Seleziona una pagina

Svetlana Zhukova/Shutterstock Di Lucy Clark / 7 aprile 2022 9:25 EDT

Gli alberi di magnolia Jane sono una varietà ibrida e membro della serie Little Girl degli alberi in fiore. I tipici alberi di magnolia fioriscono all'inizio della primavera, il che può metterli a rischio di morte per gelate inaspettate e condizioni meteorologiche imprevedibili (tramite la Divisione di agricoltura dell'Università dell'Arkansas). La serie di magnolie Little Girl fiorisce più tardi, eliminando del tutto questa minaccia. L'albero di Jane in particolare è un ibrido di magnolia liliiflora (nota anche come magnolia giglio) "Reflorescens" e magnolia stellata (nota anche come magnolia stellata) "Ninfea".

La serie Little Girl di alberi di magnolia è anche più compatta di altre, crescendo solo fino a 15 piedi di altezza. L'abete rosso afferma che alcune persone si riferiscono alla pianta come più un arbusto che un albero a causa delle sue dimensioni. I fiori di questo ibrido di magnolia crescono di una tonalità violacea brillante ma intensa di rosa con petali interni bianchi. Gli alberi maturi richiedono una manutenzione relativamente bassa e lo sforzo che richiedono ne vale la pena quando sbocciano i petali mozzafiato ogni primavera. Continua a leggere per imparare come coltivare e prendersi cura di questo arbusto rosa deciduo.

Come usare gli alberi di magnolia Jane in giardino

flaviano fabrizi/Shutterstock

Le magnolie Jane sono più adatte per le zone di rusticità USDA da 4 a 9, secondo My Garden Life. Per coloro che possono coltivare la pianta nel terreno, assicurati di selezionare un'area che vada dal pieno sole all'ombra parziale. La Divisione di agricoltura dell'Università dell'Arkansas raccomanda specificamente di piantarli in un'area meridionale o occidentale del tuo cortile, poiché l'esposizione settentrionale e orientale può rallentare in modo significativo la fioritura.

Tieni presente che quando usi le magnolie Jane nei progetti di progettazione di giardini e giardini, non crescerà così alto o simile a un baldacchino come altri alberi di magnolia e avrà un effetto più simile a un cespuglio o ad un arbusto. Mentre a molti piace piantare arbusti accanto agli alberi di magnolia, forse cercano piante a posa più bassa, come felci, hosta o diverse coperture del terreno che amano l'ombra, suggerisce Gardening Know How.

Poiché l'albero porta fioriture rosa in primavera, considera di piantare insieme ad altri fiori primaverili, come narcisi o iris nani. SFGate suggerisce anche le ortensie, poiché fioriscono per la prima volta in primavera, ma durano fino all'estate, il che manterrà il tuo prato dall'aspetto noioso più avanti nella stagione. Entrambi amano anche il terreno acido, il che li rende compagni naturali.

Come piantare un albero di magnolia Jane

LifeCollectionPhotography/Shutterstock

Quando si tratta di coltivare un albero di magnolia Jane, la soluzione migliore sarà cercarne uno in un garden center o in un vivaio in primavera o poco prima. L'abete rosso consiglia di piantare l'albero all'inizio della primavera, appena prima dell'inizio della stagione di crescita, o nel tardo autunno, poiché sta per entrare in dormienza. Per fare ciò, inizia selezionando un'area da pieno sole a mezz'ombra e dove può avere molto spazio per la crescita delle radici (lontano da fondamenta, edifici, tubi sotterranei, ecc.). Assicurati di scegliere la tua posizione, poiché a queste magnolie non piace essere trapiantate.

Da lì, scava una buca profonda quanto la zolla esistente e circa tre volte la larghezza. Il terreno dovrebbe essere un po' acido, quindi prova lo sporco e se è troppo alcalino, aggiungi un acidificante del terreno. Considera anche l'aggiunta di compost e muschio di torba per aiutare il terreno a diventare più ricco e sciolto. Infine, assicurati che il terreno sia ben drenante, poiché non amano sedersi nella terra fradicia. Riempi il buco con terra e acqua, quindi aggiungi 2 pollici di pacciame sulla parte superiore per aiutare l'arbusto ad autoregolare l'umidità, mantenendolo a circa 4 pollici di distanza dal tronco per evitare la putrefazione della corona.

Come coltivare un albero di magnolia Jane

Paul Antonescu/Shutterstock

Una volta che il tuo albero di magnolia Jane ha raggiunto la maturità, puoi considerare di ricrescerne un altro tramite la propagazione. L'abete rosso avverte che l'arbusto è sterile, il che significa che i fiori non producono semi e non possono semplicemente essere coltivati ​​in questo modo. Invece, devono essere ricresciuti mediante propagazione per talea.

Per fare questo, cerca un ramo da morbido a semiduro e sano, preferibilmente con pochi nodi lungo lo stelo. Rimuovi un taglio da 4 a 6 pollici del ramo con cesoie da potatura pulite e affilate più affilate sono le cesoie, migliore e più velocemente la pianta guarirà dal taglio. Fallo al mattino quando gli steli dell'arbusto trattengono più umidità. Avvolgere il taglio in un tovagliolo di carta bagnato. Quindi, immergi l'estremità tagliata dello stelo in un ormone radicante con acido indolo-3-butirrico (più comunemente noto come IBA) che è una soluzione con rapporto da 4.000 a 5.000 parti per milione. Riempi un vaso da 5 pollici con adeguati fori di drenaggio con terreno umido ma ben drenante e pianta il taglio. Conserva il taglio in una camera di nebulizzazione se ne hai una disponibile (è possibile trovare kit fai-da-te economici online) e aspettati che le radici si formino in otto settimane. Per controllare la crescita delle radici, tira delicatamente la talea. Se resiste, è tempo di ripiantare nel punto in cui vorresti farla crescere in modo permanente.

Come prendersi cura di un albero di magnolia Jane

Angelina Vlasenko/Shutterstock

Gli alberi di magnolia Jane sono abbastanza autosufficienti e richiedono poca manutenzione una volta maturi, ma quando vengono piantati per la prima volta, hanno bisogno di un po' di lavoro. Come affermato in precedenza, preferiscono il pieno sole all'ombra parziale, soprattutto da giovani. Fai attenzione, però, poiché i raggi diretti del sole di mezzogiorno possono bruciare le foglie. Per quanto riguarda il terreno, assicurati solo che drena bene e mantenga l'umidità, consiglia Planting Tree. La pacciamatura della pianta aiuterà con la regolazione dell'umidità.

L'irrigazione non è qualcosa di cui preoccuparsi troppo con le piante mature, poiché sono resistenti alla siccità e dovrebbero essere sufficienti piogge regolari. Per lunghi tratti senza pioggia, puoi dar loro da bere qua e là. Quando vengono piantate per la prima volta in primavera, tuttavia, le magnolie Jane dovrebbero essere annaffiate tre volte a settimana (attenzione a non bagnare la pianta). Dopo che la pianta si è stabilizzata, annaffia una o due volte alla settimana per alcuni mesi fino a quando non matura.

Quando si tratta di concimare, This Old House consiglia di nutrire una volta all'inizio della primavera quando la pianta esce dalla dormienza con un fertilizzante granulare bilanciato (il che significa che tutti i numeri chimici sono gli stessi), a lenta cessione. Dovresti anche aggiungere da 2 a 3 pollici di compost al terreno superiore della pianta una volta ogni autunno. L'arbusto non richiede potatura, ma qualsiasi potatura di gemme e rami morti o arruffati dovrebbe essere eseguita in primavera dopo la fioritura per evitare di uccidere potenziali fioriture.

Gli alberi di magnolia di Jane sono tossici?

Creatori di Wirestock/Shutterstock

Tutti gli alberi di magnolia sono generalmente ritenuti non tossici per umani, gatti e cani, secondo The Nest. Detto questo, non sono necessariamente commestibili e non dovresti incoraggiare i tuoi animali domestici a entrare nell'albero. In effetti, mangiare troppi fiori o rami dell'albero può causare lievi disturbi gastrointestinali.

Un altro importante motivo di preoccupazione sono i pesticidi con cui puoi scegliere di spruzzare il tuo albero, che in effetti possono essere fatali se ingeriti da animali domestici e umani. Anche le piante da compagnia circostanti possono essere tossiche, quindi controlla con ogni membro specifico della tua collezione di piante da esterno per assicurarti che non porti a un futuro conto del veterinario o dell'ospedale. Tieni d'occhio i bambini e gli animali domestici curiosi, chiamando il rispettivo medico se pensi che qualcosa non va.

Detto questo, ci sono alcuni sospetti benefici degli alberi di magnolia quando ingeriti dagli esseri umani, con WebMD che afferma che l'estratto di corteccia di magnolia è stato utilizzato per più di 1.000 anni nel trattamento di cose come asma, depressione, ansia, dolori muscolari, mal di testa, allergie, problemi digestivi, ulcere e può anche aiutare a prevenire malattie gravi come il cancro e il morbo di Alzheimer. L'estratto di magnolia può anche essere acquistato in capsule, anche se dovresti sempre consultare un medico prima di introdurre un nuovo integratore nel tuo regime sanitario.