Seleziona una pagina

Luoxi/Shutterstock Di Lucy Clark / 28 aprile 2022 11:38 EDT

Quando si progetta o si rinnova la cucina o il bagno, è probabile che ci si trovi di fronte al compito un po' scoraggiante di scegliere e installare una nuova piastrella per alzatina. Sebbene siano un ottimo modo per fare una dichiarazione visiva, i backsplash sono anche un aspetto incredibilmente importante dal punto di vista funzionale del design della cucina e del bagno. Secondo The Spruce , un backsplash impedisce alle pareti della tua cucina di essere danneggiate da schizzi d'acqua, coltelli e altri oggetti mescolati ed è importante per il tuo bagno se hai un lavandino contro un muro che potrebbe essere danneggiato.

Uno stile di backsplash che è in parti uguali classico, senza tempo e alla moda è la piastrella della metropolitana. Le autentiche piastrelle della metropolitana si trovano spesso nelle case storiche. My Domaine osserva che hanno iniziato a essere introdotti nelle case durante l'era vittoriana, vedendo anche picchi di popolarità nei movimenti Art Nouveau e Art Deco.

Allora, cosa sono le tessere della metropolitana? Sono spesso piastrelle rettangolari da 3 pollici per 6 pollici impilate in schemi alternati, più comunemente in bianco con stuccatura bianca o nera. Si trovano facilmente nei negozi di ferramenta e, sebbene tu possa esternalizzare qualcuno per installarli durante la tua prossima ristrutturazione della cucina o del bagno, sono altrettanto facili da installare da soli.

1. Decidi che tipo di piastrella installare

Zephyr_p/Shutterstock

Le piastrelle della metropolitana tendono ad avere un aspetto uniforme e universale, ma ci sono ancora molte decisioni da prendere mentre le acquisti. La prima cosa da decidere è quale colore usare nel tuo spazio. Sebbene il bianco sia tradizionale, non è l'unica opzione. Tuttavia, le piastrelle colorate o con motivi in ​​genere costano di più. Dovresti anche iniziare a considerare i colori delle fughe. Una malta scura avrà un bell'aspetto, potrebbe rivelarsi più difficile della malta chiara perché, come avverte il tuttofare di famiglia, una malta ad alto contrasto renderà più evidenti le imperfezioni di installazione.

Quindi, considera il materiale. Secondo Remodelista, le tradizionali piastrelle della metropolitana sono realizzate in ceramica smaltata sottile. Tuttavia, puoi trovarli anche in porcellana, pietra, vetro, marmo e molti altri materiali. Infine, decidi se vuoi installare singole tessere o fogli di mosaico. Le singole tessere sono più economiche, costano circa $ 1 per metro quadrato a Home Depot, ma lasciano più spazio per errori con l'installazione. Nel frattempo, i fogli di mosaico sono molto più facili da installare, ma più costosi, a circa $ 5 per metro quadrato a Home Depot.

2. Preparare l'area di piastrellatura

FotoDuetti/Shutterstock

Ora che sai che tipo di stile, colore e processo di applicazione delle piastrelle intendi utilizzare, è il momento di preparare le pareti. Family Handyman avverte che se si prevede di utilizzare piastrelle o mosaici permanenti, il muro dietro le piastrelle della metropolitana deve essere impermeabile per prevenire danni da umidità e acqua. Pertanto, si consiglia di installare un pannello di supporto per piastrelle in cemento, fibra o gesso opaco. In alternativa, funziona anche il muro a secco resistente all'acqua, secondo Family Handyman .

Una volta che ti sei assicurato che il tuo muro sia resistente all'acqua, è il momento di prepararlo per la piastrellatura. Se stai applicando la piastrella sul muro a secco, assicurati che il muro a secco sia liscio e ripara eventuali buchi, consiglia Love & Renovations. Assicurati di pulire a fondo anche le pareti per evitare qualsiasi difficoltà di installazione. Rimuovere eventuali prese o coperture dell'interruttore della luce. Infine, fissa con il nastro adesivo le aree su cui non vuoi che l'adesivo per piastrelle entri in contatto.

3. Pianifica il posizionamento delle tessere

Luoxi/Shutterstock

Sia che tu stia utilizzando singole tessere della metropolitana o fogli di mosaico, in genere è una cattiva idea iniziare a posizionare le tessere in modo casuale senza prima pianificarlo. Crafted Workshop consiglia di utilizzare strisce di alluminio Schluter per pianificare il posizionamento delle piastrelle. Questo prodotto è vantaggioso, in quanto ti darà una visuale tridimensionale di dove iniziare e interrompere il posizionamento delle piastrelle, oltre a dare una bella finitura del bordo al prodotto finale.

Se non vuoi questo aspetto, assicurati di misurare il tuo muro e fare alcuni calcoli per capire quanta piastrella o mosaico puoi adattare e cosa deve essere tagliato. Il nastro del pittore può anche aiutarti a mapparlo; assicurati solo di non installare la piastrella sul nastro.

Per i fogli di tessere di mosaico, si consiglia anche il montaggio a secco, in cui si attacca il mosaico alla parete. Questo ti aiuterà a darti un'idea visiva di come distanziare le tue piastrelle, oltre ad aiutarti a vedere cosa e dove dovrai tagliare per adattarlo a prese, prese, ecc.

4. Installare le piastrelle

Duntrune Studios/Shutterstock

L'ultimo passaggio è installare le piastrelle. Per fare ciò, avrai bisogno delle tue piastrelle, dell'adesivo per piastrelle e di una spatola per piastrelle, spiega Love & Renovations. Esistono diversi tipi di adesivo per piastrelle, ma sembra che sia opinione comune che l'adesivo premiscelato o il thinset siano molto più facili da lavorare, anche se sono più costosi di altre opzioni.

Usando la spatola per piastrelle, applicare uniformemente ma generosamente l'adesivo per piastrelle in piccole sezioni, da 3 a 5 piedi alla volta per evitare che si secchi. Una volta applicato l'adesivo, usa il lato dentellato della spatola per creare delle creste, che aiuteranno la piastrella ad aderire meglio.

Quindi, posa semplicemente la tua piastrella. Per i fogli di mosaico, basta stenderli e premere con decisione, pulendo l'adesivo in eccesso man mano che si procede, consiglia Crafted Workshop. Consigliano anche di lasciare un piccolo spazio tra il bancone e il muro per il calafataggio. Tra piastrelle o fogli, usa i distanziatori per piastrelle per un aspetto più uniforme, rimuovendoli una volta finiti. Una volta terminata la posa delle piastrelle e la rimozione dei distanziatori, applicare la malta sulle lastre o sulle piastrelle, seguendo le istruzioni per quel particolare tipo di malta. Infine, usa il mastice siliconico per riempire lo spazio tra il bancone e le piastrelle, sostituisci i coperchi delle prese e delle prese e avrai un nuovo alzatina alla moda per piastrelle della metropolitana.