Seleziona una pagina

Fotografia di costruzione/avalon/Getty Images di Janelle Alberts / 11 marzo 2022 9:26 EDT

Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Niente rovina una buona atmosfera da cucina appena pulita come un fornello a gas coperto di sporcizia. È un pugno nell'occhio, per non parlare di un fuoco di grasso in attesa di accadere. Tuttavia, la maggior parte di noi, senza speranza e incerta su come affrontare il lavoro, inizia a pulire il disordine come se ignorarlo risolvesse il problema. Uno stallo con il sugo di pasta calcificato di ieri sera.

Pulire i fornelli a gas non è divertente, anche perché il detergente per la cucina failsafe – elisir di aceto – può avere un odore particolarmente sgradevole se mescolato con le salse che abbiamo versato e bruciato e poi trascurato per giorni. Tuttavia, non deve essere così; non c'è motivo per lasciare che il cibo incrostato rovini l'aspetto di una cucina lucida, incoraggia Better Homes & Gardens. Anche se non siamo riusciti a pulire la fuoriuscita prima che diventi dura e appaia macchiata, pulire i fornelli a gas non è così difficile come pensiamo. Abbiamo molte opzioni intelligenti di rimedi gestibili.

1. Prova Bar Keepers Friend

Siyano Prach/Shutterstock

Se hai paura che una polvere possa sicuramente graffiare la superficie del piano cottura, non esserlo. Ali Bryde di @mustardseedbeginnings non lo è, e le sue migliaia di follower su Instagram che si rivolgono a lei per lavori fai-da-te e consigli di interior design credono che sappia il fatto suo. "Mi piace usare Bar Keepers Friend", ha detto. "Che con un batuffolo di lana o una spazzola per strofinare tolga tutto lo sporco, quindi risciacqua con acqua tiepida".

Bar Keepers Friend può essere strofinato in polvere o come liquido detergente per piani cottura multiuso. Può anche essere acquistato con un set di pulizia per piani cottura Bar Keepers Friend che include spazzole di diverse dimensioni più un raschietto in plastica, ma strofina delicatamente. Bar Keepers Friend ti suggerisce di iniziare il processo di pulizia rimuovendo le griglie e i coperchi dei bruciatori e posizionandoli nel lavandino. Cospargere il prodotto su tutti gli accessori del lavello e anche sul piano cottura. Usando una spugna inumidita, strofina la polvere in una pasta su tutto il piano cottura e fai attenzione a non versarne fuori nei fori del piano cottura a gas. Lascialo riposare per qualche minuto mentre fai lo stesso per i coprispartifiamma e le griglie, strofinando il prodotto su ogni pezzo singolarmente. Torna sul piano cottura per pulirlo prima con un panno umido e poi con un panno asciutto. Quindi sciacquare tutti i cappucci dei bruciatori e le griglie fino a quando tutti i residui bianchi non sono spariti. Asciugare bene e rimontare.

2. Immergere le griglie e i coperchi dei bruciatori

Kolpakova Svetlana/Shutterstock

Secondo Sears PartsDirect , un ottimo modo per evitare di stare in piedi e strofinare sopra la stufa è quello di separare i pezzi e immergerli durante la notte, usando un detergente per fornelli a gas come la polvere per griglia del gas di Kenmore. È un detergente forte, quindi non usarlo se le tue griglie sono smaltate. Puoi verificarlo nel manuale del proprietario. È sicuro per l'ambiente, ma può danneggiare la pelle, quindi indossare guanti di gomma prima dell'uso.

L'ammollo che consigliano inizia riempiendo il lavandino con acqua. Quindi aggiungere 3 cucchiai di polvere e lasciarla sciogliere prima di inserire le griglie e i cappucci dei fuochi nella miscela, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di plastica o un utensile. Togliere le griglie e i coperchi dei bruciatori da un fornello completamente raffreddato e immergerli nell'acqua per lasciarli in ammollo per una notte. Scolare l'acqua al mattino e utilizzare una spazzola per rimuovere lo sporco ammorbidito. Inoltre, controlla il tuo cassetto della spazzatura per eventuali spese accessorie fornite con il tuo apparecchio perché un piccolo pacchetto di polvere detergente potrebbe essere arrivato con il tuo piano cottura.

3. Prendi in considerazione un ammollo più rapido della pasta

Marc Bruxelles/Shutterstock

Se ti piace la soluzione di ammollo, ma non vuoi aspettare una soluzione durante la notte, una miscela di pasta per rimedi casalinghi può accelerare il processo. Whirlpool suggerisce che un impasto veloce di tre parti di bicarbonato di sodio in una parte di acqua può fare il lavaggio per te. Per utilizzare questa pasta, rimuovere le griglie e i cappucci dei fuochi, quindi ricoprirli con questo composto e lasciarli riposare per 20 minuti. Per cibi particolarmente incrostati, Whirlpool consiglia prima un bagno di 20 minuti in acqua calda e sapone, quindi applica la pasta.

Un'altra pasta facilmente adatta sia per i fornelli a gas che per il piano cottura stesso richiede una tazza di detersivo per i piatti, una tazza di bicarbonato di sodio, una tazza di perossido di idrogeno e un po' di olio di gomito in più, secondo il Bangor Daily News. La miscela potrebbe richiedere una buona quantità di strofinamento, ma l'extra può ripagare più di quanto potresti aspettarti, soprattutto perché i pezzi croccanti del bruciatore possono essere cancellati anche meglio della carbonizzazione sul piano di cottura.

Per questa pasta, rimuovi le griglie e i coperchi dei bruciatori, quindi versa il detersivo per piatti sul piano cottura senza far entrare sapone nei fornelli stessi. Lascia cadere un pizzico di bicarbonato di sodio sul sapone. Quindi gocciola perossido di idrogeno sopra il bicarbonato di sodio e il sapone, generando una miscela che sembra in parte pasta e in parte melma, e lascialo in ammollo per un massimo di 30 minuti. Per entrambe le paste, strofina delicatamente con un panno abrasivo a tua scelta, quindi risciacqua con una spugna bagnata e asciuga.

4. Non trascurare le fessure della testa del bruciatore

DAwee/Shutterstock

È ragionevole che la nostra routine di pulizia dei bruciatori dei fornelli a gas si concentri su griglie, tappi dei bruciatori e fuoriuscite dal piano cottura. Tuttavia, sono le fessure nelle fessure della testa del bruciatore che rendono uniforme il riscaldamento, quindi vale la pena dare un'occhiata. Sebbene l'attenzione alla pulizia concentrata sulle fessure della testa del bruciatore del fornello a gas non sia un grande vantaggio estetico, Sears PartsDirect consiglia comunque di fare alcuni passaggi per ripulire gli zoccoli o i blocchi causati da frammenti di cibo in modo che aiuti a mantenere il flusso del gas del bruciatore. . Il loro processo è semplice.

Una volta rimosso il tappo del bruciatore del fornello a gas, pulire la testa del bruciatore con una spugna inumidita o un panno morbido. Quindi usa uno spazzolino bagnato per strofinare le fessure della testa del bruciatore per rimuovere lo sporco ostinato. Per quella fuoriuscita di cibo carbonizzata e difficile da rimuovere, Sears PartsDirect suggerisce che anche una graffetta o un ago da cucito faranno il trucco. Rifinisci con un panno asciutto.

5. Prova il vincitore tutto naturale: l'aceto

Troyan/Shutterstock

L'aceto è noto per i suoi muscoli pulenti rispettosi dell'ambiente e non tossici grazie al suo acido acetico che può avere un cattivo odore, ma pulisce come un incantesimo (tramite Healthline). È abbastanza forte da uccidere i batteri, ma può muoversi incrostato sul carbone del fornello a gas? Secondo il Bangor Daily News, si può, ma serve il giusto mix.

Inizia con una ricca miscela di aceto che include 1 tazza di aceto bianco distillato, una tazza di succo di limone e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Unire l'aceto e il succo di limone e versare in un flacone spray pulito. Cospargere il bicarbonato di sodio sul piano cottura e sulle griglie e sui coperchi dei bruciatori rimossi. Spruzzare il succo di limone con la miscela di aceto su tutte le superfici ricoperte di bicarbonato, quindi attendere 30 minuti. Successivamente, pulire con un panno umido e quindi asciugare con un asciugamano.

Anche su bruciatori sporchi, potresti essere sorpreso dal pugno di primo passaggio che questo mix ha sulla sporcizia dei fornelli a gas, inoltre il profumo di limone rende l'odore dell'intera miscela molto migliore del semplice aceto. Per evitare qualsiasi macchia di aceto, utilizzare aceto bianco distillato. Ha la stessa acidità della maggior parte dei detergenti da banco (circa il 5%) e non viene fornito con quel colorante come gli aceti più scuri (tramite Healthline).

6. Le macchie resistenti possono richiedere soluzioni più dure come l'ammoniaca

FotoDuetti/Shutterstock

La semplice menzione della parola potrebbe sembrare troppo abrasiva per essere presa in considerazione, ma non lasciarti spaventare dalla minaccia dell'odore e del solvente aspro. Gestita correttamente, l'ammoniaca potrebbe essere l'ultima risposta migliore che si frappone tra te e una salsa di pasta de-fossilizzata versata sul fornello a gas, come notato da Bob Vila.

Questo metodo inizia con la rimozione di tutte le griglie e i coperchi dei bruciatori dal piano cottura. Usando sacchetti Ziploc di dimensioni galloni che puoi sigillare, metti le griglie ciascuna nella propria borsa, quindi riunisci tutti i tappi dei bruciatori nella propria borsa. Aggiungi una tazza di ammoniaca in ogni busta, che non coprirà completamente le griglie o i coperchi dei bruciatori. L'obiettivo è lasciare che i fumi di ammoniaca facciano il loro lavoro, non immergerli nel fluido. Metti tutti i sacchetti nel lavandino in caso di perdite e lascia riposare per tutta la notte.

Il giorno successivo, apri una borsa alla volta. Prendi in considerazione l'apertura di una finestra della cucina per una maggiore ventilazione. Rimuovere ogni bruciatore e risciacquare abbondantemente per rimuovere eventuali residui di ammoniaca. Pulisci inumidito le macchie di cibo rimanenti, asciugalo e rimonta i fornelli a gas sul piano cottura.

7. Alla fine, c'è Easy-Off

Jeffrey B. Banke/Shutterstock

In una serie di resa dei conti che ha valutato i detergenti multiuso in base a quanto sono facili da usare sui fornelli a gas e alla quantità di olio di gomito necessaria per rimuovere le macchie peggiori, Kitchn ha classificato Easy-Off il vincitore a mani basse. Secondo i loro test, a meno che tu non stia cercando una soluzione che utilizzi solo ingredienti completamente naturali, la capacità di Easy-Off di eliminare gli schizzi calcificati non ha eguali.

A parte l'utilizzo di una protezione rimovibile per la gamma del gas per risparmiarci il mal di testa dei bruciatori disordinati in primo luogo, Easy-Off presenta una soluzione che è davvero, beh, facile e apparentemente solleva lo sporco dalla griglia. Kitchn è entusiasta del grasso e del grasso che si liberano visibilmente dai fornelli a gas e si dissolvono nello spray Easy-Off, che ti dice quando è il momento di pulire tutto. Il processo è semplice come spruzzare il prodotto sulle griglie e sui coperchi dei bruciatori rimossi, quindi spruzzare il piano cottura e attendere 40 minuti. Pulisci con un panno umido imbevuto di acqua tiepida e sapone, asciugalo con un asciugamano, quindi rimonta tutte le griglie e i tappi sul piano cottura.

Indipendentemente dalla soluzione detergente che scegli, assicurati di riallineare correttamente i coperchi dei bruciatori (tramite Solar). Se senti un clic dopo che il piano cottura è stato rimontato, prova a rimuovere il tappo del bruciatore dal clic del bruciatore e ricentra il tappo sulla base. Quindi goditi la lucentezza profumata che ne risulta, sapendo che il carbone del fornello a gas non avrà mai più la meglio su di te.