Seleziona una pagina

Fabrizio Guarisco/Shutterstock Di Tiffany Smith / 22 marzo 2022 12:04 EDT

I fiori della passione, conosciuti scientificamente anche come passiflora, fanno parte delle centinaia di specie presenti nella famiglia delle passifloraceae. Si trovano comunemente nelle parti meridionali del Nord America e in tutto il Sud America. Secondo Plants in Motion , sono originariamente originari delle regioni dell'Asia, dell'Australasia e delle isole polinesiane. Grazie a queste piante uniche che provengono e crescono in varie località, possono essere coltivate quasi ovunque nel mondo e in molti modi diversi.

L'abete rosso condivide il fatto che i fiori della passione possono avere molte forme, dimensioni e colori. Inoltre, ci sono in realtà diverse varianti di passiflora. Pertanto, il nome fiori della passione può effettivamente significare diversi tipi di fiori. La maggior parte tende a fiorire in primavera e durante l'estate e l'autunno. A seconda della variante, possono raggiungere ovunque da 6 piedi fino a circa 30 piedi di altezza e in genere crescono da 3 a 6 piedi di larghezza. Unicamente, questi fiori hanno un'ampia base di petali che rimane aperta solo per un giorno.

Come usare i fiori della passione in giardino

Santje09/iStock

Ci sono molti modi e luoghi diversi in cui si possono coltivare i fiori della passione. Una di queste aree è un giardino nelle zone di rusticità USDA da 7 a 10. Tuttavia, la coltivazione dei fiori della passione in un giardino deve essere eseguita con molta attenzione. Avendo così tante varianti, è meglio sapere esattamente quale fiore della passione viene piantato e dove sarà la posizione esatta del fiore. Poiché alcuni fiori della passione tendono ad avere viti, Gardening Know How suggerisce di piantarli lungo una recinzione, un muro, un arco o qualsiasi area in cui possono essenzialmente arrampicarsi.

Per altre varianti, prendi in considerazione l'altezza che raggiungerà il tipo specifico di fiore. Questo è importante se ci sono linee elettriche o altri oggetti sopra il luogo di impianto. Allo stesso modo, con tutti i fiori della passione, assicurati di prestare attenzione a qualsiasi pipa o altri oggetti interrati che possono intralciare o causare danni alle piante. Dal momento che possono estendersi fino a 6 piedi di larghezza, è consigliabile mantenere almeno questa distanza o più lontano da tutte le altre piante all'interno del giardino.

Come coltivare i fiori della passione

CasPhotography/iStock

Coltivare i fiori della passione è in realtà più facile di quanto si possa pensare. Per cominciare, Giardinaggio con Charlie Nardozzi afferma che il momento migliore per piantare i fiori della passione è durante la primavera sia per i semi che per le piante principianti. Inoltre, se possibile, dovrebbero essere coltivati ​​alla luce diretta del sole. La luce solare parziale va bene, ma più luce solare hanno questi fiori, più velocemente crescono. Come con qualsiasi pianta, i fiori della passione devono essere annaffiati subito dopo la semina iniziale.

A seconda della posizione, alcuni inverni possono diventare troppo rigidi per la sopravvivenza dei fiori della passione. Per questo motivo, tendono ad aver bisogno di molta più protezione contro il forte freddo rispetto alla maggior parte delle altre piante. Fortunatamente, i fiori della passione non possono essere coltivati ​​solo all'aperto, ma anche all'interno. Proprio come i passaggi per crescere all'aperto, i fiori della passione possono essere piantati in un grande vaso con terreno umido. Il Gardening Know How suggerisce di posizionare la pianta davanti a una finestra illuminata e di portare il vaso all'aperto quando l'inverno è passato.

Come prendersi cura dei fiori della passione

Uwe Mueller/Shutterstock

I fiori della passione sono relativamente facili da curare. Dopo l'irrigazione durante il periodo di semina, richiedono acqua solo una o due volte alla settimana. In genere, hanno solo bisogno di acqua sufficiente per mantenere il terreno sempre umido. L'abete rosso avverte che circa 1 pollice a 1 1/2 pollici di acqua è la quantità di fiori della passione che dovrebbero ottenere su base settimanale se quella settimana non è caduta la pioggia. Questo è estremamente importante per assicurarsi che i fiori non si disidratino.

Tuttavia, proprio come qualsiasi altra pianta, i fiori della passione tendono a estinguersi di tanto in tanto. Questo può essere notato se il fiore inizia a cadere verso il basso in una forma cadente e le foglie stanno diventando di una sfumatura di marrone. Se ciò accade, Garden Guides suggerisce di controllare quanta acqua, luce solare e fertilizzazione sta ricevendo il fiore. Di solito, per farlo sbocciare di nuovo basta aggiungere un po' di più al fiore.

Varietà di passiflora

Desiree Steenland/iStock

Molti fiori hanno un sacco di diverse varietà di prole e i fiori della passione non sono diversi. Garden Guides suggerisce di scegliere una variante in base a colore, dimensione, posizione e destinazione d'uso per la pianta. Senza ulteriori indugi, ecco alcune opzioni colorate:

  • Passiflora rossa: la passiflora rossa è, beh, rossa. Scientificamente noto come Passiflora Caerulea, questo fiore può raggiungere una media di circa 12 piedi. Di solito, i fiori della passione rossi sbocciano tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno.

  • Passiflora blu: Scientificamente, la passiflora blu è conosciuta come Passiflora Coccinea. Questo fiore in particolare può variare da 10 piedi fino a 30 piedi di altezza. Di solito, i fiori della passione blu raggiungono l'apice del loro periodo di fioritura a fine estate.

  • Passiflora gialla: I fiori della passione gialla, scientificamente conosciuti come Passiflora Lutea, possono crescere fino a circa 3 piedi di lunghezza. Di solito, questi fiori sbocciano all'inizio dell'estate e possono durare fino alla fine dell'estate e talvolta all'inizio dell'autunno.

  • Passiflora selvaggia: I fiori della passione selvaggia sono scientificamente conosciuti come Passiflora Incarnate. A differenza di altri, questi fiori di solito raggiungono solo un'altezza massima di 8 pollici di altezza. Il loro periodo di fioritura avviene in genere da metà estate fino alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno.

I fiori della passione sono tossici?

Bachkova Natalia/Shutterstock

I fiori della passione sono davvero alquanto tossici. Le foglie e le viti dei fiori della passione possono essere estremamente velenose per animali e insetti. Secondo Science Wanders, le loro foglie e viti contengono alcune sostanze chimiche come il cianuro. Se combinata con un'altra sostanza chimica, una tossina può essere rilasciata ogni volta che la foglia viene interrotta. Va notato che toccare la foglia stessa non provoca alcun danno, quindi i fiori della passione di solito non sono tossici per l'uomo. Tuttavia, se un animale o un insetto vanno a mordere, saranno avvelenati.

Fortunatamente, i fiori della passione di solito non sono mortali. In genere, lo scenario peggiore per un animale domestico è un mal di stomaco. Se i sintomi non migliorano entro pochi giorni, consultare un veterinario per un'ulteriore valutazione. Se una persona entra in contatto con la tossina rilasciata dalle foglie e dalle viti dei fiori della passione, lavarsi accuratamente le mani immediatamente. In conclusione, è meglio mantenere tutti gli animali domestici a distanza di sicurezza da questi fiori per prevenire spiacevoli incidenti.

Come ripiantare i fiori della passione

JPC-Prod/Shutterstock

Quando si ripiantano i fiori della passione, di solito si possono seguire gli stessi passaggi della semina originale. Tuttavia, ci sono alcune cose in più da considerare rispetto a prima. Innanzitutto, come con qualsiasi pianta, scavare e ripiantare una specie la rende più vulnerabile e fragile. Per farlo correttamente, il fiore deve essere maneggiato con molta delicatezza. Per cominciare, assicurati di pianificare con settimane di anticipo quando esattamente i fiori devono essere ripiantati. Gardening Know How avverte di non concimare i fiori della passione da sei a otto settimane prima del reimpianto.

Inoltre, potrebbe essere più facile potare i fiori e le loro viti per consentire una transizione più agevole e agevole. Da qui in poi, è possibile seguire la routine di semina originale dei fiori della passione. Ricorda solo che questi fiori hanno bisogno di una buona quantità di acqua per rimanere idratati e di quanta più luce solare possibile. È meglio tenere d'occhio i fiori ripiantati fino a quando non si sono completamente stabilizzati.

Come usare il fertilizzante con i fiori della passione

Buoni Pixel/Shutterstock

Sebbene i fiori della passione possano essere autofecondanti, hanno comunque bisogno di aiuto. SFGate suggerisce che il miglior fertilizzante da ottenere è uno che contenga sostanze chimiche di potassio, azoto e fosforo incluse. Inoltre, suggeriscono fertilizzanti contrassegnati con numeri bassi come 4-4-4. Numeri più alti come 8-8-8 o superiori sono fortemente sconsigliati in quanto possono e molto probabilmente causeranno danni alla pianta.

Tuttavia, proprio come con l'acqua, non concimare eccessivamente i fiori della passione. Tuttavia, non concimare nemmeno; la pianta deve essere mantenuta in un equilibrio uguale di entrambi. Garden Beast consiglia di concimare i fiori della passione all'inizio della primavera; di solito, questo dovrebbe essere da quattro a sei settimane prima che inizino a fiorire. Inoltre, dovrebbero essere fertilizzati ogni quattro o sei settimane in più per il resto della primavera, l'intera estate e l'autunno. La concimazione può interrompersi quando i fiori della passione iniziano a estinguersi, di solito quando il tempo inizia a rinfrescarsi.