Seleziona una pagina

ArtBackground/Shutterstock di Sylvie M. Baggett / 12 aprile 2022 11:39 EDT

La muta pianta di canna, nota anche come lingua di suocera, giglio leopardo e con il suo nome scientifico, dieffenbachia, è una pianta da appartamento popolare grazie alla sua reputazione resistente e al suo aspetto sorprendente. Come suggerisce il suo soprannome felino, questa pianta è immediatamente riconoscibile grazie alle macchie irregolari di colore verde pallido o giallo che si irradiano dal centro di ogni foglia verde scuro. Le foglie, che possono crescere fino a 20 pollici di lunghezza e 10 pollici di larghezza, germogliano da uno spesso stelo centrale. Nel complesso, la pianta può crescere fino a sei piedi di altezza. Sebbene la pianta possa fiorire e produrre grappoli di bacche rosso-arancio, è estremamente raro in quanto le condizioni devono essere perfette, secondo House Plants Expert.

La pianta della canna muta è originaria dell'America tropicale e delle Indie occidentali, secondo Brittanica, anche se ora può essere trovata nei negozi di piante di tutto il mondo. La pianta prende il nome dal mutismo a breve termine che può verificarsi se una parte della pianta viene ingerita. La linfa provoca infiammazione alla lingua e alla gola, rendendo impossibile parlare per un massimo di due settimane. Inoltre, è noto che la linfa causa irritazione alla pelle e dovresti sempre lavarti le mani dopo aver maneggiato questa pianta. Anche se può sembrare un candidato per piante da appartamento tutt'altro che ideale, la natura facile da coltivare e la presenza imponente della stupida pianta di canna ne fanno un'aggiunta utile. Inoltre, tutte le sfide presentate dalla pianta possono essere facilmente superate.

Come usare il bastone muto in giardino

Inga Gedrovicha/Shutterstock

Con le sue grandi foglie e l'altezza impressionante, la muta pianta di canna può facilmente diventare il punto focale del tuo giardino, anche se fa meglio alla luce solare indiretta e può anche fiorire in completa ombra, secondo Get Busy Gardening. Detto questo, questa pianta è particolarmente adatta per i giardini all'ombra, un tipo di giardino composto da piante che amano la scarsa illuminazione.

Per incorporare questa pianta tropicale nel tuo giardino, considera di sfruttare la sua altezza e di utilizzare la pianta come bordo per aiutare a inquadrare le piante più piccole. Potresti anche considerare di usarlo come protagonista e di sovrapporre piante più corte e più arbustive attorno ad esso. Poiché si tratta di una pianta tropicale, è più adatta ai climi caldi tutto l'anno. Se vivi in ​​un posto dove fa freddo; puoi ancora avere una canna muta nel tuo giardino: piantala semplicemente in una pentola. In questo modo, non solo puoi riorganizzare il tuo giardino a tuo piacimento, ma puoi anche goderti la bellezza della pianta all'interno durante i mesi più freddi.

Come coltivare la canna stupida

Farhad Ibrahimzade/Shutterstock

Fortunatamente per gli amanti delle piante, la canna muta praticamente cresce da sola. Il modo migliore per coltivarne uno inizia con una pianta già radicata come quella che otterresti da un centro di giardinaggio o tramite talea di stelo, detta anche propagazione. Se stai propagando una pianta già esistente, taglia la parte superiore della pianta, lasciando le due foglie più in alto, per Garden Lovers Club . Quindi, posiziona il taglio in un terriccio umido. Una volta che le radici iniziano a comparire, puoi piantare la talea in un contenitore.

Quando si pianta la canna muta in una pentola, assicurarsi che il contenitore non abbia un diametro maggiore di quello del suo contenitore originale. La canna muta prospera in un terreno ben drenato, che può essere ottenuto aggiungendo sabbia, piccole rocce o perlite al terreno. Metti la tua pianta nel suo nuovo contenitore; la zolla dovrebbe trovarsi a circa un pollice sotto il bordo del contenitore. Quindi, aggiungi del terriccio fino in cima al contenitore, assicurandoti che le radici siano completamente coperte.

Se stai piantando il tuo stupido bastone all'aperto, si applicano gli stessi principi. Assicurati che il buco sia abbastanza grande e profondo da contenere la zolla e che il terreno dreni bene. Assicurati di dare alla tua pianta di canna muta appena piantata una sana bevanda d'acqua poiché preferisce il suo terreno sempre umido.

Come prendersi cura del bastone muto

Agosto Phunitiphat/Shutterstock

A differenza di altre piante da appartamento, le piante di canna mute possono prosperare in una varietà di circostanze. Sebbene preferiscano la luce naturale brillante, indiretta e filtrata, come la luce attraverso una tenda trasparente, si adattano bene anche all'ombra parziale. Non possono tollerare l'intensa luce solare diretta in quanto ciò farà bruciare le loro foglie, secondo Gardening Know How. Indipendentemente da dove posizioni la tua pianta, assicurati di ruotarla regolarmente per favorire una crescita uniforme.

Poiché le piante di canna mute sono originarie dei climi tropicali, è importante mantenere il terreno umido ma non bagnato. Per assicurarti che la pianta non sia troppo innaffiata, controlla e assicurati che il pollice superiore del terreno sia asciutto prima di annaffiarlo. Inoltre, considera di utilizzare un umidificatore nelle immediate vicinanze della tua stupida pianta di canna per emulare il suo ambiente tropicale originale. Spruzzarlo quotidianamente con un nebulizzatore per piante è anche un ottimo modo per produrre umidità.

Varietà di canna muto

noypb/Shutterstock

Con 24 diverse varietà, questa pianta avrà sicuramente una variazione che parla del tuo gusto nelle piante d'appartamento. Sebbene le foglie generalmente seguano tutte la formula del centro più chiaro e del bordo più scuro, ecco alcune varietà degne di nota, secondo Balcony Garden Web.

  • Camille: questa variante di dieffenbachia vanta una fiammata netta, quasi bianca al centro di ogni foglia color lime, che la rende subito unica.

  • Tropical Tiki: Con foglie color smeraldo e una sfumatura verde chiaro punteggiata da macchioline giallo pallido, questa varietà evoca sicuramente le sensazioni di un luogo tropicale.

  • Delilah: una delle piante di canna mute più uniche, questa varietà presenta lunghe foglie affusolate di colore verde medio con una pennellata di verde pisello al centro. Uno spruzzo di punti giallo pallido copre ogni foglia.

  • Mary: Come la varietà "Camille", questa versione si appoggia all'estremità più chiara dello spettro dei colori. Con grandi falde di limone e lime che coprono la maggior parte di ogni foglia verde kelly, questa pianta è particolarmente adatta per illuminare gli spazi bui.

  • Star Bright: nota soprattutto per le sue foglie più strette, verde dorato, questa varietà presenta una screziatura di "stelle" verde bosco, giallo pallido e bianco brillante su ogni foglia.

Dumbcane è tossico?

bhendigavar/Shutterstock

Come accennato in precedenza, la pianta di canna muta è sicuramente tossica. Secondo l'ASPCA, gli animali domestici che masticano le foglie sperimenteranno irritazione orale, salivazione eccessiva e vomito. Sebbene raramente fatale, la sua linfa che induce il mutismo non dovrebbe mai essere ingerita. Detto questo, è meglio rinunciare a questa pianta se vivi in ​​una casa in cui le foglie dai motivi luminosi possono essere allettanti per cani, gatti e bambini allo stesso modo. Inoltre, è meglio maneggiare sempre queste piante indossando i guanti e lavarsi le mani dopo.

Sebbene ci siano registrazioni di popolazioni indigene nell'America centrale e meridionale che usano la linfa della muta pianta di canna per curare morsi di serpente, reumatismi e gotta, ci sono molte altre registrazioni della natura tossica della pianta utilizzata su punte di freccia avvelenate e come punizione, secondo l'Università di Oxford. Se accidentalmente si ottiene la linfa sulla bocca, dentro o vicino alla bocca, The Gardening Cook consiglia di bere latte per alleviare i sintomi e di rivolgersi a un medico se i sintomi non scompaiono entro pochi giorni.

Come rinvasare la canna stupida

Zanete/Shutterstock

Se la tua dieffenbachia è diventata troppo grande per il suo attuale contenitore, rinvasare è la soluzione migliore per garantire che la pianta rimanga sana. Assicurati di indossare guanti protettivi quando maneggi la pianta. SFGate consiglia di aumentare di una dimensione il contenitore durante il rinvaso della pianta. È meglio scegliere un contenitore con fori di drenaggio per aiutare a prevenire la putrefazione delle radici causata dall'eccesso di acqua.

Quando estrai la pianta dal suo contenitore attuale, assicurati di esaminarne le radici. Se le radici sono aggrovigliate nella forma del contenitore, allentale delicatamente con le dita. Quindi, riempi il tuo nuovo contenitore per circa il 75% con terriccio ben drenante. Quindi, aggiungi la tua pianta e continua ad aggiungere altro terreno fino a coprire completamente l'apparato radicale. Assicurati che la tua pianta sia al sicuro nel suo nuovo vaso picchiettando il terreno attorno alla sua base. Infine, dargli una buona sbornia d'acqua finché non fuoriesce dai fori di scolo.