Seleziona una pagina

DifferR/Shutterstock di Ibrahim Clouds / 17 maggio 2022 11:47 EDT

Quando finalmente riesci a rinnovare la tua cucina, il tuo lavello è arrugginito e i tuoi tubi sono usurati e devono essere sostituiti. A tal fine, chiamare un idraulico potrebbe essere la tua prossima mossa per impostazione predefinita, ma perché non essere l'idraulico del giorno per cambiare? E ad essere sinceri, noi di House Digest pensiamo che il sistema di scarico del lavandino non sia così difficile da capire. SFGate dice la stessa cosa: l'installazione di uno scarico per lavello è un progetto fai-da-te per principianti che puoi realizzare in un attimo.

Dagli strumenti all'impianto idraulico, ecco cosa fare per una nuova installazione del lavello della cucina. Ma prima di entrare nel merito, qual è la scienza dietro un sistema di scarico del lavandino? Quando lavi le verdure prima della cottura, l'acqua sporca passa attraverso il filtro a cestello, attraverso il tubo della cordiera, nel sifone e infine fuori attraverso il tubo di scarico che porta alla pulizia del muro. Sulla parete o sul retro dell'armadio, una bocchetta (AKA un pezzo decorativo) nasconde il collegamento tra la pulizia del muro e la trappola. L'acqua di scarico esce attraverso la trappola e giù per il tubo di scarico ventilato fino al camino principale (tramite Home Tips).

Strumenti necessari per l'installazione di uno scarico

mihalec/Shutterstock

Secondo The Spruce , per installare uno scarico del lavello della cucina, avrai bisogno di un paio di guanti per mantenere le mani pulite e al sicuro, mastice idraulico o silicone antimacchia, un colino a cestello, un kit sifone da cucina contenente tutti e quattro i tubi necessari , dadi scorrevoli, una chiave per lo scarico del lavandino o una pinza a canale per serrare i dadi scorrevoli, un tagliatubi o un seghetto in PVC, un pennarello, una livella e un metro a nastro. Prima di acquistare il kit di scarico della cucina, tieni presente che di solito hanno un diametro di 1 1/2 pollici e non 1 1/4 pollici quest'ultimo è per i lavelli del bagno.

Se stai sostituendo lo scarico del lavandino perché non funziona bene, controlla la profondità del lavandino prima di pensare a reinstallare un nuovo scarico. Secondo l'International Building Code, in ogni metro lineare di tubo, è necessaria una goccia di 1/4 di pollice in modo che l'acqua possa defluire correttamente. Quindi, nel contesto di un lavello da cucina, la distanza tra il fondo del lavandino e la pulizia del muro dovrebbe essere di 1/4 di pollice.

Installare il filtro a cestello

Piotr Wytrazek/Shutterstock

Quindi, vuoi andare avanti per rimuovere il tuo vecchio scarico del lavandino. Usa un cacciavite e un martello per colpire il fondo del filtro a cestello per allentarlo, quindi svitalo con una chiave per lo scarico del lavandino (tramite Jeffostroff). Ora iniziamo a montare il nuovo scarico del lavandino.

Inizia foderando il bordo del tuo filtro a cestello con mastice da idraulico. Il ceppo del cestello sembra un cestello di metallo ed è il primo scarico che vedi nel tuo lavandino. Proprio come l'impasto per la ricreazione dopo la scuola, arrotola lo stucco in un cilindro e adagialo attorno al filtro del cestello. Metti questo nel lavandino e premi fino a quando non è ben fissato. L'abete consiglia di non rimuovere lo stucco in eccesso fino a quando l'intero cesto non è fissato in posizione. Quando hai finito, vai sotto il lavandino per inserire le guarnizioni comodamente nella parte inferiore del filtro a cestello (sembrano grandi anelli di plastica). Avvitare un dado scorrevole per fissarlo in posizione e inserire la chiave di scarico per una maggiore sicurezza.

Installare il sistema di tubi di scarico del lavandino

Atti_Dati Stock/Shutterstock

Il sistema di tubi del lavello ha quattro tubi, di conseguenza: la cordiera, il braccio della cintura, il p-trap (un tubo a forma di U che utilizza la gravità) e il tubo di scarico per la pulizia del muro. Se stai installando un lavello a doppia vasca, sarà necessaria una trappola a T per unire le cordiere delle due ciotole, secondo Keeney. Per impostare questo, inizia posizionando la rondella (un piccolo anello di plastica, solitamente trasparente, in plastica) attraverso la cordiera e spingila verso l'alto nel filtro del cestello. Fissare questa connessione con un dado scorrevole.

Il prossimo passo è collegare il braccio della vita. La maggior parte delle volte dovrai pretagliarlo per adattarlo al tuo sistema di tubi, come notato da The Spruce . Prima di buttare via le tue vecchie pipe, puoi usare il vecchio braccio in vita come guida per misurare la lunghezza richiesta del tuo nuovo braccio in vita. Se il nuovo braccio in vita è più lungo, usa un tagliatubi in PVC per tagliare la lunghezza extra. Collegare il braccio di scarico alla cordiera con una rondella e un dado scorrevole e fare lo stesso per il sifone al tubo di scarico che porta alla pulizia del muro. Ricorda sempre che il sifone deve essere collegato all'ultimo tubo di scarico (tramite This Old House).

Quando hai finito, assicurati che tutti i dadi siano ben avvitati con la chiave inglese e lascia che l'acqua defluisca attraverso i tubi per un minuto. Se non ci sono perdite, lo scarico del lavandino appena installato è a posto!