Seleziona una pagina

Alexis Foto Guevara/Shutterstock di Brenda Letellier / 24 febbraio 2022 17:03 EDT

Gli avocado sono un frutto versatile e amato per la loro consistenza e gusto freschi e cremosi. Vengono trasformati in guacamole, schiacciati su pane tostato o inclusi in insalate e frullati. Originario del Messico centro-meridionale tra il 7000 e il 5000 aC circa, l'avocado (Persea americana) è in realtà un frutto (non un ortaggio); è anche uno dei frutti più rari che contengono grassi insaturi, secondo l'Harvard Health Publishing. All'inizio degli anni '70 dell'Ottocento, il giudice RB Ord di Santa Barbara presentò gli avocado negli Stati Uniti trasportando alberi di avocado dal Messico. Durante gli anni '20, il famoso albero di avocado California Hass fu sviluppato dal contadino Rudolf Hass, sebbene l'origine esatta dei semi sia un mistero. Con il potenziale commerciale dell'avocado, all'inizio del 20° secolo furono originariamente sviluppate 25 varietà, secondo i California Avocados. Dagli anni '50 in poi, la California è diventata la preferita nella produzione domestica di avocado.

Perché piantare un albero di avocado? Gli avocado sono sani e contengono grassi che aiutano a ridurre il colesterolo LDL indesiderato. Se stai cercando i vantaggi di coltivare la tua scorta, coltivare alberi di avocado può essere un'esperienza impegnativa, soprattutto a partire da un nocciolo, poiché potrebbero essere necessari dagli 8 ai 10 anni per dare i suoi frutti. Sebbene l'innesto richieda solo due o tre anni, che è il processo commerciale comune. Possono crescere fino a 40 piedi o più con foglie oblunghe delle dimensioni della tua mano.

Continua a leggere per saperne di più su come coltivare e prendersi cura di un albero di avocado.

Come usare un albero di avocado in giardino

MNStudio/Shutterstock

Gli alberi di avocado crescono abbastanza alti, ben oltre 20 piedi, quindi decidere dove piantarne uno nel tuo giardino è essenziale. Con un apparato radicale prepotente, il sempreverde tropicale dovrebbe essere piantato ad almeno 30 piedi di distanza dalla tua casa o da altri edifici, comprese altre piante all'interno dell'area, per Hunker. Piantare altre piante e alberi troppo vicini può anche portare a una crescita stentata del tuo albero. Durante la sua creazione, assicurati che il terreno sia abbastanza caldo per il tuo giovane albero di avocado e posizionalo in un punto che riceva la pienezza del sole.

Con il posizionamento, pensa a quale altra vita vegetale potrebbe essere influenzata dalla crescita e dalle dimensioni dell'albero nel tempo. Potrebbe anche creare troppa ombra per gli altri membri del tuo giardino. Secondo Yard & Garden Guru , una parte della vegetazione complementare da piantare nelle vicinanze potrebbe essere consolida, melissa, citronella, porri, cipolle e menta. Fiori ed erbe aromatiche (lavanda e rosmarino) sono un'aggiunta meravigliosa per piantare un po' più lontano dalla nuova crescita, poiché si somministreranno nel processo di impollinazione. Inoltre, assicurati che il terreno sia sufficiente per il tuo albero di avocado testando i livelli di nutrienti del tuo terreno con un semplice kit di test. Questo aiuterà a determinare i livelli naturali nel terreno e a rilevare potenziali problemi di carenza, secondo Happy Sprout.

Come coltivare un albero di avocado

Fotografia/Shutterstock

Tipicamente coltivati ​​in climi caldi e tropicali, gli alberi di avocado possono essere resistenti al freddo ma prosperano meglio nelle zone di rusticità da 8 a 11. Nel complesso, amano un clima temperato senza troppo caldo o neve, secondo Hunker. Coltivare un albero di avocado da un seme è un processo unico, poiché puoi produrne uno dal nocciolo del frutto. Inizia infilando uno stuzzicadenti al centro del seme fino a quando non è di circa 2,5 cm. Quindi, sospendi il bulbo in un bicchiere o barattolo pieno d'acqua a una profondità di un pollice. Posizionalo da qualche parte con molta luce solare indiretta finché non vedi le radici emergere dal fondo; una piccola piantina dovrebbe germogliare sopra. Una volta che la piantina è lunga da 6 a 7 pollici, taglia lo stelo a metà (circa 3 pollici di lunghezza). Trasferiscilo in una pentola da 10 pollici dopo che c'è più crescita. Mantieni il terreno umido ma non saturo. Se le foglie appaiono gialle, sta ricevendo troppa acqua.

Piantare un giovane albero di avocado è un processo diverso. Assicurati di piantare in qualsiasi momento da marzo a giugno; il caldo estivo è troppo perché si stabilizzi. Scava la tua buca profonda quanto la zolla e larga il doppio con spazio extra su cui lavorare. L'avocado ha una palla delicata con radici poco profonde, quindi dagli un'adeguata ventilazione. Iniziare ad annaffiare due o tre volte a settimana, poi una volta a settimana dopo il primo anno di maturazione.

Come prendersi cura di un albero di avocado

anarociogf/Shutterstock

Se vuoi un albero di avocado alto e robusto, è importante prendersene cura adeguatamente. Per le aree esterne, gli avocado amano il terreno sciolto, ricco e ben drenato. Gli alberi appena piantati necessitano di annaffiature due o tre volte a settimana entro il primo anno. Una volta stabilizzato, dagli bevande profonde sotto la sua chioma, lasciandolo asciugare prima di annaffiare di nuovo. Durante i mesi estivi, gli alberi maturi richiedono circa 2 pollici di pioggia o irrigazione settimanali. Gli alberi possono variare, ma potare il tuo albero di avocado dovrebbe essere un'attività regolare, poiché è vitale per il suo livello di crescita. Pota i rami orizzontali che sono bassi da terra. Secondo la California Avocado Commission, puoi anche tagliare le finestre nella chioma per consentire più luce all'interno dell'albero. Ogni volta che cresce di 6 pollici di altezza, taglia due sezioni di foglie dall'alto. Mantieni i tuoi strumenti puliti e smaltisci tutti i ritagli infetti.

E il fertilizzante? Gli alberi di avocado prosperano nel terreno con un pH compreso tra 6 e 6,5. Se il tuo albero sembra debole, potrebbe essere il momento di aggiungere del fertilizzante. Prova un fertilizzante per alberi di agrumi o un compost organico. Inoltre, amano ricevere vari nutrienti, compresi i micronutrienti, che aiutano a mantenere la loro vitalità. I due principali sono azoto e zinco. L'azoto aiuta con la sua crescita e lo sviluppo generali e lo zinco con lo sviluppo dei suoi frutti, secondo Gardening Know How. Durante l'estate, puoi applicare un fertilizzante ricco di azoto su base settimanale.

Varietà di alberi di avocado

CampSmoke/Shutterstock

Con forme simili a pera e buccia verde ruvida, ci sono oltre 500 tipi di avocado coltivati ​​in tutto il mondo. Sono classificati come cultivar di tipo A o di tipo B. Con così tanti ibridi esistenti, la maggior parte è originaria del Guatemala, del Messico e delle Indie occidentali. Ecco i primi cinque frutti di avocado che conosciamo oggi:

  • Hass (California) Hass è il frutto più popolare che viene prodotto e disponibile ogni anno. Con una buccia verde scuro e ciottolosa, questo avocado è cremoso con un sapore di nocciola.
  • Choquette "slimcado" (South Florida) Questo avocado unico è di dimensioni abbondanti con una consistenza acquosa e una polpa di colore giallo. La pelle è liscia e lucida e ha un sapore terroso e fresco con meno grassi e calorie.
  • Gwen Paragonabili al California Hass, questi adorabili avocado sono leggermente più grandi e carnosi con una consistenza simile a ciottoli, un interno oro-verdastro e semi più piccoli.
  • Pinkerton Questi sono stati coltivati ​​per la prima volta dai fratelli Pinkerton a Saticoy, in California. Hanno una forma del corpo allungata e sono noti per il loro alto contenuto di olio, che aggiunge un classico sapore di avocado.
  • Wurtz "littlecado" (nano) Questa è la migliore varietà nana da coltivare in grandi contenitori o inclusa in piccoli paesaggi. Cresce solo da 8 a 10 piedi di altezza e fruttifica entro pochi anni dall'innesto, secondo Louie's Nursery.

Gli alberi di avocado sono tossici?

KatrinZ888/Shutterstock

Sebbene la polpa di un avocado sia commestibile per la maggior parte degli esseri umani, è importante essere consapevoli dei potenziali rischi che un albero di avocado può avere sui tuoi animali domestici e sugli animali da fattoria, secondo ASPCA. Diverse parti dell'albero contengono una tossina fungicida chiamata persin , che si trova nella corteccia, nelle foglie, nei frutti e nel nocciolo. Nei cani possono verificarsi diarrea e vomito, così come sintomi più gravi in ​​una varietà di animali. Gli uccelli possono provare debolezza e depressione e persino subire danni cardiovascolari o morte. È noto che altri animali da fattoria come cavalli, asini, capre e pecore hanno la testa e il collo gonfi (edematosi).

Gli avocado sono anche ricchi di istamina, quindi un'allergia orale è possibile per gli esseri umani. Per alcuni, questo può accadere quando si mangia o si tocca il frutto, provocando sintomi di prurito alle labbra, alla bocca o alla gola. Fortunatamente, le foglie dell'albero di avocado ci offrono molti benefici per la salute, inclusi alti livelli di quercetina (che combattono le allergie), calcio, magnesio, potassio e zinco, secondo The Avo Tree. Preparando il tè dalle foglie, il tuo corpo beneficerà anche di antiossidanti, fibre, minerali e proteine. Questa integrità può promuovere una vita sana per il cuore abbassando la pressione sanguigna e riducendo l'ipertensione.

Come rinvasare un albero di avocado

Lizmyosotis/Shutterstock

Gli alberi di avocado possono essere piante d'appartamento (spesso varietà nane). Scegli un vaso o una fioriera che sia solo qualche centimetro più grande di quello originale, sia in profondità che in diametro. Usa il terriccio del giardino piuttosto che il terriccio per vasi per un'abbondante aerazione per le radici. Se decidi di spostare il tuo contenitore all'esterno, mantienilo ben idratato, soprattutto durante l'estate. Se la temperatura scende sotto i 50 gradi Fahrenheit, è tempo di riportarla dentro, secondo Pennington.

Conoscere il momento giusto per rinvasare il tuo albero di avocado fa parte del processo. Il momento migliore per controllare se il tuo avocado è legato alle radici è la primavera. Che tu abbia iniziato da un seme o da una piccola pianta, puoi farlo esaminando la progressione della zolla all'interno del vaso iniziale. Rimuovere la pianta delicatamente schiacciando il fondo con una mano e ribaltandola nell'altra mano; potresti anche provare a far rotolare con cura la pentola a terra per allentarla. Secondo Gardening Know How, è pronto per il trasferimento quando la base appare legata alle radici o quando la crescita delle radici sta dominando il terreno. Guarda oltre le radici e rimuovi tutti i pezzi che stanno appassindo o morti.

Quanti alberi di avocado sono necessari per produrre frutti?

pisitpong2017/Shutterstock

Piantare un albero di avocado da solo nella speranza che porti subito i suoi frutti potrebbe essere più ambizioso di quanto pensi. Ci sono alcuni fattori dietro questo. Gli alberi di avocado che vengono innestati sembrano fruttificare bene, poiché spesso mostrano risultati entro tre o quattro anni. Gli alberi non innestati possono richiedere da 7 a 10. Pertanto, gli alberi di avocado dovrebbero essere una varietà innestata matura per produrre frutti in abbondanza, secondo Gardening Know How. Altri motivi per la mancanza di frutta potrebbero essere se vivi in ​​un clima freddo e non tropicale. Inoltre, gli alberi di avocado possiedono un comportamento di fioritura unico chiamato dicogamia protogina, che implica una funzione salutare tra la parte maschile e quella femminile di ciascun fiore.

Per ottenere migliori risultati di maturazione, è necessario piantare due alberi. Vivranno in un terreno argilloso sabbioso con molto sole. Gli alberi di avocado che crescono insieme producono insieme. Più specificamente, entrambi i tipi di fiori dell'albero rispondono all'impollinazione, poiché l'albero stabilirà la crescita dell'avocado quando i tipi A e B lavorano insieme, secondo SF Gate. Con successo, la produzione di frutta avviene ogni due anni. Anche l'età ha qualcosa a che fare con questo. Un albero che viene avviato da una fossa ha bisogno di almeno 10-15 anni prima di poter produrre avocado. Una volta che i tuoi avocado appaiono di un verde chiaro o scuro, sono pronti per la raccolta.