Seleziona una pagina

Daisy Niedlich/Shutterstock Di Alexandria Taylor / 27 maggio 2022 11:21 EDT

Se stai cercando una pianta di facile manutenzione da aggiungere alla tua collezione, il Delosperma echinatum, comunemente noto come la pianta dei sottaceti, è un'ottima opzione. Questa succulenta arbustiva cresce steli lunghi e presenta piccole foglie verdi spinose in coppia. In natura, potresti trovarli in crescita distesi sul terreno, ma possono anche crescere verso l'alto di circa 18 pollici.

Simile ad altre piante grasse, le piante sottaceto sono facili da curare sia all'interno che all'esterno della casa. Una volta che la pianta è stata stabilita, come nel caso della maggior parte delle piante d'appartamento mature, la pianta dei sottaceti può essere molto resistente alla siccità. Questo lo rende un'ottima opzione per gli appassionati di piante principianti e per i collezionisti di piante stagionati. Secondo World of Succulents, la specie vegetale sottaceto è originaria del Sud Africa, dove cresce come copertura del suolo in tutta la regione costiera del Capo Orientale.

Delosperma echinatum è incredibilmente facile da propagare, il che significa che puoi raddoppiare il numero di piante di sottaceti in pochi mesi. Quindi, se il tuo obiettivo è una casa o un giardino verdeggiante, la pianta di sottaceti dovrebbe essere un must.

Come usare la pianta succulenta sottaceto in giardino

Alexwilko/Shutterstock

Le piante in salamoia sono un'ottima aggiunta al tuo giardino come copertura del terreno. Ma prima di piantarli all'esterno, ti consigliamo di controllare in quale zona di rusticità vivi. Le piante di sottaceti preferiscono i climi caldi e crescono meglio nella zona 10b dell'USDA, secondo Succulents Network. Ma questa succulenta crescerà bene anche ovunque tra la Zona 7a e la 10b. Sono più tolleranti alle basse temperature rispetto ad altre piante grasse, ma un forte gelo ucciderà la pianta.

La zona 10b è un clima caldo, con basse temperature comprese tra 35 e 40 gradi Fahrenheit. In America, questa zona USDA comprende il sud della Florida. Anche la maggior parte degli Stati Uniti meridionali, del sud-ovest e della California meridionale sono inclusi nelle zone in cui la pianta di sottaceti prospererà all'aperto. Le parti settentrionali della Zona 7a includono Long Island, New York e la costa del New Jersey, secondo Wilson Bros Gardens. Al di fuori di queste aree, è meglio pianificare Delosperma echinatum al chiuso.

Come coltivare piante di sottaceti

Bilalstock/Shutterstock

Se hai familiarità con le piante grasse in crescita, coltivare piante di sottaceti sarà un gioco da ragazzi. Con la giusta cura, queste piante grasse avranno fiori bianchi o gialli in primavera. Sarai in grado di coltivare piante di sottaceti all'interno di un vaso o all'esterno nel tuo giardino.

Le piante di sottaceti non sono schizzinose o schizzinose, quindi non devi trovare un terreno speciale per farle crescere. Ma per far prosperare la tua pianta di sottaceti, potresti piantarle in un mix di terreno succulento e perlite o sabbia grossolana, per Calendario di giardinaggio. Questo creerà un terreno ben drenante in modo che la tua pianta non rimanga umida. Un terreno succulento fornirà anche alla tua pianta i nutrienti necessari per crescere in salute.

Per quanto riguarda gli strumenti, la tipica attrezzatura da giardinaggio come guanti, una cazzuola da giardinaggio, un coltivatore e una cazzuola da trapianto. Gli strumenti succulenti indispensabili, secondo Succulent City , includono cesoie da potatura per la propagazione, pinzette curve per rimuovere parassiti o foglie morte e piccoli pennelli da artista per rimuovere lo sporco. Anche un contatore dell'acqua per misurare il livello di umidità nel terreno sarà utile.

La propagazione di una pianta di sottaceti è abbastanza facile. Taglia uno stelo lungo circa 2,5-3 pollici. Rimuovere le foglie inferiori e lasciare che il taglio si asciughi e sia calloso per due giorni. Una volta che il taglio si è asciugato, puoi ripiantarlo in un terreno ben drenante. Dopo 4-6 settimane, la tua propagazione dovrebbe emettere un nuovo stelo. Puoi ripetere questo processo tutte le volte che vuoi.

Come prendersi cura delle piante di sottaceti

Bilalstock/Shutterstock

Come molte altre piante grasse, le piante di sottaceti sono facili da curare. La cura di base per le piante sottaceto è molta luce solare e poca acqua.

La luce indiretta da brillante a brillante aiuterà le tue piante di sottaceti a prosperare. All'esterno, pianta Delosperma echinatum dove riceverà molta luce solare. Evita di coltivare queste piante in zone ombreggiate. All'interno, una finestra esposta a ovest oa sud darà a queste piante la migliore luce solare. Assicurati di tenere le piante di sottaceti lontane dalle finestre piene di spifferi o dalle aree fredde della tua casa.

Le piante in salamoia non hanno bisogno di molta acqua e moriranno facilmente se annaffiate troppo. Invece di annaffiare a orari prestabiliti, ti consigliamo di bagnare completamente il terreno e lasciarlo asciugare completamente prima di annaffiare di nuovo. Poiché alle piante grasse non piace l'acqua sulle foglie, puoi provare l'irrigazione di fondo, secondo Succulent e Sunshine . Per fare questo, riempi una ciotola d'acqua e metti la pentola dentro l'acqua. Lascialo riposare fino a quando la parte superiore del terreno non si sente bagnata. Rimuovere la pentola e rimetterla al sole. Usa un contatore dell'acqua per misurare quanto è umido il terreno prima di annaffiare di nuovo. Durante i mesi più caldi, durante la stagione di crescita attiva della pianta dei sottaceti, dovrai annaffiare la pianta più spesso. Nei mesi più freddi, riduci il programma di irrigazione perché la tua pianta è probabilmente inattiva. Secondo Gardening Calendar, quando le foglie diventano cadenti e morbide, è il modo in cui la tua pianta di sottaceti ti dice che ha bisogno di acqua.

Varietà di piante in salamoia

Alena A/Shutterstock

Sebbene non ci siano altre varietà di piante sottaceto, appartengono alla famiglia delle piante grasse Aizoaceae e alla sottocategoria del genere Delosperma, secondo Live to Plant. Questo gruppo comprende oltre 100 specie. La pianta sottaceto fa parte di 135 generi e 1.800 piante grasse che appartengono alla famiglia delle Aizoaceae.

  • Questa famiglia comprende un'altra popolare succulenta chiamata Living Stones. I Lithops sono piante grasse nane originarie del Sud Africa che crescono in piccoli cespi composti da due foglie carnose, secondo World of Succulents.
  • Elencata su World of Succulents , un'altra succulenta del genere Delosperma è Delosperma congestum, comunemente nota rispettivamente come pianta di ghiaccio della pepita d'oro. Queste sono piante grasse resistenti al freddo che fioriscono con uno splendido giallo in primavera.
  • Delosperma bascuticum è comunemente nota come pianta di ghiaccio della pepita bianca e coltiva fiori bianchi in primavera.
  • Delosperma sphalmanthoides, o la pianta del ghiaccio trapuntato, cresce come una copertura del suolo simile alla pianta dei sottaceti. Sono piccoli e compatti e sbocciano minuscoli fiori viola.
  • La Klinia stapelilformis, che è una succulenta della famiglia dei girasoli secondo World of Succulents, viene talvolta chiamata piante sottaceto. Tuttavia, non devono essere confusi con Delosperma echinatum.

Come rinvasare la pianta di sottaceti

De19/Shutterstock

Le piante in salamoia sono facili e non richiedono molte cure, quindi puoi consentire loro di continuare a crescere nel loro vaso senza preoccuparti se la crescita troppo grande del vaso causerà problemi. Secondo Gardening Calendar, devi solo rinvasare una pianta di sottaceti ogni pochi anni. Se ti piace creare un programma di manutenzione regolare, il rinvaso ogni uno o due anni funzionerà bene.

Durante il rinvaso, è importante sostituire il terreno in modo che possa fornire i nutrienti adeguati ai vasi. Ricordarsi di utilizzare terriccio con un buon drenaggio durante il rinvaso. Ciò significa una miscela succulenta che non trattiene l'acqua. La perlite o la sabbia grossolana aiuteranno ad aerare il terreno.

Scegli un piatto che sia solo di una o due dimensioni più grande del piatto attuale. Ad esempio, se la tua pianta è attualmente in un vaso da quattro pollici, dovresti salire fino a un vaso da sei pollici al massimo. Ciò impedisce al terreno di rimanere umido e potenzialmente causare marciume radicale. È anche importante scegliere una pentola con un foro di drenaggio per consentire all'acqua di defluire. Puoi praticare un foro in vasi di ceramica o utilizzare un vaso di plastica all'interno di un vaso decorativo. Se il vaso decorativo non ha buchi, scarica semplicemente l'acqua in eccesso prima di rimettere la pianta all'interno.