie di tutti i giorni poiché anche la tela è un tessuto. Per le macchie molto resistenti, come l'erba, un prodotto per il trattamento delle macchie più forte dovrebbe fare il trucco. Molti trattamenti sul mercato includono una spazzola con la sua confezione, che rende più facile strofinare la macchia. Sentiti libero di usare entrambi i metodi sui lacci se sono pieni di macchie.

Metti in lavatrice

Liudmila Chernetska/iStock

Questo metodo per lavare le scarpe da ginnastica è molto probabilmente il più semplice; tuttavia, non è adatto a tutti i tipi, quindi è importante sapere se vale la pena rischiare prima di scegliere questo percorso. La maggior parte delle scarpe di tela regge bene in lavatrice, soprattutto se lo fai solo una volta ogni tanto. Tuttavia, se le scarpe hanno qualche abbellimento o sono rifinite con materiali come pelle, pelle scamosciata o persino corda come in una suola di espadrillas, allora ti consigliamo di saltare alla sezione successiva.

Se hai deciso che le tue scarpe da ginnastica sopravviveranno a un ciclo di bucato, gettale insieme ad alcuni asciugamani per attutirle mentre la macchina gira. Bob Vila ha consigliato di rimuovere tutti gli inserti che potresti aver aggiunto e quindi di attaccare le scarpe all'interno di una borsa di lingerie a rete con cerniera. È utile averne almeno due a portata di mano in modo che i lacci possano essere inseriti in uno separato ed essere lavati nello stesso ciclo.

Secondo The Spruce , puoi scegliere di lavare le tue scarpe da ginnastica con un detersivo normale e con una centrifuga bassa. L'aggiunta di candeggina è possibile solo se tutto il carico, comprese le scarpe da ginnastica, i lacci e gli asciugamani, è bianco. Altrimenti, sentiti libero di usare una candeggina a base di ossigeno per un maggiore potere pulente.

O lavare a mano

realtà mista/iStock

Un metodo di pulizia più sicuro, anche se più pratico, per le tue scarpe di tela è lavarle da solo. Un modo semplice per farlo, secondo Good Housekeeping , è mescolare un detersivo per piatti delicato con acqua tiepida. Usando un panno morbido o una spazzola, immergilo nella soluzione, quindi asciuga le scarpe con la schiuma e strofinalo per pulirle.

Puoi anche scegliere di utilizzare un detersivo per bucato delicato o persino uno shampoo per bambini al posto del detersivo per piatti. Se vuoi strofinare un po' di più le scarpe più sporche, prova a mescolare una parte di bicarbonato di sodio e una parte di aceto bianco con una parte di acqua per creare una pasta per The Kitchn . È quindi possibile utilizzare uno spazzolino da denti pulito per lavorare la pasta su tutte le scarpe fino a quando non sono completamente ricoperte. Infine, se le tue scarpe sono bianche, Good Housekeeping ha dato il via libera all'utilizzo di una spazzola imbevuta di acqua ossigenata per pulirle.

Strofina le suole

AlexandrinaZ/Shutterstock

Una volta che hai finito di lavarle a mano o che il ciclo di lavatrice è terminato, le tue scarpe dovrebbero essere in condizioni molto più pulite. Ora è il momento di dare gli ultimi ritocchi, compreso quello di far brillare le suole delle scarpe. Il metodo che sembra avere il maggior successo universalmente è quello di utilizzare una gomma magica Mr. Clean. Secondo Reader's Digest, fai scorrere la gomma sott'acqua e usa un movimento circolare per lucidare le suole.

Le gomme magiche sono detergenti estremamente efficaci grazie al fatto che sono fatte di schiuma di melammina che, come spiegato da Apartment Therapy, è un abrasivo forte ma delicato che in realtà imita la carta vetrata sottile. Se al momento non hai gomme da cancellare, puoi passare un panno umido sulle suole per cercare di rimuovere eventuali macchie persistenti. La prossima volta che vai al negozio, prendi in considerazione l'idea di prendere una confezione di queste spugne in melamina in modo da poter ritoccare le suole di tanto in tanto.

Pulisci e risciacqua

Victorass88/iStock

Una volta che sei soddisfatto dell'aspetto delle tue scarpe di tela, è il momento di dare loro un'ultima passata. Ciò è particolarmente importante se hai seguito il metodo di lavaggio delle mani poiché la lavatrice ha molto probabilmente fatto un buon lavoro nel risciacquare via il sapone e la schiuma, ma molto probabilmente c'è del detersivo o del bicarbonato di sodio persistente sulle scarpe se le hai pulite con mano.

Better Homes & Gardens ha suggerito di pulire le scarpe con un panno nuovo e pulito imbevuto di acqua. Assicurati di farlo scorrere su tutta la superficie, compreso sotto la lingua. Secondo How To Clean Stuff , puoi anche risciacquare le scarpe con una spugna. Qualunque sia il metodo che hai scelto, fai del tuo meglio per evitare di saturarli durante questo passaggio. The Kitchn consigliava di attendere fino a quando non fossero completamente asciutti per grattare via eventuali residui di pasta di bicarbonato di sodio o per colpire le scarpe insieme per eliminare l'eccesso.

Farcire e lasciare asciugare all'aria

InnaFelker/Shutterstock

Infine, è il momento di asciugare le scarpe, così sono pronte per essere indossate di nuovo il prima possibile. L'abete ha suggerito di pulirli con un asciugamano che assorbe rapidamente l'umidità. Da lì, potresti prendere in considerazione l'idea di riempire le scarpe con della carta. Questo non solo accelera il processo di asciugatura, ma aiuta anche a mantenere la forma della scarpa, secondo Byrdie. Ti consigliamo di evitare di usare giornali o qualsiasi cosa con inchiostro che possa potenzialmente trasferirsi sulle scarpe, anche se solo all'interno. Invece, prendi tovaglioli di carta, carta bianca per stampante o persino sacchetti di carta marrone per fare il trucco.

Quando metti le scarpe ad asciugare all'aria, posizionale ovunque per evitare il calore diretto o la luce solare. Un'eccezione alla luce del sole sono le scarpe di tela bianche, poiché è noto che le illuminano un po', secondo Who What Wear. Una volta che le tue sneakers preferite saranno completamente asciutte, potrai indossarle e indossarle di nuovo con sicurezza.