Seleziona una pagina

Tom Meaker/Shutterstock di Sandra Lee / 7 giugno 2022 5:37 EDT

Le piante di prugnolo (Prunus spinosa), note anche come prugnolo, sono piante spinose e fiorite della famiglia delle rose. Di solito crescono come un cespuglio ma possono assumere la forma di piccoli alberi nelle giuste condizioni. I fiori sono di un bianco crema e i rami sono scuri e rigidi. Spesso confusi con il susino ciliegio, fioriscono all'inizio della primavera. Il frutto si chiama prugnole, un frutto scuro che ricorda le ciliegie o l'uva, e viene utilizzato per marmellate e altre bevande.

Il frutto della prugnole è usato nel Regno Unito per il gin e i rami della pianta sono talvolta usati per fare bastoni da passeggio. Secondo Nature & Garden , è anche un luogo popolare per gli uccelli per costruire i loro nidi, poiché le spine affilate aiutano a proteggere le uova dai predatori dannosi. È una pianta molto interessante e multiuso che ha una lunga vita se curata adeguatamente. Quindi, come si coltiva e si prende cura di una pianta di prugnole?

Come usare la pianta di prugnole in giardino

Ihor Hvozdetskyi/Shutterstock

Il prugnolo potrebbe essere difficile da trovare in quanto è originario dell'Europa e dell'Asia occidentale, ma un buon vivaio o un rivenditore online lo avranno a disposizione. Una volta trovato, piantare e prendersi cura di esso è relativamente facile. La prima cosa che devi fare dopo averlo ottenuto è decidere come usarlo. È puramente per la decorazione con i graziosi fiori bianchi o vorresti usarlo per le prugnole ai frutti di bosco per marmellate o gin? Decidere che prima aiuterà a fare un piano per la migliore assistenza necessaria.

Se usati puramente per la decorazione, i fiori bianchi non sono solo belli ma sono un'ottima fonte di polline e nettare per gli insetti. Assomigliando ai bellissimi fiori di ciliegio, questo arbusto fa davvero risaltare un giardino. La pianta è anche un'eccellente siepe di sicurezza, secondo Hedges Direct, a causa dei suoi rami densi e spinosi, motivo per cui molti piccoli animali vivono lì per proteggere le uova e la prole.

Come coltivare una pianta di prugnole

LEONARDO VITI/Shutterstock

La pianta di prugnole ha bisogno di pieno sole, quindi assicurati di piantarla in un'area esterna che sarà esposta alla luce solare tutto il giorno. Inoltre, la pianta non è schizzinosa con il terreno, purché non sia acqua stagnante. Ginblogger sconsiglia di coltivare il prugnolo in vaso a causa della velocità con cui cresce. Invece, piantalo nel terreno e annaffialo regolarmente, almeno per il primo anno.

Una volta che hai una pianta di prugnolo in fiore, aspetta fino al tardo autunno prima di raccogliere le bacche. Sembreranno piccole prugne rotonde. Se stai cercando di usare le bacche in cucina, il tempismo è tutto. Tuttavia, quando li raccogli al momento giusto, puoi trasformarli in deliziose marmellate e prelibatezze, oltre al popolare gin di prugnole (tramite Sipsmith).

Esistono diversi modi per propagare o coltivare una pianta di prugnole per espandere il tuo giardino o creare una nuova casa per uno. Secondo Plantura, è necessario raccogliere i semi e conservarli in frigorifero durante l'inverno. Quando arriva la primavera, piantali a terra e guardali crescere. Per propagare dalle talee, taglia circa 7 pollici dalla pianta, rimuovendo le spine e le foglie e mettendole nel terriccio. Indossa guanti antiperforazione poiché quelle spine possono essere pericolose.

Varietà di piante di prugnole

Nataly Studio/Shutterstock

Poiché i loro frutti sembrano mirtilli o piccole prugne e non crescono facilmente negli Stati Uniti, può essere un po' difficile ottenere un vero albero di prugnolo. Tuttavia, una volta acquistato (o trovato i semi da coltivare), sarai in grado di raccogliere i frutti per gli anni a venire. Ci sono alcuni tipi di piante di prugnole da prendere in considerazione. Gli esperti di Plantura elencano diverse varietà, tra cui:

  • Godenhaus Questa pianta è forte e fornisce una resa elevata.
  • Merzig Questa varietà è la migliore per liquori e gin.
  • Nittel Questo tipo è il più facile da curare.
  • Purpurea Vantando fogliame viola e rosso, questa pianta ha fiori rosa.
  • Reto Questa varietà è abbastanza nuova, con i frutti un po' più grandi del prugnolo normale.
  • Rosea Con bellissimi fiori rosa invece che bianchi, questo tipo fiorisce a fine marzo e aprile.
  • Trier Questa varietà è la più simile al prugnolo selvatico.

Anche se potresti avere gli occhi puntati su una varietà particolare, se riesci a mettere le mani su semi o talee di prugnolo, inizia con ciò che puoi trovare e poi cerca i tipi che hanno le qualità che desideri in una pianta di prugnole.

La pianta di prugnole è tossica?

Steidi/Shutterstock

Una delle domande più popolari che le persone pongono su una pianta di bacche è se il frutto è commestibile per l'uomo. Sì. La pianta di prugnole viene utilizzata per il gin e altri liquori, nonché per marmellate, sciroppi e prelibatezze. Uccelli e altri animali sgranocchiano il frutto senza danneggiarli. Tuttavia, secondo Gardening Know How, i semi, le foglie e la corteccia delle bacche di prugnolo contengono una piccola quantità di acido cianidrico, che in grandi dosi può avere un significativo effetto avvelenante.

Detto questo, il frutto è stato utilizzato per una varietà di materiali di consumo. Ad esempio, lo sloe gin è una bevanda molto popolare servita nel Regno Unito per simboleggiare l'inizio dell'inverno. Tuttavia, quando si utilizza la frutta per il consumo, è meglio fare attenzione nella scelta delle parti da mangiare. I semi sono velenosi e devono essere rimossi prima della cottura o della bollitura del frutto. Anche le foglie dovrebbero essere rimosse se attaccate.

Come raccogliere una pianta di prugnole

Bozhena Melnyk/Shutterstock

Raccogliere le bacche per fare marmellate, gelatine e gin è un processo facile, ma il trucco è assicurarsi di raccoglierle al momento giusto. Raccoglili troppo presto e il gusto è terribile, raccoglili troppo tardi e otterrai raccolti scarsi poiché gli uccelli potrebbero averli raggiunti per primi. Secondo The Guardian, se raccolte prima del tardo autunno o prima delle prime gelate, le bacche saranno super amare e poco utilizzabili. Tuttavia, se ti capita di raccoglierli in anticipo, prova a metterli nel congelatore durante la notte, poiché a volte può aiutare il processo di maturazione. Un buon modo per verificare se le bacche di prugnolo sono a posto è se si sentono molli e sembrano troppo mature. Allora sei a posto!

Poiché il prugnolo è una pianta facile da curare e richiede una manutenzione piuttosto bassa, questo arbusto è sicuramente un'aggiunta interessante da avere nel tuo giardino. Dai bellissimi fiori alle bacche mature per quel gin tonic, l'albero continua a dare.