Seleziona una pagina

Joanna Dineva/Shutterstock di Brenda Letellier / 31 marzo 2022 10:39 EDT

Un bouquet di margherite diffonde istantaneamente gioia e amicizia con i loro petali colorati e prorompenti. La margherita ( Leucanthemum ssp. ) è un fiore prezioso, sia piantato nei giardini, come bordure o nei fioriere. Il fiore fa parte di molte specie che derivano dal vasto gruppo di piante simili conosciute come Asteraceae, o Compositae. Questo gruppo include alcuni fiori popolari, come l'aster, il crisantemo, il girasole e la zinnia, secondo The Spruce. Antichi come gli egizi, le persone usavano comunemente la margherita nei giardini e per scopi medicinali.

Spesso un ricordo dell'innocenza, della felicità e dell'amicizia dell'infanzia, la margherita è una pianta erbacea perenne disponibile in vari colori come rosa, viola, rosso, giallo e bianco. Lo stelo potrebbe crescere da pochi pollici a pochi piedi di altezza, a seconda del tipo. Di solito si trovano nei cottage, le margherite sono fiori iconici, facili da coltivare e propagare. Oltre ad essere il fiore predominante di aprile, la margherita è una pianta vigorosa che prospera in quasi tutti gli ambienti. Con i loro splendidi colori e aspetto, sono piante eccezionalmente resistenti e resistenti alla siccità, che offrono divertimento dall'inizio dei mesi estivi all'autunno.

Come usare un fiore di nascita di aprile in giardino

Fotografia di Peter Turner/Shutterstock

La margherita è una scelta popolare tra gli appassionati di giardini, compresi i fioristi per bouquet da sposa o altri eventi speciali. Le margherite prosperano anche in un paesaggio versatile. I luoghi del giardino da considerare sono un punto focale, possibilmente intorno a un ornamento da prato o a un bagno di uccelli. Potresti anche posizionarli lungo i bordi con altri fiori contrastanti. Crea un paradiso di fiori di campo decorando il tuo giardino del cottage con piante da fiore complementari come malvarosa, speronella e pisello dolce, secondo SF Gate. Sia che tu li mescoli o nasconda altri luoghi indesiderati, il tuo giardino sarà sicuramente pieno di gioia.

Alcune cultivar di margherita sono estremamente dinamiche e possono crescere come erbacce (Shasta e Oxeye), secondo American Meadows. Assicurati di posizionare i semi o le piante con parsimonia, poiché potrebbero fiorire follemente (se non desiderati). Ovunque tu decida di piantare la tua margherita in giardino, il luogo dovrebbe ricevere il pieno sole. Sebbene alcune varietà possano tollerare l'ombra parziale, le margherite sono felici di almeno 6 ore di pieno sole nei climi temperati. Piantali in un terreno ricco, ben drenato (mai troppo umido), preferibilmente con compost organico.

Come coltivare un fiore di nascita di aprile

LedyX/Shutterstock

Allegre come il sole, le margherite amano l'estate. Sebbene possano prosperare nella maggior parte delle regioni, sono generalmente designate per le zone di rusticità delle piante da 4 a 9. Inoltre, a seconda del tipo di fiore e se è annuale o perenne, possono avere diverse zone di rusticità delle piante, quindi ricontrolla la tua posizione con la mappa della zona di rusticità delle piante USDA. Anche se possono sopportare periodi di siccità, non lasciarli surriscaldare, quindi se fa troppo caldo, spostali in ombra parziale. Alla margherita piace il terreno da neutro a leggermente acido, ma può sopportare la maggior parte dei tipi se c'è spazio per espandersi (scala del pH 6,0-8,0, secondo Kellogg Garden). Molte margherite sono rizomatiche, nel senso che crescono e si diffondono lateralmente nel sottosuolo, probabilmente devono essere divise ogni pochi anni.

Se stai piantando il fiore della nascita di aprile dal seme, avvia il processo in casa da sei a otto settimane prima dell'ultima gelata: il tardo autunno è il momento ideale. Inserirli a una profondità di un centimetro in una teglia, quindi trasferirli all'aperto quando sono abbastanza caldi. Pianta le margherite da vivaio in primavera in un luogo luminoso e soleggiato scavando una buca profonda quanto le zolle delle radici e due volte più larga e posizionandole a 12 pollici di distanza l'una dall'altra. Posiziona la pianta nella buca, assicurandoti che la parte superiore sia uniforme con la superficie e l'acqua una volta alla settimana, a seconda del livello di calore, raccomanda Gardening Channel.

Come prendersi cura di un fiore di nascita di aprile

Caterina Trimarchi/Shutterstock

Un fiocco da giardino, la margherita è un fiore di aprile che richiede una manutenzione relativamente bassa. Quando si tratta di annaffiare, dargli da bere alla base per evitare di rovinare i suoi delicati petali. La pianta non crescerà correttamente se il terreno è pastoso, quindi assicurati che il terreno sia ben drenato prima di annaffiare di nuovo, consiglia Masterclass. Nel complesso, la margherita dovrebbe ricevere molta luce solare senza troppo calore e una ragionevole quantità di acqua in un terreno ben drenante.

Se le tue margherite hanno bisogno di una spinta, puoi applicare un fertilizzante organico per tutti gli usi (rapporto 10-10-10) in primavera per incoraggiare una crescita costante; aggiungere altro se necessario durante la stagione di crescita. Aspetta un paio di settimane dopo la semina iniziale, quindi concima ogni mese se preferisci. Per preservare la vita della tua pianta, elimina i fiori appassiti e taglia gli steli a 2 pollici dal suolo durante l'autunno dopo il primo gelo, secondo Gardening Channel. Ciò favorirà la crescita delle fioriture e manterrà la loro salute. Durante la potatura, puoi strappare gli steli appassiti secondo necessità o spostarli indietro. Infine, puoi potare le tue margherite sui boccioli che emergono sotto le attuali fioriture in quanto aumenterà la riproduzione della prossima generazione.

Varietà del fiore di nascita di aprile

OlegRi/Shutterstock

Le margherite sono diffuse in tutto il mondo, si trovano naturalmente nei campi erbosi selvaggi o coltivate da seme. Con oltre 20.000 specie, potrebbe essere difficile sceglierne un solo tipo, per Gardening Chores . C'è una pletora di diversi colori e tipi di margherite, ma eccone sei da considerare:

  • Margherita inglese ( Bellis perennis ) Piante adorabili ma invasive, a bassa crescita, le margherite inglesi vengono generalmente coltivate come biennali nei climi caldi e annuali in quelli freddi, zone da 4 a 8.
  • Gerbera ( Gerbera jamesonii) Originaria del Sud Africa, questo tipo di margherita è uno dei preferiti per i fiori appena tagliati con la sua drammatica esposizione di colori. La Gerbera è una pianta perenne delicata, che cresce meglio nelle zone da 8 a 10b.
  • Marguerite ( Argyranthemum frutescens ) Una vivace pianta perenne, spesso presente nelle tonalità rosa, viola, gialle e bianche, questa pianta prospera meglio durante la primavera e l'autunno quando le temperature notturne scendono sotto i 75 gradi.
  • Occhio di bue ( Leucanthemum vulgare ) Originaria dell'Europa, questa margherita classica è un comune fiore di campo bianco noto per essere invasivo come un'erbaccia. Fiorisce solo per pochi mesi alla volta e principalmente nelle zone da 3 a 8.
  • Margherita dipinta ( Tanacetum coccineum ) Questa attraente margherita fiorisce all'inizio dell'estate e ha numerosi petali lunghi e appuntiti che circondano un denso occhio centrale giallo. Deadheading questa bellezza aiuterà a prolungare la sua vitalità in autunno.
  • Shasta ( Leucanthemum x superbum) Questo tipo di margherita ha una colorazione bianco/giallo ma presenta petali arricciati unici. Un fiore selvatico a bassa manutenzione che spesso raggiunge il picco a metà estate, non ama troppa umidità.

Il fiore di nascita di aprile è tossico?

Madeleine Steinbach/Shutterstock

Secondo Delishably, la margherita inglese presente nelle praterie e nei prati è commestibile per gli adulti. Ad alto contenuto di vitamina C, le cime e le foglie giovani sono spesso utilizzate in varie ricette, comprese insalate, panini o zuppe. Tuttavia, le foglie dei fiori, come l'Oxeye, hanno un sapore intenso con un sapore che può essere sorprendentemente forte per alcuni, quindi usate con parsimonia. Inoltre, le margherite sono state utilizzate per vari scopi medicinali per secoli. L'estratto, le foglie e i petali possono aiutare a rimuovere le macchie scure sulla pelle, compresi i lividi, e aiutare il mal di gola e l'indigestione. Le persone possono persino bere margherite selvatiche come tè per tosse, bronchite e infiammazione, secondo WebMD.

Sebbene gli esseri umani adulti possano essere in grado di ingerire i benefici della margherita, fai attenzione ai bambini e agli animali domestici. Gli stomaci dei bambini possono essere particolarmente sensibili alla margherita, poiché non sono ancora completamente sviluppati per gestirne i componenti. Di conseguenza, il contatto o il consumo del fiore e della pianta può causare una lieve eruzione cutanea a reazioni più gravi per loro. Quando si tratta di animali domestici, cani e gatti possono sviluppare sintomi di vomito, diarrea, emorragie e salivazione eccessiva, tra le altre complicazioni, come da Wag Walking.

Come rinvasare un fiore di nascita di aprile

iva/Shutterstock

Sai che è ora di rinvasare quando la tua pianta di margherita diventa troppo aderente per il suo vaso: succede quando il terreno si ammassa in una balla e lentamente diminuisce. Inizia usando una fioriera di argilla o plastica che sia un paio di centimetri più larga e più profonda del vaso iniziale. Garden Landscape suggerisce di posizionare una piccola quantità di ghiaia o cocci, o materiale ceramico, sul fondo del contenitore; questo aiuterà nella prevenzione del marciume radicale. Quindi, aggiungi terriccio ricco di sostanze nutritive alla nuova nave.

Solleva con cautela la pianta e le radici dal vaso originale e trasferiscilo nella sua nuova casa; potresti anche picchiettarlo delicatamente e spazzolare via il terreno in eccesso dalle radici rimuovendo tutte le parti che potrebbero apparire malate o marce. Quindi, riempi il contenitore con il terriccio attorno alla pianta e premi leggermente per fissarlo in posizione. Infine, innaffia la margherita appena rinvasata fino a quando non compaiono delle goccioline sul fondo della pentola. La pianta potrebbe appassire leggermente dopo il rinvaso, ma riacquisterà la sua resistenza una o due settimane dopo, secondo SFGate .

L'altro fiore di aprile

FOTOGRAFIA SHARKY/Shutterstock

La delicata pianta di pisello dolce è un fiore alternativo alla nascita di aprile che potrebbe non essere così diffuso come la margherita ma è senza dubbio adorabile. Il pisello dolce ( Lathyrus odoratus ) presenta tessuti appesi, petali simili a carta che sono disponibili nei colori blu, rosa, viola, rosso e bianco. Originaria dell'Italia meridionale (Sicilia), la profumata pianta fiorita significa beatitudine, felicità e addio. Secondo LolaFlora, il delizioso pisello dolce era comunemente usato nell'era vittoriana per matrimoni e altri eventi formali. Conosciuta come la regina degli annuali, il poeta John Keats è noto per aver potenzialmente chiamato il fiore squisito, come menzionato in una delle sue poesie. Parte della famiglia delle Fabaceae, il pisello dolce simile alla vite può essere annuale o perenne e cresce da 6 a 8 piedi di lunghezza.

I piselli dolci sono facili da coltivare, poiché aggiungono carattere a vari luoghi del giardino. Amano il pieno sole, ma l'ombra parziale se fa troppo caldo. Incorpora un terreno ricco e ben drenante e mantienilo umido con annaffiature settimanali. Secondo The Spruce , è meglio piantare i piselli dolci a fine inverno o all'inizio della primavera nelle zone da 3 a 8. Se li coltivi dai semi, puoi seminarli direttamente ma assicurati di immergerli prima in acqua per avviare la germinazione. Puoi anche piantarli in casa qualche settimana prima dell'ultima gelata. Secondo Gardening Know How, i semi dei piselli dolci sono alquanto tossici se consumati in grandi quantità, il che potrebbe causare difficoltà respiratorie e convulsioni.