Seleziona una pagina

Cordiali saluti Media/Unsplash di Lucy Clark / 8 febbraio 2022 11:26 EDT

L'eucalipto è una pianta incredibilmente popolare, che si trova spesso in composizioni floreali per alcuni accenti verdi o messa in un vaso o vaso per un tocco zen. Viene spesso utilizzato sotto forma di olio per i suoi vari benefici per la salute e per il profumo robusto e gradevole. Molti lo conoscono anche come lo snack preferito del koala! L'eucalipto appartiene alla famiglia delle mirtaceae, o mirto, ed è un genere con oltre 700 specie, secondo Masterclass. Originario dell'Australia, della Malesia e delle Filippine, l'eucalipto può essere trovato in natura sia come alberi che possono crescere fino a 300 piedi, sia come arbusti che possono crescere fino a 30 piedi. Possono essere piantati in un giardino di casa nelle condizioni appropriate o in vaso e mantenuti all'interno o all'esterno.

Con la sua miriade di benefici, l'eucalipto è una scelta eccellente per giardini interni ed esterni. Quando le loro esigenze di cura sono soddisfatte, queste piante fioriscono con fiori delicati e stravaganti e ti premiano con un profumo unico e fresco.

Come usare l'eucalipto in giardino

Luis Echeverri Urrea/Shutterstock

Gli alberi di eucalipto possono essere un modo unico e spettacolare per abbellire il tuo giardino. Secondo The Spruce, possono crescere nelle zone di rusticità USDA da 8 a 11. Se vivi in ​​questi climi più caldi, l'altezza drammatica di un albero di eucalipto o la rigogliosa vegetazione di un arbusto saranno un punto culminante nei tuoi piani paesaggistici.

Piantare sotto e intorno agli alberi di eucalipto, tuttavia, può rappresentare una sfida. SF Gate avverte che gli alberi di eucalipto assorbono pesantemente i nutrienti dal terreno a causa delle loro grandi radici. Anche altre piante devono essere in grado di sopravvivere all'ombra creata dalle chiome degli alberi. La lettiera può anche soffocare le giovani piante o causare problemi alle piante mature, quindi assicurati di rimuovere regolarmente le foglie cadute.

Per la copertura del suolo, considera di piantare pervinca minore o maggiore, a seconda della tua zona di rusticità. La lavanda sopravvive bene anche nelle condizioni create sotto gli alberi di eucalipto e creerà un ambiente spettacolare e profumato. Gli arbusti che sopravvivono bene sotto l'eucalipto includono l'erba di San Giovanni, l'osmanto dolce o la rosa selvatica della California.

Come coltivare l'eucalipto

Maria Orlova/Pexels

Secondo The Spruce , il modo più semplice e popolare per coltivare una pianta di eucalipto è dai semi acquistati o dalle giovani piante da vivaio, poiché l'eucalipto coltivato in casa raramente fiori e semi. Sebbene non sia necessariamente un metodo affidabile, l'eucalipto può essere propagato e coltivato con successo se vengono fornite le condizioni e le cure adeguate.

Inizia ottenendo il tuo taglio da una giovane pianta di due-12 mesi preferibilmente più tardi nella stagione estiva usando forbici o forbici pulite. Dovrebbe essere di almeno 5 pollici e avere almeno quattro foglie. Prepara una miscela di vasi di tre parti di compost di corteccia d'albero con una parte di perlite, più un fertilizzante granulare a lenta cessione che aiuterà a nutrire il taglio mentre radica. Aggiungere il composto in una pentola per bambini.

Una volta che la miscela e la pentola sono preparate, spoglia la metà inferiore del taglio delle sue foglie e immergi l'estremità tagliata nella polvere di ormone radicante. Aggiungi il taglio al terreno fino a poco sotto la prima foglia e annaffia fino a quando l'eccesso non fuoriesce dal fondo. Mantieni una luce intensa e indiretta e a una temperatura costante di 70 gradi circa. Mantieni umido e le radici dovrebbero iniziare a mostrare in un mese. Portare fuori una volta che il clima si riscalda per stimolare un'ulteriore crescita.

Come prendersi cura dell'eucalipto

pieonane/Pixabay

All'interno o all'esterno, le piante di eucalipto hanno le stesse esigenze di manutenzione. La differenza sta nel come soddisfare quei bisogni. Secondo Masterclass, le piante di eucalipto hanno bisogno di 8-10 ore di pieno sole luminoso e diretto. All'esterno, questa è solo una questione di posizionamento corretto della piantagione o di trasferimento di un eucalipto all'aperto in vaso in una posizione ottimale. All'interno, posiziona il tuo eucalipto vicino a una finestra esposta a sud con molta esposizione alla luce.

Le piante di eucalipto necessitano di annaffiature regolari, ma non devono essere impregnate d'acqua. Che sia piantato in vaso o nel terreno, assicurati che il terreno sia ben drenante. Le piante da esterno beneficeranno di uno strato di pacciame per la ritenzione dell'umidità regolata. L'eucalipto all'aperto non ha bisogno di concimazione a meno che non sospetti che la pianta manchi di sostanze nutritive. Le piante d'appartamento da interno godranno di fertilizzante liquido bimestrale in primavera.

Infine, mantieni sane le piante di eucalipto potando sia le piante da interno che da esterno. Ciò contribuirà a mantenere un aspetto visivo gradevole e a mantenerlo sano rimuovendo le foglie vecchie o marce. Usa delle forbici da potatura pulite per rimuovere regolarmente gli steli vecchi, morti, marci o con le gambe lunghe.

Come rinvasare l'eucalipto

fotoPOU/Shutterstock

Tenere un eucalipto in vaso è un ottimo modo per raccogliere i benefici della pianta all'aperto in climi incompatibili o all'interno tutto l'anno. La potatura può impedire alla pianta di diventare troppo pesante, ma SF Gate consiglia di rinvasare ogni due o tre anni in primavera per una crescita costantemente sana. Le piante più giovani trarranno vantaggio dal rinvaso di una dimensione di 2 pollici circa per dare alle radici più spazio per crescere. Le piante più vecchie e consolidate avranno solo bisogno di un vaso di terra fresco.

Per rinvasare l'eucalipto, inizia rimuovendolo dal suo vaso attuale. Spezzare delicatamente i ciuffi di radici e rimuovere quanto più vecchio terreno possibile. Preparare la nuova pentola aggiungendo uno strato di terriccio ben drenante e poroso. Prendi in considerazione l'aggiunta di un fertilizzante granulare a lento rilascio o pianifica una concimazione regolare in primavera. Inoltre, considera l'aggiunta di materia organica, come il compost, per aiutare a fornire alla pianta nutrienti aggiuntivi.

Aggiungi la pianta al vaso, assicurandoti che si trovi relativamente allo stesso livello di profondità di prima. Riempi di terriccio fino in cima e annaffia abbondantemente.

Varietà di eucalipto

abeldomi/Pixabay

Eucalyptus è un genere con oltre 700 varietà, secondo Masterclass. Ci sono molte sfumature all'interno di queste varietà, come il tipo di corteccia e il motivo delle foglie, ma possono essere grossolanamente suddivise in eucalipto a mazza, eucalipto marlock, eucalipto mallo ed eucalipto decorativo. Per Home Stratosphere, gli eucalipti a martello hanno un unico tronco con rami fortemente inclinati che hanno uno spazio aperto tra i rami. Marlock, invece, ha rami fitti con foglie che possono raggiungere il suolo. L'eucalipto mallee è la varietà arbustiva e l'eucalipto decorativo è la varietà più comunemente vista nelle composizioni floreali.

Ecco alcuni sottogeneri di eucalipto e qualcosa su ciascuno. Eucalyptus pulverulenta, noto anche come gomma di montagna dalle foglie d'argento, è la varietà decorativa più comune di eucalipto. Eucalyptus erythronema, il martello dai fiori rossi, è un arbusto di eucalipto identificabile dai suoi fiori rossi. Eucalyptus eremophila è anche conosciuto come il martello di sabbia ed è un sottogenere di maglio robusto con fiori sottili color crema. L'eucalyptus cladocalyx è comunemente noto come gomma da zucchero ed è un sottogenere di maglio che si distingue per le foglie piatte e le altezze alte. L'eucalyptus conferruminata è una varietà di marlock nota come marlock dell'isola calva o yate cespuglioso e produce fiori lunghi, cerosi e tubolari.

L'eucalipto è tossico?

Akshay Chauhan/Unsplash

L'eucalipto è una scelta popolare per la guarigione olistica per molti. Secondo Healthline, queste piante hanno una varietà di benefici medici e possono essere consumate in molti modi, rendendole non tossiche per l'uomo, anche se difficili da digerire se mangiate normalmente. Le foglie vengono spesso trasformate in tè e l'olio essenziale di eucalipto è popolare per l'applicazione topica o diffuso nell'aria. Se usate correttamente, queste piante possono avere benefici come alleviare i sintomi del raffreddore, trattare la pelle secca, diminuire il dolore, stimolare il rilassamento e come repellente naturale per gli insetti.

Sebbene queste piante abbiano molteplici benefici per l'uomo e siano le preferite dai koala, non sono sicure per cani e gatti. Wag dice che l'eucalipto contiene una sostanza chimica chiamata eucaliptolo, che, se consumato dai cani, si comporta come una neurotossina e irritante gastrointestinale. I sintomi dell'avvelenamento da eucaliptolo includono vomito, diarrea, eccessiva salivazione, letargia e depressione, confusione, respiro superficiale e convulsioni. Sintomi simili saranno presenti nei gatti che consumano eucalipto, avverte il Pet Medical Center di Vero Beach, e possono anche iniziare a colpire i principali organi vitali se non trattati. Chiama immediatamente il veterinario se sospetti che il tuo animale domestico abbia consumato eucalipto.

Fai attenzione a non diffondere l'olio di eucalipto anche intorno agli animali domestici. La Cabbagetown Pet Clinic avverte delle reazioni avverse che gli animali domestici possono sperimentare a causa della diffusione della maggior parte degli oli a causa dei loro sistemi respiratori più piccoli, che possono imitare i sintomi dell'esposizione immediata. Spesso, tuttavia, questa esposizione si verifica nel tempo, rendendo i sintomi difficili da notare fino a quando non diventano gravi.