Seleziona una pagina

Orest lyzhechka/Shutterstock Di Abby Haas / 4 marzo 2022 9:35 EDT

Le piante di achillea (achillea millefolium) sono piante perenni che possono aggiungere un certo interesse a qualsiasi giardino con vari colori che vanno dal bianco al giallo al rosso. Queste piante sono originarie delle regioni dell'Asia e dell'Europa, ma possono essere trovate anche in molte aree del Nord America. Le piante di achillea sono resistenti alla siccità e richiedono poca manutenzione, il che le rende perfette se vivi in ​​un clima caldo. Raggiungendo un'altezza di oltre tre piedi, l'achillea produce grappoli di fiori colorati durante i mesi estivi.

Non solo le piante di achillea hanno bellissimi fiori, ma ci sono anche molti usi medicinali per questa erba. Per migliaia di anni, l'achillea è stata utilizzata in medicina per le sue proprietà antinfiammatorie. L'erboristeria clinica ha discusso che il nome latino di achillea, achillea millefolium, deriva da Achille, un guerriero greco che usava questa erba per aiutare i feriti durante una battaglia. Gli erboristi usano ancora questa pianta per la guarigione oggi, ma l'achillea è anche una bella aggiunta al tuo giardino ornamentale.

Come usare l'achillea nel tuo giardino

Kuttelvaserova Stuchelova/Shutterstock

Le piante di achillea funzionano bene in quasi tutti i giardini, ma probabilmente prenderanno il sopravvento se lasciate a se stesse. Secondo Gardener's Path, l'achillea ha molti usi medicinali, come curare le ferite o alleviare il dolore e i sintomi della malattia. A causa dei suoi benefici terapeutici, l'achillea viene spesso piantata nei giardini di erbe aromatiche.

Non solo è utile coltivare l'achillea per scopi medici, ma l'achillea è un'ottima pianta da compagnia per le altre piante da giardino. Grazie al suo ampio apparato radicale, l'achillea migliora la qualità del suolo per le piante vicine attirando in superficie sostanze nutritive come potassio, calcio, magnesio e rame. L'achillea può anche aiutare a ridurre i problemi di erosione nel tuo giardino e ad attirare impollinatori come farfalle e api.

Con i loro fiori delicati e colorati, l'achillea funziona in modo eccellente come pianta ornamentale. Queste piante funzionano bene come bordure o coperture del terreno nel tuo giardino ornamentale. I colori vivaci dei fiori di achillea sono ottimi anche per le composizioni tagliate.

Come coltivare l'achillea

adel66/iStock

Quando deciderai di coltivare l'achillea nel tuo giardino, sia per il tuo giardino di erbe aromatiche che per il tuo giardino ornamentale, probabilmente acquisterai una piccola pianta di achillea. Questa piccola pianta verrà piantata direttamente nel tuo giardino. Se stai piantando più di una pianta di achillea, assicurati di posizionare le piante a 12-24 pollici di distanza per ottenere i migliori risultati. È facile e veloce mettere le piante di achillea nel tuo giardino, ma puoi anche iniziare le piante dai semi, il che richiede un po' più di tempo ed energia.

Gardening Know How ha spiegato i passaggi per coltivare piante di achillea dai semi. Consigliano di piantare i semi di achillea in un terreno ben drenante all'interno da 6 a 8 settimane prima dell'ultimo gelo nella tua zona. Quando pianti i semi, assicurati di coprirli solo leggermente con il terreno in modo che il sole possa penetrare facilmente nel terreno e raggiungere i semi. Metti i semi vicino a una finestra, in modo che ricevano luce solare e calore, e in 14-21 giorni dovresti iniziare a vedere una certa crescita. Una volta che la minaccia del gelo è scomparsa, puoi piantare le tue piantine all'aperto in pieno sole.

Come prendersi cura dell'achillea

Nahhana/Shutterstock

Una volta che le tue piante di achillea sono state piantate, richiedono una manutenzione molto bassa. Finché sono alla luce diretta del sole, cresceranno e fioriranno per tutta l'estate. Possono sopravvivere alla luce solare parziale, ma non avranno così tante fioriture, quindi piantare la tua achillea in pieno sole è l'opzione migliore se vuoi avere molti fiori colorati. Per quanto riguarda l'irrigazione, le piante di achillea crescono meglio in condizioni asciutte, quindi non richiedono annaffiature regolari. Anche le piante di achillea non hanno bisogno di fertilizzanti perché se il loro terreno è troppo ricco, la natura invasiva di questa pianta farà sì che si diffonda selvaggiamente.

Il know-how di giardinaggio ha suggerito che la manutenzione primaria richiesta per le piante di achillea è la potatura e la potatura. Poiché i fiori muoiono durante la stagione, dovrai tagliare (tagliare) i fiori morti. Achillea auto-semi, il che significa che se i capolini morti vengono lasciati sulla pianta, i semi si diffonderanno e l'achillea prenderà il controllo del tuo giardino. Taglia le singole fioriture morte dalla pianta per tutta la stagione e, alla fine della stagione, puoi potare tutte le foglie. Dovresti dividere la pianta ogni pochi anni scavandola, separando le sezioni di radice visibili e ripiantandole altrove.

Varietà di achillea

Flower_Garden/Shutterstock

Le piante di achillea possono essere una bella aggiunta a qualsiasi giardino ornamentale perché ci sono diversi colori, dimensioni e forme tra cui scegliere, quindi si abbinano perfettamente a molti altri fiori. Crescendo fino a tre piedi di altezza, i piccoli fiori di achillea sbocciano in mazzi di colori vivaci. Esistono diverse varietà di piante di achillea, come raccontato da HGTV.

  • Achillea bianca (achillea millefolium): questa è la varietà più comune di achillea, con petali bianco-grigi e una natura invasiva.

  • Achillea paprika: come suggerisce il nome, queste piante di achillea presentano fiori in tonalità rosso-arancio con un centro giallo brillante.

  • Achillea del re del fuoco: con i fiori rossi, queste piante di achillea possono crescere fino a 24-30 pollici di altezza e sono un fiore straordinario in qualsiasi giardino.

  • Achillea Appleblossom: questa varietà rosa di achillea presenta fiori nei toni del rosa chiaro con centri bianchi.

  • Achillea d'oro dell'incoronazione: chiamata in onore della regina Elisabetta II, questa varietà di achillea presenta petali giallo brillante.

L'achillea è tossica?

Monika Surzin/Shutterstock

Poiché l'achillea è stata a lungo utilizzata come erba medicinale, è sicura per il consumo umano e per uso topico. Tuttavia, Gardening Know How consigliava comunque di indossare guanti da giardinaggio quando si maneggia questa pianta perché alcune persone potrebbero avere reazioni allergiche all'achillea. È sempre importante prendere precauzioni per proteggersi quando si fa giardinaggio, soprattutto se si utilizza una nuova pianta.

Anche se l'achillea è sicura per gli umani, lo stesso non si può dire per i tuoi amici pelosi, secondo Animal Path. Sia i cani che i gatti sperimenteranno reazioni avverse se ingeriscono l'achillea poiché è velenosa per entrambi gli animali domestici. Poiché l'achillea è tossica per gli animali domestici, non è sicuro piantarla in un'area a cui il tuo animale domestico ha accesso. Se il tuo animale domestico ingerisce l'achillea, potrebbero verificarsi diarrea, ipersalivazione, aumento della minzione, irritazione della pelle o vomito e devono essere portati immediatamente dal veterinario. Quindi, se stai piantando achillea nel tuo giardino, assicurati che i tuoi animali domestici non possano accedervi in ​​modo che siano al sicuro.

Come segnalare achillea?

AnneGM/Shutterstock

Non si può negare che l'achillea ha bellissime fioriture che portano colore nel tuo giardino, ma sono anche coltivatori aggressivi e possono prendere il controllo del tuo giardino se non ti prendi cura di loro adeguatamente. Pertanto, molte persone coltivano le loro piante di achillea in vasi o contenitori. Se scegli di piantare la tua achillea in un vaso o in un contenitore, dovrai segnalarlo quando diventa troppo grande e puoi vedere le radici attraverso il foro di drenaggio.

Garden Lovers Club ha affermato che il primo passo per rinvasare la tua pianta di achillea è preparare un grande vaso con terriccio sabbioso o terriccio di argilla. Quindi estrarre con cura l'achillea dal vaso originale e dividerla se necessario. Scava una buca nel nuovo terreno abbastanza grande da coprire l'apparato radicale e posiziona la pianta di achillea nella buca. Copri l'area intorno alla pianta con più terreno e annaffia la pianta. Puoi quindi posizionare il vaso di achillea ovunque nel tuo giardino con la luce solare diretta per aggiungere un brillante tocco di colore al tuo spazio.

Problema dei parassiti con le piante di achillea

Lena S92/Shutterstock

Le piante di achillea sono spesso utilizzate nei giardini perché sono relativamente prive di malattie e scoraggiano i parassiti come gli afidi, ma non sono piante del tutto prive di problemi, secondo Morning Chores. L'achillea è suscettibile a parassiti come spittlebugs e malattie come l'oidio e la ruggine. Gli Spittlebugs producono una schiuma frizzante che sembra uno sputo, da cui il nome, che li protegge dai danni. Per liberare le tue piante di achillea dalle cimici, devi spruzzarle con acqua ad alta pressione o rimuovere lo strato che sembra sputo in modo che gli insetti siano esposti alla luce UV e ai predatori che li uccideranno. Ricorda di evitare di usare insetticidi per uccidere le cimici perché danneggeranno anche altri insetti, compresi gli impollinatori come le api.

Una malattia che colpisce molte piante da giardino, con l'achillea non fa eccezione, è l'oidio. L'oidio è una malattia fungina che appare come polvere bianca sulle foglie delle tue piante. Se hai questo problema con le tue piante di achillea, rimuovile dal tuo giardino o prova a usare un fungicida. Potare spesso le piante e annaffiarle a livello del suolo aiuterà anche a prevenire la diffusione dell'oidio. Un'altra malattia fungina a cui è suscettibile l'achillea è la ruggine che inizia come macchie bianche sulle foglie e successivamente diventa rossa e poi nera. Questa malattia può far cadere le foglie dalle piante, quindi tagliare le foglie visibilmente infette aiuterà. Puoi anche usare uno spray al rame o una polvere di zolfo per risolvere questo problema nel tuo giardino.