Seleziona una pagina

Subbotina Anna/Shutterstock di Kailen Skewis / 8 marzo 2022 9:37 EDT

La menta piperita, alias Mentha x piperita, è una pianta erbacea perenne che esiste da molto tempo. È una delle erbe più antiche utilizzate nelle pratiche medicinali e culinarie. A causa dell'età della menta piperita, a lungo si è pensato che fosse una specie a sé stante. Oggi, ha spiegato The Spruce, sappiamo che in realtà è un ibrido tra menta verde e menta d'acqua. La pianta è originaria della regione mediterranea, ma attualmente è coltivata in tutto il mondo per la sua grande capacità di adattamento.

Le persone possono identificare la pianta di menta piperita dalle sue foglie dentate verde scuro e dagli steli rossastri. Durante la stagione di fioritura della menta piperita, noterai anche i suoi spessi fasci di minuscoli fiori viola chiaro. I giardinieri di tutto il mondo coltivano la menta piperita durante tutto l'anno dentro e fuori le loro case. La pianta è abbastanza facile da coltivare e curare, il che la rende una pianta eccellente per i giardinieri principianti. Sarai felice di avere questa pianta in giro da usare nei tuoi tè, dessert o semplicemente per emanare un profumo fresco nella tua casa.

Come usare la menta piperita in giardino

voranat/Shutterstock

La maggior parte delle persone sceglie di coltivare la menta piperita in casa per l'uso tutto l'anno nella propria cucina. Ma la pianta va benissimo anche in giardino. Prima di piantare all'aperto, tieni presente che la menta piperita si diffonde molto rapidamente. Molti scelgono di tenerli in contenitori o in giardino con barriere di plastica sotterranee per evitare che le loro radici si diffondano, ha affermato Gardening Know How. Se vuoi coltivare la tua menta piperita all'aperto, potresti considerare di piantarla da sola in una piccola aiuola, in un vaso grande o in un'aiuola rialzata.

La menta piperita può essere molto bella, soprattutto quando fiorisce. Tuttavia, non pensare di usarlo come un bel bordo per i tuoi fiori, verdure o frutta. Grazie alla sua capacità di diffondersi, prenderà rapidamente il controllo delle tue piante da giardino sapientemente posizionate. Senza una sorveglianza attenta e costante, il tuo letto da giardino sarà crivellato di menta piperita. Per questo motivo, alcune persone scelgono di usare la menta piperita come copertura del suolo. Puoi persino falciarlo!

Come coltivare la menta piperita

lzf/Shutterstock

Le piante di menta piperita non hanno bisogno di niente di speciale per iniziare a crescere. Tutto ciò di cui hai bisogno è una pentola capiente, un terriccio ben drenante e un po' di tempo per annaffiarlo regolarmente. Possono crescere in zone di pieno sole o in piena ombra. Ma dovresti sapere che le piante di menta piperita che crescono nelle aree più scure tendono ad avere meno sapore.

Le persone possono scegliere di coltivare la menta piperita dai semi, oppure possono acquistare una giovane pianta dal loro vivaio locale. Secondo The Spruce, i giardinieri possono facilmente piantare i semi premendoli in un terreno preparato migliorato con compost e già inumidito. Non è necessario seppellire i semi. Produrranno i migliori risultati se sono solo parzialmente ricoperti dal terreno. Mentre aspetti i germogli, mantieni il terreno umido e caldo, se possibile. In poco più di una settimana, inizierai a notare che spuntano le teste verdi della menta piperita.

Invece di usare semi o menta piperita pre-coltivata, alcuni giardinieri preferiscono propagare la pianta. Sebbene possa essere fatto in alcuni modi, l'uso di talee di stelo è il più popolare, ha spiegato Gardener's Path. Per fare questo, inizia tagliando un pezzo di stelo lungo da 4 a 6 pollici. Quindi, dalla metà inferiore, stacca tutte le foglie di menta piperita e metti la tua talea in un bicchiere d'acqua. Pianifica di cambiare l'acqua a giorni alterni e di tenerla in un'area luminosa. Il tuo taglio di menta piperita dovrebbe iniziare a far crescere il suo apparato radicale dopo quasi due settimane.

Come prendersi cura della menta piperita

Igor Normann/Shutterstock

La menta piperita è molto facile da curare una volta piantata all'interno o all'esterno. Queste piante preferiscono l'ombra parziale con più di cinque ore di luce solare al giorno. Tuttavia, ciò che li rende una pianta così grande per i principianti, è che sopravviveranno a quasi tutte le quantità di sole fintanto che il loro terreno rimane umido. In questa nota, le piante di menta piperita hanno bisogno di un po' d'acqua. Il Gardening Know How ha detto che va bene lasciare che il pollice superiore del terreno si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra, ma non di più. Fai attenzione a non lasciare che l'acqua si accumuli sul fondo della pentola di menta piperita. Questo può portare a radici mollicce che uccideranno rapidamente la pianta. Pianta sempre la menta piperita in un contenitore con un foro di drenaggio per consentire all'acqua in eccesso di fuoriuscire.

Come con la maggior parte delle erbe, la menta piperita non richiede alcun fertilizzante. Secondo The Spruce, dovremmo evitarlo. Il fertilizzante incoraggia le piante a crescere più velocemente del normale. Quando concimi erbe come la menta piperita, questo fa sì che crescano steli lunghi e per lo più privi di foglie che non fanno bene. Se vuoi un fogliame ricco con fiori più grandi, tieni il fertilizzante lontano da questa erba.

Varietà di menta piperita

Jess Gregg/Shutterstock

Nel genere Mentha esistono centinaia di specie, ibridi e varietà differenti. Alcuni dei più popolari sono menta verde, mentuccia, menta mela e menta piperita, ovviamente. Quasi tutte le specie del genere Mentha si trovano oggi in Nord America. Secondo Gardener's Path, anche all'interno della specie Mentha x piperita, diverse varietà presentano i propri aspetti, profumi e sapori. Ecco cinque delle varietà di menta piperita più popolari.

  • Mentha piperita "candymint" o "candy peppermint" è più piccola della tua pianta di menta piperita media. È noto per il suo gusto e odore intensi.

  • Mentha piperita 'cioccolato alla menta' è spesso usato nei dessert. Il suo nome indica un sapore di cioccolato, ma in realtà si riferisce al suo odore.

  • Mentha piperita 'lavendula' o 'lavender menta' presenta minuscoli fiori viola e foglie che hanno un odore più floreale dei suoi cugini. Viene spesso utilizzato per tè e pot-pourris, nonché nei prodotti cosmetici.

  • Mentha piperita 'lime menta' ha foglie verde-brunastre che odorano di lime invece che di menta. Molti lo usano per guarnire insalate o bevande estive grazie al suo gusto fruttato.

  • Mentha piperita 'variegata' o 'menta piperita variegata' ha un odore identico alla menta piperita, ma presenta bordi fogliari cremosi. Dovrebbe essere tenuto lontano dalla luce solare diretta per evitare di bruciare le sue foglie.

La menta piperita è tossica?

5PH/otturatore

La menta piperita è tossica per cani, gatti e cavalli. A quanto pare, quasi tutte le specie all'interno del genere mentha sono tossiche. Gli oli creati dalle piante di menta piperita sono il vero colpevole. L'olio di menta piperita può causare vomito e diarrea per questi animali se ingerito in grandi quantità, secondo l'ASPCA. Se sospetti che il tuo animale domestico abbia ingerito la menta piperita, dovresti chiamare immediatamente l'ospedale veterinario più vicino.

È interessante notare che per gli esseri umani, la menta piperita non è affatto tossica. Infatti, può essere utilizzato in molti pasti, bevande e dessert, nonché per alcuni possibili benefici per la salute. È stato scientificamente dimostrato che il tè alla menta aiuta la digestione, il mal di testa, i crampi mestruali e il naso chiuso, come spiegato da Healthline. Il tè alla menta piperita è semplice da preparare e potrebbe essere un delizioso inizio di giornata. In alternativa, puoi usare la menta piperita che raccogli per completare il tuo pesce preferito, oppure puoi aggiungerla alla tua moka mattutina. È incredibile quanto sia versatile questa erba!

Come rinvasare la menta piperita

HannaTor/Shutterstock

Quando coltiviamo la menta piperita, la maggior parte delle volte, viene coltivata in un contenitore o in una pentola. Per questo motivo e per la sua capacità di diffondersi come un matto, la pianta ha spesso bisogno di essere rinvasata. Fortunatamente per noi, il processo è abbastanza semplice. Inizia scegliendo la nuova casa della tua menta piperita. Questo vaso dovrebbe avere un diametro maggiore rispetto all'ultimo e presentare un foro di drenaggio adeguato, secondo The Spruce. Quando si utilizza nuovo terreno, l'aggiunta di fertilizzante può far diventare la pianta lenta. Per combattere questo, puoi tagliare regolarmente la tua menta piperita per forzarla in una forma folta e compatta.

Quando una pianta di menta piperita diventa troppo grande per il suo contenitore, alcuni scelgono di dividerla invece di trapiantarla in un vaso più grande. Questo è vantaggioso per le piante troppo cresciute perché le mantiene sane. Se hai intenzione di dividere e rinvasare la tua menta piperita, pianifica di farlo in primavera o in estate, ha detto Gardener's Path. Per iniziare, rimuovi delicatamente l'intera pianta dal suo vaso. Stuzzicare delicatamente il terreno in eccesso dalle radici per esporle. Mentre lo fai, la pianta di menta piperita probabilmente si dividerà naturalmente. In caso contrario, puoi tagliarlo con cura in due sezioni con forbici sterili. Assicurati che entrambi i pezzi abbiano una crescita sana sotto di loro. Metti le tue due sezioni in vasi individuali con terreno ben drenante. Ora sei l'orgoglioso proprietario di due piante di menta piperita rinvasate.

La storia della menta piperita

5 secondi Studio/Shutterstock

Mentha x piperita o menta piperita prende il nome da Mintha in latino. Mintha era una ninfa greca che fu trasformata in una pianta di menta dopo aver fatto arrabbiare Persefone, secondo Gardener's Path. Piper si traduce nella parola pepe che descrive il gusto e l'odore speziato delle foglie di menta piperita. Per molti anni, il gusto delle foglie di menta piperita ci è stato donato attraverso l'olio di menta piperita. Questo è fatto distillando la pianta ed estraendo i suoi oli. Oggi, l'olio della pianta di menta piperita viene utilizzato per aromatizzare diversi articoli per la casa come dentifricio, gomme da masticare, collutorio e persino alcuni cosmetici.

Negli Stati Uniti, ha osservato Chowhound, quasi tutta la nostra menta piperita viene coltivata e raccolta nel Pacifico nord-occidentale. Anni fa, il Michigan deteneva la più alta produzione di menta piperita, ma non poteva competere con il clima di Oregon, Washington e Idaho. La menta piperita ama il suo ambiente umido che consente fino a 14 ore di luce solare diretta in estate.