Seleziona una pagina

atiger/Shutterstock di Abby Haas / Aggiornato: 23 marzo 2022 12:09 EDT

Le piante di lupino (Lupinus) sono una meravigliosa aggiunta a qualsiasi giardino di fiori selvatici o ornamentali grazie ai loro fiori grandi e drammatici. Queste piante hanno fiori alti che sbocciano in primavera e in estate e variano di colore dal blu all'arancione al bianco. Le piante di lupino presentano foglie grandi e intricate che creano uno sfondo perfetto per i fiori colorati e appuntiti. Con la loro natura eccezionale, i lupini faranno sicuramente una dichiarazione nel tuo giardino.

Originari del Nord America, i lupini sono disponibili sia come annuali che perenni, secondo The Spruce. La maggior parte delle cultivar di piante di lupino coltivate nei giardini sono ibridi di varietà autoctone. Ci sono centinaia di opzioni tra cui scegliere, tutte diverse per colore, dimensione e forma. I lupini sono incredibilmente facili da curare, necessitano di piena luce e annaffiature e concimazioni poco frequenti. Queste piante possono crescere fino a 4 piedi di altezza e, con i loro fiori imponenti, si distingueranno tra piante e fiori da giardino più corti.

Come usare il lupino nel tuo giardino

Cristina Ionescu/Shutterstock

Non solo i lupini sono una bella aggiunta al tuo giardino ornamentale, ma sono anche utili per le altre piante da giardino. Le piante di lupino sono in realtà un tipo di legume, sebbene non siano commestibili. Sono in grado di attingere azoto nel terreno e arricchirlo attraverso le loro radici, spiega American Meadows. Poiché i lupini possono aiutare ad aumentare l'azoto nel terreno, sono ottime piante da compagnia per il tuo giardino. Come bonus, i lupini sono resistenti ai cervi e ad altri parassiti del giardino e attirano impollinatori come api e farfalle a beneficio anche delle piante circostanti.

Il carattere stravagante e colorato dei fiori di lupino e la loro natura a bassa manutenzione li rende un'ottima aggiunta al tuo giardino di fiori selvatici o cottage. Possono crescere fino a coprire un intero prato e coesistere bene con altri fiori di campo come i papaveri. I lupini sono belli anche se abbinati ad altre piante perenni come tulipani e narcisi. Nei giardini dei cottage, sembrano particolarmente sbalorditivi con piante di allium, flox o cardo selvatico.

Come coltivare il lupino

Vladiri/Shutterstock

Planet Natural discute i pochi semplici passaggi per coltivare piante di lupino nel tuo giardino. Esistono tre modi per coltivare il lupino: da semi, talee o divisioni. I lupini preferiscono essere piantati in pieno sole con terreno da medio a sabbioso. Prima di piantare, allentare il terreno di circa un piede in modo che le radici lunghe e delicate abbiano spazio per stabilirsi. Poiché le radici sono così fragili, non è consigliabile trapiantare i lupini, poiché qualsiasi danno può essere dannoso per la pianta.

I semi di lupino hanno un guscio esterno duro, quindi dovrebbero essere ammorbiditi prima di piantare. Per ammorbidire i semi, coprili con un tovagliolo di carta umido e mettili in una busta Ziploc in frigorifero per una settimana, oppure lasciali in ammollo in acqua tiepida per diverse ore. Questi semi possono quindi essere seminati all'aperto in primavera o in estate; tuttavia, i semi non trattati fanno meglio se piantati in autunno. Pianta i semi a 1/4 di pollice di profondità in un terriccio sciolto e distanziali a 2 o 3 piedi l'uno dall'altro. Dovresti vedere la crescita da 15 a 25 giorni dopo la semina e dovrebbero produrre fiori entro un anno dalla semina.

Puoi anche coltivare lupini da talee o divisioni, il che richiede il taglio della pianta originale fino al tronco e il posizionamento del gambo tagliato in un terreno di propagazione o sabbia granulosa. Una volta che le piante iniziano a crescere le radici, i loro vasi possono essere spostati all'aperto. Ricorda, tuttavia, di evitare di trapiantare le propagazioni di lupino in nuovi vasi, poiché le loro radici potrebbero non sopravvivere.

Come prendersi cura del lupino

Andrey Cherkasov/Shutterstock

Una volta stabilite, le piante di lupino richiedono una manutenzione relativamente bassa, il che le rende perfette per un giardino di fiori selvatici o in stile cottage. Richiedono terreno umido dopo la semina per favorire lo sviluppo delle loro radici, quindi assicurati di annaffiarle regolarmente durante questo periodo. Tuttavia, dopo che sono stati sviluppati, devono essere annaffiati solo se incontrano condizioni di siccità, secondo Garden Design. Altrimenti, la pioggia farà il trucco. I lupini si comportano bene in condizioni asciutte e in realtà preferiscono che siano eccessivamente saturi d'acqua. Le piante di lupino inoltre non necessitano di concimazione perché sono in grado di assorbire da sole l'azoto dall'aria, oltre ad arricchire il terreno circostante.

La manutenzione principale richiesta dai lupini è la morte quando le loro fioriture stanno svanendo in autunno. Eliminando i fiori esauriti, incoraggerai nuove fioriture. Alla fine della stagione, quando il fogliame inizia a sbiadire e ingiallire, tagliare la pianta a terra. Questo metodo di potatura aiuterà a incoraggiare una nuova crescita l'anno successivo.

Varietà di lupino

kan_khampanya/Shutterstock

Poiché le piante di lupino sono allevate come ibridi, ci sono centinaia di specie disponibili in tutti i diversi colori e dimensioni. Di solito puoi vedere i lupini in blu, bianco e giallo, ma esistono anche altri colori. Alcune varietà di piante di lupino possono crescere fino a 4 piedi di altezza, mentre esistono anche varietà più corte. Almanacco descrive alcune varietà comuni di piante di lupino.

  • Texas Bluebonnet (Lupinus texensis): questi straordinari fiori blu scuro con macchie bianche contrastanti attirano la folla nei campi del Texas quando fioriscono ad aprile.

  • Lupino selvatico (L. perennis): originari del Nord America orientale, questi fiori blu sono belli in qualsiasi giardino.

  • Russell Hybrid Lupins (L. polyphyllus): questa varietà di lupini da giardino viene utilizzata per creare nuovi ibridi. Troverai questa varietà nei toni del rosso, giallo, rosa, viola e bianco.

  • Lupini ibridi nani: crescendo fino a 18-24 pollici di altezza, queste varietà di lupini sono molto più piccole rispetto alle varietà di lupino tradizionali che possono raggiungere fino a 4 piedi di altezza.

  • Ibridi di lupino: questi ibridi di lupino presentano fiori di colore scuro che vanno dal viola intenso al bianco.

Il lupino è tossico?

Liliya Fadeeva/Shutterstock

I lupini sono una bella aggiunta al tuo giardino, ma sono pericolosi se ingeriti da esseri umani e animali allo stesso modo. Se i bambini consumano piante di lupino, potrebbero provare vertigini e perdita di coordinazione, secondo Wag Walking. Le piante più giovani sono più tossiche di quelle mature e i semi sono particolarmente pericolosi per l'ingestione umana. Pertanto, i lupini dovrebbero essere piantati in aree in cui i bambini piccoli non avranno accesso.

Non solo i lupini sono pericolosi per l'ingestione umana, ma sono anche pericolosi per gatti, cani, pecore, bovini, capre e cavalli. Per i cani in particolare, quantità minori non causeranno molti danni. Tuttavia, in grandi quantità, l'ingestione di qualsiasi parte della pianta di lupino può causare letargia, perdita di appetito, problemi al fegato, difficoltà respiratorie o paralisi respiratoria e può essere fatale se non trattata immediatamente. Se sospetti che il tuo animale domestico abbia ingerito parte di una pianta di lupino, cerca immediatamente assistenza veterinaria. Fai attenzione quando pianti i lupini per posizionarli in un'area a cui gli animali domestici non hanno accesso in modo da poter garantire al meglio la loro sicurezza.

Come rinvasare il lupino

nupook538/Shutterstock

Come accennato in precedenza, i lupini hanno sistemi di radici elaborati, il che significa che non si trapiantano bene una volta stabiliti. Rinvasare le tue piante di lupino non è una buona idea a meno che tu non sia estremamente attento a spostarle, perché qualsiasi disturbo alle radici può causare danni alla pianta. Detto questo, i lupini possono essere trapiantati come piantine, con precauzioni, e questi fiori crescono bene in vasi grandi. Se è assolutamente necessario rinvasare le tue piante di lupino, SFGate spiega il modo migliore per farlo per garantire la longevità delle tue piante.

Se rinvasi le piantine, mettile nei loro vasi originali all'esterno per consentire loro di indurirsi o adattarsi alle condizioni climatiche esterne per circa una settimana. Quindi, prepara il tuo nuovo vaso con terreno ben drenante e scava una buca leggermente più profonda e larga il doppio del vaso della piantina o della zolla. Se si rinvasa una pianta di lupino già stabilizzata, scavare con cura la pianta fuori dal terreno, facendo attenzione a non disturbare la zolla. Se si pianta una piantina, rimuoverla con cura dal vaso originale. Tenendo lo stelo o le foglie, posiziona la zolla nella buca appena scavata, riempila di terra e annaffia la pianta. I lupini cresceranno felicemente in vaso, e questo ti dà una certa libertà di spostare la pianta nel tuo giardino durante il cambio delle stagioni, cosa che non saresti in grado di fare se fosse piantata nel terreno.