Seleziona una pagina

Mari_Piman/Shutterstock di Kailen Skewis / 11 marzo 2022 10:03 EDT

Il nome comune, timo strisciante, può riferirsi ad alcune specie differenti del genere Thymus. Molto spesso, tuttavia, il timo strisciante indica Thymus praecox, noto anche come "madre del timo". Originario della maggior parte dell'Europa, nonché dell'Africa e dell'Asia occidentale, il Thymus praecox è una pianta erbacea perenne. È facile da coltivare e si diffonde rapidamente, secondo Gardening Know How. La pianta si trova spesso nelle zone di rusticità USDA da 4 a 9. Il timo strisciante è a bassa crescita e resistente alla siccità. Presenta piccoli fiori rosa o viola e molte foglie verdi ricoperte da minuscoli peli.

Il timo strisciante fa parte della famiglia della menta. Le sue foglie possono essere raccolte per tè e alcune cucine. Anche se si trova in giardino, se ne sente il profumo. Tuttavia, dovresti cercare di non confonderlo con il Thymus Vulgaris (timo comune), un parente stretto del tempo strisciante, usato regolarmente in cucina. Il più delle volte, il timo strisciante viene piantato per la copertura del suolo o per allontanare alcuni parassiti del giardino.

Come usare il timo strisciante in giardino

Tatyana Bakul/Shutterstock

Il timo strisciante può essere piantato in contenitori all'interno, ma è più felice all'esterno in quanto forma un tappeto basso. Molti giardinieri esperti hanno piantato questa erba come pianta di confine, sostituto del prato o riempitivo tra gli spazi del giardino. Potresti persino trovarlo in una parete rocciosa o tra le pietre in un sentiero, diceva Gardener's Path. Il timo strisciante può sopportare un bel po' di traffico pedonale senza morire. Quando lo calpesti, rilascia la sua fragranza, motivo per cui molte persone lo scelgono come tappezzante. La pianta non crescerà più di 3 pollici, quindi non devi preoccuparti che diventi troppo alta.

In giardino, il timo strisciante è ottimo per allontanare i parassiti e attirare gli impollinatori. Questo lo rende una pianta straordinaria da abbinare a piante da frutto e ortaggi. Farà in modo che conigli e cervi stiano lontani mentre accolgono api e farfalle. È interessante notare che questa specie di timo può anche strisciare su sporgenze e rocce in determinate condizioni, come spiegato da The North Carolina State Gardener Plant Toolbox.

Come coltivare il timo strisciante

fotovento/Shutterstock

Per coltivare il timo strisciante, dovrai iniziare trovando un luogo soleggiato e un terreno ben drenante. Il terreno strutturato è il migliore. Piantare il timo strisciante in un'area che spesso si trova nell'acqua non è una buona idea. Questo lo ucciderà rapidamente perché l'erba è suscettibile al marciume radicale, afferma Gardening Know How. Puoi coltivare il timo strisciante dai semi o acquistarlo come inizio dal tuo vivaio locale.

Se stai coltivando da semi, mettili sulla superficie del terreno e coprili leggermente. È meglio farlo nella tarda primavera, quando puoi mantenere il terreno umido e caldo tra 65 e 75 gradi Fahrenheit, secondo The Spruce. In due o quattro settimane, inizierai a vedere i germogli spuntare dalla terra. Quando inizia la semina, assicurati di posizionarli ad almeno otto pollici di distanza in modo che possano diffondersi correttamente. Passa a meno annaffiature man mano che la tua erba cresce.

Per propagare il timo strisciante, inizia tagliando un pezzo di gambo da 2 pollici con solo foglie. Rimuovere le foglie dal pollice in basso. Se hai l'ormone radicante a portata di mano, puoi scegliere di immergere l'estremità tagliata. Senza l'ormone radicante, dovrai mettere lo stelo in acqua per almeno tre settimane fino a quando le radici inizieranno a crescere. Infine, puoi piantare il tuo timo strisciante propagato nel terreno o nel suo vaso.

Come prendersi cura del timo strisciante

Claudia Schueth/Shutterstock

Prendersi cura del timo strisciante può essere abbastanza facile, soprattutto se prevedi di coltivarlo all'aperto nelle giuste condizioni. La chiave per prendersi cura di un sano timo strisciante è molto sole e terreno povero. Questa pianta può sopravvivere in ombra parziale, ma non ne sarà felice. Quando vuoi una crescita rapida, molta luce solare diretta farà il trucco. Anche se il timo strisciante morirà se inondato di acqua, è importante che non si secchi nemmeno, ha spiegato The Spruce. Se adeguatamente curata, questa pianta viene annaffiata leggermente una volta alla settimana, a seconda del tempo nella tua zona.

Poiché il timo strisciante preferisce il terreno magro, non avrà mai bisogno di concimazione. Anche quando viene coltivata indoor, non avrà bisogno di essere nutrita. Nei primi anni dopo la semina, crescerà abbastanza rapidamente diffondendosi ampiamente a seconda di quante piante hai iniziato. Per questo motivo, dovrai potare il tuo timo strisciante per mantenerlo sano. Le piante madri originali, dopo un po' di tempo, diventeranno magre e magre. Secondo Gardener's Path, se vuoi incoraggiare una crescita più spessa, dividerli o sfoltirli è la cosa migliore. Fallo nella prima parte della primavera per preparare il tuo timo strisciante per la stagione di crescita.

Varietà di timo strisciante

mizy/Shutterstock

Ci sono più di 350 specie di piante nel genere Thymus, secondo Gardener's Path. Ognuno di loro è originario dell'Europa centrale e meridionale, ma si sono diffusi in diverse parti del mondo con climi mediterranei temperati simili. Le seguenti varianti del timo strisciante condividono tutte la stessa caratteristica di bassa crescita che rende ognuna di esse un'ottima opzione per la copertura del suolo, i bordi dei sentieri e i bordi del giardino.

  • Thymus praecox 'minus' presenta foglie di timo extra piccole e fiori rosa altrettanto piccoli. Questa cultivar forma tappeti spessi che sembrano quasi del muschio.

  • Thymus praecox 'pseudolanuginosus' è abbastanza simile al timo strisciante che cresce fino a un'altezza di circa 3 pollici e sostiene fiori rosa pallido.

  • Thymus praecox 'Albus' o 'white moss thyme' ha foglie piccole, rotonde e profumate e grappoli di fiori bianchi. È spesso usato nei giardini di erbe aromatiche.

  • Thymus praecox 'Doone Valley' o 'Lemon thyme' è una versione ibrida del timo strisciante, che ha un distinto odore di agrumi.

  • Thymus praecox 'polytrichus' è una rara sottospecie di timo strisciante. È originario e si trova ancora più spesso in Bosnia.

Come rinvasare il timo strisciante

Liga Petersone/Shutterstock

Il timo strisciante è facilmente diviso e rinvasato. Per dividere questa pianta, dovrai iniziare raccogliendo alcune provviste. Forbici sterilizzate, una pentola pulita e ben drenante e terreno ben drenante per iniziare. Come spiegato da The Spruce , il tuo vaso dovrebbe avere un diametro di 3 pollici più largo rispetto alla sezione di timo strisciante che prevedi di metterci al suo interno. Da terra, scava intorno alla pianta in un cerchio a circa 4 pollici dal suo centro. Se stai prendendo la tua divisione da un vecchio contenitore, rimuovi semplicemente il timo strisciante e la sua zolla. Una volta che hai in mano il tuo timo strisciante, taglialo a metà con le forbici, evitando se possibile le sue radici. Puoi fare più divisioni; tuttavia, dovresti essere sicuro che ogni sezione abbia molte radici sane.

Per rinvasare il tuo timo strisciante, riempi il fondo della tua fioriera con terreno ben drenante e posiziona la zolla al centro. Dovresti usare solo una pianta per vaso o una pianta per piede quadrato se stai usando un contenitore più grande. Riempi il resto della fioriera con il terriccio e impacchettalo delicatamente sopra le radici. Innaffia generosamente la tua pianta di timo rinvasata e butta via l'acqua rimasta dal piattino. Infine, posiziona il tuo timo strisciante in una parte soleggiata della tua casa o all'aperto.

Possibili benefici per la salute del timo strisciante

Cherryyblossom/Shutterstock

Il timo strisciante non è nell'elenco delle piante pericolose dell'ASPCA. Sembra che non sia tossico per cani, gatti e cavalli, simile ad altri membri del genere Thymus secondo l'ASPCA. Non ci sono molte ricerche sugli animali domestici e sulle specie di thymus praecox in particolare. Tuttavia, sappiamo che il timo comune è salutare per molti animali domestici da mangiare, come cani, gatti e conigli.

L'American Kennel Club ha affermato che il timo è antibatterico e antimicotico perché contiene timolo come ingrediente attivo. Nutrire le piante di timo per il tuo animale domestico può aiutare il tuo animale domestico a combattere alcune malattie. Piccole quantità di certo non li danneggeranno. È meglio nutrire il timo del tuo animale domestico in piccole dosi. Anche se l'erba è generalmente riconosciuta come sicura, grandi ingerzioni di qualsiasi pianta possono causare mal di stomaco e diarrea. Il timo è più sicuro per i tuoi animali domestici quando viene coltivato nel tuo giardino. In questo modo sai che è privo di pesticidi e altre sostanze chimiche. Coltivarlo da solo assicura anche che ottengano il loro timo fresco ogni volta.

Parassiti e problemi comuni dei timi striscianti

Steshs/Shutterstock

Anche se il timo strisciante è abbastanza semplice da curare e tollera l'abbandono, ci sono ancora alcuni problemi a cui dovresti prestare attenzione per mantenere una pianta sana. Secondo North Carolina Extension Gardener Plant Toolbox, gli unici parassiti che minacciano il timo strisciante sono le lumache. Se hai il tuo orto, potresti già avere gli strumenti per scongiurarli. Alcuni ottimi repellenti per lumache e lumache includono nastro di rame, olio all'aglio, fondi di caffè, sale e vaselina. Gardener's Path ha anche suggerito un'ottima idea per esche e trappole. Riempiendo un piatto di birra, puoi attirare le lumache all'odore del suo lievito. Le lumache si insinueranno nel piatto per berlo e annegheranno. Al mattino, puoi raccogliere le lumache morte e sistemare una nuova ciotola secondo necessità.

Oltre ai parassiti, dovresti anche prestare attenzione alle foglie marroni e agli steli cadenti. Questo è indicativo di marciume radicale. Il timo strisciante è molto suscettibile al marciume radicale se lo hai annaffiato troppo spesso o se il suo terreno non è drenato correttamente. La pianta può superare questo problema se viene catturata presto. Se piantato all'esterno, puoi ridurre il programma di irrigazione e apportare modifiche all'area per favorire il drenaggio. Il timo strisciante in vaso può essere tolto dal vaso e ripiantato in un'opzione drenante migliore. Se noti delle radici marroni e pastose sul tuo timo in vaso, tagliale con delle forbici sterili prima di ripiantarle.