Seleziona una pagina

Kulbir G/Shutterstock di Jenny Lynch / 18 aprile 2022 8:31 EDT

Disocactus anguliger, più comunemente chiamato zig zag o cactus lisca di pesce, è un cactus epifita originariamente trovato in Messico. Gardening Solutions dell'Università della Florida spiega che un'epifita è una pianta che si attacca al lato di un albero ospite per il supporto ma non si comporterà come un parassita. Invece, un'epifita può ricavare tutti i suoi nutrienti necessari dal sole e dall'aria circostante, rendendola un'opzione da sogno per i giardinieri principianti. Per quanto riguarda i soprannomi zig zag e lisca di pesce, quelli si riferiscono alle forme frastagliate in cui crescono i loro steli, che hanno un aspetto a denti simile alla spina dorsale di un pesce disossato.

Altri nomi per lo zig zag includono ricrac e cactus orchidea. Secondo The Spruce, il fatto che sia una pianta tropicale la rende un'opzione eccellente per coloro che hanno avuto difficoltà a mantenere felice e in salute un cactus del deserto. A differenza dei suoi cugini amanti del caldo secco, il cactus a zig zag prospera in condizioni di elevata umidità e si comporta bene anche in un punto con luce indiretta. È importante notare che questo cactus è completamente diverso dalla pianta a zig zag, che è più spesso conosciuta come la spina dorsale del diavolo.

Come coltivare il cactus a zig zag

Kulbir G/Shutterstock

Essere classificato come epifita significa che il cactus a zig zag può crescere senza terreno, ma ciò non significa che debba farlo. Queste piante apprezzeranno un appropriato mix di terriccio tanto quanto le altre piante d'appartamento. Per questo disocactus, scegli un terreno specifico per orchidee o cactus, che sarà appositamente poroso per la migliore aerazione e drenaggio. Posiziona la tua pianta in un luogo luminoso ma mantieni la luce solare diretta al minimo. Innaffia dopo che il terreno si è completamente asciugato.

Per propagare uno zig zag, tutto ciò che devi fare è tagliare un pezzo di gambo e lasciarlo intatto per un paio di giorni in modo che possa indurirsi. Una volta che vedi un callo che si forma attorno alla punta tagliata, puoi premere quel lato verso il basso in un nuovo vaso con terra fresca. Gardening Know How suggerisce una miscela di muschio di torba di sfagno per questi nuovi principianti. Innaffia e ripeti il ​​processo tutte le volte che vuoi.

Come prendersi cura del cactus a zig zag

Koifish/Shutterstock

Gli appassionati di piante da appartamento adorano il cactus a zig zag perché è così facile da curare. E se stai ancora lavorando per rafforzare il tuo pollice verde, questa è un'ottima opzione per impianti a bassa manutenzione che aggiungerà un tocco architettonico unico al tuo spazio e potrebbe farti sembrare un professionista dell'interior design. Il tuo cactus prospererà nel suo vaso originale fintanto che trovi una casa con molta luce solare indiretta e acqua solo quando necessario. Lascia asciugare davvero il terreno prima di dare al tuo cactus il prossimo ammollo completo.

I pazienti proprietari di zig zag possono vedere sbocciare splendidi fiori bianchi, ma preparati ad aspettare qualche anno prima che queste bellezze appaiano. Per The Spruce, sarà necessaria l'esposizione a basse temperature per far sì che ciò accada. Ma ancora una volta, sii paziente. Uno zig zag che vive un inverno fresco e la primavera non fiorirà ancora fino alla fine dell'estate, se non del tutto. In verità, non è un'impresa facile far fiorire questo cactus. Non arrenderti se non ricevi fiori, nemmeno alla terza o quarta stagione. Molto probabilmente non stai facendo nulla di sbagliato; questa è solo una pianta bizzarra e molto imprevedibile quando si tratta di fioritura.

Il cactus a zig zag è tossico?

rattiya lamrod/Shutterstock

Una cosa grandiosa del cactus a zig zag è che non è tossico per gli esseri umani e gli animali domestici, inclusi gatti, cani e cavalli. Questo lo rende un'aggiunta sicura al tuo repertorio di piante d'appartamento che può essere posizionato ovunque nella tua casa. La veterinaria residente Dr. Justine A. Lee, DVM, DACVECC di Pet Health Network, spiega che i gatti sono carnivori ed è raro che consumino grandi quantità di piante. Quindi non c'è bisogno di preoccuparsi se il tuo curioso felino prende un piccolo spuntino qua e là; il tuo animale domestico probabilmente vuole solo masticare qualcosa di diverso per cambiare.

Tuttavia, come con tutte le piante d'appartamento, se il tuo gatto o cane consuma una quantità inaspettatamente generosa del tuo cactus a zig zag, potresti voler prestare particolare attenzione. Il Dr. Lee ci ricorda che il consumo eccessivo anche di una pianta non tossica potrebbe causare stress gastrointestinale. I sintomi più comuni includono disturbi allo stomaco e possibile vomito. In caso di domande o dubbi, non esitare a chiamare il veterinario locale o l'ASPCA Animal Poison Control Center, come consigliato.

Come rinvasare il tuo cactus a zig zag

Signor TACT HILL/Shutterstock

Il più delle volte, i cactus a zig zag sono usati all'interno come piante d'appartamento; poiché la luce solare diretta può danneggiare i loro fusti e non sopravvive ai mesi molto freddi, queste piante se la cavano meglio in un ambiente protetto. Un altro fattore che lo rende un'opzione di facile manutenzione è che non è necessario rinvasare più di una volta ogni due anni. Secondo HOUSEPLANTHOUSE, anche gli zig zag che crescono grandi avranno ancora un piccolo apparato radicale e possono quindi rimanere a proprio agio in un piccolo vaso più a lungo.

Quando arriva il momento, il rinvaso è un gioco da ragazzi e dovrebbe richiedere solo pochi minuti. Segui la regola standard di scegliere un nuovo vaso che sia solo una misura più grande dell'originale. Riempi il tuo nuovo vaso per circa 1/3 della parte superiore con un mix di terriccio per orchidee o cactus ben drenanti. Rinforza la base della tua pianta, capovolgi il vaso e dai un colpetto sul fondo. Sposta delicatamente la zolla nella nuova casa del vaso e riempi eventuali buchi con più terreno. Un tocco d'acqua farà il trucco e il gioco è fatto. Gli zig zag sono anche un'opzione eccellente per appendere i cestini poiché i loro steli si allungheranno e si trascineranno. Oppure considera di posizionarlo su uno scaffale rialzato.

Come concimare un cactus a zig zag

sophiecat/Shutterstock

Puoi concimare la tua pianta a zig zag circa una volta ogni due mesi durante la stagione di crescita, che inizierà all'inizio della primavera e durerà fino alla fine dell'estate. Non è necessario concimare il tuo cactus durante l'inverno; puoi anche ridurre il cibo ogni volta che vuoi rallentare la crescita della tua pianta. Puoi cavartela con l'opzione granulare di base disponibile presso il tuo centro di giardinaggio locale per uso generale.

Ricordi quelle fioriture di fiori assolutamente meravigliose ma difficili da produrre menzionate in precedenza? Bene, se stai cercando modi per promuovere la loro crescita, un consiglio professionale di Savvy Gardening per riavere la vita in un cactus in stallo è usare un fertilizzante che è più ricco di potassio. È stato dimostrato che il potassio aumenta la quantità e le dimensioni della fioritura attivando gli enzimi che attivano la produzione di proteine ​​e zucchero. Un fertilizzante specifico per orchidea o violetta africana può fare il trucco; un'altra opzione è provare ad aggiungere fertilizzante per pomodori alla tua routine regolare durante quei mesi più caldi.