Seleziona una pagina

fon.tepsoda/Shutterstock Di Kailen Skewis / 21 aprile 2022 10:35 EDT

Il cactus della vecchia signora, scientificamente chiamato mammillaria hahniana, è una specie di cactus in fiore della famiglia delle cactaceae. La pianta è originaria del clima caldo e soleggiato del Messico centrale, secondo World of Succulents. Al di fuori di questo clima, il cactus della vecchia signora viene spesso coltivato al chiuso, dove la temperatura e l'umidità possono essere controllate.

Secondo Houmse, il nome scientifico del cactus deriva dalla parola latina per "capezzolo". Il capezzolo si riferisce ai tubercoli o ai grumi prominenti di questa pianta. Il cactus della vecchia signora presenta uno o più steli bulbosi ricoperti da peli fini e appuntiti. Il cactus può raggiungere 10 pollici di altezza e 20 pollici di larghezza in età adulta. Se ti prendi cura di questa pianta, produrrà anche bellissimi fiori rosa-viola che spesso formano un alone completo all'apice dello stelo. Non è difficile raggiungere questo livello di assistenza. Con un'irrigazione regolare, un luogo soleggiato e il giusto tipo di terreno, anche tu puoi coltivare questi cactus fioriti unici.

Come far crescere un cactus della vecchia signora

khlungcenter/Shutterstock

Per coltivare un cactus della vecchia signora, avrai bisogno di guanti da giardinaggio, un vaso autodrenante e un terriccio per piante grasse o cactus integrato con sabbia grossolana o perlite per il drenaggio. Una volta raccolte queste scorte, sei pronto per crescere. Il modo più comune per coltivare il tuo cactus della vecchia signora è la propagazione attraverso gli offset. Sebbene sia possibile coltivarne uno da altri metodi di propagazione come la divisione e l'innesto, gli offset producono i risultati più affidabili.

Prima di iniziare il processo di propagazione di un cactus della vecchia signora con gli offset, in primo luogo, lascia che il terreno sotto la tua pianta matura si asciughi completamente, come per Garden Beast. Quindi, mentre indossi i guanti, rimuovi gli offset che si formano alla base del cactus. Sembrano versioni minuscole della pianta madre. Quindi, posiziona gli offset su un asciugamano ad asciugare per diversi giorni. Guarda il lato tagliato dell'offset per un callo. Una volta callose, puoi passare al passaggio successivo.

Immergi la parte inferiore del tuo offset in un ormone radicante per aiutarlo a sviluppare le radici più velocemente. Quindi, riempi una piccola pentola con il tuo terriccio per cactus. Metti il ​​tuo offset nella pentola e spingilo delicatamente verso il basso per fissarlo nel terreno. Posiziona il contenitore e spostalo in un punto caldo della tua casa con un po' di luce solare indiretta. Secondo Succulent City, dopo averlo annaffiato settimanalmente per circa un mese, l'offset dovrebbe sviluppare il proprio apparato radicale.

Come prendersi cura di un cactus della vecchia signora

chakkraphong jinthawet/Shutterstock

I cactus della vecchia signora sono piante senza stress. Se tendi a dimenticare le tue piante grasse, questa è per te. Finché lo tieni in un luogo caldo, è improbabile che lo uccida. La cosa più importante di cui hanno bisogno è la luce solare diretta e regolare e le temperature calde. Succulent Plant Care dice che puoi posizionare il tuo cactus all'esterno in un luogo soleggiato durante l'estate o tenerlo in una zona luminosa della tua casa come pianta d'appartamento. Se non riesci a mantenere la tua pianta abbastanza calda vicino alle finestre, considera di investire in una lampada da coltivazione.

Prova a dare acqua a questo cactus su base sporadica. Il modo più semplice per sapere se la tua vecchia cactus ha sete è controllare il suo terreno. Se sembra essere completamente asciutto, ha bisogno di acqua. Pianifica di controllare il terreno di questa pianta due o quattro volte al mese e anche meno in inverno. Non sorprende che nemmeno il cactus della vecchia signora abbia bisogno di fertilizzanti. Tuttavia, non discuterà con te se gli dai mangime diluito per cactus durante la sua stagione di crescita, spiega Gardening Know How.

Varietà di cactus della vecchia signora

Nadeshiko/Shutterstock

Ci sono più di 200 specie nel genere mammillaria, secondo Garden Beast. Quasi tutte queste specie sono originarie del Messico e altrettante sono coltivate per uso ornamentale. Alcune delle specie di mammillaria più popolari per The American Southwest includono mammillaria tetrancistra "cactus amo da pesca", mammillaria dioica "cactus di fragole" e mammillaria pottsii "cactus a coda di volpe". Anche se la nostra vecchia signora cactus, mammillaria hahniana, ha così tanti fratelli unici, è unico nel suo genere come tutte le sue varietà come segue.

  • Mammillaria hahniana var. verderm: quasi identica al comune cactus della vecchia signora, questa varietà presenta fiori rosso violacei più scuri che formano un anello vicino all'apice dello stelo.

  • Mammillaria hahniana var. albiflora: presenta la stessa altezza e diametro dello stelo, con la differenza di fiori a petali bianchi anziché rosa.

  • Mammillaria hahniana var. bravoae: Questo è il più simile al nostro familiare cactus della vecchia signora, ma è caratterizzato da fiori rosa intenso che coronano la testa di questa varietà.

Come rinvasare un cactus della vecchia signora

Sonia Bonet/Shutterstock

Se hai familiarità con il rinvaso di piante grasse e cactus, rinvasare il tuo vecchio cactus sarà un gioco da ragazzi. Prima di rinvasare, assicurati di aver raccolto guanti da giardinaggio, terriccio per piante grasse e cactus, sabbia grossolana o perlite da usare come additivo e un vaso autodrenante leggermente più grande.

Per iniziare il processo di rinvaso, assicurati prima che il terreno sotto il tuo cactus sia asciutto. Il terreno umido può rendere più difficile il rinvaso e aumentare le possibilità di mandare la tua pianta in stato di shock, come spiegato da Succulent Plant Care . Una volta che il terreno è asciutto, puoi rimuovere delicatamente il tuo vecchio cactus dal suo vaso. Questo passaggio può essere complicato. Potrebbe essere necessario utilizzare uno strumento piatto lungo il punto in cui il vaso incontra il terreno per aiutare a rimuovere la pianta. Con la base del cactus tra le dita, elimina lo sporco in eccesso dalle radici. Quando la maggior parte delle radici è stata rivelata, puoi piantare il tuo cactus nel suo nuovo vaso. Con terreno fresco, copri le radici esposte e riponi il tuo amico nel suo nuovo contenitore per fissarlo. Succulent Plant Care consiglia di aspettare per annaffiare la pianta per alcuni giorni per consentirle di stabilirsi nella sua casa.