Seleziona una pagina

ClaudiaW/Shutterstock Di Natalie Francisco / 4 maggio 2022 7:38 EDT

Hoya carnosa, conosciuta anche come rampicante hoya e piante di cera, è una pianta eccellente per i principianti. Le sue foglie verdi coriacee e i fiori a forma di stella, chiamati fiori di porcellana, sono amati per la loro delicata colorazione bianca e rosa. Simile all'euforbia, i fiori di hoya hanno un profumo dolce come il caprifoglio. Fioriscono in grappoli di paracadute che durano un paio di settimane.

Secondo Guide To Houseplants, gli hoya hanno viti che si arrampicano o si arrampicano in senso antiorario attorno ai tralicci e possono crescere fino a 10 piedi di lunghezza. Gli Hoya sono originari dell'Australia e dell'Asia tropicale, dove crescono attaccati agli alberi. Sebbene il loro habitat naturale sia all'aperto, le persone le usano principalmente come piante da interno poiché non hanno bisogno di molta manutenzione per prosperare. Sono anche a crescita rapida all'aperto, ma indoor da lente a moderata, fioriscono meglio quando sono in vaso. Finché segui alcuni semplici passaggi, la tua hoya carnosa spingerà fuori una nuova crescita e si arrampicherà su qualsiasi cosa possa avvolgere le sue viti.

Come usare le viti rampicanti hoya in giardino

Solo_Ol/Shutterstock

A seconda del clima, gli hoya possono essere piantati all'aperto. Sono originari delle aree tropicali, quindi gli hoya non vivranno a lungo se la temperatura scende sotto lo zero o l'aria è secca. SFGate suggerisce di posizionare gli hoyas all'esterno solo quando la temperatura è costantemente superiore a 70F durante il giorno ed è pari o superiore a 60F durante la notte.

Poiché le hoyas non sono solitamente piante da esterno in molti climi, è essenziale abituarle lentamente all'esterno mettendole all'aperto solo un paio d'ore al giorno. Secondo Joy Us Garden , il posto migliore per la tua hoya è in un'area protetta dal vento che fornisce loro luce brillante e riparo dal sole caldo. Se la tua aria è secca, spruzzare il fogliame della tua hoya ti aiuterà a creare umidità. Quando disegna la tua pianta di cera, ricorda sempre che adorano arrampicarsi. L'aggiunta di un traliccio per far arrampicare le viti sarà bellissima in qualsiasi giardino. Se preferisci averli dentro, tienili nelle loro pentole e posizionali su un tavolo. L'effetto visivo del loro fogliame contro qualsiasi arredamento di casa è al livello successivo.

Come coltivare viti rampicanti hoya

Stanislav71/Shutterstock

Coltivare le viti rampicanti di hoya è facile quanto prendersene cura. Il passo più cruciale è la pazienza perché queste piante crescono lentamente indoor e non producono nuova crescita fino a quando il loro apparato radicale non è sviluppato. Secondo Gardening Know How, ci vogliono circa due anni perché una pianta di hoya maturi e sia in grado di sbocciare fiori.

Puoi propagare una pianta di hoya in acqua o in un terriccio. Per ottenere una talea, dovrai individuare i nodi, che è il punto in cui crescono le foglie dallo stelo e da dove cresceranno le nuove radici. I tagli dovrebbero essere eseguiti tra questi nodi e includere almeno un paio di foglie o nodi. Dopo aver prelevato una talea dalla tua pianta principale di hoya, puoi metterla in acqua o in un terriccio. Se scegli di utilizzare un terriccio, assicurati di mantenere la pianta umida; l'aggiunta di muschio di torba di sfagno alla miscela aiuterà a trattenere l'umidità. Entro quattro settimane, inizierai a vedere la crescita delle radici.

Come prendersi cura delle viti rampicanti hoya

Solo_Ol/Shutterstock

Prendersi cura di un hoya è facile e perfetto per un proprietario di piante principiante: prima di tutto, hanno bisogno di molta luce indiretta e del 50% di umidità relativa. Guide To Houseplants consiglia di tenere la tua hoya lontana da stufe e unità AC la cui aria asciugherà il fogliame della tua pianta. Hoyas dovrebbe essere fertilizzato mensilmente durante la stagione di crescita.

Una volta che ti sei assicurato che la tua pianta di cera sia nell'ambiente giusto, tutto ciò di cui devi preoccuparti è annaffiarla ogni settimana durante la primavera e l'estate o ogni due settimane in autunno e in inverno. Naturalmente, vuoi annaffiare di più la tua hoya durante la stagione di crescita per mantenere umido il terreno. Per assicurarti che la tua pianta abbia abbastanza acqua, puoi anche nebulizzarla, posizionare un umidificatore nelle vicinanze o tenerla in un luogo umido come il bagno. Tuttavia, in inverno, assicurati che il terreno si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra per evitare un'irrigazione eccessiva.

Varietà di viti rampicanti Hoya

JulieK2/Shutterstock

Ci sono oltre 2.000 varietà nel genere hoya. Queste piante fanno parte della famiglia delle Apocynaceae e, anche se tutte le varietà di hoya fanno parte dello stesso gruppo, possono avere un aspetto molto diverso. Hoya Obsession rileva che esistono numerose varietà ibridate di questa pianta e hanno persino guide per la cura molto diverse. Ecco alcune delle piante rampicanti hoya più comuni, per gentile concessione di Smart Garden Guide.

  • L'Hoya Pubicalyx è la seconda varietà più comune di hoya. Le sue foglie sono di un verde più scuro e hanno una forma ovale, mentre i suoi fiori crescono in grappoli fino a 30 minuscoli fiori.
  • L'Hoya Kerrii ha le più belle foglie a forma di cuore. Sono spesso venduti come una singola foglia, nonostante sia solo un taglio di una vite di foglie a forma di cuore. Questa varietà è vicina a una succulenta perché preferisce la luce più diretta e un terreno drenante rapido.
  • L'Hoya Australis è anche comunemente noto come Waxflower. Ha steli di colore rosso che possono crescere fino a 30 piedi di lunghezza e, quando sboccia, i fiori emanano una fragranza speziata.
  • L'Hoya Retusa mantiene la sua popolarità essendo nella parte più strana delle varietà hoya. Ha foglie sottili e piatte e fiori bianchi e marroni che sbocciano appena.

Le viti rampicanti hoya sono tossiche?

Snowbelle/Shutterstock

Mentre molte piante della famiglia delle Apocynaceae sono velenose, le viti rampicanti di hoya non sono tossiche, il che significa che è sicuro averle nella stessa casa dei bambini piccoli e degli animali domestici, osserva Plant Care Today. Tuttavia, anche se l'ingestione di una pianta di hoya non è dannosa per la salute, può comunque essere dannosa. Sebbene queste piante non siano velenose o dannose al tatto, alcune persone e animali potrebbero avere una reazione al loro consumo. Questo può essere particolarmente un problema se viene ingerita una grande quantità. Ancora una volta, la reazione non sarà mortale ma può causare vomito.

Il modo migliore per prevenirlo è tenere il tuo hoya in un cesto appeso se sai che i tuoi bambini piccoli e gli animali domestici potrebbero toglierne un pezzo e mangiarlo. Piantandolo in un cesto appeso, lo tieni fuori dalla loro portata per prevenire potenziali reazioni. California Poison Control rileva inoltre che l'hoya non è pericoloso ed è considerato sicuro in presenza di adulti, bambini, cani, animali da fattoria e altri animali.

Come rinvasare le viti rampicanti di hoya

Zuzana Habekova/Shutterstock

Rinvasare un hoya non deve essere fatto spesso. Gli Hoya in realtà preferiscono crescere in un vaso angusto e produrranno le loro migliori fioriture in queste condizioni. Guide To Houseplants suggerisce di rinvasare gli hoya ogni due o tre anni e solo all'inizio della primavera. Quando è il momento di trapiantare la tua pianta di cera, dovresti assicurarti che non sia in fiore perché se lo è, quei fiori cadranno.

La scelta di un nuovo vaso per la tua pianta è un passo significativo: il nuovo contenitore dovrebbe essere solo circa 2 pollici più grande del vaso originale. Il prossimo passo nel rinvaso di una vite rampicante hoya è trovare il perfetto mix di invasatura. Poiché gli hoya preferiscono un ambiente umido, la miscela migliore sarebbe 2/4 di una miscela di invasatura a base di muschio di torba di sfagno e 1/4 di perlite. Dopo aver messo la tua hoya nella sua nuova casa, puoi aggiungere più umidità senza rischiare la putrefazione delle radici mettendo acqua e piccoli sassi sul piattino sotto la pentola.