Seleziona una pagina

winnond/iStock Di Mary Cornetta / 6 gennaio 2022 14:15 EDT

È sicuro dire che siamo stati tutti nella sfortunata situazione in cui le nostre mani si sono ritrovate improvvisamente in un lavandino con il backup o i nostri piedi sono stati nel pavimento della doccia che si allagava rapidamente. Non è una sensazione divertente e il nostro istinto di solito è quello di cercare un pulitore di scarico commerciale (che può essere dannoso per i tuoi tubi) o chiamare l'idraulico (che può essere dannoso per il tuo portafoglio).

Molti pulitori di scarico acquistati in negozio contengono sostanze chimiche aggressive e potenzialmente dannose. Il più comune è l'idrossido di sodio che è caustico e, secondo il CDC, può causare danni bruciando gli occhi o la pelle che viene a contatto con esso. L'inalazione della sostanza chimica può anche causare una respirazione restrittiva tra gli altri sintomi, secondo MedlinePlus. Se hai bambini piccoli o animali domestici in casa, diventa un rischio ancora più grande conservare in modo sicuro le bottiglie per la pulizia dello scarico.

Quindi, prima di prendere la roba dal negozio o chiamare un professionista, prova prima uno di questi 10 metodi fai-da-te. L'ultimo potrebbe sorprenderti in particolare!

Bicarbonato di sodio e aceto bianco

Geo-grafica/iStock

Il primo metodo fai-da-te è uno dei più comuni, quindi potresti averne già sentito parlare ma potresti non averlo ancora utilizzato. Secondo Martha Stewart, versa semplicemente 1/2 tazza di bicarbonato di sodio nello scarico e poi aggiungi 1/2 tazza di aceto bianco. Come con molti dei metodi successivi, noterai un suono e una vista schiumosi mentre gli ingredienti iniziano a funzionare. Puoi scegliere di coprirlo e lasciarlo riposare un po' prima di versarci dentro una pentola di acqua bollente per sciacquare tutto. Sentiti libero di ripetere il processo per gli zoccoli particolarmente ostinati.

Bicarbonato di sodio e aceto di mele

Fotografia di Michelle Lee/iStock

Niente aceto bianco in casa? Nessun problema! Puoi replicare il metodo precedente usando invece l'aceto di mele. Mind Body Green suggerisce di utilizzare 1 tazza piena di aceto di mele, o ACV in breve, dopo 1/2 tazza di bicarbonato di sodio. Come l'aceto bianco, sentirai e vedrai un'azione schiumosa dopo aver versato l'ACV. Dopo aver versato l'acqua calda nello scarico, lasciarla riposare per qualche minuto e poi continuare con acqua fredda.

Bicarbonato di sodio, aceto e sale

Liudmila Chernetska/iStock

Grove Collaborative prende il processo di cui sopra e aggiunge un elemento leggermente più grossolano: il fidato sale da cucina. Inizia unendo due parti di bicarbonato di sodio e una parte di sale, quindi versa l'intero composto nello scarico. Continua con 1 tazza di aceto, lascia riposare per circa 20 minuti, quindi risciacqua con acqua calda. Il sale da cucina è semplicemente un ingrediente bonus aggiuntivo che potenzialmente aiuta a spingere verso il basso le cose che sono bloccate nei tubi.

Borace, aceto e sale

dcwcreations/Shutterstock

Un'alternativa al bicarbonato di sodio, il borace ha un livello di pH più alto che può renderlo un detergente più potente per il tuo scarico, secondo Apartment Therapy. HGTV consiglia di versare 1/4 di tazza di sale nello scarico, seguito da 1/4 di tazza di borace, 1/2 tazza di aceto e una pentola piena di acqua bollente. Dopo circa un'ora, lascia scorrere l'acqua calda dal rubinetto per eliminare completamente lo zoccolo.

Bicarbonato di sodio e limone

Anna Ostanina/iStock

Odi l'odore dell'aceto? Sei fortunato perché gli scarichi possono essere cancellati senza di essa. Per Kitchn , vuoi iniziare correndo molto caldo o versando acqua bollente nello scarico. Quindi, aggiungi gradualmente 1 tazza di bicarbonato di sodio seguito da 1 tazza di succo di limone fresco . Copri lo scarico per 30 minuti e poi termina il processo proprio come hai iniziato, versando acqua molto calda nell'acqua bollente nello scarico. Se lo scarico non è completamente sbloccato, puoi ripetere i passaggi.

Bicarbonato di sodio e sale

Detry26/iStock

Un'altra soluzione a due ingredienti che può essere facilmente trovata in casa è una combinazione di bicarbonato di sodio e sale, secondo Hunker. Qualsiasi miscela da due a una parte funzionerà, ma suggeriscono di utilizzare almeno 1 tazza di bicarbonato di sodio mescolato con 1/2 tazza di sale per avere il massimo effetto pulente. Sentiti libero di lasciare il composto nello scarico per una manciata d'ore prima di risciacquarlo con acqua bollente.

Bicarbonato di sodio, sale e cremor tartaro

Fotografia di Michelle Lee/iStock

Forse hai comprato il cremor tartaro per le ricette da forno durante la quarantena del 2020, ma da allora è rimasto in dispensa. È ora di farne buon uso di nuovo. Bob Vila consiglia di utilizzare un barattolo di vetro per scuotere 1/2 tazza di bicarbonato di sodio, 1/2 tazza di sale e 1/8 di cremor tartaro. Questo ti darà abbastanza per due sessioni di pulizia, quindi inizia aggiungendo metà della miscela nello scarico, quindi versa immediatamente 2 tazze di acqua bollente. In un'ora, fai scorrere l'acqua normale per eliminare eventuali residui.

Detersivo

sasimoto/iStock

Se vuoi qualcosa di un po' più resistente del bicarbonato di sodio, puoi provare a lavare il bicarbonato di sodio. L'azienda di rubinetti, Moen, ha una ricetta per una versione fatta in casa se stai lottando per trovarla nei negozi. Versando 1/2 pollice di bicarbonato di sodio in un piatto e cuocendolo in forno a 400 gradi Fahrenheit per un'ora, hai un detergente più potente. Per pulire uno scarico, inizia versando acqua bollente seguita da una tazza piena di bicarbonato di sodio e un'altra tazza piena di acqua bollente. Ripetere se necessario.

Detersivo per piatti

Bruce Peter Morin/iStock

Per gli zoccoli grassi, Well + Good suggerisce di utilizzare detersivo per piatti o detersivo per liberarli. Prendi 2 cucchiai di detersivo per piatti e versalo in una pentola con acqua bollente. Far scorrere con attenzione il composto nello scarico per rompere il grasso. Se cucini regolarmente con qualcosa di grasso o usi oli nelle tue routine di cura della pelle, questo è un processo che puoi eseguire settimanalmente per assicurarti che l'accumulo non si accumuli.

Coca Cola

asadykov/iStock

Quest'ultimo metodo è sicuramente il più insolito ma vale la pena provare, soprattutto se hai bottiglie di soda in più in giro per casa. Uno degli ingredienti principali, l'acido fosforico, è ciò che aiuta a ridurre gli zoccoli. Hunker consiglia di versare una bottiglia a temperatura ambiente (da 12 once a 2 litri), lasciarla agire (ovunque da un'ora a tutta la notte) e finalizzare il processo facendo scorrere acqua bollente nello scarico.