Seleziona una pagina

nnattalli/Shutterstock di Kailen Skewis / 20 giugno 2022 5:03 EDT

Tra i tipi di limoni più comuni e amati ci sono i limoni Meyer, o Citrus x limon 'Meyer', nella famiglia delle Rutaceae, come raccontato da North Carolina State Extension. Sono spesso coltivate per uso ornamentale, sebbene il frutto che produce sia commestibile. I limoni non sono gli stessi che compreresti al supermercato. Sebbene sembrino simili, i limoni Meyer sono in realtà più dolci nel gusto e tendono ad essere usati nei dessert o nella limonata, poiché tecnicamente sono un incrocio tra un limone e un mandarino. Altri tipi di limoni includono il limone Avalon, il limone Verna, il limone di Lisbona e il limone Ponderosa, via Minnetonka Orchards.

Gli alberi di limoni Meyer possono essere identificati dalle loro foglie verde cereo che crescono da 3 a 6 pollici di lunghezza, frutta gialla ovata, fiori bianchi e abitudini di crescita eretta. Danno frutti in autunno e in inverno, a meno che non vengano coltivati ​​al chiuso, dove possono iniziare a produrre in primavera. I limoni appariranno inizialmente piccoli e verdi, ma maturano in un colore dorato, giallo o arancione quando sono pronti per la raccolta. Gli alberi di limoni Meyer sono facili da coltivare purché tu fornisca loro le giuste condizioni. Con temperature calde, terreno costantemente umido e molto sole, puoi avere un rigoglioso albero di limoni in pochissimo tempo.

Come usare i limoni Meyer in giardino

Serdar Kutlu/Shutterstock

Gli alberi di limoni Meyer possono essere coltivati ​​all'interno, in giardino o sotto il portico, a seconda della regione in cui vivi. Secondo i prodotti da giardino, gli alberi preferiscono le zone di rusticità USDA da 9 a 11 e temperature comprese tra 50 e 80 gradi Fahrenheit. Naturalmente, se vivi nelle regioni più fredde, puoi ancora coltivare i tuoi alberi di limoni Meyer all'aperto in vaso durante i mesi più caldi e portarli all'interno quando il tempo diventa freddo.

Originari della Cina, come racconta This Old House, i limoni Meyer che conosciamo e amiamo oggi sono in realtà la seconda varietà coltivata negli Stati Uniti. Questa varietà è più resistente agli insetti e alle malattie. Quando lo coltivi nel tuo giardino, non devi preoccuparti che si ammali rapidamente o infetti altre piante e alberi nelle vicinanze. I tipici alberi di limoni Meyer coltivati ​​in giardino diventano alti da 6 a 10 piedi quando piantati nel terreno e alcuni piedi più corti quando piantati in vaso. Le loro foglie, fiori e frutti vibranti li rendono ottimi punti focali in qualsiasi cortile. Assicurati solo che possano ricevere molta luce solare e umidità.

Come coltivare un albero di limone Meyer

Floki/Shutterstock

Un albero di limone Meyer può essere coltivato da seme o propagato da una pianta esistente. Per coltivare un albero di limone Meyer dai semi, avrai bisogno di un limone Meyer, un coltello, tovaglioli di carta, una pentola autodrenante e terriccio. Secondo DIY Home and Garden, puoi iniziare tagliando il tuo limone e raccogliendo i semi non danneggiati. Staccare delicatamente i loro gusci e metterli in un tovagliolo di carta imbevuto di acqua. Metti il ​​tovagliolo di carta piegato in un sacchetto di plastica e mettilo in un luogo buio. In circa 10 giorni, i semi dovrebbero germogliare. A questo punto, dovrai riempire il tuo piccolo vaso di terra e piantarci dentro ciascuno dei semi. Innaffia bene e aspetta che cresca.

La propagazione da talee è leggermente più facile per questo, avrai bisogno di un albero di limone Meyer, un vaso autodrenante, terriccio, forbici e ormone radicante, spiega il gardenologo. Inizia il processo tagliando rami da 8 a 10 pollici che non hanno frutti o fiori e almeno due nodi fogliari. Quindi, strappa tutte le foglie nella metà inferiore del ramo. Taglia l'estremità dello stelo con un angolo di 45 gradi e immergila nell'ormone radicante. Infine, puoi piantare la talea in una pentola piena di terra e annaffiarla generosamente. In circa otto settimane, il taglio attecchirà fintanto che lo manterrai in una zona indirettamente soleggiata.

Come prendersi cura di un albero di limone Meyer

Floki/Shutterstock

Gli alberi di limoni Meyer possono essere molto facili da curare fintanto che fornisci loro le condizioni di cui hanno bisogno. Due delle cose più importanti da dare a un albero di limone in crescita sono la luce del sole e l'acqua. Questi alberi richiedono fino a otto ore di luce solare diretta al giorno, come descritto da Garden Products. Oltre a questo, hanno bisogno di terreno costantemente umido. Nonostante amino l'aria umida in stati come la Florida e la California, non amano le condizioni umide. Il loro terreno non dovrebbe mai essere fradicio e le loro radici non dovrebbero rimanere nell'acqua. Se tieni il tuo albero di limoni Meyer in un ambiente asciutto all'interno o all'esterno, assicurati di spruzzare regolarmente le foglie con acqua o imposta un altro dispositivo per mantenere umida l'area circostante.

Questi alberi preferiscono essere piantati in un terreno argilloso o sabbioso con un intervallo di pH compreso tra 5,5 e 6,5, ma possono essere piantati in quasi tutti i tipi di terreno dato che sono concimati correttamente. Quando possiedi un albero di limone Meyer, dovresti fornirlo di fertilizzante durante la sua stagione di crescita in primavera, estate e autunno. Un albero come questo gode di alcuni tipi diversi, inclusi fertilizzanti ad alto contenuto di azoto, fertilizzanti per tutti gli usi a lenta cessione e fertilizzanti naturali come emulsione di pesce e alghe liquide. Prova quello che hai a portata di mano per vedere cosa funziona con il tuo albero di limone.

Varietà di limoni

Fotografia di Azay/Shutterstock

L'albero di limone Meyer è una varietà di alberi di limoni tra tanti. Tutte le varietà di limoni provengono dalla famiglia delle Rutaceae e dal genere e specie di Citrus limon. Come racconta Purdue, non si sa esattamente dove sia cresciuto il primo limone, ma è probabile che sia da qualche parte vicino all'India nord-occidentale. Da lì, i limoni si sono diffusi in tutta Europa, Asia e Mediterraneo, facendo sì che altre varietà di limoni rivendicassero la natività in altre regioni del mondo. Oggi vengono coltivati ​​e distribuiti circa 40 diversi tipi di limoni. Ecco alcune delle varietà più popolari utilizzate oggi.

  • Citrus x limon 'Lisbona' è tra i limoni più comuni venduti negli Stati Uniti. L'albero produce limoni più grandi di un albero di limoni Meyer ed è più resistente alle intemperie, comprese le condizioni molto calde e fredde.

  • Citrus x limon 'Eureka' è stato piantato per la prima volta a Los Angeles, in California, nel 1858. Può dare frutti tutto l'anno.

  • Citrus x limon 'Monachello' è stato coltivato principalmente in Italia. I limoni non sono succosi e gli alberi crescono lentamente. Tuttavia, è popolare tra i coltivatori di agrumi.

  • Citrus pyriformis 'Ponderosa' ha limoni con corpi rotondi e buccia bitorzoluta e nervata. Molto spesso questi alberi vengono coltivati ​​per uso ornamentale.

  • Citrus x limon "Berna", a volte indicato come "Bernia", "Verna" o "Vernia", ha frutti che assomigliano molto ai limoni di Lisbona. Tuttavia, i limoni possono essere secchi e gli alberi possono essere minacciati da malattie, rendendoli meno desiderabili.

I limoni Meyer sono tossici?

Iuliia Starova/Shutterstock

I limoni non sono tossici per l'uomo, ma possono essere tossici per gli animali domestici. Nell'uomo, i limoni di molte varietà possono essere benefici per la nostra salute. Molte culture in tutto il mondo usano la scorza di limone, il succo di limone e gli oli essenziali di limone per cucinare e per la medicina. Secondo Purdue, il succo di un limone può essere usato come febbrifugo, antiscorbutico, astringente e diuretico. Il succo di limone da solo può essere utilizzato per alleviare gengiviti, infiammazioni o prevenire il comune raffreddore.

Negli animali domestici, gli oli essenziali dei limoni possono causare una serie di problemi. Pertanto, l'albero dovrebbe essere tenuto lontano da loro. Gli oli provenienti dalle foglie e dalle radici degli alberi, nonché dalla buccia del limone, possono causare vomito, diarrea, dermatiti e depressione dopo l'ingestione, come avvertito dall'ASPCA. Se vuoi coltivare un albero di limone Meyer, ma hai animali domestici, è meglio tenere l'albero in un punto in cui non possano raggiungerlo e guardare da vicino i tuoi animali domestici. Coltivare i tuoi limoni Meyer non vale un viaggio all'ospedale veterinario, o peggio.

Come rinvasare un albero di limoni Meyer

Jaclyn Vernace/Shutterstock

Rinvasare un albero di limoni Meyer non è diverso dal rinvasare qualsiasi altro tipo di albero di agrumi. Per iniziare, come per Petal Republic, avrai bisogno di terriccio per alberi di agrumi leggermente acido e un vaso autodrenante che sia circa un pollice più grande del contenitore precedente. Nessun albero di agrumi può vivere nello stesso vaso per tutta la sua vita, quindi devi pianificare di rinvasare il tuo circa una volta ogni due anni per gli alberi giovani e una volta ogni quattro anni per gli alberi maturi. Rinvasare il tuo albero di limoni Meyer a questo intervallo gli consentirà di prosperare poiché lo rende meno suscettibile a diventare legato alle radici o carente di nutrienti. Assicurati di rinvasare durante la stagione di crescita del tuo albero in primavera o in estate per evitare il maggior numero possibile di shock e stress.

Per iniziare il processo di rinvaso, estrai delicatamente l'albero dal vaso e rompi lo sporco che circonda le radici per districarle. Quindi, riempi il tuo nuovo vaso per circa un terzo con terriccio fresco. Metti il ​​tuo albero nel vaso e riempilo con altro terreno finché non è sicuro. Picchietta saldamente lo sporco attorno alla base dell'albero per fissarlo. Innaffia il tuo albero appena rinvasato e posizionalo in un luogo caldo e soleggiato.